Sull'evasione fiscale, quando è giustificata? - Pagina 4

Pagina 4 di 20 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 387

Discussione: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

  1. #61
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.899
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Un'orgia politica per spartirsi i fondi e distribuirli a pioggia ai propri referenti sociali, amici, imprenditori, elettori. In pratica succedere un milleproroghe
    peggio, una legge-mancia

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI

  2. #62
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    3.728

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    compravendite di voti da fare impallidire la prima repubblica

  3. #63
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.408

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    che poi state imbastendo tutto sto casino quando mezza italia è su percentuali d'evasione fisiologiche e comparabili a quelle degli altri paesi occidentali.

    aggiungendo che col riscosso mantiene pure l'altra metà (che in certe zone arriva ad evadere il 95% dell'irap), e che la c.d. lotta all'evasione è perlopiù effettuata tramite estorsioni mafiose ai danni di chi le tasse già le paga, la barzelletta del cornuto e mazziato è completa.

    ah, dimenticavo: indovina quali sono le due metà.

  4. #64
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.586

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da Pinhead81 Visualizza Messaggio
    This, concordo su tutto. Sono altresi' convinto che buona parte di chi evade perché la pressione fiscale sta al 60% lo farebbe anche se la stessa fosse al 30 o al 20
    Il negozietto che non batte alcuni scontrini per sopravvivenza è un conto, il dentista di roma con studio in zona EUR che ti fa lo sconto se paghi cash un altro
    Estremamente d'accordo...
    Molti evaderebbero pure se le tasse fossero 2%...

    Se lo leggete è stato inviato
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  5. #65
    Senior Member L'avatar di darkeden82
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cusano Milanino
    Messaggi
    2.464

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Ti ripropongo la domanda: Mettiamo che domani questo Stato riesce ad azzerare tutta l'evasione. Secondo te cosa succederà poi?
    Si dovrebbero abbassare le tasse e se non si fa si può protestare nella ragione. NELLA RAGIONE... È una differenza non da poco

    MERCATO DEL MILAN


  6. #66
    Armchair general L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    863

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    che poi state imbastendo tutto sto casino quando mezza italia è su percentuali d'evasione fisiologiche e comparabili a quelle degli altri paesi occidentali.

    aggiungendo che col riscosso mantiene pure l'altra metà (che in certe zone arriva ad evadere il 95% dell'irap), e che la c.d. lotta all'evasione è perlopiù effettuata tramite estorsioni mafiose ai danni di chi le tasse già le paga, la barzelletta del cornuto e mazziato è completa.

    ah, dimenticavo: indovina quali sono le due metà.
    1000 minuti di applausi.
    Riassunto ottimo.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da darkeden82 Visualizza Messaggio
    Si dovrebbero abbassare le tasse e se non si fa si può protestare nella ragione. NELLA RAGIONE... È una differenza non da poco
    Ma perchè scusa, adesso un cittadino che vede portarsi via, fra tassa sul reddito, IVA, tasse locali, tasse sui capital gain, bolli e altri balzelli più del 50% (se non più del 60%) della ricchezza che produce non può protestare nella ragione?
    Venvia, dai

  7. #67
    Grande Capo Estiqaatsi L'avatar di Manu
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    2.128

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Estremamente d'accordo...
    Molti evaderebbero pure se le tasse fossero 2%...

    Se lo leggete è stato inviato
    Prova a farlo negli USA

  8. #68
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.586

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Di la si va in prigione qui vieni eletto a qualche carica politica...

    Se lo leggete è stato inviato
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  9. #69
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    545

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    che poi state imbastendo tutto sto casino quando mezza italia è su percentuali d'evasione fisiologiche e comparabili a quelle degli altri paesi occidentali.

    aggiungendo che col riscosso mantiene pure l'altra metà (che in certe zone arriva ad evadere il 95% dell'irap), e che la c.d. lotta all'evasione è perlopiù effettuata tramite estorsioni mafiose ai danni di chi le tasse già le paga, la barzelletta del cornuto e mazziato è completa.

    ah, dimenticavo: indovina quali sono le due metà.
    Ok, possiamo chiudere

  10. #70

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    l'evasione IVA è radicata in tutto il territorio, cambiano solo quantità e qualità. Nel meridione d'Italia ci saranno 10 dettaglianti che evadono 100 euro, in Lombardia e nelle altre regioni del nord, ce ne sarà uno che evade per 120. Difatti i numeri questi sono, una maggiore capillarità di evasione al sud, quantitativamente nel settentrione però si "vince".

    La questione dei medici che poi giocano sulla ricevuta fiscale è imbarazzante da ogni punto di vista, visto che le prestazioni sanitarie sono pure esenti IVA, ma loro giocano sul "eh ma con la ricevuta viene 50 euro in più". Ladri di merda.

