Trionfo di Lo Chiamavano Jeeg Robot ai David di Donatello

Nella serata di ieri si è tenuta la cerimonia di premiazione della sessantesima edizione dei David di Donatello: tra tutte le pellicole in corsa, è stato Lo Chiamavano Jeeg Robot il mattatore della serata, nonostante fosse di fatto un outsider.
L’opera prima di Gabriele Mainetti ha ottenuto ben sette riconoscimenti, tra cui quello andato al miglior regista esordiente; premiato anche tutto il cast principale. Grande successo anche per Il racconto dei racconti – Tale of Tales, che fa ottenere a Matteo Garrone la statuetta destinata al miglior regista: “Per fortuna in cinquina non c’era Jeeg Robot altrimenti sarebbe stata dura,” ha ironizzato il cineasta romano mentre ritirava il premio.
Di seguito tutti i vincitori:

  • Miglior regista: Matteo Garrone (Il Racconto dei Racconti – Tale of Tales)
  • Miglior attore protagonista: Claudio Santamaria (Lo Chiamavano Jeeg Robot)
  • Miglior attrice protagonista: Ilenia Pastorelli (Lo Chiamavano Jeeg Robot)
  • Miglior attore non protagonista: Luca Marinelli (Lo Chiamavano Jeeg Robot)
  • Miglior produttore: Gabriele Mainetti (Lo Chiamavano Jeeg Robot)
  • Miglior regista esordiente: Gabriele Mainetti (Lo Chiamavano Jeeg Robot)
  • Migliore attrice non protagonista: Antonia Truppo (Lo Chiamavano Jeeg Robot)
  • Miglior sceneggiatura: Filippo Bologna, Paolo Costella, Paolo Genovese, Paola Mammini, Rolando Ravello (Perfetti sconosciuti)
  • Migliore montatore: Andrea Maguolo, Federico Conforti (Lo Chiamavano Jeeg Robot)
  • Migliore autore della fotografia: Peter Suschitzky (Il Racconto dei Racconti – Tale of Tales)
  • Migliore canzone: SIMPLE SONG #3 – David Lang e Sumi Jo (Youth – La giovinezza)
  • Migliore colonna sonora: David Lang (Youth – La giovinezza)
  • Migliore fonico di presa diretta: Angelo Bonanni (Non Essere Cattivo)
  • Miglior scenografia: Dimitri Capuani e Alessia Anfuso (Il Racconto dei Racconti – Tale of Tales)
  • Miglior costumista: Massimo Cantini Parrini (Il Racconto dei Racconti – Tale of Tales)
  • Migliore truccatore: Gino Tamagnini (Il Racconto dei Racconti – Tale of Tales)
  • Miglior acconciatore: Francesco Pegoretti (Il Racconto dei Racconti – Tale of Tales)
  • Migliori effetti digitali: Makinarium (Il Racconto dei Racconti – Tale of Tales)
  • Miglior documentario lungometraggio: S is for Stanley

lo chiamavano jeeg robot david

 

Condividi con gli amici










Inviare

Rispondi

Password dimenticata