Forza Horizon 3 entra in fase gold, svelati requisiti PC, e achievements

Forza Horizon 3

PC Xbox One

Forza Horizon 3 - Provato

Abbiamo avuto due diverse occasioni di vedere Forza Horizon 3 alla gamescom di Colonia. Il nuovo gioco di corse di Microsoft Studios e Playground Games, in arrivo il prossimo 27 settembre su Xbox One e – per la prima volta – anche su PC, era presente all’Xbox Showcase di martedì scorso in una demo identica a quella già provata all’E3 di Los Angeles (di cui vi abbiamo già raccontato in questo articolo), ma soprattutto nel corso di una breve ma intensa presentazione a porte chiuse tenuta da Ralph Fulton, il game designer della software house inglese.

FORZA AUSTRALIA

Le novità sono parecchie, e non riguardano solo l’affascinante ambientazione australiana, il supporto a Xbox Play Anywhere e l’introduzione delle buggy, ma cominciano con il ruolo del giocatore, che da semplice partecipante diventa organizzatore vero e proprio del Festival Horizon, la colorata e festosa cornice che raccoglie le gare e le esibizioni di Forza Horizon 3. Oltre che prendervi parte con le vetture del proprio garage, da arricchire una corsa dopo l’altra come nei precedenti episodi, in Forza Horizon 3 è anche possibile assumere e far correre i Drivatar dei propri amici, e di cui raccoglieremo i proventi delle gare. Si possono assoldare fino a quattro Drivatar, licenziando e sostituendo alla bisogna quelli meno performanti: un’ottima scusa per continuare a correre, a questo punto non solo per se stessi, ma anche per far diventare sempre più abile e performante il nostro alter ego virtuale, e non “perdere il posto”. Per chi ci assume, questo si concretizza nell’imperdibile possibilità di far arrivare a un amico meno bravo di altri la simpatica notifica che lo avverte di essere stato licenziato in tronco.

SCHEMI DI CORSA

Sempre nell’ambito della costruzione del proprio Festival Horizon preferito, debutta la modalità Blueprints, che permette di dar vita a esibizioni nuove di pacca, competizioni singole da costruire da cima a fondo, dal nome alla scelta del tracciato, passando per condizioni meteo e ora del giorno, tipologia e classe di vetture. Non esiste un editor di piste vero e proprio come quello visto per esempio nell’ultimo aggiornamento di The Crew, ma quasi un centinaio di tracciati già pronti per l’uso. Il particolare divertente è che non ci sono limiti alle combinazioni possibili: gare su strada tra pick-up, corse monomarca, sterrati affrontati in Lamborghini e quant’altro la fantasia e la voglia di correre possono suggerire.

Forza-Horizon-3-screenshot-09

In Forza Horizon 3 sarà possibile assumere i Drivatar dei propri amici, di cui raccoglieremo i proventi delle gare

Come ogni altro evento di Forza Horizon 3, anche nelle esibizioni Blueprints si raggranellano crediti e punti esperienza che aumentano il livello globale del proprio pilota, integrandosi in maniera del tutto trasparente all’interno della carriera vera e propria; peraltro, le Blueprints così realizzate vengono inoltre condivise in maniera automatica con gli amici che possiedono una copia del gioco. C’è poi una piccola novità che riguarda la corsa libera, e che affianca le già numerose attività collaterali viste in Forza Horizon 2 (speed trap, salti, sorpassi, tratti contromano e via di questo passo), ossia il drift, le curve affrontate in derapata controllata. Arriva poi la possibilità di poter scegliere l’aspetto del proprio pilota: non c’è ancora un editor vero e proprio dei personaggi (per quello c’è sempre Forza Horizon 4, del resto), ma quattordici diversi già precostituiti, di sesso maschile e femminile.

FORZA PANINO

Chiudiamo questa veloce ma corposa carrellata di novità con il Forzathon, ossia una serie di sfide settimanali che permettono, se superate, di mettere mano a piccole espansioni o vetture di un certo prestigio e rarità. Queste macchine, ci assicura Fulton, verranno comunque messe a disposizione in altro modo (ma non ci è stato detto quale) per i giocatori che non riescono a portare a termine i challenge settimanali. Una feature già vista anche nel recente Forza Motorsport 6: Apex, la versione free-to-play su PC, e che con il meccanismo di premi e ricompense potrebbe rivelarsi un po’ più appassionante. E, sempre per quanto riguarda la versione PC, ancora non sono stati svelati i requisiti di sistema, che dovrebbero essere annunciati nelle prossime settimane. Speriamo bene.

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata