TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora - Pagina 64
Pagina 64 di 343 PrimaPrima ... 14 546263646566 74 114 164 ... UltimaUltima
Risultati da 1.261 a 1.280 di 6845

Discussione: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

  1. #1261
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.763

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Sì.
    E fra l'altro, in un luogo dove sia io sia altri cittadini potessimo godere del diritto di concealed carry mi sentirei molto più tranquillo.

    - - - Aggiornato - - -



    C'è una differenza fra un arma personale ed un arma di distruzione di massa, fra l'altro


    - - - Aggiornato - - -

    Comunque se volete aprire un topic sul gun control e sulle armi, fatelo e giurin giuretta provo a partecipare, ma non triggeratemi (pun intended) così in Titanic
    Era una esagerazione voluta...
    non concepisco come una rivalsa di 200 e fischia anni fa possa essere degenerata al punto di diventare una legge simile.
    Io sono dell'idea che meno armi da fuoco ci sono in giro meglio è gli americani secondo me sono ostaggio di una costituzione scritta per distinguersi il più possibile dalla loro ex madrepatria e di una serie di aziende che foraggiano una serie di dementi per scopi puramente economici per far sembrare un diritto necessario avere le armi in ogni istante della propria vita...è più si va avanti più peggiora.
    Distribuire armi come caramelle non è sicuramente la soluzione.
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  2. #1262
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.092

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Mr Yod Visualizza Messaggio
    Ma veramente se si potessero portare liberamente le armi voi prendereste parte ad una sparatoria manco foste Robocop (o Rambo) piuttosto che cercare di fuggire e trovare riparo?
    Io non so, ma immagino che normalmente uno che si fa l'open o concealed carry lo faccia per difesa personale, e dunque sappia usare l'arma e le leggi al riguardo Quindi mi sembra quantomeno assurdo che non possa portarla nel luogo dove si è più a rischio di doversi difendere con un'arma, cioè in un campus

  3. #1263
    Armchair general L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    863

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Mr Yod Visualizza Messaggio
    Ma veramente se si potessero portare liberamente le armi voi prendereste parte ad una sparatoria manco foste Robocop (o Rambo) piuttosto che cercare di fuggire e trovare riparo?
    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    This!
    v.sotto:
    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    mi sa che non hai presente le dinamiche delle sparatorie nei campus.
    tipo quell'asiatico che entrava nelle aule, faceva allineare gli studenti e gli sparava un colpo in testa uno dopo l'altro.
    parliamo di questi contesti qui eh, mica delle montagne afghane
    Esattamente, o anche l'ultimo tentativo di sparatoria ad un community college. O come è successo al Bataclan a parigi, per dirne un'altra. O in decine di altri casi

    Posto che in una situazione del genere nessuna persona sana di mente vorrebbe mai trovarsi, armata o non armata, non mi sembra così difficile sostenere che fra il fuggire e trovare riparo nella prima stanza (o chiudersi nel proprio ufficio ai primi spari) DISARMATI e trovarsi nella stessa situazione, ma con un arma da fuoco carica e la capacità basilare di usarla, il cittadino onesto ha più possibilità di salvaguardare la propria incolumità e quella di chi gli sta d'intorno nella seconda circostanza.

    Il corso d'azioni corretto, da quanto sapevo (/summon caesarx - ma in Italia quasi nessuno ha il porto per difesa personale, ergo il caso non si applica) se non si è immediatamente vittima del suddetto assalitore consisterebbe prima nel mettersi al coperto, poi al riparo (o in fuga) se possibile, e, da una posizione di pericolo non immediato, segnalare immediatamente la propria presenza e la propria identità alle forze dell'ordine, anche (e soprattutto) se si è armati (per non finire scambiati per l'assalitore), dopodichè tocca solo attendere e sperare di non dover sparare.

    (Oppure si possono seguire le istruzioni dei college liberal americani, che dicono di usare le graffettatrici per aggredire l'assalitore, e farsi ammazzare).



    Solo i se hai gente convinta se sei armato sei un bersaglio prioritario perché rappresenti una minaccia...
    Lo scopo e l'efficacia del concealed carry (porto non in evidenza) è anche quello di fornire un forte deterrente per i criminali o i pazzoidi. Se ogni persona che vedi potrebbe essere armata, il criminale rischia molto di più nell'indulgere al proprio sadismo, ed è ovviamente molto più rischioso per il criminale commettere un crimine.


