(dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo? - Pagina 94
Pagina 94 di 104 PrimaPrima ... 44 849293949596 ... UltimaUltima
Risultati da 1.861 a 1.880 di 2064

Discussione: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

  1. #1861
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    266

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    La sterlina debole qui a Londra sta aumentando il numero di investimenti stranieri, soprattutto di cinesi che comprano case. Questo sta tenendo alto/facendo alzare il prezzo delle stesse, con la felicità delle banche.

    Cioè l'effetto contrario che quelli del leave volevano ottenere (troppe case in mano a stranieri, prezzi troppo alti, banche che si arricchiscono mentre noi siamo costretti a spostarci fuori città per poter campare).

    Sulla moneta voglio vedere se c'è un pattern: ogni volta che il governo fa un annuncio ufficiale sul brexit, la sterlina crolla. Vediamo se è stato solo un caso eccezionale oppure no

  2. #1862
    Since 2002 L'avatar di alberace
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.359

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    avevo letto questo di recente

    'This is just the start': China's passion for foreign property

    “You do the figures: China has a population of 1.4 billion. If you target only 1% of China’s population, that’s 14 million people – so it’s already almost two Londons.”

    https://www.theguardian.com/cities/2...-investment-uk

  3. #1863
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.403

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Miles teg Visualizza Messaggio
    La sterlina debole qui a Londra sta aumentando il numero di investimenti stranieri, soprattutto di cinesi che comprano case. Questo sta tenendo alto/facendo alzare il prezzo delle stesse, con la felicità delle banche.

    Cioè l'effetto contrario che quelli del leave volevano ottenere (troppe case in mano a stranieri, prezzi troppo alti, banche che si arricchiscono mentre noi siamo costretti a spostarci fuori città per poter campare).

    Sulla moneta voglio vedere se c'è un pattern: ogni volta che il governo fa un annuncio ufficiale sul brexit, la sterlina crolla. Vediamo se è stato solo un caso eccezionale oppure no
    Considerando che stanno sparando cazzate da ben prima del referendum non mi pare una cosa così strana...

  4. #1864
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.632

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    i cinesi (o almeno, quattro o cinque loro magnati) si stanno comprando mezzo mondo e anche un pezzo consistente d'italia...

  5. #1865
    Senior Member L'avatar di Daniel_san
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Londra
    Messaggi
    271

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Miles teg Visualizza Messaggio
    La sterlina debole qui a Londra sta aumentando il numero di investimenti stranieri, soprattutto di cinesi che comprano case. Questo sta tenendo alto/facendo alzare il prezzo delle stesse, con la felicità delle banche.

    Cioè l'effetto contrario che quelli del leave volevano ottenere (troppe case in mano a stranieri, prezzi troppo alti, banche che si arricchiscono mentre noi siamo costretti a spostarci fuori città per poter campare).

    Sulla moneta voglio vedere se c'è un pattern: ogni volta che il governo fa un annuncio ufficiale sul brexit, la sterlina crolla. Vediamo se è stato solo un caso eccezionale oppure no
    Qualsiasi idea per calmierare i prezzi degli immobili a Londra e nel sud-est che non includa:

    - Massicci interventi pubblici per costruire centinaia di migliaia di case e affittarle a prezzi "politici" (social housing);
    - Rialzo dei tassi di interesse graduale per raggiungere quantomeno la media storica (5%);
    - Possibilita' da parte dei comuni di intervenire in maniera energica per far rispettare i piani urbanistici, ivi incluso l'esproprio di terreni edificabili lasciati a loro stessi e/o di edifici fatiscenti in zone desiderabili;

    e' inutile o controproducente, Brexit o non Brexit.

    In realta' la percentuale di immobili detenuta da investitori stranieri e' relativamente bassa e concentrata in poche zone di lusso, e riguarda soprattutto immobili di nuova costruzione, quando l'80 e rotti per cento delle transazioni immobiliari e' su case gia' esistenti (ergo, la fantomatica commissione d'inchiesta sul tema di Khan e' una pagliacciata).

