[IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS - Pagina 471
Pagina 471 di 1210 PrimaPrima ... 371 421 461469470471472473 481 521 571 971 ... UltimaUltima
Risultati da 9.401 a 9.420 di 24197

Discussione: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

  1. #9401
    Bannato
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    1.379

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Glorfindel Visualizza Messaggio
    Mica io, lo diranno gli altri, Pistocchi per primo.

    Ecco perchè io parlo di chiamata: chiamala, e poi dimostramelo.
    Ma pistocchi gode ancora di credibilità dopo aver paragonato robben a cerci?

  2. #9402
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    425

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    A sto giro prima dei prescritti ci son roma e napoli, hai voglia a vedere il casino che succederebbe a toccare anche loro due per arrivare a darlo ai perdazzurri...

  3. #9403
    Senior Member L'avatar di -jolly-
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.022

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    e poi i ladri saremmo noi!!



    Ferlaino: "Coprivo Maradona"

















    di Giuseppe Bottazzi





    L'ex presidente del Napoli rivela i trucchi per far sfuggire il Pibe de oro all'antidoping. E sullo scudetto del '90: "Avevo buoni rapporti col designatore..."





    Altre rivelazioni sul secondo scudetto vinto dal Napoli nel 1990: "Allacciai buoni rapporti con il designatore Gussoni. Il Milan aveva un arbitro molto amico, Lanese, a noi invece era vicino Rosario Lo Bello, che era un meridionalista convinto. Il campionato si decise il 22 aprile: il Milan giocava a Verona, Gussoni designò Lo Bello per quella partita; successe di tutto, espulsioni, milanisti arrabbiati che scaraventarono le magliette a terra: persero 2-1. Noi vincemmo serenamente a Bologna per 4-2 e mettemmo in tasca tre quarti di scudetto". E la famosa monetina di Alemao a Bergamo? "Fu colpito - spiega l'ingegnere - forse ingigantimmo l'episodio ma la partita comunque era già vinta a tavolino. Facemmo un po' di scena. L'idea fu del massaggiatore Carmando. Alemao all'inizio non capì, lo portammo di corsa all'ospedale, gli feci visita e quando uscii dichiarai addolorato ai giornalisti: 'Non mi ha riconosciuto'. Subito dopo scoppiai a ridere da solo, perché Alemao era bello e vigile nel suo lettino".

    Oggi Ferlaino è proprietario del Ravenna in C2: "A Ravenna c'è passione per il calcio, ma è misurata. Però anche lì sono dovuto intervenire. La prima partita l'abbiamo pareggiata, i calciatori hanno giocato senza grinta. Ho spedito tutti in ritiro e la domenica dopo abbiamo battuto il Forlì".
    NON ADATTO AI NON AMANTI DELLA PASSERA






    "O passa la palla o la gamba: entrambe no"
    Paolo Montero

  4. #9404
    Senior Member L'avatar di Triplete
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    124

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da -jolly- Visualizza Messaggio
    e poi i ladri saremmo noi!!



    Ferlaino: "Coprivo Maradona"

















    di Giuseppe Bottazzi





    L'ex presidente del Napoli rivela i trucchi per far sfuggire il Pibe de oro all'antidoping. E sullo scudetto del '90: "Avevo buoni rapporti col designatore..."





    Altre rivelazioni sul secondo scudetto vinto dal Napoli nel 1990: "Allacciai buoni rapporti con il designatore Gussoni. Il Milan aveva un arbitro molto amico, Lanese, a noi invece era vicino Rosario Lo Bello, che era un meridionalista convinto. Il campionato si decise il 22 aprile: il Milan giocava a Verona, Gussoni designò Lo Bello per quella partita; successe di tutto, espulsioni, milanisti arrabbiati che scaraventarono le magliette a terra: persero 2-1. Noi vincemmo serenamente a Bologna per 4-2 e mettemmo in tasca tre quarti di scudetto". E la famosa monetina di Alemao a Bergamo? "Fu colpito - spiega l'ingegnere - forse ingigantimmo l'episodio ma la partita comunque era già vinta a tavolino. Facemmo un po' di scena. L'idea fu del massaggiatore Carmando. Alemao all'inizio non capì, lo portammo di corsa all'ospedale, gli feci visita e quando uscii dichiarai addolorato ai giornalisti: 'Non mi ha riconosciuto'. Subito dopo scoppiai a ridere da solo, perché Alemao era bello e vigile nel suo lettino".

