La giustizia in Italia - Pagina 41
Pagina 41 di 66 PrimaPrima ... 313940414243 51 ... UltimaUltima
Risultati da 801 a 820 di 1304

Discussione: La giustizia in Italia

  1. #801
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.862

    Re: La giustizia in Italia

    Il mondo è cambiato e l'intreccio delle relazioni commerciali si è fatto più fitto con conseguente aumentata conflittualità.
    I magistrati devono rassegnarsi al fare come i dipendenti privati hanno fatto nei passati 20 anni: aumentare la produttività con costi ed effetti inalterati.

    Se non riescono ad adeguarsi, cambino mestiere o vadano a contare le cacche dei cani ai giardinetti.

  2. #802
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.416

    Re: La giustizia in Italia

    Insomnia, peggio di un inferno...

  3. #803
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.862

    Re: La giustizia in Italia

    SCONTI SPECIALI PER MAGISTRATI!!1!


  4. #804
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.332
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: La giustizia in Italia


    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  5. #805
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.870

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da koba44 Visualizza Messaggio
    SCONTI SPECIALI PER MAGISTRATI!!1!

    Se applicassi questo listino a tutti quelli che chiedono aiuto avrei come utilitaria una Rolls Royce...
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  6. #806
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.324

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Se applicassi questo listino a tutti quelli che chiedono aiuto avrei come utilitaria una Rolls Royce...
    Sì ma avresti un giro d'affari di due persone

  7. #807
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.862

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Se applicassi questo listino a tutti quelli che chiedono aiuto avrei come utilitaria una Rolls Royce...
    Fatti assumere in un tribunale.
    Ma davvero hai abilitato la vista firme? Cazzo guardi!

  8. #808
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.870

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Pinhead81 Visualizza Messaggio
    Sì ma avresti un giro d'affari di due persone
    Oddio ti assicuro che che ancora oggi mi trovo PC che ho quasi paura ad accendere per quanto sono pieni di merda e ultimamente pure telefonini...
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  9. #809
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    1.656

    Re: La giustizia in Italia

    http://m.huffpost.com/it/entry/9777034


    Troppo da forcaioli?

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  10. #810
    Senior Member L'avatar di iWin uLose
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.183

    Re: La giustizia in Italia

    Mi pare ragionevole.


    Per chi non ricordasse Ayala quando aveva i capelli, ecco una sua diapositiva.


  11. #811
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    3.032
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo Steam ID: Recidivo

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da abaper Visualizza Messaggio
    http://m.huffpost.com/it/entry/9777034


    Troppo da forcaioli?

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    Tutti sanno esattamente e nei dettagli cosa fare.

    Quando non sta a loro fare le cose.


  12. #812
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    1.656

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    Tutti sanno esattamente e nei dettagli cosa fare.

    Quando non sta a loro fare le cose.

    Poveretto, lui ci aveva anche provato

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  13. #813
    Pipppero@ L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.134

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    Tutti sanno esattamente e nei dettagli cosa fare.

    Quando non sta a loro fare le cose.

    gli italiani sono tutti maestri nel lavoro degli altri

  14. #814
    Mad Scientist for fun L'avatar di mattiacre
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.401

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da abaper Visualizza Messaggio
    http://m.huffpost.com/it/entry/9777034


    Troppo da forcaioli?

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    Eccomi qui. In questo caso mi trovo d'accordo. Anzi io sarei quasi per l'abolizionde del secondo grado. Ovvero sarei tentato di fare qualcosa simile agli USA si va ad un secondo grado se presenti delle nuove prove o cambia qualcosa. Oppure un malus se ti appelli e perdi. Pero' qui sarebbe forse un po' troppo visto lo stato della giustizia in Italia.

  15. #815
    Senior Member L'avatar di balmung
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Χαλκίς
    Messaggi
    1.231

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da abaper Visualizza Messaggio
    http://m.huffpost.com/it/entry/9777034


    Troppo da forcaioli?

