Il terrorismo in Europa: episodi, cronaca e discussione. - Pagina 4

Pagina 4 di 57 PrimaPrima ... 234561454 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 1138

Discussione: Il terrorismo in Europa: episodi, cronaca e discussione.

  1. #61
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.575

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Bobo Visualizza Messaggio
    Nel 90% dei casi quando succedono queste cose i responsabili diretti sono cittadini europei quanto me e te che sono qui da due o tre generazioni.

    Nessuno chiaramente ha la soluzione in mano, ma secondo me la via giusta è più quella dell'integrazione di queste persone che non il prendere intere comunità che vivono qui da decenni e spedirle "a casa loro" perchè non sono cristiane.
    Cosa che, voglio sperare, era solo una provocazione buttata lì... perchè altrimenti l'accostamento al baffetto teutonico non è mica buttato via così eh.

    Questa è gente nata e cresciuta in belgio (francia/italia/germania ecc) ma che non si sente belga.
    E' gente totalmente fuori dalla società in cui è cresciuta, fa parte di minoranze non particolarmente integrate, ed è probabilmente caratterizzata da tutta una serie di problemi che in altri gruppi della popolazione trovano sfogo in altro modo... mentre qui, per cultura e radici, diventano facili prede del fondamentalismo.

    Quindi chiaro che i controlli vanno fatti, specie in punti particolarmente sensibili (vedi alcune moschee particolarmente delicate), ma per me l'oppressione non è la soluzione.
    L'espulsione massiva dei non arian... ehm, dei non cristiani è una via impossibile, e la creazione di una sorta di ghetti da tenere rigidamente sotto controllo non è la soluzione.
    Rischi solo di far estremizzare anche quelli (che poi sono la stragrande maggioranza) che non lo sono.

    La via più giusta è quella dell'integrazione... che non è ovviamente rivolta alla gente che si fa esplodere (su quello c'è poco da recuperare), ma lo è nei confronti delle comunità da cui quella gente poi esce fuori.
    Perchè un belga di terza generazione che cresce in una comunità ben integrata con la società che la ospita, probabilmente crescerà sentendosi belga... e di mettersi una cintura e farsi esplodere non ci penserà neanche per sbaglio.

    E' una via facile?
    Assolutamente no... quella dell'integrazione è una delle sfide più difficili, delicate ed urgenti che ci troviamo davanti di questi tempi.
    La tentazione di fare di tutta l'erba un fascio, vaneggiando di espulsioni massive e vendetta, è oggettivamente forte. Ed è una via che viene più "facile" percorrere.

    Ma estremismo chiama estremismo, ed il rischio di ottenere esattamente il contrario di quello che vorresti è dietro l'angolo.
    Allora, TEORICAMENTE sarei d'accordo con te. Il problema, grosso come cento elefanti dentro il monolocale di chiwaz, è che questi non vogliono / possono integrarsi. Non esistono vie d'incontro a metà strada tra le nostre culture, per me perdete di vista quali siano i loro dettami religiosi (che nel loro caso assumono valore legislativo, praticamente) e quale sia l'intensità con i quali li seguono. Per me integrazione non può esserci, spiace (e non per razzismo, figuriamoci: è proprio una cosa concettualmente non realizzabile).

  2. #62
    Mad Scientist for fun L'avatar di mattiacre
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.836

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Pinhead81 Visualizza Messaggio
    Ok ma tu non sei un leader e un simbolo, sei un comune civile come noi, uno che posta su TGM (con tutto il rispetto). Se crepi in un attentato rimedi al massimo due thread qua di cui uno in J4S, un plastico da Vespa e due lacrime della D'Urso ergo, inutilmente.
    Che poi ca&&o a Gandhi gli e' andata bene che si e' trovato davanti gli Inglesi in un determinato momento storico e culturale. Te lo immagini se ci fosse stao Stalin, Hitler o l'ISIS

  3. #63
    Senior Member L'avatar di Raven77
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Provincia di Cuneo, tra vino e bagnacauda!
    Messaggi
    348

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    mettiamola in un altro modo: che tipo di compromesso saresti disposto a raggiungere tramite il dialogo con una cultura patriarcale, misogina, fortemente religiosa e retrograda?
    sei disposto ad ottenere una via di mezzo tra i tuoi valori e i loro, non so, ottenendo una società un po' più reazionaria e patriarcale in nome della pacifica coesistenza?
    Nessun compromesso: la mia cultura e le altre culture hanno lo stesso diritto di esistere.
    Coesistenza pacifica e compromesso culturale non sono sinonimi, anche se è molto facile cadere in errore...

    Inviato da me tramite il mio telefonino.

  4. #64
    Senior Member L'avatar di citizen5
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    313

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Condivido al 100%, anche per il fatto dei popcorn. Se solo non vivessi nella stessa società sarebbe bello vedere dove potrebbe arrivare il tafazzismo europeo

  5. #65
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    2.300

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Slon Visualizza Messaggio
    Però la storia del kortile mi ha fatto morire. Soprattutto i pezzenti che non hanno neanche il kortile

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  6. #66
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    2.300

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Arkler Visualizza Messaggio
    Ma una volta i trollazzi di quarta scelta come te mica erano tanto ben tollerati in BS, chissà cos'è successo nel frattempo che ero via
    Vabè, uno in più o uno in meno in ignore list, it's no big deal
    Saluti e a mai più rileggerti
    Abbiamo cambiato sito e non sono più mod. Comunque c'è sempre l'ignore list

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  7. #67
    Mad Scientist for fun L'avatar di mattiacre
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.836

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Bobo Visualizza Messaggio
    Nel 90% dei casi quando succedono queste cose i responsabili diretti sono cittadini europei quanto me e te che sono qui da due o tre generazioni.

    CUT .

    Si ma io non e' che voglio spedire a casa nessuno. In Francia e Belgio al fattore religioso si sono agiunti fattori soci/economici che andrebbero sanati.
    Cmq ritorniamo al solito discorso come li integri? Si vogliono fare integrare? Cosa sono i tuoi ideali sui quali non puoi transigere, quali i loro?

    Ripeto i problemi sono: divisione stato/religione e quindi liberta' religiosa (no enache ateo va bene). Ruolo e diritti della donna ECC. Qui non stiamo parlando del fatto che mangiano piccante e puzzano di aglio o se si possono riposare il venerdi' invece della domenica. Per integrarli devono/dobbiamo toccari temi cardine della nostra e loro cultura. Non sono cosi' sicuro sia fattibile.

  8. #68
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.408

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Raven77 Visualizza Messaggio
    Nessun compromesso: la mia cultura e le altre culture hanno lo stesso diritto di esistere.
    Coesistenza pacifica e compromesso culturale non sono sinonimi, anche se è molto facile cadere in errore...
    anche per quanto riguarda la parità tra uomo e donna? e per il diritto di apostasia?
    i mussulmani dovrebbero essere soggetti a legislazioni separate rispetto ai non-mussulmani, nelle quali sia vietata l'apostasia e uomo e donna non siano uguali di fronte alla legge?
    vorresti una coesistenza pacifica tra due società parallele regolate da leggi diverse?

    perché è di queste "differenze culturali" che stiamo parlando, mica di altre.

  9. #69
    Senior Member L'avatar di Raven77
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Provincia di Cuneo, tra vino e bagnacauda!
    Messaggi
    348

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Insomma, dato che mi sembra chiaro come l'idea di tentare la strada del dialogo non vada per la maggiore... mi interessa sentire le vostre proposte per risolvere la questione.
    Ma attenzione, per me la questione non è una bomba che scoppia in Europa (o in Italia dove prevedo scoppierà entro un paio d'anni): e se mi colpirà direttamente, come qualcuno ha fatto giustamente notare, sarò solo un fugace passaggio in j4s, al Tg e un nome su un quotidiano (ma dalla D'Urso no, vi prego no!)
    Vorrei sentire le vostre proposte su come gestire i rapporti internazionali nel lungo periodo...




