La giustizia in Italia - Pagina 19
Pagina 19 di 66 PrimaPrima ... 91718192021 29 ... UltimaUltima
Risultati da 361 a 380 di 1304

Discussione: La giustizia in Italia

  1. #361
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.403

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da koba44 Visualizza Messaggio
    Invece sì, con la minaccia di accusa di falso che pende sull'imputato, come hai scritto sopra.

    Sul principio che sottende alla norma sull'autoaccusa ci hanno già pensato sopra fior di filosofi.
    E che c'è di male, scusa? Tu, koba, in sede processuale dici una belinata? Bene, ti becchi pure una condanna per falsa testimonianza. Non capisco cosa ci sia di strano.

  2. #362
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.714

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Manu Visualizza Messaggio
    E che c'è di male, scusa? Tu, koba, in sede processuale dici una belinata? Bene, ti becchi pure una condanna per falsa testimonianza. Non capisco cosa ci sia di strano.
    Il diritto di un imputato a mentire discende direttamente dal diritto di autodifesa.
    Ma davvero hai abilitato la vista firme? Cazzo guardi!

  3. #363
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.945

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da koba44 Visualizza Messaggio
    Il diritto di un imputato a mentire discende direttamente dal diritto di autodifesa.
    Ma perché, che è un dogma? Spiegatemi il perché. Spiegatemi cosa c'entra mentire con la difesa in giudizio.
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  4. #364
    Malkav approved L'avatar di Harlan Draka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    943
    Gamer IDs

    PSN ID: grond_gimlisson Steam ID: harlan_malkavian

    Re: La giustizia in Italia

    il diritto dei criminali a mentire?
    E come un dio esco dalla contorta e putrescente carne di quel serpente che è la Terra dei Morti. Che nome ha il suo sonno? Quali sogni si annidano nel mortale srotolarsi delle sue spire? Brandisco un arma. La mia mano traccia un arco di perfetta belezza e colpisce la Fine di Tutte le Cose. L'orrore. L'orrore. Lo abbraccio.
    花は桜木人は武士 - hana wa sakuragi, hito wa bushi - tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
    Backloggery - animeList

  5. #365

    Re: La giustizia in Italia

    Passata la legge sull'omicidio stradale. Ennesima vittoria del populismo.
    Auguri che non vi capiti mai di distrarvi un secondo alla guida...

    Laggente davvero non si rende conto

    Nel rivederle si impone, però, una domanda: per evitare pene lievi in casi molto gravi siamo disposti a rischiare di vedere applicate pene sproporzionate anche in casi meno gravi? Per rispondere alla domanda è necessario sciogliere un nodo di fondo, vale a dire cosa si debba intendere per gravità in un reato colposo.

    Se la gravità si riferisce all’effetto dell’azione è chiaro che, in tema di omicidio, tutti i casi sono gravi perché hanno provocato la morte di almeno una persona. Se, invece, la gravità si riferisce alla condotta, cioè al grado di imprudenza, negligenza, imperizia ovvero di trasgressione alle norme del codice della strada, il giudizio cambia, perché una piccola violazione di una regola può comportare effetti letali mentre una grossa infrazione effetti lievi o nulli.

    A prima vista, il testo che introduce l’omicidio stradale approvato dalla Camera parrebbe sanzionare esclusivamente gravi violazioni che comportano gravi conseguenze. Anche la stampa, nell’illustrare il provvedimento, ha dato ampio risalto all’aumento delle pene per chi guida ubriaco o dopo aver assunto droghe.

    Non si può, tuttavia, non notare che la tecnica adottata dal legislatore, attraverso l’introduzione di automatismi sanzionatori che limitano la discrezionalità dei giudici ed elevano i minimi della pena, è tutt’altro che convincente laddove lo schematismo rischia di perdere di vista la peculiarità del caso concreto.

    L’omicidio stradale non comprende, infatti, solo i casi di chi guida con elevato tasso alcolemico o sotto l’effetto di droghe (casi che presuppongono una condotta volontaria precedente) ma viene esteso, con pene elevatissime (da 5 a 10 anni), anche a chi provoca incidenti passando col rosso al semaforo o facendo inversione di marcia in corrispondenza di una curva o dopo aver effettuato un sorpasso con segnaletica orizzontale di linea continua ovvero ancora per chi circola in contromano o in eccesso di velocità.