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    massimo rispetto per Ayala e per la sua storia.
    Tuttavia la prescrizione, come peraltro evidenzia lo stesso magistrato, ha una precisa funzione di garanzia.
    Tutelare l'imputato dall'inefficienza dell'ordinamento.
    La soluzione auspicata quale sarebbe? Privare il reo del diritto di difesa? Perchè, in sostanza, si tratterebbe di questo. Intimidire l'imputato dal proporre appello, in ragione del rischio di un aggravamento della pena. E no, la storia del "faccio appello tanto chissene" non regge, perchè non è certo raro che in fase di impugnazione le sentenze vengano riformate dal giudice del gravame.

    Io credo che, prima ancora di esprimere valutazioni sull'opportunità di riformare la prescrizione, occorrerebbe valutare quanto è il tempo necessario alla prescrizione di una contravvenzione o di un delitto ed esaminare se questo sia ragionevole o meno.

    I termini variano a seconda delle fattispecie di reato. In linea di massima si fa riferimento al massimo della pena. Il termine in ogni caso non può essere inferiore a 4 anni per le contravvenzioni e 6 per i delitti e decorre dalla loro consumazione. Poi ci sono le sospensioni ed interruzioni. Le seconde consentono di far decorrere nuovamente il termine da zero ( rientra in quest'ipotesi il rinvio a giudizio e la sentenza di condanna). Tuttavia vi è un termine che in ogni caso non può essere superato, a prescindere dalle interruzioni (e non anche dalle sospensioni) pari al termine di prescrizione incrementato di un quarto ( o anche di più se il reo è recidivo).

    Tutto questo molto brevemente per dire una cosa semplice.
    Che il più delle volte ad andare incontro a prescrizione sono reati di minore allarme sociale, connotati da pene tutto sommato contenute. Il più delle volte il loro accertamento è oltremodo semplice. Pensate ai reati tributari, la cui attività istruttoria si risolve nella mera lettura di documenti contabili.

    Ma quant'è il termine per siffatti delitti? 6 anni e, in caso di interruzioni, 7 anni e 6 mesi, o ancora di più se l'imputato è recidivo o vi sono sospensioni.

    7 anni e 6 mesi non sono sufficienti per accertare e condannare qualcuno che ha partecipato ad un reato di semplice accertamento? Quanto dovrebbe durare un procedimento penale per rissa? 15 anni?

    Imho, avrebbe molto più senso distinguere un termine di prescrizione inerente il tempo tra la consumazione e la notizia di reato e un secondo termine strettamente processuale.
    edit. tutto questo per dire, che le inefficienze dell'ordinamento, a prescindere da chi vadano attribuite, non possono essere scaricate sul cittadino.
    Quante sono le risorse assorbite dalla mammella statale dal ministero di grazia e giustizia? A Fronte di un prelievo fiscale spaventoso si vuole privare il cittadino di garanzie e diritti per i quali viene sodomizzato dal fisco?
    L'idea che permea talune menti è quella di un popolo di sudditi, che deve soltanto pagare e tacere. Mentre il burocrate pontifica su cosa è giusto per tutti gli altri.
    Che saranno mai 20 anni di processo penale? Con tutto quello che ne consegue? Che paghino sti XXX.
    Ultima modifica di balmung; 27-04-16 alle 11:22 Motivo: volgarità gratuite

  16. #816
    Senior Member L'avatar di TeoN
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gorgonzola
    Messaggi
    1.568
    Gamer IDs

    Steam ID: teon72

    Re: La giustizia in Italia

    Quoto Balmung, il problema non e' uno ma sono vari, sicuramente il ricambio dei giudici, ce ne sono troppi "bolliti", ho assisitito a scene da "una pallottola spintata" piu volte, una volta in una causa di lavoro, quando ha letto il nome del giudice, il mio avvocato ha fatto la ola tipo stadio "questo e' completamente bollito, vinciamo sicuro".

