skylanders battlecast ios

Skylanders Battlecast

Mobile

Skylanders Battlecast – Anteprima

Activision ha annunciato il prossimo spin-off della saga Skylanders: intitolato Battlecast, si tratta di un gioco di carte collezionabili (a cui in seguito ci riferiremo con l’acronimo CCG) disponibile come app gratuita a partire da oggi per iOS, Android e Amazon Kindle Fire; le carte fisiche saranno invece in vendita nei negozi a partire dal 27 di maggio.

VIRTUALE E REALE SI FONDONO, ANCORA

skylanders battlecast ios

Perfettamente in linea con la filosofia Skylanders, si potranno portare nel mondo digitale oggetti fisici: una volta scaricata l’app gratuita, infatti, basterà inquadrare una carta Skylander con la propria fotocamera per inserirla nel mazzo virtuale. Così facendo, tra l’altro, il personaggio prenderà vita sullo schermo del tablet/smartphone. Sarà possibile ruotare la camera intorno ai modelli 3D e anche zoomare su di loro per apprezzarne i dettagli; l’effetto è di grande impatto, e non manca di stupire anche dopo averlo visto in azione diverse volte.

Una volta scaricata l’app gratuita basterà inquadrare una carta Skylander con la fotocamera del telefono per inserirla nel proprio mazzo virtuale

Con la registrazione della carta fisica, essa diventa parte integrante della propria collezione digitale, pronta per essere giocata. Un mazzo è costituito da tre Skylander a scelta, ciascuno accompagnato da dieci carte di supporto, che possono essere di tre tipi: incantesimi, equipaggiamento o reliquia. È presente un’opzione Autofill che permette ai neofiti di entrare subito nel vivo dell’azione, ma il vero divertimento sta nel costruire il proprio mazzo sfruttando le combo disponibili tra carte dello stesso elemento, e le sinergie tra Skylander con caratteristiche diverse, equiparabili alle tradizionali classi MMORPG come tank, damage dealer e healer.

PIOGGIA DI CARTE

skylanders battlecast ios

Sarà possibile giocare a Battlecast con gli amici davanti a un tavolo invece che a uno schermo

Di spazio per sperimentare ce n’è davvero tanto: già al momento del lancio, infatti, Battlecast avrà a disposizione trecento (300) carte. E non c’è troppo da preoccuparsi se non avete un capitale da spendere, perché l’intero gioco è potenzialmente free-to-play: vincendo battaglie si guadagna esperienza che serve sia a potenziare le proprie carte sia a sbloccarne di nuove. Acquistando carte fisiche si avranno immediatamente a disposizione sulla app le carte appena trovate, e, ovviamente, sarà possibile giocarci con gli amici davanti a un tavolo invece che a uno schermo. Alcune carte sono argentate o dorate, e corrispondono a versioni potenziate della corrispettiva versione base. Nei negozi saranno disponibili booster pack da otto carte e battle pack da ventidue: in questi ultimi sono garantiti almeno 3 Skylander. I prezzi sono, rispettivamente, di 5,99 € e 9,99 €.

SOLITARIO

skylanders battlecast ios

Oltre alla campagna, il gioco offre anche una modalità PvP vera e propria

Oltre a un breve tutorial, è disponibile una campagna in singolo dove si dovrà sventare l’ennesimo piano malvagio di Kaos: per arrivare allo scontro finale occorrerà superare otto isole, una per ogni tipo di cristallo, caratterizzata da una serie di nemici diversi e da un boss finale. Non mancherà poi la modalità PvP per sfidarsi con amici o perfetti sconosciuti in tutto il mondo. A differenza dei principali CCG presenti al momento, non vedremo le carte disposte su un tavolo, ma il campo di battaglia in cui gli Skylander e i loro nemici si fronteggiano. A ogni turno un personaggio può compiere diverse azioni, in base alle carte in mano in quel momento e al mana disponibile. È sempre possibile darsi il cambio con uno degli altri due membri della propria squadra per sfruttare al meglio la propria mano e la situazione tattica. I livelli godono di una buona grafica e di sfondi in movimento: colpiscono soprattutto le animazioni durante la battaglia, diverse per ciascuna carta, e che contribuiscono ad animare e vivacizzare gli scontri.

Battlecast si va a posizionare nel mercato sempre più saturo di CCG, forte del marchio Skylander e della propria fanbase; i prossimi mesi ci diranno se gli sviluppatori sono riusciti a riproporre lo spirito della saga anche in questo spin-off, e al tempo stesso a creare meccaniche di gioco facili da capire ma difficili da dominare, in grado di tenerci incollati ai nostri smartphone.

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata