Il topic dell'immigrazione - Pagina 4
Pagina 4 di 184 PrimaPrima ... 23456 14 54 104 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 3672

Discussione: Il topic dell'immigrazione

  1. #61
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.323

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Vitor dovresti finire ad abitare in un paese islamico senza acredine eh

  2. #62
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Eh, si sa che io sono proprio un fan delle teocrazie

  3. #63
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.323

    Re: Il topic dell'immigrazione

    No ma almeno potresti cazziarli per la scarsa integrazione degli immigranti e così via

  4. #64
    Armchair general L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    863

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Citazione Originariamente Scritto da caesarx Visualizza Messaggio
    Abbiamo un rapinatore ricercato!
    Descrivetecelo che diramiamo le ricerche!
    Non possiamo, sarebbe xenofobo!


    Ma manco nei Simpson...
    Ma infatti, che svedesata senza senso

  5. #65
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.413

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Io giuro che non capisco dove vuoi andare a parare, Vitor. Siamo d'accordo sul fatto che

    1 questa emergenza sta venendo gestita in maniera a dir poco raccapricciante
    2 tutte queste risorse (ok... buona parte) vengono da posti dove le donne valgono meno di un cammello
    3 i fatti di Colonia sono di gravità inaudita, oltretutto perché, a quanto pare, erano stati premeditati
    4 quella è gente che ha una voglia di integrarsi pari quasi alla mia di guardarmi tutto d'un fiato le ultime edizioni del grande fratello.

    Cioè... cosa volevi dimostrare con quei dati? Che la violenza sulle donne è sempre esistita anche qui, allo stesso identico modo, e che è solo un modo per mettere in cattiva luce le risorse? Dati che, peraltro, come abbiamo appurato valgono meno di una scorreggia.

    Evito di scrivere che quella gente dovrebbe avere un minimo di riconoscenza per quello che gli viene offerto (anche perché sennò diresti che scappano per colpa nostra e quindi ce lo meritiamo )

  6. #66
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Che di certi reati e certe situazioni vi frega solo a targhe alterne, tutto qui.
    (tra l'altro quel documento del Senato è solamente un documento scritto da un avvocato, quindi "appurato" tutto da vedere)

  7. #67
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.251

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Citazione Originariamente Scritto da Vitor Visualizza Messaggio
    Che di certi reati e certe situazioni vi frega solo a targhe alterne, tutto qui.
    (tra l'altro quel documento del Senato è solamente un documento scritto da un avvocato, quindi "appurato" tutto da vedere)
    Io no. Con me al potere ci sarebbe il codice penale più efficiente della storia.
    In nome dell'Equilibrium...

  8. #68
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Tra parentesi la polizia di Colonia ha detto più di una volta che gli attacchi non erano organizzati, il che non riduce la gravità del fatto ma conferma che ognuno vuole leggere quello che gli pare
    http://www.corriere.it/esteri/16_gen...fbd965bb.shtml

  9. #69
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.164

    Re: Il topic dell'immigrazione

    se non erano manco stati premeditati è ancora piu' grave, perche' significa che per fare certe cose manco hanno bisogno di accordarsi, gli viene naturale.

  10. #70
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.413

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Citazione Originariamente Scritto da Vitor Visualizza Messaggio
    Che di certi reati e certe situazioni vi frega solo a targhe alterne, tutto qui.
    Questa è una cazzata, scusa.

    Fermo restando che, scusa se ribadisco l'ovvio, visto che abbiamo già una marea di gentaglia non vedo perché non incazzarsi del fatto che ne stiamo aggiungendo altra letteralmente a vagoni. Ah no scusa, quelle sono "risorse"

    Aspetta, rinfrescami la memoria: la polizia di Colonia è quella che la mattina del primo aveva detto "tutto regolare, niente di particolare da segnalare"? Era quella, giusto?

