Crisi economica. - Pagina 74
Pagina 74 di 86 PrimaPrima ... 24 647273747576 84 ... UltimaUltima
Risultati da 1.461 a 1.480 di 1713

Discussione: Crisi economica.

  1. #1461
    Senior Member L'avatar di Daniel_san
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Londra
    Messaggi
    271

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Kayato Visualizza Messaggio
    Ok, quindi te sei per il "reddito di cittadinanza" praticamente.
    Assolutamente no: il fatto che dare 1000 euri al sig. Fancazzo non possa avere un moltiplicatore fiscale negativo non significa affatto che dia il miglior risultato possibile.

    Come ho detto prima, investimenti diversi danno luogo a moltiplicatori diversi, e io sono per avere il miglior ritorno possibile dall'investimento dei soldi pubblici, le inefficienze varie di cui parlava balmung contribuiscono a mantenere questo coefficiente relativamente basso, ma tenete presente che in Grecia (non esattamente un modello di gestione virtuosa della cosa pubblica) negli anni tra il 2011 e il 2015 è stato in media 1.5.

    Il punto è che in un periodo di crisi lo Stato deve compensare la carenza di domanda del settore privato se si vuole che il Paese ritorni a crescere.

    I dati parlano chiaro: tutti i Paesi che sono usciti dalla crisi del 2008 lo hanno fatto con politiche fiscali espansive (maggiore spesa e/o tagli alle tasse), fottendosene bellamente del rapporto deficit PIL.

    Per il resto, so benissimo che se poi buona parte dei soldi vengono spesi in prodotti esteri questo danneggia i nostri saldi settoriali e la bilancia commerciale, ma capisci bene che non si può pensare di risolvere questo problema con l'approccio alla "Dio riconoscerà i suoi" perché questo ammazza il mercato interno (cioè quello che ha fatto Monti).

    Lo si risolve facendo sì che i prodotti esteri non siano artificialmente più convenienti di quelli italiani (cosa che succede per forza di cose con moneta unica/cambio fisso condiviso con un colosso industriale come la Germani).
    Ultima modifica di Daniel_san; 01-10-16 alle 00:02

  2. #1462
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.158
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: Crisi economica.

    ma nel mercato unico come cavolo fai ad operare sul versante commerciale? dazi non ne puoi mettere, aiuti di stato non ne puoi dare...

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  3. #1463
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.762

    Re: Crisi economica.

    Una volta fatto il mercato unico dovresti avere un fisco unico, una previdenza unica in modo che le uniche differenze siano date dall'efficienza ma questa è utopia...
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  4. #1464
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.631

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Daniel_san Visualizza Messaggio
    ....

    Il punto è che in un periodo di crisi lo Stato deve compensare la carenza di domanda del settore privato se si vuole che il Paese ritorni a crescere....
    ma non giriamoci intorno, c'è un solo modo: tagliare col bisturi (invece che con la mannaia come fanno sempre) gli sprechi per poi alleggerire il fisco
    il solo aumento della spesa pubblica peggiora solo le cose
    I dati parlano chiaro: tutti i Paesi che sono usciti dalla crisi del 2008 lo hanno fatto con politiche fiscali espansive (maggiore spesa e/o tagli alle tasse), fottendosene bellamente del rapporto deficit PIL.
    this (a parte la maggior spesa)
    e lo sa anche la culona, ma se ne frega visto che questa situazione la pone al vertice della piramide
    ...Lo si risolve facendo sì che i prodotti esteri non siano artificialmente più convenienti di quelli italiani (cosa che succede per forza di cose con moneta unica/cambio fisso condiviso con un colosso industriale come la Germani).
    non è "artificiale", la moneta unica peggiora solo una situazione già compromessa
    a noi la competitività sul mercato internazionale è negata visto che tra fisco, costi terrificanti della burocrazia, giustizia malata, oneri sociali assurdi, adeguamento alle deliranti normative europee ecc. il nostro primo problema è forse il famigerato "costo del lavoro"
    tiriamo fuori prodotti finiti fuori mercato, anche se il netto nella busta paga dei lavoratori è miserevole
    non so proprio come se ne può uscire

  5. #1465
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.141

    Re: Crisi economica.

    non dobbiamo dimenticare anche che le mafie hanno un impatto disastroso e sempre sottovalutato sull'economia nazionale. per colpa loro meta' italia ha un privato letteralmente ucciso che si riflette di conseguenza sull'economia tutta e questo nuoce molto gravemente anche sul reale peso che l'italia potrebbe avere sul piano interno europeo e sui conti pubblici. una reale lotta alle mafie (non dico ai livelli di mori ma quasi) dovrebbe essere la priorita' assoluta di ogni governo, perfino prima della lotta all'evasione, invece di considerarlo praticamente solo un problema giudiziario.

