[Presidenziali USA] The Political Machine 2016 - Pagina 81
Pagina 81 di 193 PrimaPrima ... 31 717980818283 91 131 181 ... UltimaUltima
Risultati da 1.601 a 1.620 di 3860

Discussione: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

  1. #1601
    Senior Member L'avatar di citizen5
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    190

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Io la mano invisibile non l'ho mai vista. In compenso ho visto mani più o meno visibili, molto elitarie e oligarchiche, che in nome del "libero mercato" (anch'esso figura mitologica) hanno sempre tirato l'acqua al proprio mulino. Quindi, considerate le classi dirigenti attuali, il rischio di uno scontro sociale è elevato. A meno che non intervengono allo stesso tempo altre rivoluzioni tecnologiche o politico/sociali.
    D'accordo con te! Poi mica si può nascere tutti ingegneri. Le 2 persone più intelligenti che conosco hanno la terza media, non hanno studiato per GROSSI problemi familiari, mi sembra un po sbagliato che un domani se lo prenderanno in.... Cmq le vs idee sui money transfer.... L' unica volta che ho visto abbassare una tassa è stata l'abolizione da parte del Professor Monti della trattenuta sui MT.La mafia cinese(e un po tutte le mafie) ringrazia!! Solo da Prato sono partiti a gratis verso la Cina un miliardino di euro in pochi anni. Ovviamente soldi in nero che non solo sono sfuggiti all'erario, ma che non saranno mai spesi sul NS mercato

  2. #1602
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    708

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016


    Hillary, la saudita

    ...

    I MILIONI SAUDITI
    La Clinton Foundation è un ente filantropico, che svolge attività caritatevoli in tutto il mondo. Si occupa di povertà, immigrazione, ricerca, ambiente e sopratutto di diritti civili; per questo sorprende vedere tra i principali finanziatori della Fondazione, le monarchie del Golfo Persico che sono espressione delle peggiori tirannie esistenti.
    L’Arabia Saudita ha donato tra i 10 e i 25 milioni di dollari (così il range indicato dalla stessa Fondazione).
    Il Kuwait tra i 5 e i 10 milioni (più o meno quanto la Fondazione di Elton John).
    Qatar, Emirati Arabi ed Oman, tra 1 e 5 milioni di dollari (lo stesso range di Steven Spielberg, della Coca Cola Foundation e di Goldman Sachs).
    A queste si aggiungono molte donazioni di privati come la Dubai Foundation, organizzazioni un po’ ambigue come Friends Of Saudi Arabia, membri della Casa reale come Turki bin Faisal Al Saud, miliardari sauditi come Al-Walid bin Talal, holding e multinazionali di Dubai come Al Dabbagh Group Holding.
    Insomma il variegato mondo wahabita, che nega diritti umani e democrazia, finanzia una Fondazione che vuole diffondere diritti umani e democrazia. La contraddizione la vedo solo io? Ovviamente no. Glenn Greenwald, importante giornalista d’inchiesta di area liberal è stato molto chiaro in proposito: Tutti coloro che desiderano sostenere che i sauditi abbiano donato milioni di dollari alla Fondazione Clinton per il desiderio magnanimo di aiutare le sue cause benefiche, alzino la mano”.
    Per carità molti governi stranieri finanziano la Fondazione Clinton; anche il nostro, attraverso il Ministero dell’Ambiente dal 2013. Ma noi siamo ancora un democrazia (forse) liberale (forse); di certo non siamo una teocrazia oscurantista che reprime i diritti umani, sponsorizza il terrorismo islamico e diffonde l’integralismo salafita per il mondo.
    In effetti è difficile pensare che i monarchi sauditi siano interessati ai diritti gay visto che a casa loro li perseguitano e li mettono a morte. Difficile credere che le teocrazie più oscurantiste del pianeta Terra e sponsor dei movimenti islamisti più integralisti, abbiano a cuore i diritti delle donne. Difficile credere che dalle parti del Golfo Persico si preoccupino delle condizioni degli immigrati visto che in Qatar li sfruttano in condizioni simili ai lavori forzati come ha denunciato Amnesty International.
    E non è paradossale che la Fondazione di un ex Segretario di Stato Usa si faccia finanziare da un paese che lo stesso Dipartimento di Stato Usa (che dal Segretario di Stato dipende) mette nella black list per “traffico di esseri umani”?
    DUE PESI, DUE MISURE
    Due anni fa in Europa fece scalpore la notizia che una banca privata russo-ceca (First Czech Russian Bank) avesse concesso un prestito al Front National di Marine Le Pen; 9 milioni di euro per la precisione, destinati a finanziare il partito in vista delle future campagne politiche. I media europei fecero a gara nel denunciare la prova lampante che Putin metteva le mani sui partiti politici europei anti-Ue.
    In Italia capofila di questa scemenza fu il solito Corriere della Sera (e come poteva non essere) con un articolo delirante in cui definì che la banca privata, la “banca di Putin”.
    Badate bene: in questo caso si trattava di un prestito (e non di una donazione a fondo perduto come per la Clinton) di una banca privata (e non di un governo come per la Clinton) ad un partito politico (e non direttamente alla Fondazione di famiglia, come per la Clinton). Eppure gli stessi media che gridarono allo scandalo per il caso Le Pen, sono rimasti sorprendentemente silenziosi per il caso della signora Hillary.
    Per la cronaca, la First Czech Russian Bank era talmente “di Putin” che la Banca Centrale russa le ha recentemente revocato la licenza ad operare (in pratica quello che Bankitalia non fece con MPS).
    CUORE E PORTAFOGLIO
    Dei tanti scandali che attraversano la campagna presidenziale di Hillary Clinton, quello dei finanziamenti sauditi alla sua Fondazione e a lei stessa, sembra essere il più imbarazzante; ancora più dei disastri della politica estera o del MailGate.
    Rimane una verità non consolante: per il Partito Democratico americano vale la stessa regola del Partito Democratico italiano: più il cuore è a sinistra e più il portafoglio sta rigorosamente a destra. In questo la sinistra di tutto il mondo è perfettamente coerente con se stessa.