    Ps: io di asfalto forse ne riesco a recuperare qualche quintale...

    Inviato da me tramite il mio telefonino.

  10. #70
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.408

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Raven77 Visualizza Messaggio
    Insomma, dato che mi sembra chiaro come l'idea di tentare la strada del dialogo non vada per la maggiore... mi interessa sentire le vostre proposte per risolvere la questione.
    Ma attenzione, per me la questione non è una bomba che scoppia in Europa (o in Italia dove prevedo scoppierà entro un paio d'anni): e se mi colpirà direttamente, come qualcuno ha fatto giustamente notare, sarò solo un fugace passaggio in j4s, al Tg e un nome su un quotidiano (ma dalla D'Urso no, vi prego no!)
    Vorrei sentire le vostre proposte su come gestire i rapporti internazionali nel lungo periodo...




    Ps: io di asfalto forse ne riesco a recuperare qualche quintale...

    Inviato da me tramite il mio telefonino.
    preferirei rispondessi alla mia domanda, se possibile

  11. #71
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    574

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Raven77 Visualizza Messaggio
    Sagge parole.
    Dialogo, dialogo e ancora dialogo!

    hm no quello che intendevo dire è che o la comunità islamica si laicizza profondamente, o continueremo così. Il dialogo non c'entra niente, perchè non possiamo laicizzarla noi.

    La vedo molto difficile proprio per come è strutturato l'islam però.

  12. #72
    Senior Member L'avatar di citizen5
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    313

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Je suis Charlie, je suis Paris, je suis Bruxelles. Tanta rabbia, le foto di facebook con la bandiera, i politici che sfilano contro le barbarie e poi......un altro attentato senza aver fatto nulla di concreto. Tanto si sa, non tutti i musulmani sono cattivi, sapete hanno pure sfilato contro il terrorismo, peccato fossero solo poche decine e la maggior parte fossero italiani vicini ad associazioni di accoglienza(€€€€€) che si sa mai che ci Stoppano il businness

  13. #73
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    2.300

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Una soluzione unica non esiste. Bisogna colpire i finanziatori e seguire i soldi. Chi compra beni dall'isis va messo in galera per 20 anni. Poi, se non cambiano da soli, un bel colonialismo ateo, tipo Turchia di 20 anni fa, dove l'Islam era vietato o investire su popolazioni tipo i curdi che dividono lo stato dalla religione.
    E poi ritornare alle leggi italiane usate contro le br.
    E altre cose che con il cellulare ci metterei una vita a scrivere

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  14. #74
    Senior Member L'avatar di Raven77
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Provincia di Cuneo, tra vino e bagnacauda!
    Messaggi
    348

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    anche per quanto riguarda la parità tra uomo e donna? e per il diritto di apostasia?
    i mussulmani dovrebbero essere soggetti a legislazioni separate rispetto ai non-mussulmani, nelle quali sia vietata l'apostasia e uomo e donna non siano uguali di fronte alla legge?
    vorresti una coesistenza pacifica tra due società parallele regolate da leggi diverse?

    perché è di queste "differenze culturali" che stiamo parlando, mica di altre.
    Confondi il rispetto delle culture con il rispetto delle leggi: nel mio paese vige una determinata cultura cresciuta in millenni di tentativi (in Grecia ci fottevamo i bambini ad es.
    ) ed è normale esigere il rispetto.
    Come ho già scritto, tolleranza zero verso chi non rispetta la legge; da qui a dire "carichiamo tutti quelli troppo abbronzati o troppo inclini alla genuflessione su un 747 e risbattiamoli a casa loro" per me ce ne passa...

    Che poi sia per la nostra cultura impossibile accettare certe regole di altre culture è un dato di fatto. E solo con il dialogo (imho) si può tentare il confronto, non certo chiudendo le porte.
    E il dialogo, sia ben chiaro, non è detto che porti a trovare un accordo o un compromesso... ma è sempre meglio che ragionare lanciando bombe...