    Oggi Ferlaino è proprietario del Ravenna in C2: "A Ravenna c'è passione per il calcio, ma è misurata. Però anche lì sono dovuto intervenire. La prima partita l'abbiamo pareggiata, i calciatori hanno giocato senza grinta. Ho spedito tutti in ritiro e la domenica dopo abbiamo battuto il Forlì".

    ...e ma gli altri ....

    Ferlaino era presidente, ma chissà chi c'era "sul campo" materialmente a fare i magheggi

  5. #9405
    Senior Member L'avatar di -jolly-
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.022

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    lo stesso moggi che il tuo amato presidente voleva disperatamente all'inter cercando di ingaggiarlo a piu' riprese mio caro bel prescrittino dossier palazzi?
    NON ADATTO AI NON AMANTI DELLA PASSERA






    "O passa la palla o la gamba: entrambe no"
    Paolo Montero

  6. #9406
    Junior anziano L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gagarin, Livorno
    Messaggi
    1.559

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    questi sono peggio dei testimoni di Geova: hanno le loro convinzioni e negano anche davanti all'evidenza

    arriveranno a dire che Maradona nell'86 non la prese di mano, era colpa della prospettiva...

    cmq non ci vuole un genio per capire che il napoli fosse poco pulito: solo l'acquisto di maradona fu una clamorosa operazione camorristico/malavitosa. Mi prenderò gli insulti, ma che una società di medio livello potesse permettersi di ingaggiare e pagare un giocatore del genere... come persona mi fa schifo, ma stiamo parlando di uno dei più forti di tutti i tempi, poche seghe... un po' come se oggi il chievo si prendesse messi...

    ho l'idea che dove girano i soldi, il più pulito c'ha la rogna
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  7. #9407
    Sancta Santorum L'avatar di frittole
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    into the Underworld
    Messaggi
    3.724
    Gamer IDs

    PSN ID: MarcoTV2000 Steam ID: restorehope

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Povero Satan, l'ha presa proprio male, la sua squadra fa onco i bai, la Juve vince in quinto....e si deve buttare sul cibo per non affogare nel dolore....
    Il marinaio spiego' le vele al vento, ed il vento..non capi'.
    In Omnia Pericula, Tasta Testicula

  8. #9408
    Senior Member L'avatar di Triplete
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    124

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da -jolly- Visualizza Messaggio
    lo stesso moggi che il tuo amato presidente voleva disperatamente all'inter cercando di ingaggiarlo a piu' riprese mio caro bel prescrittino dossier palazzi?

    quindi?

  9. #9409
    Junior Member L'avatar di dragonzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS


  10. #9410
    Senior Member L'avatar di -jolly-
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.022

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Triplete Visualizza Messaggio
    quindi?
    i piu' ladri eravate voi e non eravate neanche capaci di farlo, solo gli ammanicamenti e la sapiente preparazione dell'affossamento della juve vi hanno evitato la scomparsa dagli almanacchi del calcio
    frase testuali dei giudici del tribunale di napoli : se avessimo avuto a disposizione tutte le 170k intercettazioni l'inter se la sarebbe passata molto male
    e tanto per non dimenticare
    1. Furto del primo scudetto nel 1910

    (Pro Vercelli costretta dall'Inter a giocare coi bambini, in un ineguagliato esempio di totale mancanza di sportività). Nel 1910 successe che la Federazione (casualmente...) scelse, in prima istanza, una data per la finale scudetto Pro Vercelli-Inter. Guarda caso in quella data tutta la squadra titolare della Pro Vercelli era già impegnata con la Nazionale Militare. La Pro Vercelli chiese quindi ovviamente lo spostamento della finale scudetto. La Federazione rispose che a loro andava bene se anche l'Inter avesse accettato. L'Inter, scandalosamente, RISPOSE DI NO e la Federazione non esitò a mantenere la data stabilita, del tutto inadeguata. La Pro Vercelli, giustamente indignata per questo gesto vergognoso, mandò in campo la 4^ squadra (i bambini di 11 anni!!!!). L'Inter vinse la partita 10-3 (riuscendo però a prendere 3 gol dai bambini!!) e vinse in questo modo il suo primo scudetto. Tra il primo e l'ultimo cambiano i metodi, non cambiano le furbate.

    . Salvezza (A TAVOLINO) comprata nel 1922, dopo una retrocessione sul campo.

    Nel 1922 l'Inter arriva ultima, meno punti di tutti, meno gol fatti e più gol subiti. A fine campionato si decide che invece di far salire le squadre che ne hanno diritto bisogna fare i play-out. Non basta. All'Inter viene data come avversario l'Alta Italia, squadra però già fallita da settimane, per cui vince gli scontri diretti a tavolino!


