(dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo? - Pagina 92
Pagina 92 di 104 PrimaPrima ... 42 829091929394 102 ... UltimaUltima
Risultati da 1.821 a 1.840 di 2064

Discussione: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

  1. #1821
    Since 2002 L'avatar di alberace
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.615

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    inizia la parte divertente

    Brexit: Government ‘bars foreign academics from advising on EU withdrawal’

    http://www.independent.co.uk/news/uk...-a7350691.html
    LSE vows to ignore Government's 'ban on foreign academics advising on Brexit'

    http://www.independent.co.uk/news/ed...-a7351506.html


  2. #1822
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.254

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Quantomeno di Svizzera e Italia.
    E allora dovresti condividere quella sua frase. Senza necessariamente condividere il resto del suo pensiero.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da alberace Visualizza Messaggio
    inizia la parte divertente
    Nationalism resurgence everywhere
    In nome dell'Equilibrium...

  3. #1823
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.420

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Abbiamo tutto da guadagnarci se si comincia a litigare pesantemente la brexit sarà più dura ergo meno vantaggi per loro è più probabilità che trovando chiusi i mercati o limitati le aziende si trasferiscano altrove...
    Io so solo che qua è pieno di italiani, spagnoli, francesi, tedeschi e polacchi. In pratica le più popolose nazioni europee. Se domani dicessero "i vostri concittadini devono andarsene a fanculo" dubito verrebbero trattati con un occhio di riguardo... probabilmente è solo un gioco delle parti.

  4. #1824
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.387
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    evvai che si torna all'età delle nazioni

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  5. #1825
    Havoc L'avatar di MrWashington
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.763
    Gamer IDs

    PSN ID: hante1989 Steam ID: MrWashington

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Zhuge Visualizza Messaggio
    evvai che si torna all'età delle nazioni

    Epoca in cui l'europa trainava l'occidente

    Battletag: MrWashington#21181

  6. #1826
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.672

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da MrWashington Visualizza Messaggio
    Epoca in cui l'europa trainava l'occidente
    Per quello bisogna dare una spolverata anche all'imperialismo però.

  7. #1827
    Early Access L'avatar di Orologio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.444

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Ammetto che in campo economico non sono ferratissimo quindi posso venire facilmente "manipolato"....però qualcuno mi spieghi UK uber alles dell'altro ieri e la sterlina in picchiata di ieri...
    Qualche saudita spilorcio deve comprare casa nella city?

    La sterlina debole è un bene per l'economia più basata sul terziario della "zona eu"?

  8. #1828
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.254

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Lux ! Visualizza Messaggio
    Per quello bisogna dare una spolverata anche all'imperialismo però.
    Tranquilli ci arriveremo.

    Nel frattempo la Polonia, tramite il suo politico più potente, dice questo: http://www.repubblica.it/esteri/2016...ski-149380233/

    Kaczynski, La sfida dell’Est: “Rivoluzione contro l’Europa”

    e il capo della commissione UE rovina il sogno di tutti gli europeisti: http://www.lastampa.it/2016/10/07/es...fO/pagina.html

    Juncker: “Basta parlare di Stati Uniti d’Europa, la gente non li vuole”

    In nome dell'Equilibrium...

  9. #1829
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    3.385

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?



    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

  10. #1830
    Early Access L'avatar di Orologio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.444

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    La verità è che gli stati uniti d'europa sulla carta potrebbero spaccare i culi...
    ...noi ci siamo riusciti...e avevamo realtà millenarie, non solo secolari...
    Oggi è un periodo negativo per questa idea, anche per errori e incapacità evidenti, ma nel lungo periodo è l'unica soluzione possibile.

  11. #1831
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.387
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    se l'unione non ci porta verso gli Stati Uniti d'Europa allora non serve ad un cazzo; tanto vale sciogliere tutto e tenere soltanto l'unione doganale...

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  12. #1832
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    1.697

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    E allora dovresti condividere quella sua frase. Senza necessariamente condividere il resto del suo pensiero.
    No, non la condivido e sai perché?
    Perché a quel punto gente come me che è presa in mezzo a due culture è come se non esistesse, per certi versi sono più italiano che svizzero e viceversa, l'unico motivo per cui sono un pochetto più italiano è la lingua perché sono svizzero di area tedesca e il mio tedesco fa schifo.