    Inviato da me tramite il mio telefonino.

  15. #75
    Senior Member L'avatar di Raven77
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Provincia di Cuneo, tra vino e bagnacauda!
    Messaggi
    348

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Kurtz Visualizza Messaggio
    hm no quello che intendevo dire è che o la comunità islamica si laicizza profondamente, o continueremo così. Il dialogo non c'entra niente, perchè non possiamo laicizzarla noi.

    La vedo molto difficile proprio per come è strutturato l'islam però.
    Ah ok...

    Noi non possiamo laicizzarla, poco ma sicuro.
    Però solo con il dialogo possiamo proporre loro un'altra strada...

    Inviato da me tramite il mio telefonino.

  16. #76
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.732

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Raven77 Visualizza Messaggio
    Chiedilo a Gandhi...

    Inviato da me tramite il mio telefonino.
    Ma che risposta è?

  17. #77
    Senior Member L'avatar di Raven77
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Provincia di Cuneo, tra vino e bagnacauda!
    Messaggi
    348

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Leggi tutta la discussione e forse ti sarà chiaro... mi hanno già risposto in merito, segno che la mia boutade era stata recepita...

    Inviato da me tramite il mio telefonino.

  18. #78
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.408

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Raven77 Visualizza Messaggio
    Confondi il rispetto delle culture con il rispetto delle leggi: nel mio paese vige una determinata cultura cresciuta in millenni di tentativi (in Grecia ci fottevamo i bambini ad es.
    ) ed è normale esigere il rispetto.
    Come ho già scritto, tolleranza zero verso chi non rispetta la legge; da qui a dire "carichiamo tutti quelli troppo abbronzati o troppo inclini alla genuflessione su un 747 e risbattiamoli a casa loro" per me ce ne passa...

    Che poi sia per la nostra cultura impossibile accettare certe regole di altre culture è un dato di fatto. E solo con il dialogo (imho) si può tentare il confronto, non certo chiudendo le porte.
    E il dialogo, sia ben chiaro, non è detto che porti a trovare un accordo o un compromesso... ma è sempre meglio che ragionare lanciando bombe...
    quindi si devono adeguare alla nostra cultura abbandonando la propria, specie per quanto riguarda le previsioni etico-religiose da essi più sentite.
    sono lieto che concordiamo sul punto.

    però con questo ragionamento il dialogo non serve a un cazzo, visto che devon fare come vogliamo noi e muti: la parità fra uomo e donna non si tocca, il diritto di conversione non si tocca, la separazione stato-chiesa non si tocca. rimarrà il dialogo sul menù delle kebaberie e sulla trama dei tappeti da genuflessione

  19. #79
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    574

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Raven77 Visualizza Messaggio
    Ah ok...

    Noi non possiamo laicizzarla, poco ma sicuro.
    Però solo con il dialogo possiamo proporre loro un'altra strada...

    Inviato da me tramite il mio telefonino.
    strada del tipo?

  20. #80
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1.740
    Gamer IDs

    Steam ID: NickSpaccimma

    Re: Esplosioni in aeroporto e metropolitana. Almeno 23 morti. Esercito in stadar

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    5 post per il "sì ma è anche colpa nostra", 28 per la godwin's law.
    non male, fate anche cuckolding?

    si capisce che una cultura é condannata quando questa genera e nutre i propri masochistici traditori, quando la prima cosa che a uno viene in mente mentre lo fanno a pezzi per il solo fatto di esistere, lui schifoso occidentale, è: "si comporta così perché gli ho fatto qualcosa di male, in futuro dovrò essere più comprensivo".

    spiace solo che la stessa società che ambite condannare al suicidio sia anche la mia, altrimenti prenderei i popcorn mentre guardo alí che ve lo mette in culo e gli dite pure grazie.
    Non un'idea così malsana, soprattutto se al posto della tua chiosa ci fosse "in futuro dovrò essere più attento ai problemi sociali di casa mia".

