La giustizia in Italia - Pagina 12
Pagina 12 di 66 PrimaPrima ... 21011121314 22 62 ... UltimaUltima
Risultati da 221 a 240 di 1304

Discussione: La giustizia in Italia

  1. #221
    Senior Member L'avatar di Il Mira
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    237

    Re: La giustizia in Italia

    Fino a 10-15 anni fa in praticamente ogni fabbrica dove si saldava si forniva/incentivava l'acquisto di latte. Il lattosio si diceva legasse con le molecole respirate e le eliminasse dal corpo. Ovviamente non credo ci sia alcuno studio a supporto...

  2. #222
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2

    Re: La giustizia in Italia

    Ogni volta che leggo questo topic mi parte l'embolo, scrivo WOT allucinanti, poi mi calmo, rileggo, e penso che forse non è il caso di esternare certe cose. Quindi taglio qui e lì, rileggo, e vedo che è comunque troppo. Allora taglio ancora, ma quello che rimane è solo qualche luogo comune colmo di amarezza. E allora cancello tutto Oggi però un piccolo sfogo me lo prendo

    Parliamo della certezza della pena e di come il cittadino medio vede l'applicazione della giustizia. Per l'Italiano medio il procedimento è il seguente: delinqui, ti prendono, vai in galera. Se questo consecutio di eventi viene disattesa allora la giustizia è iniqua. Di fatto, almeno per mia personale esperienza le cose non vanno praticamente mai così. Sarà perchè le carceri sono piene, sarà il codice penale che non va bene, sarà perchè la procura è intasata di lavoro, sarà quel che sarà, ma ogni giorno ho a che fare con cittadini pesantemente insoddisfatti, nonostante il lavoro delle Forze dell'Ordine sia in molti casi assolutamente lodevole (anche se mai lodato). Parliamo di casi pratici, tutta roba fresca, dell' ultima settimana.

    Spacciatore arrestato su soffiata del gestore del bar dietro il quale il giovane nordafricano aveva stabilito il proprio luogo di lavoro. Piena flagranza, compratore conferma che il venditore è in attività costante da svariati mesi e di aver piu' volte acquistato cocaine da lui. L'amico tra l'altro si pappa pure due palline vincendo una nottata all'ospedale tra atroci dolori per lui e atroci odori per gli sfortunati Carabinieri. Nonostante il marocchino fosse stato già fermato otto mesi prima e denunciato per spaccio (all'epoca minore) la pura luce ha deciso che la misura cautelare adeguata fosse recarsi una volta al giorno presso la locale stazione Carabinieri per fare un autografo. MORALE: il gestore del Bar se lo ritrova già il giorno dopo a fare comunella con i suoi amici esattamente nell'identico posto del giorno prima. Non sa che a carico dell'amico ci sono ora due procedimenti penali (tanto comunque in galera non ci andrà) però "sa" che la giustizia ha fallito.

    Vengono viste delle persone scavalcare un cancellino di ingresso di un'abitazione. I militi si lanciano subito alla ricerca e fermano un ragazzino con la luce neli uochi molto Rom e molto poco collaborante il quale, si aggirava per le zone residenziali di un paesino di periferia con uno zainetto nero vuoto tranne per la presenza di un bel paio di guanti neri. Questo viene riconosciuto come lo scavalcatore e, dopo aver perso le ore per capire chi fosse questo, viene fuori che ha 13 anni. Non imputabile. Giusto per capire l'istruzione di questo popolo dalla millenaria cultura, la madre se lo viene a riprendere e firma con una bella "X".