    Nel campionato 1960/61, Due rigori in due minuti

    L'Inter stabilisce il record di avere 2 rigori a favore (entrambi ovviamente regalati) nel giro di due minuti. Si tratta dell'incontro Fiorentina-Inter. I viola sono invantaggio per 1-0, quando l'arbitro Concetto Lo Bello,servo di Angelo Moratti, si inventa un rigore per l'Inter,che viene sbagliato. Comprensibilmente infastidito per il furto subito, un giocatore viola, a gioco fermo (!!!) ironizza con Lo Bello, e in un momento di pausa del giocodà una tiratina di maglia ironica a un interista dicendo a Lo Bello: "Ma se era rigore quello, allora è rigore anchequesto!!", e Lo Bello risponde: "Esatto, è rigore!!" e regala il secondo rigore (stavoltarealizzato) all'Inter, neanche due minuti dopo il primo, scatenando la ovvia furia del Comunaledi Firenze. La partita finisce 1-1 e Lo Bello deve lasciare lo stadio scortato dalla polizia.

    Tentativo di rubare uno scudetto alterando le provette di urina del Bologna (nel 1964).

    Erano gli anni in cui, secondo quanto riferiscono tutti gli addetti ai lavori dell'epoca, AngeloMoratti regalava orologi d'oro agli arbitri;Da un'intervista a Bulgarelli.Bulgarelli, sono passati più di quarant’anni ma sembra che nel mondo del calcio non siacambiato niente. Che cosa ricorda di quei giorni del 1964?“Alla vigilia dell’incontro di San Siro contro il Milan Fulvio Bernardini, il nostro allenatore, cidisse che se avessimo vinto sarebbe successo qualcosa di grave. Noi non capimmo a che cosa si riferisse e scoppiammo a ridere. Vincemmo 2-1, ma pochi giorni dopo Pavinato, Fogli,Tumburus, Perani e Pascutti furono trovati positivi al controllo antidoping relativo alla partitacontro il Torino, che battemmo per 4-1. Una cosa ridicola, eravamo puliti, e le controanalisi lodimostrarono. In tutti i campi d’Italia, però, ci chiamavano drogati. Se avessimo davveroassunto sostanze proibite, avremmo rischiato pesanti conseguenze dal punto di vista fisico”.Poi le manifestazioni di piazza in vostro favore, la riabilitazione e lo spareggio contro l’Inter.Quanto contribuì la reazione della città in vostro favore?“L’affetto della gente fu straordinario e ci diede una grande forza d’animo per andare avanti.L’atmosfera del giorno dello spareggio fu unica: non c’era la diretta televisiva, molti bolognesisi ritrovarono sui colli e la città era avvolta da uno strano silenzio. La paura era destinata apassare: vincemmo, e portammo a casa un meritatissimo scudetto. Fu molto importante anchel’appoggio della stampa (Il Resto del Carlino e Stadio, all’epoca stampato proprio a Bologna, si mobilitarono per una campagna in favore dei giocatori rossoblù, ndr): senza l’apporto di tanti bravi giornalisti forse il nostro caso non avrebbe avuto la stessa risonanza”.


    1971-72 LA LATTINA DEL BORUSSIA

    Qualificazione in Coppa Campioni rubata grazie alla famosa finta lattina di Moenchengladbach. L'inter, sconfitta sul campo 7-1, consegnò una lattina tirata fuori dal nulla all'arbitro e disse che aveva colpito Boninsegna. In sede di giudizio, il potere politico dell'inter, nettamente superiore a quello del provinciale Borussia, spinse i parrucconi Uefa a disporre l'incredibile ripetizione dell'incontro. Anni più tardi gli stessi interisti protagonisti della vicenda ammisero di aver truccato le carte

    A PROPOSITO DI DOPING

    2003 Kallon fermato per nandrolone

    (l’Inter dichiara che lo usava per i brufoli)

    da preparatore atletico ed avendo studiato a fondo gli anabolizzanti posso assicurarti che il nandrolone come tutte le sostanze steroidee i brufoli li fa venire
    SE VUOI CONTINUO C'E' ANCORA MOLTO ALTRO
    Ultima modifica di -jolly-; 27-04-16 alle 18:58
    NON ADATTO AI NON AMANTI DELLA PASSERA






    "O passa la palla o la gamba: entrambe no"
    Paolo Montero

  11. #9411
    Senior Member L'avatar di Camus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    corte sconta detta arcana
    Messaggi
    2.163

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    jolly ma che ti cambia ? la tua squadra ha vinto il quinto scudetto di fila, quella di f3de anche 5 anni fa e bon, tutte le squadre hanno scheletri negli armadi, alcune festeggiano i loro successi passati, altri quelli presenti.