  6. #1866
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    1.673

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Yuki Visualizza Messaggio
    Il discorso vale, ma fino a un certo punto. La qualità dell'istruzione è qualcosa che esula dall'immigrazione, e in UK hanno il problema della carenza cronica degli insegnanti autoctoni, proprio come dei medici. Io non lo so perché gli inglesi non vogliono intraprendere carriere da insegnante o medico, ma prima di sbraitare contro gli immigrati che ci rubano il lavoro, dovrebbero spiegarmi perché non vogliono fare questi lavori di prestigio e ben retribuiti... Non è uguale ad andare a raccogliere pomodori nelle campagne
    Penso che il problema sia che i medici devono fare una lunga gavetta, i cosiddetti "junior doctor" sono tra le categorie più maltrattate del servizio sanitario nazionale mentre per gli insegnanti la cosa è complicata, nel sistema scolastico inglese il comune insegnante è sempre una figura che è stata associata a un tipo di autorità tiranna (pensa alla famosa "Another Brick in The Wall part 2" dei Pink Floyd) anche a causa dell'uso diffuso di punizioni corporali fino a tempi relativamente recenti (il "caning", la bastonatura che in molte scuole è rimasta in vigore fino agli anni '70).
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  7. #1867
    Puccello Setoloso L'avatar di NoNickName
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    868

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Yuki Visualizza Messaggio
    Il discorso vale, ma fino a un certo punto. La qualità dell'istruzione è qualcosa che esula dall'immigrazione, e in UK hanno il problema della carenza cronica degli insegnanti autoctoni, proprio come dei medici. Io non lo so perché gli inglesi non vogliono intraprendere carriere da insegnante o medico, ma prima di sbraitare contro gli immigrati che ci rubano il lavoro, dovrebbero spiegarmi perché non vogliono fare questi lavori di prestigio e ben retribuiti... Non è uguale ad andare a raccogliere pomodori nelle campagne
    può anche darsi semplicemeten che non ci sia abbastanza gente qualificata, alla fine in goni settore c'è una carenza cronica di professionisti capaci, nella preofessioni in cui è necessario un riconoscimento legale la mancanza di capacità determina uno sbarramento insuperabile

  8. #1868
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    266

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da NoNickName Visualizza Messaggio
    può anche darsi semplicemeten che non ci sia abbastanza gente qualificata, alla fine in goni settore c'è una carenza cronica di professionisti capaci, nella preofessioni in cui è necessario un riconoscimento legale la mancanza di capacità determina uno sbarramento insuperabile
    This.

    Io lavoro nel settore IT e Londra è piena di multinazionali che hanno sedi da migliaia di sviluppatori. Il numero di lavoratori inglesi è bassissimo (il mio team ha 8 persone e solo una è inglese) e posso spiegare questa cosa solo con due possibilità

    1) la domanda è talmente alta che proprio non ce la fanno a coprire le posizioni disponibili

    2) le scuole inglesi preparano, IN MEDIA, peggio di quelle europee (oppure, costano troppo e gli inglesi, anche bravi, non se le possono permettere).

    Per quanto riguarda il fatto che si assumo stranieri per tenere basso il costo del lavoro, credo dipende dal settore. Nella city, conosco gente (europea ed extracomunitaria) che mi dice è normale stipendi di oltre 100k l'anno, e si parla di centinaia di migliaia di persone, non di quattro gatti: dubito siano stati assunti per tenere i salari bassi.
    Però immagino che in settori meno specializati le cose siano diverse

  9. #1869

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    sapete che significa veramente il marchio CE?

  10. #1870
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.141

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    china export

  11. #1871
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    106

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Miles teg Visualizza Messaggio
    This.

    Io lavoro nel settore IT e Londra è piena di multinazionali che hanno sedi da migliaia di sviluppatori. Il numero di lavoratori inglesi è bassissimo (il mio team ha 8 persone e solo una è inglese) e posso spiegare questa cosa solo con due possibilità

    1) la domanda è talmente alta che proprio non ce la fanno a coprire le posizioni disponibili

    2) le scuole inglesi preparano, IN MEDIA, peggio di quelle europee (oppure, costano troppo e gli inglesi, anche bravi, non se le possono permettere).