    Viene notata una macchina alle 18:00 accostare di fianco a un bosco e far scendere una persona che si inoltra nella selva. (il bosco in questione si trova delimitato da alcune vie residenziali che ultimamente sono state piagate di furti). Si riesce a trovare la macchina in questione nel posteggio di un vicino centro commerciale e si decide di seguirla. Puntualmente, qualche ora dopo, questa va a raccattare il socio. Si vede un attimino chi sono questi e salta fuori che sono due fratelli albanesi, l'autista carico carico di precedenti, il fratello incensurato. In macchina salta fuori il classico kit del ladro in abitazione, dalle scarpe infangate alla lama del flessibile per aprire le casseforti. Ovviamente dopo gli atti di rito questi due... se ne sono andati per la loro strada con una denuncia ridicola (707) che forse nemmeno starà in piedi vista l'incensuratezza del trekker notturno. Come ciliegina sulla torta uno di questi ci dice con un bel sorriso (e in italiano), che loro non avrebbero firmato niente visto che il loro avvocato gli ha riferito che in realtà loro parlano solo albanese. Il che ha costretto pure a dover trovare un interprete di albanese.


    Ora, lasciando pure stare che quanto sopra è stato reso possibile solo dall'abnegazione di chi ha operato fuori servizio, piantando in asso mogli e ragazze senza alcun preavviso, usando i propri mezzi e che questo non porterà mai a nulla piu' che a un compiacimento da parte di chi sta sopra (ovvero al nulla cosmico), al cittadino che idea rimane della giustizia? E stiamo parlando solo dei casi di flagranza, perchè se tiro in ballo le richieste di ordinanza di custodia cautelare in carcere che stanno ad ammuffire in procura per anni dopo che qualcuno si è fatto il mazzo nel portare avanti le indagini... E forse a volte è pure meglio se non arrivano proprio perchè, con i tempi della procura, a volte arrivano che gli interessati sono già svaniti in chissà che angolo di mondo, così poi sembra che l'incompetente è quello che non è riuscito a prenderli.


    (ah, scusate se tra i protagonisti delle storie non c'è anche qualche italiano... a volte capitano ma sono merce davvero rara .)

  3. #223
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.152

    Re: La giustizia in Italia

    magic italy
    propongo un motto per la giustizia italiana: la legge deve riabilitare i disonesti. gli onesti sono gia' abilitati, quindi chi se ne fotte.
    Ultima modifica di gmork; 16-02-16 alle 15:00

  4. #224
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.212
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: La giustizia in Italia

    a furia di rispettare i diritti di tutti si finisce per calpestare quelli del più debole...

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  5. #225
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.960

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da stamp Visualizza Messaggio
    Ogni volta che leggo questo topic mi parte l'embolo, scrivo WOT allucinanti, poi mi calmo, rileggo, e penso che forse non è il caso di esternare certe cose. Quindi taglio qui e lì, rileggo, e vedo che è comunque troppo. Allora taglio ancora, ma quello che rimane è solo qualche luogo comune colmo di amarezza. E allora cancello tutto Oggi però un piccolo sfogo me lo prendo

    Parliamo della certezza della pena e di come il cittadino medio vede l'applicazione della giustizia. Per l'Italiano medio il procedimento è il seguente: delinqui, ti prendono, vai in galera. Se questo consecutio di eventi viene disattesa allora la giustizia è iniqua. Di fatto, almeno per mia personale esperienza le cose non vanno praticamente mai così. Sarà perchè le carceri sono piene, sarà il codice penale che non va bene, sarà perchè la procura è intasata di lavoro, sarà quel che sarà, ma ogni giorno ho a che fare con cittadini pesantemente insoddisfatti, nonostante il lavoro delle Forze dell'Ordine sia in molti casi assolutamente lodevole (anche se mai lodato). Parliamo di casi pratici, tutta roba fresca, dell' ultima settimana.

    Spacciatore arrestato su soffiata del gestore del bar dietro il quale il giovane nordafricano aveva stabilito il proprio luogo di lavoro. Piena flagranza, compratore conferma che il venditore è in attività costante da svariati mesi e di aver piu' volte acquistato cocaine da lui. L'amico tra l'altro si pappa pure due palline vincendo una nottata all'ospedale tra atroci dolori per lui e atroci odori per gli sfortunati Carabinieri. Nonostante il marocchino fosse stato già fermato otto mesi prima e denunciato per spaccio (all'epoca minore) la pura luce ha deciso che la misura cautelare adeguata fosse recarsi una volta al giorno presso la locale stazione Carabinieri per fare un autografo. MORALE: il gestore del Bar se lo ritrova già il giorno dopo a fare comunella con i suoi amici esattamente nell'identico posto del giorno prima. Non sa che a carico dell'amico ci sono ora due procedimenti penali (tanto comunque in galera non ci andrà) però "sa" che la giustizia ha fallito.

