TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora - Pagina 92
Pagina 92 di 344 PrimaPrima ... 42 829091929394 102 142 192 ... UltimaUltima
Risultati da 1.821 a 1.840 di 6865

Discussione: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

  1. #1821
    Senior Member L'avatar di battlerossi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    671

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Marlborough's Visualizza Messaggio
    Già, chissà che slogan s'inventano a 'sto giro
    Io -la butto li'- dico: Je suis Tintin
    Ci vedo meglio un bel Leffe

  2. #1822
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.006

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Sembra carino. Sta su Setam?
    E' una bombetta di adrenalina: rapida, tosta, imbottita di battutazze scorrette, mech, vecchi giappi in carrozzella e pere sballonzolanti.
    E si, lo trovi su STEAM.
    (ai prossimi saldi lo porti a casa per tre/quattro euro)

    Hai provato Hard Reset?
    Ce l'ho in wish list, al prossimo giro di saldi lo prendo.
    Ultima modifica di Marlborough's; 22-03-16 alle 14:02

  3. #1823
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.323

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    [QUOTE=Marlborough's;186449]
    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio

    E' una bombetta di adrenalina: rapida, tosta, imbottita di battutazze scorrette, mech, vecchi giappi in carrozzella e pere sballonzolanti
    Pare Deadpool

  4. #1824
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.006

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    A proposito di buone notizie:

    http://gamesurf.tiscali.it/news/seri...po-c71483.html

    SS4

  5. #1825
    Mad Scientist for fun L'avatar di mattiacre
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.387

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Marlborough's Visualizza Messaggio
    Io -la butto li'- dico: Je suis Tintin
    Pazzo, Tintin e' razzista! ricordati la polemica per Tintin in Congo, scritto nel 1931!!
    http://www.theguardian.com/commentis...n-in-the-congo

  6. #1826
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    3.364

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Tintin maledetto reazionario fascista che non sei altro

    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

  7. #1827
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.006

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da mattiacre Visualizza Messaggio
    Pazzo, Tintin e' razzista! ricordati la polemica per Tintin in Congo, scritto nel 1931!!
    http://www.theguardian.com/commentis...n-in-the-congo
    Grazie al Cielo mi avete avvertito in tempo, stavo per passare un ordine da mezzo milione di T-Shirts
    E immagino che anche tirare in ballo la tradizione birraia possa apparire come uno schiaffo in bocca al profeta...che ne dite della testina di Poirot con scritto sotto "Jamais plus"/"Pas en mon nom" o qualche altra cagatina dello stesso tenore?


    ...ommerda bloccate tutto di nuovo ché la Agatha era amica intimissima di Oswald Mosley
    (owwait..., questo agli Allahfags non dovrebbe dispiacere più di tanto )

  8. #1828
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.241

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Per cortesia, capisco la rabbia e tutto quanto, però evitiamo di diventare un thread di commenti al blog di PeppeCrillo.
    Pensa se negli anni 70, durante gli anni di piombo, ci fossero stati i social network. Isteria di massa over 9000
    In nome dell'Equilibrium...

  9. #1829
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.006

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Io questa la metto qui:




    Poi, con tutta probabilità, salterà fuori che è un fake, ma intanto ve la beccate e bon.


    P.S.:


    perchè ho subito pensato al ragazzetto maghrebinz a cui il padre mise il nome "Silvio Berlusconi"
    Era(e sarà ancora, presumo) una roba tipo: Jamal Sbarabam Khaled Silvio Berlusconi


  10. #1830
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.323

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    In Kenya, nel parco-safari con le scimmiette tra le rovine della città, ce n'è una chiamata Berlusconi perché è anzianotta e passa tutto il tempo a fare bunga-bunga è un nomignolo diffuso.

    Quanto sopra riportato è verissimo

  11. #1831
    Since 2002 L'avatar di alberace
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.542

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora



  12. #1832
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.006

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Pinhead81 Visualizza Messaggio
    In Kenya, nel parco-safari con le scimmiette tra le rovine della città, ce n'è una chiamata Berlusconi perché è anzianotta e passa tutto il tempo a fare bunga-bunga è un nomignolo diffuso.