  12. #9412
    Senior Member L'avatar di -jolly-
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.022

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    vabbe' mi sono scocciato sentirmi dire che loro sono puri onesti e vergini " solo nelle orecchie nelle orecchie pero' " sugli altri orifizi ho seri dubbi
    NON ADATTO AI NON AMANTI DELLA PASSERA






    "O passa la palla o la gamba: entrambe no"
    Paolo Montero

  13. #9413
    Senior Member L'avatar di Camus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    corte sconta detta arcana
    Messaggi
    2.163

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da -jolly- Visualizza Messaggio
    vabbe' mi sono scocciato sentirmi dire che loro sono puri onesti e vergini " solo nelle orecchie nelle orecchie pero' " sugli altri orifizi ho seri dubbi
    imho con calciopoli è pure peggio.

    Ok, dai, la juve è colpevole di tutto il male possibile, va in b, quando ritorna in a viene pure comandata dalla peggiore dirigenza della sua storia, o quasi. E niente, a 10 anni da calciopoli la juve ha vinto 5 scudetti, ha uno stadio di proprietà senza aspettare una legge sugli stadi, ha disputato una finale di champions e sta ricostruendo un fatturato da big europea.

    La scomparsa della juve che era colpevole di tutto avrebbe dovuto portare il campionato ad essere vinto da più squadre, no, solo milan ed inter, e dare a squadre italiane più meritevoli la possibilità di andare in Europa, no, siamo scesi di ranking come dei piombi e l'unica che combina qualcosa in Europa è proprio la juve, le altre manco ci vanno in Europa.

    Quest'anno però basta, finito l'effetto Conte, via i big, rivoluzione si torna alla normalità, no, puppa, dieci giornate di vantaggio, dieci punti di vantaggio a tutti e niente ora siamo a +12 sulla seconda e abbiamo pure ripreso il record di imbattibilità e fatto quello della striscia positiva.

    Anche se la juve fosse nata nel 2006 saremmo comunque nella storia

  14. #9414
    Permadeath is life L'avatar di 10rogue
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    338

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    in b4 non sono f3de ho solo l'IP in comune

  15. #9415
    Senior Member L'avatar di Gangrel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    810
    Gamer IDs

    Steam ID: jackp89

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS




  16. #9416
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    3.489

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    "Uno svizzero, un tedesco e un croato.."
    Così l'hanno presentato sul twitter ufficiale della Juventus, sembra l'inizio di una barzelletta.
    Angels
    CAMPIONE TBS 2016

  17. #9417
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    3.332

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Io dedico un puppatecelo a tutti i perdazzurri

    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

  18. #9418
    Senior Member L'avatar di Reri
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.563

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Comunque vi saluta a tutti il TELEBIM.

  19. #9419
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.792

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Dai che se va bene il Milan se lo compra ali baba e diventa

    ALI BABA e i 40 LADRONI

    Così ci fanno compagnia
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  20. #9420

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    imho con calciopoli è pure peggio.

    Ok, dai, la juve è colpevole di tutto il male possibile, va in b, quando ritorna in a viene pure comandata dalla peggiore dirigenza della sua storia, o quasi. E niente, a 10 anni da calciopoli la juve ha vinto 5 scudetti, ha uno stadio di proprietà senza aspettare una legge sugli stadi, ha disputato una finale di champions e sta ricostruendo un fatturato da big europea.

    La scomparsa della juve che era colpevole di tutto avrebbe dovuto portare il campionato ad essere vinto da più squadre, no, solo milan ed inter, e dare a squadre italiane più meritevoli la possibilità di andare in Europa, no, siamo scesi di ranking come dei piombi e l'unica che combina qualcosa in Europa è proprio la juve, le altre manco ci vanno in Europa.

    Quest'anno però basta, finito l'effetto Conte, via i big, rivoluzione si torna alla normalità, no, puppa, dieci giornate di vantaggio, dieci punti di vantaggio a tutti e niente ora siamo a +12 sulla seconda e abbiamo pure ripreso il record di imbattibilità e fatto quello della striscia positiva.

    Anche se la juve fosse nata nel 2006 saremmo comunque nella storia
    la realtà è che dal 2006 ci si aspettava una rivoluzione nel calcio italiano: finalmente tutte le squadre avrebbero avuto stesse possibilità di vittoria e si sarebbe assistito a campionati equilibrati e indecisi.
    La realtà è che quell'anno ha segnato la decadenza del calcio nostrano.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su