    Comprendo come sia difficile provare empatia con chi si rende responsabile di simili condotte pericolose alla guida. Rilevo, tuttavia, che l’ambito di estensione della norma è tale da includere, accanto agli atti di imprudenza volontaria, anche le gravi disattenzioni.

    La sproporzione di pena e la conseguente irragionevolezza della norma risultano chiare se si riflette sul fatto che imboccare una via in contromano (a chi non è mai capitato guidando?) può costare dieci anni di carcere (come un omicidio preterintenzionale e più di un tentato omicidio premeditato), mentre lasciare incustodita un’arma in una stanza piena di bambini avrà come presumibile effetto, in caso di incidente mortale, una condanna a qualche mese con la condizionale.
    http://www.stradeonline.it/diritto-e...pulismo-penale

  6. #366

    Re: La giustizia in Italia



    Questo Paese è sempre più scandaloso
    DK

  7. #367
    Malkav approved L'avatar di Harlan Draka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    943
    Gamer IDs

    PSN ID: grond_gimlisson Steam ID: harlan_malkavian

    Re: La giustizia in Italia

    E come un dio esco dalla contorta e putrescente carne di quel serpente che è la Terra dei Morti. Che nome ha il suo sonno? Quali sogni si annidano nel mortale srotolarsi delle sue spire? Brandisco un arma. La mia mano traccia un arco di perfetta belezza e colpisce la Fine di Tutte le Cose. L'orrore. L'orrore. Lo abbraccio.
    花は桜木人は武士 - hana wa sakuragi, hito wa bushi - tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
    Backloggery - animeList

  8. #368
    Senior Member L'avatar di Azathoth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.114

    Re: La giustizia in Italia

    Bisogna andare a piedi, fa bene alla salute e al portafoglio.

  9. #369
    Malkav approved L'avatar di Harlan Draka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    943
    Gamer IDs

    PSN ID: grond_gimlisson Steam ID: harlan_malkavian

    Re: La giustizia in Italia

    comunque io non ho mai capito perché servisse un reato apposito per punire in modo decente chi guida mentre e fuori come un balcone.

    ammazzi uno mentre guidi ubriaco, omidicio volontario.
    Concettualmente non c'è poi tanta differenza fra un ubriaco che ti ammazza perché in giro con una pistola ed un ubriaco che ti ammazza perché va in giro con l'auto?

    (sì ok ,l'auto non è stata inventata come arma)
    E come un dio esco dalla contorta e putrescente carne di quel serpente che è la Terra dei Morti. Che nome ha il suo sonno? Quali sogni si annidano nel mortale srotolarsi delle sue spire? Brandisco un arma. La mia mano traccia un arco di perfetta belezza e colpisce la Fine di Tutte le Cose. L'orrore. L'orrore. Lo abbraccio.
    花は桜木人は武士 - hana wa sakuragi, hito wa bushi - tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
    Backloggery - animeList

  10. #370
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.142

    Re: La giustizia in Italia

    a questo punto io voglio l'omicidio domestico, l'omicidio sul luogo di lavoro e l'omicidio in luogo pubblico

  11. #371

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Harlan Draka Visualizza Messaggio
    comunque io non ho mai capito perché servisse un reato apposito per punire in modo decente chi guida mentre e fuori come un balcone.

    ammazzi uno mentre guidi ubriaco, omidicio volontario.
    Concettualmente non c'è poi tanta differenza fra un ubriaco che ti ammazza perché in giro con una pistola ed un ubriaco che ti ammazza perché va in giro con l'auto?