    Quanto sopra riportato è verissimo
    Grandissima 'sta scimmietta vecchia e trombona(99/100 i turisti faranno la fila per dargli i bocconcini più gustosi)

  13. #1833
    Armchair general L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    863

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    La scimmietta

  14. #1834
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.241

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Rag, raga, raga....

    Questo è un articolo uscito su Repubblica...


    Non sottovalutateli. Hanno capito, questi barbari dell’Isis, che davvero c’è un nesso storico tra l’aeroporto e la laicità. Un filo sottile quanto il cervello unisce i voli di linea ai voli pindarici. L’accorciamento delle distanze è il meticciato dei pensieri. La convivenza forzata di razze e religioni è l’universo stipato nel bagaglio a mano.
    Semmai c’è dunque da chiedersi come mai i terroristi islamici – stragisti di simboli – non l’avessero colpito prima. L’aeroporto, insomma, è il più occidentale tra i nostri valori-simbolo. E quello di Bruxelles, in particolare, oltre a simboleggiare come gli altri la libertà di viaggiare, è anche il più europeo degli aeroporti d’Europa perché è lo snodo politico e commerciale, ‘il luogo dei luoghi’ che, più ancora del Parlamento e persino dell’ euro, ha fatto l’Europa mettendole le ali.
    Ovviamente gli aeroporti non sono cammelli. E dunque, non essendo previsti dal Corano, sono innovazione, “bida”, eresia. Tanto più quello di Bruxelles che,come abbiamo detto, non è un qualsiasi aeroporto del mondo, ma è l’Europa on the sky e non più on the road. Grazie a questo snodo-salotto puoi lavorare a Zurigo, pranzare a Lione e dormire ad Amsterdam.
    E si capisce che ai terroristi procuri spaesamento mentale e panico l’aeroporto, che è la più bella fabbrica di libertà del nostro tempo, quella che meglio ci rappresenta, più ancora delle torri gemelle di New York che magnificamente esprimevano la verticalità dell’America, la spavalderia yankee di liberarsi della terra e abitare il cielo levitando a vista dentro gli ascensori. Più delle nostre amatissime Torri, l’aeroporto è l’ascensione laica attraverso il volo. E’ la trascendenza secolarizzata che offende gli islamisti, prigionieri delle caverne mentali, più della nostra Croce che per noi vale quanto la loro Mezza Luna.
    E’ vero che, pur senza assuefarci, ci stiamo abituando a questo terrorismo di guerra come ci si abitua ai terremoti che arrivano imprevisti e imprevedibili e dai quali non ci può difendere. E però anche l’enormità della strage di ieri da un punto di vista militare non può andare oltre l’immenso dolore per la morte di tante persone libere e innocenti. Sappiamo che nuovi lutti purtroppo ci aspettano. Ma, più dei lutti, è questo selvaggio attacco ai simboli che ricatta l’Occidente, perché rischia di militarizzare la vita civile, di legittimare deroghe al Diritto, di farci rintanare nella case, di svuotare le metropolitane e gli aeroporti, di trasformare ogni controllo in un odioso sospetto di colpevolezza , di attivare il famoso scontro di civiltà.
    Aeroporto e metropolitana, che ieri sono stati colpiti insieme, sono gli spazi di mescolanza delle genti, delle merci e delle idee. Sono i luoghi della promiscuità ,che è di popoli nel sottosuolo ed è di popolazioni nel cielo aperto. “Un etnologo nel metrò “è il titolo dell’ultimo libro di Marc Augé – l’inventore del “non luogo”, – che ha dunque studiato la viabilità sotterranea dell’Occidente globalizzato e libero come Lévi-Strauss studiò gli aborigeni della foresta brasiliana. La metropolitana segna il rango delle nostre città, il suo flusso è quello del suo sangue. Metro e aeroporto sono le utopie realizzate dell’Occidente, dimostrano che l’integrazione è riuscita e dunque attirano la furia dell’integralismo, la disperazione degli scarti, degli sbandati che, se non ci fosse lo Stato Islamico, si farebbero reclutare da qualsiasi commando di morte pur di sfogare il loro mal di vivere. Metro e aeroporto sono un esercizio di democrazia che minaccia questi macellai di Allah più del nostro Gesù che abbiamo tolto dalle pareti per non inquietare il loro Maometto.
    Ma è l’aeroporto , in realtà, il vero bastione dell’Occidente, più ancora della stazione Atoxa di Madrid, della metropolitana di Londra, della sede di un qualsiasi libero giornale di Parigi, del museo ebraico di Bruxelles e persino del concerto rock, dello stadio e dei caffè, dove i giovani parigini si divertono più che altrove perché la libertà si contagia per contatto. L’aeroporto è anche l’internazionalità della bellezza, della luminosità, la modernità dei materiali trasparenti, il vetro, l’acciaio, il plexiglas, il luogo dove ritrovarsi e non lo spazio dove perdersi. Prima dell’assalto dei killer di dio, gli aeroporti erano anche isole di sicurezza dove persino le toilettes sono pulite, e solo i bagagli si smarriscono.
    Se è vero che hanno scelto Charlie Hebdo per punire la libertà di satira, e che hanno dichiarato guerra a Parigi per zittire la Marsigliese che ha rifatto il mondo a nostra immagine e somiglianza, è sicuro che in Bruxelles hanno cercato di colpire l’Europa di Icaro e Cartesio, le geometrie e le fantasie del volo, la Ragione e il Vento che governano i tabelloni delle partenze e degli arrivi: da Bruxelles, in un’ora o poco meno, arrivi a Londra e a Francoforte, a Milano e a Copenaghen, ad Amsterdam e a Vienna, a Parigi e a Zurigo. E’ appunto lo snodo non solo geografico di una rete che ha trasformato l’Europa in una Città-Continente, come aveva intuito la migliore architettura già negli anni sessanta (Yona Friedman). Solo l’Europa realizza così la mescolanza. Gli altri Continenti sono fatti di megalopoli perse nella natura, spaventosi assembramenti urbani, come in Asia ( Shanghai, Seul, Tokio), come nell’Africa delle Shanty Towns (Laos, Johannesburg, Il Cairo), come in Sudamerica (Città del Messico, San Paulo, Buenos Aires), come persino negli Stati Uniti (Chicago, Los Angeles, New York) e come in Australia (Melbourne, Sidney). E non pensate che sia retorica, non sottovalutate i selvaggi dell’Isis che. in nome di un dio killer che svilisce qualsiasi idea di dio, vanno sì a caccia di luoghi per uccidere, ma seguendo un delirio, un dare di testa, che è la Blue Hour della democrazia occidentale, lo skyline della nostra civiltà.