    Si possono prendere tutte le misure che volete ma le ondate migratorie sono incontrastabili. Si spostano in massa dall'Africa e dal mediooriente ed importa poco quale sia il motivo (disperazione, guerra, fame, migliori prospettive di vita), fatto sta che altri popoli sono arrivati e arriveranno a casa nostra portandosi dietro abitudini, cultura, costumi sociali e una marea di altre cose.

    Se vogliamo continuare a fare questa lotta tra il partito del "mandiamoli a casa/tolleranza zero) e quello del "è colpa dell'occidente" non andiamo molto lontano ed è quello che è successo negli ultimi 20 anni in Europa, o nell'ultimo secolo in paesi come la Francia. Sarebbe pure ora di mettere da parte questa diatriba indipendentemente dalla posizione che si ha in merito al colonialismo e tutte le sue evoluzioni nel corso del '900.

    Gli unici punti incontestabili sono due: l'impossibilità di fermare il flusso migratorio e la gestione delle problematiche sociali. Questo secondo punto è un problema tutto nostro, è inutile menarla con la loro cultura, il buonismo, i sinistroidi e le ruspe. Abbiamo un problema e dobbiamo lavorare per risolverlo, le motivazioni storiche e culturali ormai contano meno di zero.

    Continuiamo a prendercela con i migranti ma la maggior parte dei problemi arriva dai secondi, terzi o quarti figli di una generazione ben distante da quelle attuale. Quelli che sono venuti in Europa in cerca di un'opportunità di vita migliore hanno generato dei figli cresciuti con risentimento, convinti che questa opportunità gli sia stata negata. Si possono fare tutte le proposte di questo mondo, dall'espatrio forzato alla revoca della cittadinanza, dai muri alla chiusura delle frontiere ma resta il fatto che questa percezione, giustificata o meno non è importante, è una minaccia concreta e quindi è un problema tutto nostro, sta a noi risolverlo pure se Allah fosse sceso in terra e avesse detto "figli miei, saltate tutti per aria e portatevi gli infedeli all'altro mondo".

    Non mi pare casuale la provenienza degli attentatori di Parigi e Bruxelles, provengono da posti in cui le politiche di integrazione si sono rivelate in larga parte fallimentari. Se in così tanti si sentono figli di nessuno, vuol dire che abbiamo sbagliato qualcosa. Non è colpa nostra se Abdellah El Tritoleb domani mattina decide di trasformarsi in un pop-pop gigante ma è colpa nostra se Abdellah è nato a Charleroi ma non si sente un cittadino belga e come lui ce ne sono altri 400 nel quartiere, tutti belgi da due generazioni.

    Andare in un sobborgo belga è sparare (letteralmente o metaforicamente) su tutti i figli dell'immigrazione è un ragionamento molto facile ma anche molto incosciente, forse pure un po' ipocrita, perché dobbiamo ammettere che l'Europa ha bisogno di queste persone. Abbiamo un grosso problema demografico e loro lo compensano, il che ci permette di non far collassare il sistema pensionistico, per esempio. Abbiamo un problema di forza lavoro in alcuni settori e loro compensano pure quello.
    In una logica strettamente utilitaristica, ci servono, quindi a maggior ragione è un problema tutto sulle nostre spalle quello dell'integrazione fallita.

    Trovare le soluzioni è impegnativo ma devono per forza passare tutte sul piano sociale. La religione non gliela smantelli dall'oggi al domani, così come la considerazione della donna, ma per il momento l'obiettivo è impedire che si facciano saltare per aria in nome di una causa che qualche genio gli mette in testa. Pensiero più banale di quello di un bambino di terza elementare ma i figli degli sceicchi non vengono qui ad immolarsi e questi fenomeni dell'IS fanno leva sui poveracci.
    In fin dei conti non è tanto diverso da quel che fanno gli sciachimisti, per fare una battuta
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | ¡Madre de Dios! ¡Es el Pollo Diablo!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su