    Di fatto ci siamo trovato un vecchietto penso 80enne che assolutamente non capiva cosa succedeva e deliberava a caso giuro.

    I tempi sono troppo lunghi,il personale in larga parte inadeguato, le procedure troppo macchinose (qualcosa e' stato fatto ad onor del vero, ma ancora troppo poco)

    Per non andare poi nel dettaglio che la magistratura, come i notai, i medici, i politici e via dicendo, e' una casta bella e buona, intoccabile che si giudica solo da se stessa.

    trovo corretta la prescrizione, altrimenti diventa uno strumento di tortura, trovo inutile il terzo grado di giudizio, ne manterrei due con una possibilita' stile americano di chiedere intervento di una "corte suprema" che oggi non esiste, con un bel muro alle domande che vaglino veramente se il caso merita o no.

    Cosi come per tutti gli organi di controllo metterei organi ESTERNI di controllo con carriere separate, e non entro poi nella separazione di carriere, all'estrero quando racconto la storia di Di Pietro piangono sangue.

    Poi ci sarebbe anche l'eterno italico male del CHIEDO ALL'AMICO che anche qua' provoca danni e disastri ma andrei sulle cose facili prima.



    Un Uomo non educato dal dolore rimane sempre bambino
    Thomas Mann

  17. #817
    Mad Scientist for fun L'avatar di mattiacre
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.401

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da balmung Visualizza Messaggio
    Imho, avrebbe molto più senso distinguere un termine di prescrizione inerente il tempo tra la consumazione e la notizia di reato e un secondo termine strettamente processuale.
    Interessante idea. Cioe' qualcosa del tipo ci non 5 anni per la prescizione del reato. Se il processo inizia (o vieni sgamato) nei 5 anni quella prescrizione cessa di esistere ed inizia un tempo di prescizione tecnica. Tipo 2 anni per fare il primo precesso, tot per l'appello ecc. Se la magistratura non sta' nei tempi amen...

    Sicuramente da valutare. Certo non sarebbe facilmente applicabile.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da TeoN Visualizza Messaggio
    Quoto Balmung, CUT.
    SI ma a ben guardare tutti i problemi esistono solo perche' ci mettono troppo tempo a fare i processi. Probabilmente anche un sistema come quello attuale potrebbe funzionare con tempi umani. Cmq non e' un problema facilmente risolvibile. Personlmente lo reputo IL problema per lo sviluppo della nostra nazione. Piu' della corruzione e della classe politica inetta

  18. #818
    Senior Member L'avatar di TeoN
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gorgonzola
    Messaggi
    1.568
    Gamer IDs

    Steam ID: teon72

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da mattiacre Visualizza Messaggio
    SI ma a ben guardare tutti i problemi esistono solo perche' ci mettono troppo tempo a fare i processi. Probabilmente anche un sistema come quello attuale potrebbe funzionare con tempi umani. Cmq non e' un problema facilmente risolvibile. Personlmente lo reputo IL problema per lo sviluppo della nostra nazione. Piu' della corruzione e della classe politica inetta
    No. La classe politica inetta e la corruzione sono parte del cerchio, le riforme vengono fatte male proprio per la classe politica inetta e per la corruzione che poi mangia via le risorse che ivece SERVONO per fare le riforme. sono causa diretta delle storture, non certo il male minore, poi che oramai sia un tutt'uno e diventa dura spezzare il cerchio delle abitudini sbagliate son anche d'accordo. Ma politica e corruzione sono il primissimo problema italiano, e lo puoi constatare leggendo un po' all'estero, son sempre le prime due cose su cui battono tutti



    Un Uomo non educato dal dolore rimane sempre bambino
    Thomas Mann

  19. #819
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.164

    Re: La giustizia in Italia

    skytg24, parlano di prescrizione (sono 5 minuti di video), che ve ne pare?
    Giustizia, tutti i numeri sulla prescrizione