    Vengono viste delle persone scavalcare un cancellino di ingresso di un'abitazione. I militi si lanciano subito alla ricerca e fermano un ragazzino con la luce neli uochi molto Rom e molto poco collaborante il quale, si aggirava per le zone residenziali di un paesino di periferia con uno zainetto nero vuoto tranne per la presenza di un bel paio di guanti neri. Questo viene riconosciuto come lo scavalcatore e, dopo aver perso le ore per capire chi fosse questo, viene fuori che ha 13 anni. Non imputabile. Giusto per capire l'istruzione di questo popolo dalla millenaria cultura, la madre se lo viene a riprendere e firma con una bella "X".

    Viene notata una macchina alle 18:00 accostare di fianco a un bosco e far scendere una persona che si inoltra nella selva. (il bosco in questione si trova delimitato da alcune vie residenziali che ultimamente sono state piagate di furti). Si riesce a trovare la macchina in questione nel posteggio di un vicino centro commerciale e si decide di seguirla. Puntualmente, qualche ora dopo, questa va a raccattare il socio. Si vede un attimino chi sono questi e salta fuori che sono due fratelli albanesi, l'autista carico carico di precedenti, il fratello incensurato. In macchina salta fuori il classico kit del ladro in abitazione, dalle scarpe infangate alla lama del flessibile per aprire le casseforti. Ovviamente dopo gli atti di rito questi due... se ne sono andati per la loro strada con una denuncia ridicola (707) che forse nemmeno starà in piedi vista l'incensuratezza del trekker notturno. Come ciliegina sulla torta uno di questi ci dice con un bel sorriso (e in italiano), che loro non avrebbero firmato niente visto che il loro avvocato gli ha riferito che in realtà loro parlano solo albanese. Il che ha costretto pure a dover trovare un interprete di albanese.


    Ora, lasciando pure stare che quanto sopra è stato reso possibile solo dall'abnegazione di chi ha operato fuori servizio, piantando in asso mogli e ragazze senza alcun preavviso, usando i propri mezzi e che questo non porterà mai a nulla piu' che a un compiacimento da parte di chi sta sopra (ovvero al nulla cosmico), al cittadino che idea rimane della giustizia? E stiamo parlando solo dei casi di flagranza, perchè se tiro in ballo le richieste di ordinanza di custodia cautelare in carcere che stanno ad ammuffire in procura per anni dopo che qualcuno si è fatto il mazzo nel portare avanti le indagini... E forse a volte è pure meglio se non arrivano proprio perchè, con i tempi della procura, a volte arrivano che gli interessati sono già svaniti in chissà che angolo di mondo, così poi sembra che l'incompetente è quello che non è riuscito a prenderli.


    (ah, scusate se tra i protagonisti delle storie non c'è anche qualche italiano... a volte capitano ma sono merce davvero rara .)


    Ti capisco.

    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  6. #226
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.323

    Re: La giustizia in Italia

    :cellerini:

  7. #227
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.152

    Re: La giustizia in Italia


  8. #228
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.747

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    Le denunce ci stanno. Ora se il GIP fosse un minimo intelligente dovrebbe archiviare perché l'uso dell'arma è avvenuto per stato di necessità o altra scriminante simile.
    Ma davvero hai abilitato la vista firme? Cazzo guardi!