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Abbiamo tutto da guadagnarci se si comincia a litigare pesantemente la brexit sarà più dura ergo meno vantaggi per loro è più probabilità che trovando chiusi i mercati o limitati le aziende si trasferiscano altrove...
    La faccina era in riferimento a questo, io li voglio proprio a fare ostruzionismi stupidi tipo l'Italia alla fine della prima guerra mondiale.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  13. #1833
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.680

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Lux ! Visualizza Messaggio
    Per quello bisogna dare una spolverata anche all'imperialismo però.
    ma anghela già lo pratica!

  14. #1834
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.254

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    No, non la condivido e sai perché?
    Perché a quel punto gente come me che è presa in mezzo a due culture è come se non esistesse, per certi versi sono più italiano che svizzero e viceversa, l'unico motivo per cui sono un pochetto più italiano è la lingua perché sono svizzero di area tedesca e il mio tedesco fa schifo.
    Puoi sempre dire che hai due nazionalità. Io interpreto la critica della May al disegno promosso da certi utopisti che pensano ad un magico mondo senza frontiere, senza comunità, multiculturale (?), con un'unico grande governo planetario appiattito sul nulla. Cosa non possibile, a meno di essere invasi dagli alieni.

    Essere cittadini del mondo significa non avere collegamenti con alcuna comunità/territorio. E quindi un disimpegno totale, dato che tutto è uguale e intercambiabile. A questo punto si è soltanto degli individui anonimi immersi nel Sistema globale che pensano unicamente ai propri cazzi.
    In nome dell'Equilibrium...

  15. #1835
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    1.697

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Puoi sempre dire che hai due nazionalità. Io interpreto la critica della May al disegno promosso da certi utopisti che pensano ad un magico mondo senza frontiere, senza comunità, multiculturale (?), con un'unico grande governo planetario appiattito sul nulla. Cosa non possibile, a meno di essere invasi dagli alieni.

    Essere cittadini del mondo significa non avere collegamenti con alcuna comunità/territorio. E quindi un disimpegno totale, dato che tutto è uguale e intercambiabile. A questo punto si è soltanto degli individui anonimi immersi nel Sistema globale che pensano unicamente ai propri cazzi.
    Perché, scusa, se dico che sono cittadino italiano smetto di essere siciliano?
    E' retorica nazionalista che poteva avere senso quando l'internazionalismo era tipico delle elite aristocratiche ma oggigiorno è roba sorpassata.

    Epoi non ho capito come uno semplicemente perché non si identifica in una nazione debba "pensare ai propri cazzi", non bisogna per forza tifare per una squadra per amare uno sport e non c'è bisogno di identificarsi in una nazione per avere una responsabilità verso altri esseri umani.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  16. #1836
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.420

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Porca puttana, manco noi italiani facciamo voltafaccia così rapidi


    Brexit, Londra ritira la proposta shock: "Niente liste pubbliche dei lavoratori stranieri"

    Il governo di Theresa May è sempre più confuso: dopo la marcia indietro sul piano di "svergognare" le imprese che non assumono abbastanza cittadini britannici e pronto a concedere un'amistia agli attuali residentei stranieri. Il Parlamento pensa a come legare la mani della Premier

    http://www.repubblica.it/economia/20...1/?ref=HREC1-5

  17. #1837
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.254

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    E poi non ho capito come uno semplicemente perché non si identifica in una nazione debba "pensare ai propri cazzi", non bisogna per forza tifare per una squadra per amare uno sport e non c'è bisogno di identificarsi in una nazione per avere una responsabilità verso altri esseri umani.
    E' una cosa complicata da spiegare, ma proverò a fare una sintesi. Nel campo individuale è ovvio che puoi avere responsabilità verso altri essere umani. Puoi iscriverti ad emergency o aiutare il vicinato. Ma se invece il discorso lo portiamo a livello di masse, di gruppi e di comunità, le cose cambiano.