    Citazione Originariamente Scritto da Gilgamesh Visualizza Messaggio
    Io non so, ma immagino che normalmente uno che si fa l'open o concealed carry lo faccia per difesa personale, e dunque sappia usare l'arma e le leggi al riguardo Quindi mi sembra quantomeno assurdo che non possa portarla nel luogo dove si è più a rischio di doversi difendere con un'arma, cioè in un campus
    Sorpendentemente, la maggior parte delle gravi sparatorie di massa avviene nelle cosiddette "gun free zones".

  4. #1264
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    1.994

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Jaq, leggo in giro che il Panebianco avrebbe grossi problemi di zecche proprio li' a Bologna: confermi o trattasi di esagerazioni(ehh son giovani e han diritto di dire la loro-oh)?
    In caso di conferma, consiglieresti al Panebianco di dotarsi di una bella pistolazza?



    P.S.: Alla seconda puoi fare a meno di rispondere

  5. #1265
    Armchair general L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    863

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Che ci vuoi fare, a Bologna succede spessissimo che chi non è gradito al pensiero unico dominante nell'ateneo subisca "incidenti e contestazioni", che possono sfociare nelle minacce o nella calunnia.

    Incidenti che qualificano la considerazione che hanno della libertà d'espressione questi cosiddetti "antifascisti".

    Ma non c'è da preoccuparsi, l'università ha preso l'accaduto sul serio, esattamente come tutte le altre volte, ed ha deciso di non sporgere denuncia o prendere provvedimenti contro nessuno

  6. #1266
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.981

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    unibo è sempre unibo
    non sporgono mai denunzia, al limite se t'accoppano ti intitolano una facoltà :ruffilli:

  7. #1267
    Senior Member L'avatar di battlerossi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    658

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Mi sono rotto i coglioni di lavorare con gli incompetenti e le capre

    Che rabbia mamma mia

    Pessimismo e fastidio

  8. #1268
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.379

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Ma che c'entra? Ti pare normale avere studenti universitari che vanno in giro con la 9mm o l'AR 15 a tracolla in Uni ?
    Mi pare di aver visto qualche foto africana di gente con tocco e ak-47 a tracolla, tipo la lupara da pastore da noi

  9. #1269

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Vabbé, la suora missionaria in kenia che conosco gira col fucile, eh.

  10. #1270
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    1.618

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Caesarx tu cosa ne pensi ?
    Insomma non deve essere bello fermare uno sapendo che potrebbe essere armato.

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  11. #1271
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.093

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Ma è così difficile vedere la Big picture? È ovvio che se c'è un attentatore preferisco essere armato, ma alla lunga distanza lo scopo della limitazione sarebbe proprio quello di prevenire le sparatorie. O no?

  12. #1272
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.981

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Hellvis Visualizza Messaggio
    Ma è così difficile vedere la Big picture? È ovvio che se c'è un attentatore preferisco essere armato, ma alla lunga distanza lo scopo della limitazione sarebbe proprio quello di prevenire le sparatorie. O no?
    lì le sparatorie avvengono proprio nelle zone dove la limitazione è maggiore

    gli usa non sono l'europa, c'è poco da fare. è inutile interpretarli coi nostri standard.

  13. #1273
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.942

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Il corso d'azioni corretto, da quanto sapevo (/summon caesarx - ma in Italia quasi nessuno ha il porto per difesa personale, ergo il caso non si applica) se non si è immediatamente vittima del suddetto assalitore consisterebbe prima nel mettersi al coperto, poi al riparo (o in fuga) se possibile, e, da una posizione di pericolo non immediato, segnalare immediatamente la propria presenza e la propria identità alle forze dell'ordine, anche (e soprattutto) se si è armati (per non finire scambiati per l'assalitore), dopodichè tocca solo attendere e sperare di non dover sparare.
    Corretto.


    L'arma, se si ha il porto d'armi per difesa personale, può essere usata solo per minacce alla propria incolumità.

    Chiaro che se c'è un pazzo che sta sparando a casaccio e lo fai fuori con un'arma regolarmente portata entra in vigore, dopo la giusta indagine, l'altra scriminante dello stato di necessità.


    http://www.diritto-penale.it/lo-stato-di-necessita.htm
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  14. #1274

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    E se uno sbaglia mira e invece di colpire il terrorista prende in pieno uno che passava di lì?

