Crisi economica. - Pagina 7
Pagina 7 di 87 PrimaPrima ... 56789 17 57 ... UltimaUltima
Risultati da 121 a 140 di 1721

Discussione: Crisi economica.

  1. #121
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    708

    Re: Crisi economica.

    gli azionisti dell'isis continuano a far affari a prezzi da saldo nei paesi falliti dell'unione europea dei masochisti.

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2016...-khan/2432704/

  2. #122
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.332
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: Crisi economica.

    qui però han comprato roba di proprietà degli ismailiti, allah approverà?

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  3. #123
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.253

    Re: Crisi economica.

    http://www.theguardian.com/business/...bs-report-says

    Fourth industrial revolution set to benefit richest, UBS report says


    Axel Weber, the chairman of UBS, said: “Inequality increases not just between developed and developing and emerging countries. It’s also within our society. It will have an impact not only between the rich and the poor but also the young and the old.”
    That report cited research by Oxford University which said that up to 35% of all workers in the UK, and 47% of those in the US, are at risk of being displaced by technology over the next 20 years.
    Diventeremo tutti filosofi
    In nome dell'Equilibrium...

  4. #124
    Mad Scientist for fun L'avatar di mattiacre
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.401

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    http://www.theguardian.com/business/...bs-report-says

    Fourth industrial revolution set to benefit richest, UBS report says






    Diventeremo tutti filosofi
    Magari mi sbaglio, ma credo che una cosa del genere non si sia mai vista nella storia. Anche durante la rivulzione industriale la gente si spostava dalle campagne alle citta' ma il lavoro non mancava. Ecco poi magari non ti pagavano abbastanza. Qui e' prorpio che non ci sara' piu' lavoro. Si ok ora mi direte che qualcuno dovra' ben costruire le machine, il terziario avanzato ecc ma:
    1)siamo sicuri che si possono assorbire tutti questi lavoratori
    2)secondo me un operaio non puo' andare a fare facilmente il programmatore di app o l'ingegnere, mentre il passaggio contadino-operaio non specializzato era piu' semplice.

  5. #125
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.253

    Re: Crisi economica.

    Sorridete, negli Usa va tutto bene:
    la disoccupazione è scesa ai livelli minimi dal febbraio del 2008, quando Lehman Brothers non era ancora fallita, e precisamente al 4,9%. Numeri che hanno permesso a Barack Obama di celebrare l'economia Usa come "la più forte al mondo", capace di creare "14 milioni di posti di lavoro negli ultimi sei anni".
    In nome dell'Equilibrium...

  6. #126
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.164

    Re: Crisi economica.

    vabbe', ma rispetto all'europa gli usa è come se giocassero facile. hanno poco o nulla stato sociale, il che gli permette di tassare poco. è come se da noi togliessero il ssn (o quasi) e sgravassero di conseguenza le tasse. insomma, i cittadini in difficolta' lo prenderanno nel ciurlo, ma per le imprese è una manna rispetto a noi. un confronto per nulla equo, o no?

  7. #127
    Senior Member L'avatar di Daniel_san
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Londra
    Messaggi
    271

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    vabbe', ma rispetto all'europa gli usa è come se giocassero facile. hanno poco o nulla stato sociale, il che gli permette di tassare poco. è come se da noi togliessero il ssn (o quasi) e sgravassero di conseguenza le tasse. insomma, i cittadini in difficolta' lo prenderanno nel ciurlo, ma per le imprese è una manna rispetto a noi. un confronto per nulla equo, o no?
    Le tasse sono senz'altro inferiori, ma non per la minor spesa sanitaria, visto che in proporzione al PIL gli americani spendono piu' di noi (8% contro 7%) nonostante il servizio al cittadino sia decisamente piu' limitato (cioe' in soldoni ti devi fare l'assicurazione privata).

    Poi c'e' anche da dire che oltreoceano hanno reagito alla crisi in un modo un tantino diverso (TL;DR: piu' spesa pubblica, meno tasse, bailout di qualsiasi cosa), hanno iniziato a fare QE quando serviva a qualcosa che non fosse il carry trading bancario ecc. ecc.

  8. #128
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.164

    Re: Crisi economica.

    ma le spese poi immagino siano compensate quasi per intero dagli introiti dei pazienti/assicurazioni, cosa che da noi non c'e'. no?

  9. #129

    Re: Crisi economica.

    La teoria del commercio internazionale, afferma che i paesi possono gestire enormi debiti semplicemente abbassando i salari nazionali, al fine di pagare i creditori. Questa è oggi la politica attualmente applicata alla Grecia, ed è stata la base dei programmi di adeguamento strutturale o di austerità del FMI imposto ai paesi debitori, essenzialmente una forma di saccheggio che trasforma le risorse nazionali a favore degli istituti di credito esteri. 

    chi è il primo dinofly di passaggio che si sentirà obbligato a convincerci che i parrucconi scola the col mignolo alzato lo fanno per il nostro bene e che il succhiamoccio di piteco del gurundi adesso è più ricco di ventordici anni addietroh?

  10. #130
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    3.365

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Ottone Erminio Visualizza Messaggio
    chi è il primo dinofly di passaggio che si sentirà obbligato a convincerci che i parrucconi scola the col mignolo alzato lo fanno per il nostro bene e che il succhiamoccio di piteco del gurundi adesso è più ricco di ventordici anni addietroh?
    tu non capisci

  11. #131
    Armchair general L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    863

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Sorridete, negli Usa va tutto bene:
    Lo sai vero che anche loro hanno cambiato come si conta la disoccupazione?