  6. #1466
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.631

    Re: Crisi economica.


  7. #1467
    Senior Member L'avatar di balmung
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Χαλκίς
    Messaggi
    1.202

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Una volta fatto il mercato unico dovresti avere un fisco unico, una previdenza unica in modo che le uniche differenze siano date dall'efficienza ma questa è utopia...
    sarebbe stato semplice buonsenso.
    A parole si è sempre parlato di uniformare le legislazioni dei paesi membri, ma nei fatti ne è mancata la volontà.
    Il trattato di Mastricht, nel 1992, è stato firmato dai paesi dell'Europa occidentale. Se non ricordo male, si era in 10.
    Ora, capite bene che uniformare la legislazione di 10 paesi, con una cultura ed economia "relativamente" simili, non sia impossibile.

    Che senso ha avuto l'allargamento ad est? Se raggiungere un accordo in 10 era già difficile, perchè diventare in 28?

    Mi sembra evidente che l'integrazione dei paesi membri non è stata la priorità.

    Si è preferito creare un gigante ingovernabile che non conta un cazzo, solo perchè si volevano aprire le frontiere ai paesi dell'Est.

    Abbiamo lasciato entrare una marea di straccioni, solo per farli lavorare e pagarli meno degli indigeni. Così come molti imprenditori hanno colto l'opportunità di delocalizzare a 200km da casa ed importare la merce in madrepatria senza pagare un cazzo di niente.

    No ma, chiedetevi perchè sta andando tutto allegramente a puttane. Sarà di sicuro colpa del razzismo strisciante e degli anti europeisti

  8. #1468
    Senior Member L'avatar di Daniel_san
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Londra
    Messaggi
    271

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Zhuge Visualizza Messaggio
    ma nel mercato unico come cavolo fai ad operare sul versante commerciale? dazi non ne puoi mettere, aiuti di stato non ne puoi dare...
    Come fanno tutti quelli che si sono ripresi, ovvero permettendo al cambio nominale di riallinearsi, ovvero avendo la tua brava moneta nazionale con Banca Centrale non indipendente (de jure o de facto, anche se sarebbe meglio de jure).


    Citazione Originariamente Scritto da Balmung
    A parole si è sempre parlato di uniformare le legislazioni dei paesi membri, ma nei fatti ne è mancata la volontà.
    <CUT>
    Cio' che dici e' vero, ma tieni conto che le intenzioni sono sempre state abbastanza chiare, basta leggere le dichiarazioni dei protagonisti alle pubblicazioni che contano (cioe' non ai media nazionali del sud Europa, che sono letti da Untermenschen e quindi non contano nulla) e guardare cosa hanno fatto in tutti questi anni.

    L'allargamento a est, dal punto di vista di quelli che comandano (cioe' la Germania) non e' altro che il proseguimento naturale della riunificazione: prima o poi i poveracci da sottopagare finiscono, e poi una volta integrati cominciano ad avere pretese, quindi urge trovare altri poveracci.

    Se il tuo modello di crescita e' di tipo mercantilista (cioe' vuoi vivere di export, cioe' con i soldi altrui) non puo' che funzionare cosi', e le classi dirigenti tedesche sono abbastanza fissate con questo modello da svariati decenni (diciamo almeno dai bei tempi in cui il modello di unificazione europea era leggermente diverso e la moneta comune si chiamava Reichsmark).

    Le classi dirigenti dei paesi periferici, dal canto loro, queste cose le sapevano benissimo, solo che il vincolo esterno tornava tanto comodo per sbrigare tante belle faccenduole che altrimenti sarebbero state molto piu' ostiche (smantellare i diritti dei lavoratori, svendere asset pubblici ecc. ecc.). Ergo, nella maggior parte dei casi, lo hanno fatto apposta (tranne alcuni babbioni (tipo Mitterrand) che si illudevano di usare l'integrazione per arginare la supremazia tedesca).

    Adesso ovviamente la situazione e' parecchio compromessa e anche loro cominciano ad accusare il colpo (crisi bancaria) quindi si scoprono improvvisamente euroscettici.

