La giustizia in Italia - Pagina 50
Pagina 50 di 66 PrimaPrima ... 404849505152 60 ... UltimaUltima
Risultati da 981 a 1.000 di 1304

Discussione: La giustizia in Italia

  1. #981
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.238
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Skynight Visualizza Messaggio
    nessun prezzo vale la perdita di un familiare.
    sì, però ahinoi i giudici non hanno ancora poteri risurrettivi

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  2. #982
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.473

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Skynight Visualizza Messaggio
    nessun prezzo vale la perdita di un familiare.
    Dipende dal familiare

  3. #983

    Re: La giustizia in Italia

    Chissà quanto vale la suocera
    DK

  4. #984
    Senior Member L'avatar di iWin uLose
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.165

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Va bene ma il ragionamento di base che sta dietro è quello

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    Ho i miei dubbi. Su queste basi, un neonato non dovrebbe valere niente o quasi, invece con le simulazioni che si trovano su internet cambia poco o nulla se il figlio ha 13, 20 oppure 3 anni (e l'importo è sempre bassissimo a mio giudizio).

  5. #985
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    1.641

    Re: La giustizia in Italia

    Hanno assolto Ilaria Capua dall'accusa di terrorismo, traffico di virus mortali ecc ecc


    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  6. #986
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.960

    Re: La giustizia in Italia

    Cioè?
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  7. #987
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.984

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da caesarx Visualizza Messaggio
    Cioè?
    cioè un givdice ha visto che sti scienziati pazzi trafficavano coi virus e han pensato bene di prenderne una manciata e accusarli di aver provocato la pandemia H1N1.

  8. #988
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.960

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    cioè un givdice ha visto che sti scienziati pazzi trafficavano coi virus e han pensato bene di prenderne una manciata e accusarli di aver provocato la pandemia H1N1.
    Bitte?
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  9. #989
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.238
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    cioè un givdice ha visto che sti scienziati pazzi trafficavano coi virus e han pensato bene di prenderne una manciata e accusarli di aver provocato la pandemia H1N1.
    cos'é Trani? Lecce? il TRIBUNALE SUPREMO DELLA PVRA LVCE?

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  10. #990
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.822

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Lux ! Visualizza Messaggio
    Dipende dal familiare
    Io un famigliare acquisito che varrebbe meno del risarcimento c'è l'ho eccome

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  11. #991
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.822

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da iWin uLose Visualizza Messaggio
    Ho i miei dubbi. Su queste basi, un neonato non dovrebbe valere niente o quasi, invece con le simulazioni che si trovano su internet cambia poco o nulla se il figlio ha 13, 20 oppure 3 anni (e l'importo è sempre bassissimo a mio giudizio).
    Fino ai 18 valgono tutti ben poco poi aumentano fino ad una certa età specie se sono il sostentamento famigliare e da lì in poi diminuiscono lentamente.
    I conti in generale sono quelli poi variano caso per caso.

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  12. #992
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.822

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da caesarx Visualizza Messaggio
    Bitte?
    Una scienziata si è fatta spedire dei virus in un pacchetto ben protetto seguendo tutte le procedure del caso e i giudici hanno deciso che era un'untrice (si dice ? Se non metteteci untore)


    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  13. #993
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.960

    Re: La giustizia in Italia

    Voglio morire...
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  14. #994
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.984

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da caesarx Visualizza Messaggio
    Voglio morire...
    ovviamente l'perazione giudiziaria si è svolta in contemporanea con l'omicidio mediatico della capua da parte dell'espresso.
    curiosa coincidenza, eh?

    - - - Aggiornato - - -

    http://www.corriere.it/cultura/16_ma...e9e204b3.shtml

    Tutto è iniziato in America. Dopo l’11 settembre 2001, gli Stati Uniti si preoccuparono di essere infettati dai terroristi islamici con qualche virus e diedero incarico alla Homeland Security di svolgere indagini accurate sulle aziende che avrebbero potuto rendersi complici di tale misfatto. Nel 2003 ne fu individuata una, Maine Biological Laboratories: rapida e accurata istruttoria, altrettanto veloce processo e nell’agosto di due anni dopo era già pronta una sentenza di condanna.