    Il rotfl non è per te, però davvero, se proprio vuoi fare il cacacazzo aspetta un'altra occasione
    Manu, corri a rompermi le balle now
    perché dovrei? Quando fai così sei (quasi) il mio idolo
    Ultima modifica di Manu; 17-01-16 alle 23:05

  11. #71
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Lo ha sostenuto il direttore generale dell’anticrimine del Land del Nordreno Westfalia nel rapporto presentato a una seduta speciale del parlamento regionale stamani a Düsseldorf.
    Ma sono sicuro che hai fonti più attendibili

  12. #72
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    708

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Citazione Originariamente Scritto da Azathoth Visualizza Messaggio
    Intanto nel califfato dell'Ikeastan: http://www.ilgiornale.it/news/mondo/...t-1213474.html
    lo fanno pure in italia eh!

  13. #73
    The green one L'avatar di cima99
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    71

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Ritengo che l'immigrazione sia un fenomeno non arginabile e, tra l'altro,benefico se ben gestito come in Svizzera. La precedenza ai rifugiati è ovviamente prioritario rispetto agli altri migranti, esempio a quelli economici.

  14. #74
    quello che fa l'aikido L'avatar di Viggio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tosev 3
    Messaggi
    2.153
    Gamer IDs

    PSN ID: Viggio Steam ID: Viggio1979

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Benefico per cosa?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

    Playstation 4, Playstation 3, Playstation Vita, Playstation TV, Sega Dreamcast, Sega Saturn, Sony PSX, Sega Mega Drive - PC: CPU Intel i5 2500K ,MoBo Asus , 4x2GB Corsair Vengeance DDR3 1600 Mhz , GeForce GTX 570 1280MB DDR5, SSD OCZ 60 GB, HD Maxtor SATA 320 GB 7200 rpm, Sound Blaster Extreme Gamer Fatal1ty 64 MB, sistema audio Creative 5.1 -

  15. #75
    The green one L'avatar di cima99
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    71

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Citazione Originariamente Scritto da Viggio Visualizza Messaggio
    Benefico per cosa?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    Per quanto concerne il caso svizzero, ti cito quanto dice la Confederazione:
    "La forza lavoro straniera rappresenta un fattore fondamentale per
    il mercato del lavoro svizzero. La forte crescita economica avvenuta
    nella seconda metà del secolo scorso sarebbe stata impossibile senza
    l’afflusso dei lavoratori stranieri, la cui presenza sul mercato del lavoro
    è passata dal 20% degli anni 1960 al 29,1% del 2013. L’importanza
    della manodopera straniera è particolarmente evidente nel settore
    industriale (2013: 38,5%; settore dei servizi: 27,1%).
    Nel 2013, il 77,9% della mano d’opera straniera proveniva da un Paese
    dell’UE o dell’AELS. Due terzi della popolazione residente permanente
    originaria dell’UE proveniva dalla Germania (25,7%), dall’Italia (21,7%)
    e dal Portogallo (20,1%)"
    Fonte: http://www.bfs.admin.ch/bfs/portal/i...icationID=5894
    Più in generale, il coefficiente di riproduzione in tutta l'Europa Occidentale è sotto ai 2,1 figli per donna in media. Succintamente, non vi è ricambio e basandosi solo sul saldo naturale, si entrerebbe in crisi economica e produttiva con conseguente e grave recessione. Quindi, o si figlia di più, o a livello economico il regime demografico moderno è destabilizzante. Inoltre e in più, la speranza di vita sempre in questa parte del mondo è superiore agli 80 anni, mentre più della metà dei profughi è minorenne. Ergo abbiamo un problema di invecchiamento della popolazione che va a pesare sia sul comparto economico che su quello sociale delle nostre realtà. Puoi anche analizzare il tasso di crescita della Turchia, che non solo sta crescendo molto a livello economico e produttivo, ma conta anche la maggior crescita numerica della popolazione di tutta Europa, tra un anno e un altro (si parla di 1 milione di persone in più in 365 giorni). E ha, mi pare, la sua popolazione ha la media età più bassa dell'Europa.
    Detto asetticamente, l'Europa ha un enorme bacino di persone giovani e formabili sia a livello culturale che a livello produttivo.
    EDIT: io ti parlo dell'immigrazione complessiva naturalmente, non solo di quella specifica legata ai migranti, essendo questo il topic dell'immigrazione
    Ultima modifica di cima99; 18-01-16 alle 01:42

  16. #76
    Senior Member L'avatar di citizen5
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    188