  9. #1469
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.762

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da balmung Visualizza Messaggio
    sarebbe stato semplice buonsenso.
    A parole si è sempre parlato di uniformare le legislazioni dei paesi membri, ma nei fatti ne è mancata la volontà.
    Il trattato di Mastricht, nel 1992, è stato firmato dai paesi dell'Europa occidentale. Se non ricordo male, si era in 10.
    Ora, capite bene che uniformare la legislazione di 10 paesi, con una cultura ed economia "relativamente" simili, non sia impossibile.

    Che senso ha avuto l'allargamento ad est? Se raggiungere un accordo in 10 era già difficile, perchè diventare in 28?

    Mi sembra evidente che l'integrazione dei paesi membri non è stata la priorità.

    Si è preferito creare un gigante ingovernabile che non conta un cazzo, solo perchè si volevano aprire le frontiere ai paesi dell'Est.

    Abbiamo lasciato entrare una marea di straccioni, solo per farli lavorare e pagarli meno degli indigeni. Così come molti imprenditori hanno colto l'opportunità di delocalizzare a 200km da casa ed importare la merce in madrepatria senza pagare un cazzo di niente.

    No ma, chiedetevi perchè sta andando tutto allegramente a puttane. Sarà di sicuro colpa del razzismo strisciante e degli anti europeisti
    Guarda sfondi una porta aperta il fatto di caricarci in spalla paesi che oggi danno solo problemi è una cosa a cui sono stato sempre avverso per me prima in dodici dovevamo trovare la quadra poi lentamente dovevamo aggregare più stato ma dicendo chiaramente se vuoi è così altrimenti ciccia...
    Spero vivamente che far entrare quei paesi in Europa non sia stato l'ennesimo favore agli americani (non lo so ) dato che noi ci spieghiamo a 90 spesso e volentieri (vedi sanzioni alla Russia) e loro ci inculano a sangue e senza vaselina con un dildo ricoperto di carta vetro...
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  10. #1470
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.158
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Guarda sfondi una porta aperta il fatto di caricarci in spalla paesi che oggi danno solo problemi è una cosa a cui sono stato sempre avverso per me prima in dodici dovevamo trovare la quadra poi lentamente dovevamo aggregare più stato ma dicendo chiaramente se vuoi è così altrimenti ciccia...
    Spero vivamente che far entrare quei paesi in Europa non sia stato l'ennesimo favore agli americani (non lo so ) dato che noi ci spieghiamo a 90 spesso e volentieri (vedi sanzioni alla Russia) e loro ci inculano a sangue e senza vaselina con un dildo ricoperto di carta vetro...
    beh, averli fatti entrare significa avere ampliato la sfera d'influenza, cosa di cui i murikans non possono che essere contenti

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  11. #1471
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.219

    Re: Crisi economica.

    Basta lamentarsi. La crisi è finita da un pezzo e anzi, nel periodo post crisi le cose sono andate meglio: http://www.corriere.it/economia/16_o...1de6e209.shtml

    Sorpresa: la disuguaglianza è diminuita dopo la grande crisi
    I numeri (choc) della World Bank


    Non solo Cina e Brasile. Anche Gran Bretagna, Stati Uniti e Germania tra il 2008 e il 2013 hanno visto chiudersi il fossato tra chi ha troppo e chi non ha nulla. Le persone che vivono con 1,90 dollari (o anche di meno) al giorno sono scese da 881 milioni a 767 milioni tra il 2012 e il 2013.Non solo Cina e Brasile. Anche Gran Bretagna, Stati Uniti e Germania tra il 2008 e il 2013 hanno visto chiudersi il fossato tra chi ha troppo e chi non ha nulla. Le persone che vivono con 1,90 dollari (o anche di meno) al giorno sono scese da 881 milioni a 767 milioni tra il 2012 e il 2013.
    Quindi se uno vive con 2 dollari al giorno è automaticamente inserito nella fascia "un pò meno poveri"?
    In nome dell'Equilibrium...

  12. #1472
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.158
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: Crisi economica.

    i poveri sono diminuiti perché, smettendo di cercare di diventare ricchi, sono usciti dalla statistica

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  13. #1473
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.141

    Re: Crisi economica.

    cmq è bello perché un giorno ti dicono una cosa e il giorno dopo il contrario. e via cosi'.

  14. #1474
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.631

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Zhuge Visualizza Messaggio
    i poveri sono diminuiti perché, smettendo di cercare di diventare ricchi, sono usciti dalla statistica
    non è esatto
    è che adesso molti ricchi sono molto meno ricchi e quindi le distanze si sono accorciate

  15. #1475

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da balmung Visualizza Messaggio
    sarebbe stato semplice buonsenso.
    A parole si è sempre parlato di uniformare le legislazioni dei paesi membri, ma nei fatti ne è mancata la volontà.
    Il trattato di Mastricht, nel 1992, è stato firmato dai paesi dell'Europa occidentale. Se non ricordo male, si era in 10.
    Ora, capite bene che uniformare la legislazione di 10 paesi, con una cultura ed economia "relativamente" simili, non sia impossibile.