  15. #1275
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.219

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    gli usa non sono l'europa, c'è poco da fare. è inutile interpretarli coi nostri standard.
    Ok, ma il mio è un discorso che va oltre il classico matto che fa la strage nelle scuole. Quelli nelle statistiche sugli omicidi da armi da fuoco sono una minoranza, il grosso arriva da gang, criminali o liti in casa/famiglia o con il vicino.

    300 e passa milioni di armi da fuoco in giro non impediscono numeri da brivido. Nè fermano la criminalità (semmai quello è l'efficienza della polizia).

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da battlerossi Visualizza Messaggio
    Mi sono rotto i coglioni di lavorare con gli incompetenti e le capre

    Che rabbia mamma mia

    Pessimismo e fastidio
    ???
    In nome dell'Equilibrium...

  16. #1276
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    3.005
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo Steam ID: Recidivo

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Io direi d'armare chiunque ne ha voglia, cosi' si risolve il problema della delinquenza, tipo i paesi dove le armi le possono portare tutti.
    Chesso' prendi ad esempio gli USA li il problema ....

  17. #1277
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.763

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    v.sotto:


    Esattamente, o anche l'ultimo tentativo di sparatoria ad un community college. O come è successo al Bataclan a parigi, per dirne un'altra. O in decine di altri casi

    Posto che in una situazione del genere nessuna persona sana di mente vorrebbe mai trovarsi, armata o non armata, non mi sembra così difficile sostenere che fra il fuggire e trovare riparo nella prima stanza (o chiudersi nel proprio ufficio ai primi spari) DISARMATI e trovarsi nella stessa situazione, ma con un arma da fuoco carica e la capacità basilare di usarla, il cittadino onesto ha più possibilità di salvaguardare la propria incolumità e quella di chi gli sta d'intorno nella seconda circostanza.

    Il corso d'azioni corretto, da quanto sapevo (/summon caesarx - ma in Italia quasi nessuno ha il porto per difesa personale, ergo il caso non si applica) se non si è immediatamente vittima del suddetto assalitore consisterebbe prima nel mettersi al coperto, poi al riparo (o in fuga) se possibile, e, da una posizione di pericolo non immediato, segnalare immediatamente la propria presenza e la propria identità alle forze dell'ordine, anche (e soprattutto) se si è armati (per non finire scambiati per l'assalitore), dopodichè tocca solo attendere e sperare di non dover sparare.

    (Oppure si possono seguire le istruzioni dei college liberal americani, che dicono di usare le graffettatrici per aggredire l'assalitore, e farsi ammazzare).




    Lo scopo e l'efficacia del concealed carry (porto non in evidenza) è anche quello di fornire un forte deterrente per i criminali o i pazzoidi. Se ogni persona che vedi potrebbe essere armata, il criminale rischia molto di più nell'indulgere al proprio sadismo, ed è ovviamente molto più rischioso per il criminale commettere un crimine.




    Sorpendentemente, la maggior parte delle gravi sparatorie di massa avviene nelle cosiddette "gun free zones".
    Ma secondo me avvengono anche a causa della relativa facilità con cui puoi avere per le mani un'arma se tu non avessi armi come puoi fare una strage di quel tipo in università ? Chiaro hai un'arma sei malato ma lucido nelle intenzioni per usare la tua arma vai nel posto migliore per te.
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  18. #1278
    Senior Member L'avatar di battlerossi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    658

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio

    ???
    Tutt'apposto, un po' di sclero e sbrok sbrok

    Periodo carico a lavoro + doppio trasloco (lavoro - casa) + arredo casa nuova

    La mia soglia di tolleranza s'è decisamente abbassata

  19. #1279
    Senior Member L'avatar di TeoN
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gorgonzola
    Messaggi
    1.557
    Gamer IDs

    Steam ID: teon72

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da caesarx Visualizza Messaggio
    Corretto.


    L'arma, se si ha il porto d'armi per difesa personale, può essere usata solo per minacce alla propria incolumità.

    Chiaro che se c'è un pazzo che sta sparando a casaccio e lo fai fuori con un'arma regolarmente portata entra in vigore, dopo la giusta indagine, l'altra scriminante dello stato di necessità.


    http://www.diritto-penale.it/lo-stato-di-necessita.htm
    In Italia ? trollone !!!!



    Un Uomo non educato dal dolore rimane sempre bambino
    Thomas Mann

  20. #1280
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.158
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    non è un trollone, è così

    peraltro la norma sulla legittima difesa parla di pericolo per sé o per altri (o meglio, di "diritto proprio o altrui")

    Now reading: I giardini della Luna (S. Erikson)

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su