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Citazione Originariamente Scritto da cima99 Visualizza Messaggio
    Per quanto concerne il caso svizzero, ti cito quanto dice la Confederazione:
    "La forza lavoro straniera rappresenta un fattore fondamentale per
    il mercato del lavoro svizzero. La forte crescita economica avvenuta
    nella seconda metà del secolo scorso sarebbe stata impossibile senza
    l’afflusso dei lavoratori stranieri, la cui presenza sul mercato del lavoro
    è passata dal 20% degli anni 1960 al 29,1% del 2013. L’importanza
    della manodopera straniera è particolarmente evidente nel settore
    industriale (2013: 38,5%; settore dei servizi: 27,1%).
    Nel 2013, il 77,9% della mano d’opera straniera proveniva da un Paese
    dell’UE o dell’AELS. Due terzi della popolazione residente permanente
    originaria dell’UE proveniva dalla Germania (25,7%), dall’Italia (21,7%)
    e dal Portogallo (20,1%)"
    Fonte: http://www.bfs.admin.ch/bfs/portal/i...icationID=5894
    Più in generale, il coefficiente di riproduzione in tutta l'Europa Occidentale è sotto ai 2,1 figli per donna in media. Succintamente, non vi è ricambio e basandosi solo sul saldo naturale, si entrerebbe in crisi economica e produttiva con conseguente e grave recessione. Quindi, o si figlia di più, o a livello economico il regime demografico moderno è destabilizzante. Inoltre e in più, la speranza di vita sempre in questa parte del mondo è superiore agli 80 anni, mentre più della metà dei profughi è minorenne. Ergo abbiamo un problema di invecchiamento della popolazione che va a pesare sia sul comparto economico che su quello sociale delle nostre realtà. Puoi anche analizzare il tasso di crescita della Turchia, che non solo sta crescendo molto a livello economico e produttivo, ma conta anche la maggior crescita numerica della popolazione di tutta Europa, tra un anno e un altro (si parla di 1 milione di persone in più in 365 giorni). E ha, mi pare, la sua popolazione ha la media età più bassa dell'Europa.
    Detto asetticamente, l'Europa ha un enorme bacino di persone giovani e formabili sia a livello culturale che a livello produttivo.
    EDIT: io ti parlo dell'immigrazione complessiva naturalmente, non solo di quella specifica legata ai migranti, essendo questo il topic dell'immigrazione
    Confondi migranti europei con la feccia proveniente dal medio oriente. Feccia che a parte spacciare e degradare il paese in cui vanno altro non fa'! Poi ovvio che anche tra di loro ci sarà gente valida, ma un bel 80% parassita lo stato sociale che li ospita. Gente che disprezza gli indigeni del posto e che reputa giusto che un infedele li mantenga. In Germania la Merkel asseriva che i profughi erano tutti Laureati ed altamente specializzati(fan c.lo i laureati locali che si rifiutano di lavorare al minimo sindacale), salvo poi accorgersi che erano tutti uomini arrapati ed analfabeti. E poi che guerre ci sono in Ghana, Marocco, Algeria, TUnisia? E come è che si dichiarano tutti omosessuali e quindi a rischio in un paese musulmano ma guardacaso poi passano le giornate a molestare donne e bambine(pure le vecchie, che si sa fanno buon brodo)

  17. #77
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.164

    Re: Il topic dell'immigrazione

    in svizzera ti fanno rigare dritto eh, mica fanno entrare tutti. cmq, dopo i fatti accaduti a fine anno e le censure sull'identità degli immigrati sospettati di crimini, forse sarebbe il caso di farsi qualche domanda sul tipo di giovani di cui ci stiamo imbottendo ^^

  18. #78
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.413

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Certo discorsi e certe teorie possono trovare fondamento solo e soltanto in periodi economici favorevoli, durante i quali c'è effettivamente bisogno di manodopera fresca ed "affamata", disposta a fare anche i lavori meno qualificati/retribuiti.

    In questo periodo tutto ciò è ridicolo, dato che abbiamo tassi di occupazione assolutamente insoddisfacenti (Germania e pochi altri paesi a parte, dove però minijobs , ZHC e roba simile sono ampiamente usati), povertà in aumento e disoccupazione giovanile a livelli allarmanti. Così stanno solamente aggiungendo poveri non qualificati ad altri poveri.