  9. #229
    Malkav approved L'avatar di Harlan Draka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    954
    Gamer IDs

    PSN ID: grond_gimlisson Steam ID: harlan_malkavian

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    i criminali hanno più diritti delle vittime
    E come un dio esco dalla contorta e putrescente carne di quel serpente che è la Terra dei Morti. Che nome ha il suo sonno? Quali sogni si annidano nel mortale srotolarsi delle sue spire? Brandisco un arma. La mia mano traccia un arco di perfetta belezza e colpisce la Fine di Tutte le Cose. L'orrore. L'orrore. Lo abbraccio.
    花は桜木人は武士 - hana wa sakuragi, hito wa bushi - tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
    Backloggery - animeList

  10. #230
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    341

    Re: La giustizia in Italia

    meanwhile

    I giudici contro Salvini: "Un pericolo per la democrazia"

    calza a pennello

  11. #231
    Senior Member L'avatar di iWin uLose
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.160

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da koba44 Visualizza Messaggio
    Le denunce ci stanno.
    Anche sugli atti dovuti ormai stiamo arrivando al manicomio. Prendi il caso del bambino strangolato dalla madre in Sicilia: ora questa pazza ha fornito la milionesima versione, secondo la quale ad uccidere il bambino sarebbe stato il nonno, perché il bimbo aveva scoperto che mamma e nonno erano amanti, e subito è partito un avviso di garanzia "atto dovuto" a questo poveraccio. Ma "atto dovuto" un cazzo, se la madre avesse sostenuto di essere l'amante di Renzi, e che l'assassino fosse lui, mandavano un avviso di garanzia a Palazzo Chigi?

  12. #232
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.152

    Re: La giustizia in Italia

    crisi di governo

  13. #233
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.747

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da iWin uLose Visualizza Messaggio
    Anche sugli atti dovuti ormai stiamo arrivando al manicomio. Prendi il caso del bambino strangolato dalla madre in Sicilia: ora questa pazza ha fornito la milionesima versione, secondo la quale ad uccidere il bambino sarebbe stato il nonno, perché il bimbo aveva scoperto che mamma e nonno erano amanti, e subito è partito un avviso di garanzia "atto dovuto" a questo poveraccio. Ma "atto dovuto" un cazzo, se la madre avesse sostenuto di essere l'amante di Renzi, e che l'assassino fosse lui, mandavano un avviso di garanzia a Palazzo Chigi?
    E' un grande spreco di carte, i GIP ci stanno lì apposta per fare da filtro, solo che sono troppo ammanicati coi PM.

    Con questa tizia continuano a menare il can per l'aia solo perché è donna. La legge non è proprio uguale per tutti.
    Ma davvero hai abilitato la vista firme? Cazzo guardi!

  14. #234
    Armchair general L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    863

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Frappo Visualizza Messaggio
    meanwhile

    I giudici contro Salvini: "Un pericolo per la democrazia"

    calza a pennello
    Specchio riflesso

  15. #235
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    1.634

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Specchio riflesso
    La democrazia contro salvini.È un pericolo per i giudici

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  16. #236
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    3.012
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo Steam ID: Recidivo

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da abaper Visualizza Messaggio
    La democrazia contro salvini.È un pericolo per i giudici
    La democrazia contro i giudici. E' un pericolo per Salvini.

  17. #237
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.152

    Re: La giustizia in Italia

    Salveenee contro i giudici. sono un pericolo per la democrazia.

  18. #238
    Senior Member L'avatar di Azathoth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.114

    Re: La giustizia in Italia


  19. #239
    Malkav approved L'avatar di Harlan Draka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    954
    Gamer IDs

    PSN ID: grond_gimlisson Steam ID: harlan_malkavian

    Re: La giustizia in Italia

    Che schifo

    e purtroppo sono sicuro che a parti parzialmente invertite (ovvero lui che mena lo zingaro per difendersi) a quest'ora era già in galera con file di giornalai pronti a marcarlo a vita come razzista violento.
    Ultima modifica di Harlan Draka; 20-02-16 alle 17:09
    E come un dio esco dalla contorta e putrescente carne di quel serpente che è la Terra dei Morti. Che nome ha il suo sonno? Quali sogni si annidano nel mortale srotolarsi delle sue spire? Brandisco un arma. La mia mano traccia un arco di perfetta belezza e colpisce la Fine di Tutte le Cose. L'orrore. L'orrore. Lo abbraccio.
    花は桜木人は武士 - hana wa sakuragi, hito wa bushi - tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
    Backloggery - animeList

  20. #240
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.152

    Re: La giustizia in Italia

    non capite la loro cultura.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su