    Per quanto riguarda il fatto che si assumo stranieri per tenere basso il costo del lavoro, credo dipende dal settore. Nella city, conosco gente (europea ed extracomunitaria) che mi dice è normale stipendi di oltre 100k l'anno, e si parla di centinaia di migliaia di persone, non di quattro gatti: dubito siano stati assunti per tenere i salari bassi.
    Però immagino che in settori meno specializati le cose siano diverse
    Io conosco un mio coetaneo che si era rotto il mazzo dell'università di Padova ed ha provato ad andare a Lancaster.
    Adesso, immaginatevi un personaggio spuntato fuori dalla bassa vicentina, grezzo come aratro e che non parla un filo di italiano manco a pagarlo (nel suo curriculum alla voce "Lingue parlate" mette Inglese Accademico, Dialetto Veneto, Spagnolo e un minimo di tedesco )... Bon, deve ancora ultimare il dottorato dopo forse 10 anni ma lui e gli altri 5 componenti del team di ricerca hanno già 6 pubblicazioni sulle applicazioni del grafene...
    E' uno di quelli che vorrebbe tanto tornare in Italia ma anche no...

    E comunque conferma che il problema principale sono i costi delle università. Che anche lì, le banche hanno erogato migliaia di mutui per studenti universitari che non si sa quando verranno pagati. Nel frattempo si trovano con migliaia di laureati pronti ad occupare posti di rilievo in multinazionali e che se le banche un giorno chiedessero i soldi indietro glieli possono restituire senza tanti pensieri...

  12. #1872

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    china export


    io propendo sul Crew Expendable...

  13. #1873
    Senior Member L'avatar di Daniel_san
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Londra
    Messaggi
    271

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Penso che il problema sia che i medici devono fare una lunga gavetta, i cosiddetti "junior doctor" sono tra le categorie più maltrattate del servizio sanitario nazionale
    Verissimo, hanno giusto in corso una disputa sindacale per una modifica unilaterale del contratto (ovviamente peggiorativa) che il governo vuole introdurre.


    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    mentre per gli insegnanti la cosa è complicata, nel sistema scolastico inglese il comune insegnante è sempre una figura che è stata associata a un tipo di autorità tiranna (pensa alla famosa "Another Brick in The Wall part 2" dei Pink Floyd) anche a causa dell'uso diffuso di punizioni corporali fino a tempi relativamente recenti (il "caning", la bastonatura che in molte scuole è rimasta in vigore fino agli anni '70).
    Qui invece sei fuori strada, e' roba di 30 anni fa (il caning e' stato abolito anche per le private negli nni '80).

    Ho una figlia alle elementari, amici che ne hanno alle superiori e il rapporto alunni/insegnanti e' tutt'altro che autoritario. Il problema e' che gli stipendi non sono stellari, la dimensione delle classi continua ad aumentare e il carico di lavoro e' alquanto notevole (tra lezioni, riunioni e lavoro a casa si stima circa in 60 ore alla settimana). Ergo, molti laureati usano l'insegnamento come trampolino verso altre carriere invece che come una carriera a se stante, quindi il ricambio e' notevole.

    Citazione Originariamente Scritto da sacramen Visualizza Messaggio
    E comunque conferma che il problema principale sono i costi delle università. Che anche lì, le banche hanno erogato migliaia di mutui per studenti universitari che non si sa quando verranno pagati. Nel frattempo si trovano con migliaia di laureati pronti ad occupare posti di rilievo in multinazionali e che se le banche un giorno chiedessero i soldi indietro glieli possono restituire senza tanti pensieri...
    Eh?


    I prestiti universitari sono gestiti in larghissima maggioranza da un ente parastatale, Student Finance England, e il modo in cui vengono restituiti e' regolato da apposite leggi, nessuno si puo' svegliare e chiedere i soldi indietro cosi' all'improvviso
    Ultima modifica di Daniel_san; 12-10-16 alle 14:49

  14. #1874
    Senior Member L'avatar di Necrotemus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinburgh
    Messaggi
    128
    Gamer IDs

    Steam ID: 76561197970991015

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Qui in Scozia i costi di studio fino alla "prima laurea" sono coperti dalla SAAS, quindi chiunque avrebbe accesso a una buona educazione (previo requisiti).
    Molto sembra dipendere dal background familiare e locale.