    Da sempre quasi tutte le classi dirigenti hanno lavorato sul concetto di identità, appartenenza, legame, ecc. Elaborando rituali civili, religiosi, ideologici basati sulla storia, tradizione, ecc. E' uno strumento per tenere in piedi le istituzioni e le comunità. E' ovvio che l'identità in questo caso è uno stereotipo e una generalizzazione, ma serve per individuare confini, limiti, senso di appartenenza, ecc. Psicologia di gruppo estesa a livello di massa. Serve per fare funzionare una società sul lungo periodo.
    Perchè se tutti diventano cittadini del mondo, a quel punto l'appartenenza a questa o quella comunità diventa molto relativa. Diventa anche meno sentito l'impegno a difendere la propria comunità, perchè tanto il mondo è vario e quindi fallito un posto, mi sposto da un'altra parte. Ma così una società a lungo non rimane in piedi, perchè la parte attiva a difenderla è minoritaria. E' accaduto spesso nella storia.

    Questo è uno dei motivi per cui la UE viene percepita come un ingranaggio burocratico freddo, come ebbe a lamentarsi un noto politico europeista. Non avendo un'identità ben definita nè un concetto di comunità forte, l'impegno dei cittadini verso di essa diventa molto minore (vedasi le percentuali di voto delle europee...).

    Quindi a livello individuale uno può essere cittadino del mondo e ci sono tanti esempi nella storia di apolidi e altro. A livello di masse e società, servono confini, limiti, identità di gruppo, ecc.
    In nome dell'Equilibrium...

  18. #1838
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.387
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    dai che manca poco a tornare a parlare di PATRIA


    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


  19. #1839
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    1.697

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    E' una cosa complicata da spiegare, ma proverò a fare una sintesi. Nel campo individuale è ovvio che puoi avere responsabilità verso altri essere umani. Puoi iscriverti ad emergency o aiutare il vicinato. Ma se invece il discorso lo portiamo a livello di masse, di gruppi e di comunità, le cose cambiano.

    Da sempre quasi tutte le classi dirigenti hanno lavorato sul concetto di identità, appartenenza, legame, ecc. Elaborando rituali civili, religiosi, ideologici basati sulla storia, tradizione, ecc. E' uno strumento per tenere in piedi le istituzioni e le comunità. E' ovvio che l'identità in questo caso è uno stereotipo e una generalizzazione, ma serve per individuare confini, limiti, senso di appartenenza, ecc. Psicologia di gruppo estesa a livello di massa. Serve per fare funzionare una società sul lungo periodo.
    Perchè se tutti diventano cittadini del mondo, a quel punto l'appartenenza a questa o quella comunità diventa molto relativa. Diventa anche meno sentito l'impegno a difendere la propria comunità, perchè tanto il mondo è vario e quindi fallito un posto, mi sposto da un'altra parte. Ma così una società a lungo non rimane in piedi, perchè la parte attiva a difenderla è minoritaria. E' accaduto spesso nella storia.

    Questo è uno dei motivi per cui la UE viene percepita come un ingranaggio burocratico freddo, come ebbe a lamentarsi un noto politico europeista. Non avendo un'identità ben definita nè un concetto di comunità forte, l'impegno dei cittadini verso di essa diventa molto minore (vedasi le percentuali di voto delle europee...).

    Quindi a livello individuale uno può essere cittadino del mondo e ci sono tanti esempi nella storia di apolidi e altro. A livello di masse e società, servono confini, limiti, identità di gruppo, ecc.
    Allora com'è che gli svizzeri sono comunque patriottici anche se ci sono almeno quattro gruppi linguistico-culturali diversi (e di svizzeri tedeschi che si sono scordati il francese o l'italiano una volta finita la scuola ne ho incontrati diversi)?

    Sul serio, da un cantone all'altro non coincidono nemmeno le date delle vacanze di Natale perché alcuni sono Cattolici e altri Protestanti e funziona lo stesso, si può fare la stessa cosa anche in grande una volta che il Regno Unito si leva dalle palle.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  20. #1840
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.173

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    patria ricorda troppo il vocabolo patriarcale. nell'era del post femminismo e delle pari opportunità, la parola patria verra' sostituita da matria. viva la matria!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su