  20. #820
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.870

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da balmung Visualizza Messaggio
    massimo rispetto per Ayala e per la sua storia.
    Tuttavia la prescrizione, come peraltro evidenzia lo stesso magistrato, ha una precisa funzione di garanzia.
    Tutelare l'imputato dall'inefficienza dell'ordinamento.
    La soluzione auspicata quale sarebbe? Privare il reo del diritto di difesa? Perchè, in sostanza, si tratterebbe di questo. Intimidire l'imputato dal proporre appello, in ragione del rischio di un aggravamento della pena. E no, la storia del "faccio appello tanto chissene" non regge, perchè non è certo raro che in fase di impugnazione le sentenze vengano riformate dal giudice del gravame.

    Io credo che, prima ancora di esprimere valutazioni sull'opportunità di riformare la prescrizione, occorrerebbe valutare quanto è il tempo necessario alla prescrizione di una contravvenzione o di un delitto ed esaminare se questo sia ragionevole o meno.

    I termini variano a seconda delle fattispecie di reato. In linea di massima si fa riferimento al massimo della pena. Il termine in ogni caso non può essere inferiore a 4 anni per le contravvenzioni e 6 per i delitti e decorre dalla loro consumazione. Poi ci sono le sospensioni ed interruzioni. Le seconde consentono di far decorrere nuovamente il termine da zero ( rientra in quest'ipotesi il rinvio a giudizio e la sentenza di condanna). Tuttavia vi è un termine che in ogni caso non può essere superato, a prescindere dalle interruzioni (e non anche dalle sospensioni) pari al termine di prescrizione incrementato di un quarto ( o anche di più se il reo è recidivo).

    Tutto questo molto brevemente per dire una cosa semplice.
    Che il più delle volte ad andare incontro a prescrizione sono reati di minore allarme sociale, connotati da pene tutto sommato contenute. Il più delle volte il loro accertamento è oltremodo semplice. Pensate ai reati tributari, la cui attività istruttoria si risolve nella mera lettura di documenti contabili.

    Ma quant'è il termine per siffatti delitti? 6 anni e, in caso di interruzioni, 7 anni e 6 mesi, o ancora di più se l'imputato è recidivo o vi sono sospensioni.

    7 anni e 6 mesi non sono sufficienti per accertare e condannare qualcuno che ha partecipato ad un reato di semplice accertamento? Quanto dovrebbe durare un procedimento penale per rissa? 15 anni?

    Imho, avrebbe molto più senso distinguere un termine di prescrizione inerente il tempo tra la consumazione e la notizia di reato e un secondo termine strettamente processuale.
    edit. tutto questo per dire, che le inefficienze dell'ordinamento, a prescindere da chi vadano attribuite, non possono essere scaricate sul cittadino.
    Quante sono le risorse assorbite dalla mammella statale dal ministero di grazia e giustizia? A Fronte di un prelievo fiscale spaventoso si vuole privare il cittadino di garanzie e diritti per i quali viene sodomizzato dal fisco?
    L'idea che permea talune menti è quella di un popolo di sudditi, che deve soltanto pagare e tacere. Mentre il burocrate pontifica su cosa è giusto per tutti gli altri.
    Che saranno mai 20 anni di processo penale? Con tutto quello che ne consegue? Che paghino sti XXX.
    No non è intimidire è solo pareggiare la situazione al momento se fai appello sei sicuro che mal che ti vada avrai la stessa pena altrimenti avrai meno, e in ogni caso avvicinerai la data di prescrizione...invece facendo si che la corte di appello possa ridefinire la condanna in più o in meno fai si che non sia una situazione win win per chi fa appello...
    Puoi fare appello ma la corte potrebbe decidere che il reato commesso è più grave di quello che sembrava e decidere che prima ti prendevi 4 anni dopo l'appello ne prendi 5
    Ultima modifica di Firestorm; 27-04-16 alle 14:50
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su