  12. #132
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.253

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Lo sai vero che anche loro hanno cambiato come si conta la disoccupazione?

    Certo che lo so.

    Ormai siamo alla truffa sistematica, roba da pravda.
    In nome dell'Equilibrium...

  13. #133

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Daniel_san Visualizza Messaggio
    Le tasse sono senz'altro inferiori, ma non per la minor spesa sanitaria, visto che in proporzione al PIL gli americani spendono piu' di noi (8% contro 7%) nonostante il servizio al cittadino sia decisamente piu' limitato (cioe' in soldoni ti devi fare l'assicurazione privata).

    Poi c'e' anche da dire che oltreoceano hanno reagito alla crisi in un modo un tantino diverso (TL;DR: piu' spesa pubblica, meno tasse, bailout di qualsiasi cosa), hanno iniziato a fare QE quando serviva a qualcosa che non fosse il carry trading bancario ecc. ecc.
    veramente è considerata anche la spesa privata come spesa sanitaria non solo quella pubblica. Quindi hanno meno tasse perchè non hanno un sistema pubblico. Poi spendo di più di noi in sanità ma non come spesa pubblica ma come spesa pubblica più privata e quest'ultima da loro è meggioritaria

  14. #134
    rookie L'avatar di Robin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    X-Com base 1
    Messaggi
    353

    Re: Crisi economica.

    questo dovrebbe essere un indice migliore, per valutare lo stato dell'occupazione in usa:


  15. #135
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.253

    Re: Crisi economica.

    Si mi sembra quello più realistico.

    In compenso le borse cominciano a vacillare più del solito...
    In nome dell'Equilibrium...

  16. #136
    Senior Member L'avatar di Daniel_san
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Londra
    Messaggi
    271

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    ma le spese poi immagino siano compensate quasi per intero dagli introiti dei pazienti/assicurazioni, cosa che da noi non c'e'. no?
    Non ho capito cosa intendi.

    Citazione Originariamente Scritto da nofaxe
    veramente è considerata anche la spesa privata come spesa sanitaria non solo quella pubblica. Quindi hanno meno tasse perchè non hanno un sistema pubblico. Poi spendo di più di noi in sanità ma non come spesa pubblica ma come spesa pubblica più privata e quest'ultima da loro è meggioritaria
    No, se guardi sulla pagina che ho linkato ci sono due voci separate:

    - Public health expenditure, cioe' solo spesa pubblica = ITA 6.8%, USA 7.9%
    - Total health expenditure, cioe' quello che dici tu, pubblico + privato = ITA 8.8%, USA 16.4%

  17. #137
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.416

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Robin Visualizza Messaggio
    questo dovrebbe essere un indice migliore, per valutare lo stato dell'occupazione in usa:

    non è aggiornatissimo, ad ogni modo...

  18. #138
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.164

    Re: Crisi economica.

    @ daniel san: che se una gamba rotta costa allo stato 10 (cifra a caxxo), poi se ne fa ridare dal paziente 10. quindi è vero che ha 10 come spesa, ma poi li ripiglia dal paziente e non dalle tasse sulla collettivita'. mentre noi abbiamo 10 di spesa e li ripaghiamo tutti con la tassazione.
    mentre, se ho capito, tu dici che come spesa sanitaria pubblica che grava interamente sulla collettività, loro (sostanzialmente uno stato che se non hai soldi so caxxi tua) spendono in proporzione al pil piu' di noi che invece abbiamo uno stato ampiamente solidale. se è così qualche conto non torna.

  19. #139
    rookie L'avatar di Robin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    X-Com base 1
    Messaggi
    353

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Manu Visualizza Messaggio
    non è aggiornatissimo, ad ogni modo...
    eh oh, io ho trovato quello. l'indice comunque dovrebbe chiamarsi "U6RATE" (come scritto sull'immagine).

  20. #140
    Senior Member L'avatar di Daniel_san
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Londra
    Messaggi
    271

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    @ daniel san: che se una gamba rotta costa allo stato 10 (cifra a caxxo), poi se ne fa ridare dal paziente 10. quindi è vero che ha 10 come spesa, ma poi li ripiglia dal paziente e non dalle tasse sulla collettivita'. mentre noi abbiamo 10 di spesa e li ripaghiamo tutti con la tassazione.
    mentre, se ho capito, tu dici che come spesa sanitaria pubblica che grava interamente sulla collettività, loro (sostanzialmente uno stato che se non hai soldi so caxxi tua) spendono in proporzione al pil piu' di noi che invece abbiamo uno stato ampiamente solidale. se è così qualche conto non torna.
    Guarda che non funziona affatto come dici tu. Gli ospedali americani sono prevalentemente gestiti da enti privati di qualche tipo (e anche se sono pubblici, sono comunque gestiti con la stessa logica) , che in quanto tali non si accontentano di coprire i costi, ma vogliono guadagnarci.

    Ergo, le prestazioni che non sono redditizie o sono comunque erogate dallo stato, o sono comunque sovvenzionate con spesa pubblica.

    Inoltre, dato che un banale ricovero costa migliaia di dollari, ovviamente chi può si fa un'assicurazione sanitaria, solo che anche le assicurazioni vogliono guadagnare, quindi in molti non possono permettersela, oppure ne hanno una che copre parzialmente ecc.

    Alcune di queste persone (ad esempio i pensionati) ricevono un sussidio statale per essere assicurati, in sostanza soldi pubblici che filano dritti nelle tasche degli assicuratori e delle aziende sanitarie private. Stesso dicasi per alcune categorie di disabili ecc ecc.

    Comunque le cifre son lì da vedere, si può accusare OCSE di tutto ma non di statalismo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su