    Sull'insegnare in primary o high school mia moglie che e' del ramo ha sempre storto il naso, in certe aree e' piu' una vocazione che una scelta di carriera, perche' per il lavoro e lo stress richiesto non porti casa molto alla fine, i.e. in matematica dove ti conviene puntare subito su lavori come analista che come docente (e quest'ultimo e' sempre molto richiesto).

  15. #1875
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    1.673

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Daniel_san Visualizza Messaggio
    Qui invece sei fuori strada, e' roba di 30 anni fa (il caning e' stato abolito anche per le private negli nni '80).

    Ho una figlia alle elementari, amici che ne hanno alle superiori e il rapporto alunni/insegnanti e' tutt'altro che autoritario. Il problema e' che gli stipendi non sono stellari, la dimensione delle classi continua ad aumentare e il carico di lavoro e' alquanto notevole (tra lezioni, riunioni e lavoro a casa si stima circa in 60 ore alla settimana). Ergo, molti laureati usano l'insegnamento come trampolino verso altre carriere invece che come una carriera a se stante, quindi il ricambio e' notevole.
    A, capito, quasi come in Italia allora, stipendi bassi e stress a palla, solo che almeno lì lo possono usare come trampolino di lancio, qui sono bloccati.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  16. #1876
    Since 2002 L'avatar di alberace
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.359

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    è realistico?

    SNP's Nicola Sturgeon announces new independence referendum bill

    http://www.bbc.com/news/uk-scotland-...itics-37634338

  17. #1877

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    "Guerra degli elicotteri", crisi tra Francia e Polonia sulla fornitura di armi

    Varsavia ha rescisso all'ultimo un ordine di Caracal francesi, elicotteri da trasporto e sbarco, firmato dal governo precedente. Cancellata la visita del presidente Hollande nel Paese dell'Est Europa
    di ANDREA TARQUINI
    http://www.repubblica.it/esteri/2016...nia-149630676/
    il nanerottolo con la erre moscia s'è offeso... puoveretoh!!!

    ...
    Sulla decisione di Varsavia potrebbero aver pesato valutazioni che ben poco hanno a che fare con la difesa: la Francia è tra i Paesi Ue che più criticano Varsavia (e l’intero Gruppo di Visegrad) per il rifiuto di accogliere immigrati clandestini, di accettare quote di quelli oggi in Italia e Grecia accusando il governo polacco di ledere i diritti civili e la libertà d’espressione. Del resto la fonte diplomatica francese sentita da Le Monde non ha risparmiato una minaccia velata a Varsavia affermando che “la Polonia rischia di trovarsi isolata quando le relazioni tra Ue e Russia saranno meno tese”.

    http://www.analisidifesa.it/2016/10/...igi-infuriata/
    ma come, fino a cinque minuti prima era: "russsiammerdah!!!\1\|!!1 ".
    A BUFFONEEEEEH!!!
    Ultima modifica di Lord Derfel Cadarn; 13-10-16 alle 21:53

  18. #1878
    Senior Member L'avatar di Necrotemus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinburgh
    Messaggi
    128
    Gamer IDs

    Steam ID: 76561197970991015

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da alberace Visualizza Messaggio
    è realistico?
    Sempre dallo stesso articolo

    "Consultation does not mean decision. It does not mean a date for the ballot. It does not mean action. It does not mean a referendum will definitely happen. It means next to nothing."

    In pratica sta solo facendo pressioni alla May

  19. #1879
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.403

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Che schiaffo alla Francia grandi polacchi, tra l'altro quasi tutte le polacche sono fighe allucinanti

  20. #1880
    Senior Member L'avatar di stuckmojo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    291

    Re: (dis)Unione Europea, vicino il fallimento definitivo?

    Citazione Originariamente Scritto da Manu Visualizza Messaggio
    Che schiaffo alla Francia grandi polacchi, tra l'altro quasi tutte le polacche sono fighe allucinanti
    Vero sulle fighe allucinanti. Fenomeno inspiegabile

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su