    Nelle pieghe dell’investigazione fu messo sotto il riflettore un manager della branca veterinaria del colosso Sanofi, Paolo Candoli, accusato di essersi fatto spedire in Italia un ceppo dell’aviaria. Poche settimane prima che il processo giungesse a conclusione (nel 2005), gli americani inviarono ai nostri Nas i verbali di Candoli perché accertassero se in merito a quella spedizione c’era stato qualcosa di irregolare. E fin qui...

    I nostri — in principio i Nas poi il magistrato Giancarlo Capaldo — ci misero quasi dieci anni prima che del loro lavoro, compiuto prevalentemente con le intercettazioni, si sapesse qualcosa. E quando nel 2014 se ne ebbe notizia, ciò avvenne all’italiana: qualcuno passò le «carte» all’ Espresso che ci costruì sopra un servizio da copertina in cui si denunciava un «traffico internazionale di virus, scambiati da ricercatori senza scrupoli e dirigenti di industrie farmaceutiche, tutti pronti ad accumulare soldi e fama grazie alla paura delle epidemie».

    I «trafficanti» — spiegava il settimanale che faceva il dover suo dal momento che nessun giornalista avrebbe gettato nel cestino un incartamento così incendiario, per di più vidimato da carabinieri e magistrati — sarebbero stati disposti «a pagare decine di migliaia di euro pur di impadronirsi degli agenti patogeni» dal momento che «averli prima permette di sviluppare i vaccini battendo la concorrenza». Si era in presenza, insomma di un «business delle epidemie» riconducibile a una «cinica strategia commerciale»: gli accusati avrebbero amplificato «il pericolo di diffusione e i rischi, spingendo le autorità sanitarie ad adottare provvedimenti d’urgenza che si trasformano in un affare da centinaia di milioni di euro per le industrie».

    Tra gli indagati compariva un nome destinato a fare sensazione, quello di Ilaria Capua, accusata di aver commerciato l’«H7N3 Pakistan», un virus che qui da noi avrebbe potuto provocare un’epidemia di volatili nonché una strage di esseri umani. Ma chi è Ilaria Capua? È una delle più importanti studiose italiane, nel 2006 aveva individuato un ceppo dell’aviaria e, anziché brevettare quella scoperta, l’aveva resa pubblica. Di più: aveva promosso una campagna internazionale a favore del libero accesso ai dati sulle sequenze genetiche dei virus. Nel 2007, Scientific American l’aveva inserita tra i cinquanta scienziati più importanti del mondo e nel 2008 la rivista americana Seed l’aveva inclusa tra le cinque revolutionary minds.

    Anche per questo Mario Monti l’aveva voluta con sé in politica e nel 2013 era stata eletta in Parlamento dove l’avevano poi scelta come vicepresidente della Commissione Cultura. Un anno dopo, all’improvviso, si ritrovava — assieme al marito, a dirigenti del ministero della Salute e dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie — indagata per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, abuso di ufficio, traffico illecito di virus. Ma soprattutto — e questo riguardava lei sola — veniva accusata di aver posto «le condizioni per il reato di epidemia». Punibile con l’ergastolo.

    Quando finalmente poté leggere anche lei gli incartamenti che la riguardavano, la Capua pensò che l’iter giudiziario di quella vicenda — ancorché fosse trascorsa un’eternità dall’inizio della stessa: nove anni — avrebbe avuto «tempi americani». Ciò che le avrebbe consentito di spiegare ai magistrati qualche dettaglio che era rimasto fuori dalle intercettazioni: che l’«H7N3 Pakistan» si era diffuso — come si poteva evincere dal nome — in Pakistan e non in Italia; che comunque neanche lì si era dato un solo caso in cui quel virus avesse infettato un essere umano; che la «società segreta 444» in cui lei avrebbe occultato i proventi dei suoi commerci illegali altro non era che «il centro di costo che afferiva al suo laboratorio di Padova»; che le royalties del suo «brevetto milionario» ammontavano a poche migliaia di euro, peraltro ancora nelle casse dell’Istituto. Invece niente, nessuno la chiamò.