    Qualche anno fa ero nazista sulla questione evasione IVA, adesso sostanzialmente me ne sbatto al cazzo, per svariati motivi, in primis studi di settore e infrastrutture sociali che mancano, chi opera nel mercato e vuole rimanere a galla, è quasi costretto a pagare tangenti alla PA o essere vittima di estorsione, e quindi anche vaffanculo allo Stato...

  11. #71
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    545

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Solo un commento (il solito, che si ripete da eoni)
    Per analizzare un fenomeno basarsi sui valori assoluti non serve a una fava

  12. #72
    Il Nonno (NetmanXP) L'avatar di ManuSP
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    607
    Gamer IDs

    Gamertag: ManuSP PSN ID: ManuSP Steam ID: ManuSP

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Anni fa andai a vedere una cartolibreria che era stata messa in vendita, avevo intenzione di valutare seriamente l'idea di rilevarla. Il titolare mi ha detto senza giri di parole che l'unico modo per avere una rendita dignitosa, di almeno 1000//1200 euro a fine mese era di lavorare in nero tutte le rilegature. E si tratta di un negozio in pieno centro.

  13. #73
    Senior Member L'avatar di darkeden82
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cusano Milanino
    Messaggi
    2.464

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    1000 minuti di applausi.
    Riassunto ottimo.

    - - - Aggiornato - - -



    Ma perchè scusa, adesso un cittadino che vede portarsi via, fra tassa sul reddito, IVA, tasse locali, tasse sui capital gain, bolli e altri balzelli più del 50% (se non più del 60%) della ricchezza che produce non può protestare nella ragione?
    Venvia, dai
    Protestare se paghi si
    Protestare se evadi no
    Non credo serva un genio per capirlo. Poi se non si vuole capire è tutt'altra cosa

    MERCATO DEL MILAN


  14. #74
    Senior Member L'avatar di iWin uLose
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.549

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Concordo con chi dice che quando l'evasione è finalizzata a difendersi da un fisco vampirico è giustificabile in linea teorica, tuttavia è evidente che il discorso è talmente influenzabile dalle stime personali che in un attimo può andare tutto a puttane. Qual è la soglia di reddito garantito sotto la quale il potenziale evasore ha ragione ad evadere? Venti, trenta, cinquanta, centomila euro all'anno? E' chiaro che il discorso non sta in piedi.

    Ragionando in questo modo, il dipendente pubblico che negli ultimi 8 anni ha lavorato correttamente e si è visto il contratto bloccato comunque, ha diritto di cominciare ad andare a farsi una spesetta di mezzora sotto timbratura? E poi magari di un'ora o due, a sua discrezione?

    Non credo che l'anarchia sia il sistema migliore per sistemare il fisco di questo paese.

  15. #75
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    3.728

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    gli unici che sono giustificati sono solo quelli che A) per pagare devono chiudere baracca e burattini B) per pagare lo shado non pagano piu' i dipendenti. sopra questo, fatto il primo passo gli altri sono automatici e portano l'evasore a giustificarsi pure se gira in ferrari.

  16. #76
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.408

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da Panda Vassili Visualizza Messaggio
    l'evasione IVA è radicata in tutto il territorio, cambiano solo quantità e qualità. Nel meridione d'Italia ci saranno 10 dettaglianti che evadono 100 euro, in Lombardia e nelle altre regioni del nord, ce ne sarà uno che evade per 120. Difatti i numeri questi sono, una maggiore capillarità di evasione al sud, quantitativamente nel settentrione però si "vince".
    ma vincere COSA

    se la lombardia evade meno del 20% e la calabria più dell'80% direi che il problema ce l'ha la calabria, non la lombardia.
    la calabria ha livelli di sviluppo da tribù beduina libica? chissenefrega, continuano ad evadere più dell'80% di quella miseria che producono.
    aggiungiamo che la pressione tributaria ufficiale del 43% è calcolata sull'emerso+sommerso, così che chi effettivamente le tasse le paga (sopra una latitudine a caso) ha una pressione reale del 55-60%.
    questo perché l'altra metà d'italia le tasse non le paga, mica per quel 20% di stronzi che evadono in lombardia (20% che c'è in lombardia come in baviera, tanto per far rabbia ai razzisti anticumenda della domenica).

    mettiamo le cose in prospettiva: quando la gente si scandalizzava perché dai controlli fiscali di nonno monti veniva fuori che a cortina non battevano una decina di scontrini, gli stessi restavano muti quando dalle ispezioni simultanee ai medici di caserta veniva fuori che il 60% di loro manco aveva il libretto delle ricevute.

    eh ma i savoia, i borbone, i cavalli con la cravatta e le fontane di sciampagna. già.