    http://blog.ilgiornale.it/rossi/2016...ry-la-saudita/
    ...magnano tranquilli.

  3. #1603
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.006

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Chissà le cannonate dai TGRai
    (non che siano fatti freschissimi, ma si sa che col Servizio Pubblico ci vuole pazienza)

  4. #1604
    Senior Member L'avatar di balmung
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Χαλκίς
    Messaggi
    1.231

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Derfel Cadarn Visualizza Messaggio
    La Clinton Foundation è un ente filantropico,[...] Insomma il variegato mondo wahabita, che nega diritti umani e democrazia, finanzia una Fondazione che vuole diffondere diritti umani e democrazia. La contraddizione la vedo solo io?
    Però, la contraddizione andrebbe ravvisata anche nel ritenere auspicabile, per i wahabiti, l'elezione di una donna alla casa bianca.

    A meno che

  5. #1605

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da balmung Visualizza Messaggio
    Però, la contraddizione andrebbe ravvisata anche nel ritenere auspicabile, per i wahabiti, l'elezione di una donna alla casa bianca.

    A meno che
    A meno che cosa? Anche io trovo bizzarra questa contraddizione

  6. #1606
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.870

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da ThorosSudatos Visualizza Messaggio
    A meno che cosa? Anche io trovo bizzarra questa contraddizione
    A meno che Hillary sia un uomo
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  7. #1607
    Senior Member L'avatar di balmung
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Χαλκίς
    Messaggi
    1.231

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    A meno che Hillary sia un uomo

  8. #1608
    Senior Member L'avatar di stuckmojo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    295

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    No. la logica Saudita (e wahabita in generale) e' "the enemy of my enemy is my friend"

  9. #1609
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.979

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Salvo tornare nemico una volta distrutto il nemico comune...


    Bel modo di merda di percepire il mondo...
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  10. #1610
    Senior Member L'avatar di Ray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    701

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Be la logica americana per certi versi non è che si distacchi troppo...

    Sent from my Nexus 5 using Tapatalk

  11. #1611
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.870

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da Ray Visualizza Messaggio
    Be la logica americana per certi versi non è che si distacchi troppo...

    Sent from my Nexus 5 using Tapatalk
    Logica e americana nella stessa frase quando si parla di politica estera non stanno bene assieme
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  12. #1612

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da stuckmojo Visualizza Messaggio
    No. la logica Saudita (e wahabita in generale) e' "the enemy of my enemy is my friend"
    Ah, son tipi pragmatici, un atteggiamento che solitamente paga in società stabili

  13. #1613
    Senior Member L'avatar di stuckmojo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    295

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    E' sempre stata cosi' (e giusto dire che gli US of A hanno sempre avuto la stessa strategia del cazzo: Iraq, Afghan, Syria, etc)

  14. #1614
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.253

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    http://www.repubblica.it/esteri/2016...nto-147006460/

    "Corsia preferenziale per i discendenti dei nostri schiavi". Il mea culpa dell'università Usa dopo 178 anni

    Mah
    In nome dell'Equilibrium...

  15. #1615

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    http://www.repubblica.it/esteri/2016...nto-147006460/

    "Corsia preferenziale per i discendenti dei nostri schiavi". Il mea culpa dell'università Usa dopo 178 anni

    Mah
    Vorrei scusarmi con gli antenati dei galli per i crimini dei miei antenati romani.

  16. #1616
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.870

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Citazione Originariamente Scritto da ThorosSudatos Visualizza Messaggio
    Vorrei scusarmi con gli antenati dei galli per i crimini dei miei antenati romani.
    Quindi tasse universitarie gratis per i francesi che si iscrivono all'università sapienza ?
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  17. #1617

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Esatto #RomanGuilt

  18. #1618
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.663

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    le colpe dei padri ricadano sui figli!

    ma vadino a cagare


  19. #1619
    Grande Capo Estiqaatsi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    1.416

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    Troppo benessere dà alla testa.

  20. #1620
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.166

    Re: [Presidenziali USA] The Political Machine 2016

    le colpe dei trisavoli ricadono sui trisnipoti.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su