    Che senso ha avuto l'allargamento ad est? Se raggiungere un accordo in 10 era già difficile, perchè diventare in 28?

    Mi sembra evidente che l'integrazione dei paesi membri non è stata la priorità.

    Si è preferito creare un gigante ingovernabile che non conta un cazzo, solo perchè si volevano aprire le frontiere ai paesi dell'Est.

    Abbiamo lasciato entrare una marea di straccioni, solo per farli lavorare e pagarli meno degli indigeni. Così come molti imprenditori hanno colto l'opportunità di delocalizzare a 200km da casa ed importare la merce in madrepatria senza pagare un cazzo di niente.

    No ma, chiedetevi perchè sta andando tutto allegramente a puttane. Sarà di sicuro colpa del razzismo strisciante e degli anti europeisti
    non a caso gli usa spinsero per l'allargamento a est

  16. #1476
    Senior Member L'avatar di stuckmojo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    291

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Basta lamentarsi. La crisi è finita da un pezzo e anzi, nel periodo post crisi le cose sono andate meglio: http://www.corriere.it/economia/16_o...1de6e209.shtml



    Quindi se uno vive con 2 dollari al giorno è automaticamente inserito nella fascia "un pò meno poveri"?
    cerca la definizione di "middle class" del WEF o OECD e impallidisci.

  17. #1477
    rookie L'avatar di Robin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    X-Com base 1
    Messaggi
    349

    Re: Crisi economica.

    Deutsche Bank Mismarked 37 Deals Like Paschi’s, Audit Says

    Deutsche Bank AG, indicted for colluding with Banca Monte dei Paschi di Siena SpA to conceal the Italian lender’s losses, mismarked the transaction and dozens of others on its own books, according to an audit commissioned by Germany’s regulator.

    Executives at Deutsche Bank arranged 103 similar deals with a total value of 10.5 billion euros ($11.8 billion) for 30 clients, [...]. The Frankfurt-based lender, Germany’s largest, adjusted the accounting of 37 of those trades in 2013, in addition to Monte Paschi’s, changing them from loans that had been kept off the books to derivatives, the audit said.

    The widespread use of a transaction that’s now the subject of a criminal case highlights the lender’s appetite for complexity at a time when the bank was expanding its fixed-income empire. [...]

    “Very complex deals prevent the market and regulators from properly understanding the state of a bank’s balance sheet, inhibiting proper regulatory monitoring and distorting market discipline,” said Emilios Avgouleas, a law professor at the University of Edinburgh.

    The audit found that while Monte Paschi was the only client that used a transaction to “window dress” its books, Deutsche Bank didn’t correctly account for similar deals with banks from Italy to Indonesia made between 2008 and 2010. The report also said senior executives didn’t properly authorize the Monte Paschi trade, dubbed Santorini, or adequately review the transaction after receiving a subpoena from the U.S. Federal Reserve in 2012.
    https://www.bloomberg.com/news/artic...i-s-audit-says


    comunque dai, anche una buona notizia oggi: il nostro ministro dell'economia ha detto che tra 2 anni saremo in testa al treno della crescita europea.
    chissà poi se a quel punto sono sbucati i clown ed hanno messo in scena un siparietto? l'articolo sull'ANSA non lo specifica.

  18. #1478
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.403

    Re: Crisi economica.

    comunque dai, anche una buona notizia oggi: il nostro ministro dell'economia ha detto che tra 2 anni saremo in testa al treno della crescita europea.
    Magari vanno tutti in recessione, forse spera in quello.

  19. #1479
    Pipppero@ L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    5.983

    Re: Crisi economica.

    tra due anni sarebbe da presentargli il conto

  20. #1480
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.712

    Re: Crisi economica.

    Citazione Originariamente Scritto da Robin Visualizza Messaggio
    comunque dai, anche una buona notizia oggi: il nostro ministro dell'economia ha detto che tra 2 anni saremo in testa al treno della crescita europea.
    chissà poi se a quel punto sono sbucati i clown ed hanno messo in scena un siparietto? l'articolo sull'ANSA non lo specifica.

    Ne usciremo meglio degli altri. (cit.)
    Ma davvero hai abilitato la vista firme? Cazzo guardi!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su