  17. #77
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    545

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    gli esempi con gli USA c'entrano poco, visto che li la tassazione è quasi la metà che da noi, quelle sulle imprese poi è 1/3

    altro esempio:
    uno è in regola al 100%, arriva un controllo e comunque deve pagare. Perchè funziona così.
    Mi dite com si fa a tutelarsi?

    altro esempio realmente accaduto:
    un amico quest'anno ha fatto 120 ore di straordinario, molte più dell'anno precedente, ovviamente pagato in busta paga.
    Imponibile 2015 +3000€ lordi rispetto al 2014. Netto: -500€ del 2014, perchè non rientra più negli 80€, scaglione aumentato ecc ecc
    Parole sue: l'anno prossimo o non accetterà di fare straordinari o li chiederà in nero.
    E questo amico è un impiegato, niente autonomo né p.iva

    così funziona lo Stato.

    Facile dare giudizi finchè non si incappa nelle sue grinfie, così come è facile fare il frocio col culo degli altri

    edit: come sempre quotissimo Moloch

  18. #78
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    2.537

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Citazione Originariamente Scritto da iWin uLose Visualizza Messaggio
    Concordo con chi dice che quando l'evasione è finalizzata a difendersi da un fisco vampirico è giustificabile in linea teorica, tuttavia è evidente che il discorso è talmente influenzabile dalle stime personali che in un attimo può andare tutto a puttane. Qual è la soglia di reddito garantito sotto la quale il potenziale evasore ha ragione ad evadere? Venti, trenta, cinquanta, centomila euro all'anno? E' chiaro che il discorso non sta in piedi.

    Ragionando in questo modo, il dipendente pubblico che negli ultimi 8 anni ha lavorato correttamente e si è visto il contratto bloccato comunque, ha diritto di cominciare ad andare a farsi una spesetta di mezzora sotto timbratura? E poi magari di un'ora o due, a sua discrezione?

    Non credo che l'anarchia sia il sistema migliore per sistemare il fisco di questo paese.
    Like I said, è immorale una tassazione superiore al 50% del fatturato. Non è giusto che io lavori e lo stato si pigli la maggior parte del guadagno.
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  19. #79
    Senior Member L'avatar di balmung
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Χαλκίς
    Messaggi
    2.025

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    discussione ciclica, nella quale è difficile assumere una posizione netta.

    Atteso che la pressione fiscale è questione strettamente connessa alla spesa pubblica, sarebbe opportuna una riflessione in merito ai servizi la cui erogazione è subordinata al reddito dichiarato.
    Ad esempio, in molti comuni gli alloggi popolari vengono concessi solo a determinate condizioni patrimoniali. Tra i requisiti vi è un reddito dichiarato inferiore ad una certa somma. Alcuni atenei (almeno in passato), nell'erogare le borse di studio ponevano tra i requisiti, oltre ad una ottima media, anche l'appartenenza ad una determinata fascia reddituale. Lo stesso dicasi per l'assegnazione di alloggi destinati agli studenti. Gli enti locali, poi, nell'erogare alcuni servizi di assistenza (ad esempio sconti sugli abbonamenti ai mezzi pubblici ecc), sono soliti porre quale condizione di accesso il versare in condizioni di indigenza.

    Chi occulta la propria forza economica al fisco, profittando in tal modo di servizi che altrimenti non gli spetterebbero, a parere vostro, voterebbe mai qualcuno che promette "una riforma fiscale" seguita da un taglio dei suddetti servizi ?

    Se guardate alla politica avrete la risposta. Basta osservare non solo la compagine di governo, ma anche le opposizioni. Le proposte non indicano mai un taglio della spesa se non con un generico "sprechi" "politica" "corruzione".
    L'evasore, poi, è dipinto come il milionario con i sacchi col dollaro che porta i soldi in svizzera fumando un sigaro. Ma nessuno parla mai del 60enne muratore che in vita sua non ha mai dichiarato un cazzo, percepisce una qualche indennità/pensione solo perchè anziano ma ancora oggi "fa qualche lavoretto". In nero.
    Anzi, si battono i pugni perchè quello che gli si dà è pure poco.

  20. #80
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.899
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: Sull'evasione fiscale, quando è giustificata?

    Ma l'evasione fiscale, in termini pratici, come si combatte? Abolizione del contante? Contrasto d'interesse? Detraibilità generalizzata?

    Perché poi, al di là delle divisioni territoriali, se possiamo magari concordare tutti che l'evasione sia un male (con la variante che alcuni la ritengono un male necessario o comunque giustificabile), non si capisce cosa si possa fare o debba fare per arginare il fenomeno.

    Ah Molocco, non ti piacerebbe un mondo dove Lombardia, Trentino, Baviera, Baden W. e Alsazia fossero uniti sotto un'unica bandiera?

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su