    Hai pensato che queste "risorse" andranno ad occupare le nicchie lavorative di buona parte dei disoccupati nostrani, spesso non molto qualificati, vero?

    Anche il discorso sulla natalità è una coglionata, dato che

    - il problema potrebbe essere contrastato dando benefits ed opportunità maggiori alle giovani coppie, roba da noi inesistente
    - se una coppia di profughi figlia e non trova lavoro ti trovi con più bocche da sfamare
    - se e quando le risorse saranno integrate e mediamente "ricche" come la maggior parte degli occidentali, anche loro figlieranno meno, dato che un bambino cresciuto in occidente alla maniera occidentale costa un sacco, inoltre prima o poi le donne vorranno emanciparsi e smetterla di essere considerate delle fabbriche di bambini.

  19. #79
    quello che fa l'aikido L'avatar di Viggio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tosev 3
    Messaggi
    2.153
    Gamer IDs

    PSN ID: Viggio Steam ID: Viggio1979

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Citazione Originariamente Scritto da cima99 Visualizza Messaggio
    Per quanto concerne il caso svizzero, ti cito quanto dice la Confederazione:
    "La forza lavoro straniera rappresenta un fattore fondamentale per
    il mercato del lavoro svizzero. La forte crescita economica avvenuta
    nella seconda metà del secolo scorso sarebbe stata impossibile senza
    l’afflusso dei lavoratori stranieri, la cui presenza sul mercato del lavoro
    è passata dal 20% degli anni 1960 al 29,1% del 2013. L’importanza
    della manodopera straniera è particolarmente evidente nel settore
    industriale (2013: 38,5%; settore dei servizi: 27,1%).
    Nel 2013, il 77,9% della mano d’opera straniera proveniva da un Paese
    dell’UE o dell’AELS. Due terzi della popolazione residente permanente
    originaria dell’UE proveniva dalla Germania (25,7%), dall’Italia (21,7%)
    e dal Portogallo (20,1%)"
    Fonte: http://www.bfs.admin.ch/bfs/portal/i...icationID=5894
    Più in generale, il coefficiente di riproduzione in tutta l'Europa Occidentale è sotto ai 2,1 figli per donna in media. Succintamente, non vi è ricambio e basandosi solo sul saldo naturale, si entrerebbe in crisi economica e produttiva con conseguente e grave recessione. Quindi, o si figlia di più, o a livello economico il regime demografico moderno è destabilizzante. Inoltre e in più, la speranza di vita sempre in questa parte del mondo è superiore agli 80 anni, mentre più della metà dei profughi è minorenne. Ergo abbiamo un problema di invecchiamento della popolazione che va a pesare sia sul comparto economico che su quello sociale delle nostre realtà. Puoi anche analizzare il tasso di crescita della Turchia, che non solo sta crescendo molto a livello economico e produttivo, ma conta anche la maggior crescita numerica della popolazione di tutta Europa, tra un anno e un altro (si parla di 1 milione di persone in più in 365 giorni). E ha, mi pare, la sua popolazione ha la media età più bassa dell'Europa.
    Detto asetticamente, l'Europa ha un enorme bacino di persone giovani e formabili sia a livello culturale che a livello produttivo.
    EDIT: io ti parlo dell'immigrazione complessiva naturalmente, non solo di quella specifica legata ai migranti, essendo questo il topic dell'immigrazione
    Vabbè ci facciamo rimpiazzare dai migranti quindi...culturalmente,socialmente e religiosamente
    E non mi pare che la situazione lavorativa in Italia richieda manodopera estera.


    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

    Playstation 4, Playstation 3, Playstation Vita, Playstation TV, Sega Dreamcast, Sega Saturn, Sony PSX, Sega Mega Drive - PC: CPU Intel i5 2500K ,MoBo Asus , 4x2GB Corsair Vengeance DDR3 1600 Mhz , GeForce GTX 570 1280MB DDR5, SSD OCZ 60 GB, HD Maxtor SATA 320 GB 7200 rpm, Sound Blaster Extreme Gamer Fatal1ty 64 MB, sistema audio Creative 5.1 -

  20. #80
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.413

    Re: Il topic dell'immigrazione

    Cima99, dimmi un po'... eri iscritto al forum precedente?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su