    Francesco Merlo



    Ma che caz...

    Pensare che semplicemente era una bersaglio facile, troppo difficile eh?

    Gente pagata per scrivere stronzate.
    In nome dell'Equilibrium...

  15. #1835
    Senior Member L'avatar di Daniel_san
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Londra
    Messaggi
    271

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    Rag, raga, raga....

    Questo è un articolo uscito su Repubblica...



    Ma che caz...

    Pensare che semplicemente era una bersaglio facile, troppo difficile eh?

    Gente pagata per scrivere stronzate.
    Merlo non delude mai, e' una certezza in quanto a scemenze

  16. #1836
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.006

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Meanwhile Dawn of Justice 42% su Rotten Tomatoes: 99/100 sarà un ficatone atomico


    edit: contrordine, a Recchioni non è piaciuto: 101/100 sarà una cannonatissima di film
    Ultima modifica di Marlborough's; 23-03-16 alle 19:03

  17. #1837
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    1.970

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Aspetto la tua recensione.
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  18. #1838
    Senior Member L'avatar di TeoN
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gorgonzola
    Messaggi
    1.567
    Gamer IDs

    Steam ID: teon72

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora




    Un Uomo non educato dal dolore rimane sempre bambino
    Thomas Mann

  19. #1839
    Mad Scientist for fun L'avatar di mattiacre
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.387

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da TeoN Visualizza Messaggio
    Ogni commento e' inutile...

  20. #1840
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Toscana
    Messaggi
    5.823
    Gamer IDs

    Gamertag: m4lfuri0n PSN ID: m4lfuri0n_86 Steam ID: m4lfuri0n

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    ed è fottutamente vero, oltre che ridicolo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su