    (sì ok ,l'auto non è stata inventata come arma)
    Sì va beh buonanotte dai

    In un Paese normale, l'omicidio colposo, con eventuali aggravanti, bastava e avanzava, in astratto... se poi al solito in Italia invece di prendere X anni prendi X/4 per un motivo o per un altro la soluzione dovrebbe essere modificare le cose in modo che prendi X anni, mica dartene Y cambiando il titolo del reato in modo che Y/4 faccia un numero di anni adeguato al caso in questione
    DK

  12. #372
    Senior Member L'avatar di Azathoth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.114

    Re: La giustizia in Italia

    A questo punto voglio il parere dei medici, per sapere come raggiungere il tasso alcolemico da cui scattano le sanzioni.
    Non vorrei che se faccio un incidente e magari ho bevuto un paio di bicchieri di vino, finisco in galera anche se la strada era scivolosa, oppure il pedone é sbucato fuori all'improvviso senza guardare.

  13. #373

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Azathoth Visualizza Messaggio
    A questo punto voglio il parere dei medici, per sapere come raggiungere il tasso alcolemico da cui scattano le sanzioni.
    Non vorrei che se faccio un incidente e magari ho bevuto un paio di bicchieri di vino, finisco in galera anche se la strada era scivolosa, oppure il pedone é sbucato fuori all'improvviso senza guardare.
    Questo problema c'era già, peraltro, viene "solo" aggravata la pena.
    Ma anche la revoca per 15 anni della patente, comunque, è molto divertente... ipotesi, strada statale in mezzo al niente, un pirla stanco di vivere dalla campagna di lato mi si butta sotto le ruote col motorino all'ultimissimo momento, io stavo andando a 110 anziché a 90, siccome ero in "eccesso di velocità" vado in galera per non_ricordo_quanti_anni e quando esco mi scordo la patente finché non saranno passati almeno 15 anni dal fatto. Very funny...
    DK

  14. #374
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.142

    Re: La giustizia in Italia

    siamo in italia. alla prima condanna spropositata che appioppano a qualche automobilista tutti i politici si stracceranno le vesti contro queste nuove norme.

  15. #375
    Senior Member L'avatar di Guardian80
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    545

    Re: La giustizia in Italia

    Vabbè come al solito invece di fare i controlli e far rispettare le norme che già esistono, si inaspriscono enormemente le pene cavalcando l'onda del populismo.

  16. #376
    Senior Member L'avatar di iWin uLose
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.157

    Re: La giustizia in Italia

    A me invece sembra una delle poche cosa fatte decentemente dal governo Renzi.

    Faccio 100.000 km all'anno da un paio di decenni e non mi sono mai distratto una volta, perché guido come se maneggiassi un'arma. E l'auto è largamente l'arma più pericolosa maneggiata oggi in Italia. Quelle condotte che vengono minimizzate in maniera agghiacciante nell'articolo riportato (tipo passare col rosso o fare inversione in curva cagionando la morte di qualcuno) equivalgono a sparare dalla finestra al cassonetto della spazzatura, colpendo poi eventualmente il tizio che si era infilato sulla linea di tiro. Non c'è nessuna distrazione, sei solo un disgraziato che dovrebbe essere privato della patente anche se non ammazza nessuno, quando individuato.

    Sulla sporporzione delle pene invece sono d'accordo, ma sono tutte le altre che dovrebbero adeguarsi a questa (tuttora blanda, a mio avviso), non la nuova legislazione appiattirsi sulla sostanziale impunità che si registra normalmente in questo paese.

  17. #377

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    siamo in italia. alla prima condanna spropositata che appioppano a qualche automobilista tutti i politici si stracceranno le vesti contro queste nuove norme.
    Magari se capita a qualcuno che ha il grano per pagarsi un avvocato tosto, questi potrebbe presentare qualche profilo d'incostituzionalità davanti alla corte costituzionale...
    DK

  18. #378
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.314

    Re: La giustizia in Italia

    Lamentarsi di questa norma significa non averla letta o, in generale, non sapere quale fosse la situazione in precedenza.

  19. #379
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.945

    Re: La giustizia in Italia

    La questione è che puoi dare 50 anni, ma se poi in galera non ci si va che li dai a fare...
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  20. #380

    Re: La giustizia in Italia

    Ecco, figuriamoci se non arrivava qualcuno a dire che è buono e giusto
    DK

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su