    Nel frattempo, mentre queste ombre sinistre compromettevano la sua possibilità di esercitare sia l’attività scientifica che quella parlamentare, il processo è stato spostato e poi «spacchettato» tra Roma, Pavia, Padova e Verona. Senza che la reputazione di Ilaria Capua potesse trarre beneficio (o essere definitivamente compromessa) dal vaglio delle accuse. E senza che le fosse concessa l’occasione di difendersi.

    Tutto è cominciato, dicevamo all’inizio, in quell’America che ha risolto il caso in un paio di anni. E tutto paradossalmente si concluderà negli Stati Uniti dove un prestigioso ateneo della Florida ha notato che la Capua era qui da noi, per così dire, inattiva, e — tramite un’organizzazione internazionale — l’ha convocata per affidarle un incarico da full professor, nonché la direzione di un Centro di Eccellenza. Da parte americana nessun problema di visto per una «stragista» passibile di ergastolo sia pure nei presupposti bislacchi che abbiamo brevemente sunteggiato. Negli Stati Uniti, anzi, si accingono ad accogliere la nostra scienziata che oltretutto sarà chiamata a far parte di un programma di reclutamento di altri studiosi internazionali.

    Ovviamente, prima di trasferirsi in Florida, la Capua si dimetterà dal Parlamento italiano. Cioè di un Paese, il nostro, che — lo ripetiamo ancora una volta — non mostra alcuna sensibilità nei confronti dei metodi e del rigore che si addicono al mondo della scienza. Ma che, complice anche il nostro sistema giudiziario, a questo mondo è adesso in grado di offrire un proprio originale contributo: la creazione della categoria dei «migranti scientifici».

  15. #995
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    341

    Re: La giustizia in Italia

    http://espresso.repubblica.it/attual...iness-1.276215

    "Non luogo a procedere' per la virologa padovana. Ma l'inchiesta dei Nas mette in risalto gli affari e i conflitti di interessi celati dietro emergenze sanitarie. E racconta con dati di fatto quanto l’aviaria abbia arricchito Big Pharma"


  16. #996
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    1.641

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Una scienziata si è fatta spedire dei virus in un pacchetto ben protetto seguendo tutte le procedure del caso e i giudici hanno deciso che era un'untrice (si dice ? Se non metteteci untore)


    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    La Capua, una delle migliori virologhe al mondo, ha scoperto per prima il virus dell'aviaria. Lavorando in una struttura pubblica, invece di vendere la scoperta a qualche ditta, ha reso la scoperta pubblica e ha spedito il ceppo del virus ai vari laboratori. Una ditta usa ha provato a denunciarla per traffico di virus e le autorità usa l'hanno prontamente fankulata. I nostri, invece, la volevano portare a processo.


    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  17. #997
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.822

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da abaper Visualizza Messaggio
    La Capua, una delle migliori virologhe al mondo, ha scoperto per prima il virus dell'aviaria. Lavorando in una struttura pubblica, invece di vendere la scoperta a qualche ditta, ha reso la scoperta pubblica e ha spedito il ceppo del virus ai vari laboratori. Una ditta usa ha provato a denunciarla per traffico di virus e le autorità usa l'hanno prontamente fankulata. I nostri, invece, la volevano portare a processo.


    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    Io sapevo la prima versione...

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  18. #998
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.984

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Frappo Visualizza Messaggio
    http://espresso.repubblica.it/attual...iness-1.276215

    "Non luogo a procedere' per la virologa padovana. Ma l'inchiesta dei Nas mette in risalto gli affari e i conflitti di interessi celati dietro emergenze sanitarie. E racconta con dati di fatto quanto l’aviaria abbia arricchito Big Pharma"

    che giornale di merda.
    feccia, veramente.

  19. #999
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.323

    Re: La giustizia in Italia

    No comment. La stampa deve bruciare tutta, Vitor incluso

  20. #1000
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    1.641

    Re: La giustizia in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    che giornale di merda.
    feccia, veramente.
    Povero abbate. Ha fatto un reportage di merda e adesso persiste. Quanto al protocollo della Capua era così illegale che è uno dei protocolli attualmente utilizzato in tutto il mondo in caso di pandemia. Cazzo basta Google per scoprirlo. Ah già ma loro non si informano, informano

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su