[IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS - Pagina 52
Pagina 52 di 1219 PrimaPrima ... 2 425051525354 62 102 152 552 1052 ... UltimaUltima
Risultati da 1.021 a 1.040 di 24361

Discussione: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

  1. #1021
    No no no e no! L'avatar di Zeta81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    797
    Gamer IDs

    PSN ID: Malone3281 Steam ID: zeta81_zv

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da frittole Visualizza Messaggio

    Si, ma Boateng e' quello che tiro' da fuori area e fece goal....
    Quello è Alaba

    "Sono un lungo CSI, e giovedì scorso è nato mio figlio con parto cesareo.Mi sono commosso, la prima cosa che ha fatto è stato chiamare il taglio."
    "Se conosci tutti i ristoranti della zona e non sai chi è Larry Bird, il problema è a monte."

  2. #1022
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    3.384

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da -jolly- Visualizza Messaggio
    boateng del bayern a quanto pare saltera' la sfida con la juve,problemi agli adduttori previsti 2-3- mesi di stop

    Good. Ora basta che si rompano anche Lewandoski, Muller, Alaba, Vidal, Douglas Costa, Gotze, Neur, Lahm e possiamo passare il turno

  3. #1023
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.343

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da felaggiano Visualizza Messaggio
    Ma che cazzo c'entra?
    Gli atteggiamenti idioti come razzismo e simili proprio non li concepisco. Non è un fatto di morale, è proprio che per me sono cose da subumani.
    Sei un ideologista, mò ti segnalo

  4. #1024
    Sancta Santorum L'avatar di frittole
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    into the Underworld
    Messaggi
    3.745
    Gamer IDs

    PSN ID: MarcoTV2000 Steam ID: restorehope

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Zeta81 Visualizza Messaggio
    Quello è Alaba
    hai ragione, uguali uguali...
    Il marinaio spiego' le vele al vento, ed il vento..non capi'.
    In Omnia Pericula, Tasta Testicula

  5. #1025
    Senior Member L'avatar di Ciccius81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.029

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da MrVermont Visualizza Messaggio
    Good. Ora basta che si rompano anche Lewandoski, Muller, Alaba, Vidal, Douglas Costa, Gotze, Neur, Lahm e possiamo passare il turno
    Ma va, vidal è un bollito, speriamo giochi

    Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk

  6. #1026
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.914

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    Da qualche parte bisogna pure iniziare e magari si arriverà ad un punto tale per cui per dire ad uno che è stronzo gli si dirà che è stronzo e non che è uno zingaro e se uno è debole gli si dirà che è un debole e non un ricchione.

    Si può anche aspettare che la collettività ci si arrivi in modo autonomo e rendere quindi eventuali sanzioni totalmente superflue.
    E naturalmente si deve iniziare proprio da chi sta in campo, sotto pressione e magari poco lucido per la stanchezza... mica da chi parla da una poltrona e davanti a un microfono (quindi sapendo già che quel che dice viene registrato e sarà ascoltato).
    E anzichè essere i dirigenti a dare l'esempio ai calciatori (come sarebbe normale, eh... sono i vertici, che danno l'esempio alla "base", non viceversa), dobbiamo moralizzare i calciatori perchè poi si arrivi (alla fine) ai dirigenti.
    Tutto al contrario, insomma.

    E comunque non me ne potrebbe fregare di meno, di moralizzare i calciatori: io mi stavo solo chiedendo a che serve, andare a riprendere il loro labiale e poi commentarlo in studio dopo un tot di replay al rallentatore.
    E cosa c'entri, in ultima analisi, col calcio.
    E non me l'ha saputo ancora dire nessuno.

    Citazione Originariamente Scritto da Kallor Visualizza Messaggio
    Non hai capito, ma va bene così
    Vabbè.

    Citazione Originariamente Scritto da Bobo Visualizza Messaggio
    Quello che generalmente si dice è che il calciatore, in quanto personaggio pubblico e molto seguito, ha per certi versi anche la "responsabilità" di essere un "esempio".

    Che più è la ragione per cui vengono puniti i comportamenti semplicemente antisportivi ed è la ragione per cui dovrebbero essere puniti certi insulti che vanno oltre la linea della decenza.
    Appunto: il calciatore è da censurare in quanto personaggio PUBBLICO, cioè per le cose che fa e che sono esposte al PUBBLICO.
    Se uno va a dire "zingaro di merda" davanti ai microfoni, nelle interviste del dopo partita, non ha scusanti. Se uno fa un fallo di reazione o un fallo a palla lontana, idem.
    Ma quel che si dice (e non che si fa) in campo non era esposto al pubblico, prima che infilassero telecamere dappertutto e che i commentatori seguissero corsi di lettura delle labbra.
    Perchè non c'entra NIENTE col calcio, quindi non aveva motivo di essere reso "pubblico".
    Invece ora pare che debba diventare "pubblico" anche questo. Qualcuno sa spiegarmi perchè? A chi interessa?

    Io sono a favore di tutte le telecamere e i replay di questo mondo, se servono a riprendere le azioni di gioco: ma usate così, a che servono?
    Che senso hanno?

    Citazione Originariamente Scritto da felaggiano Visualizza Messaggio
    ì@tomlovin mi sa che non hai capito cosa intendevo.
    Vabbè-2

    Citazione Originariamente Scritto da frittole Visualizza Messaggio
    hai ragione, uguali uguali...
    Beh, insomma... Boateng sarà il doppio, di Alaba .

  7. #1027
    Sancta Santorum L'avatar di frittole
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    into the Underworld
    Messaggi
    3.745
    Gamer IDs

    PSN ID: MarcoTV2000 Steam ID: restorehope

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Beh, insomma... Boateng sarà il doppio, di Alaba .
    Ero sarcastico.....
    Il marinaio spiego' le vele al vento, ed il vento..non capi'.
    In Omnia Pericula, Tasta Testicula

  8. #1028
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    3.499

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Reri Visualizza Messaggio
    Comunque pare che in tedeschia il buon Pep non se la passi bene con gli infortuni......
    Non ne sono dispiaciuto
    Angels
    CAMPIONE TBS 2016

  9. #1029
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    2.546

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da frittole Visualizza Messaggio
    Vabbe' ma DeRossi non e' nuovo ad atteggiamenti e comportamenti al limite del regolare, di cosa vogliamo parlare?
    Quindi dici che l'essere recidivo invece di essere un'aggravante, alleggerisce la situazione?

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    E naturalmente si deve iniziare proprio da chi sta in campo, sotto pressione e magari poco lucido per la stanchezza... mica da chi parla da una poltrona e davanti a un microfono (quindi sapendo già che quel che dice viene registrato e sarà ascoltato).
    E anzichè essere i dirigenti a dare l'esempio ai calciatori (come sarebbe normale, eh... sono i vertici, che danno l'esempio alla "base", non viceversa), dobbiamo moralizzare i calciatori perchè poi si arrivi (alla fine) ai dirigenti.
    Tutto al contrario, insomma.
    Ma non si sta dicendo questo.
    Si sta dicendo che si può fare l'una e l'altra cosa.

    Appunto: il calciatore è da censurare in quanto personaggio PUBBLICO, cioè per le cose che fa e che sono esposte al PUBBLICO.
    Se uno va a dire "zingaro di merda" davanti ai microfoni, nelle interviste del dopo partita, non ha scusanti. Se uno fa un fallo di reazione o un fallo a palla lontana, idem.
    Ma quel che si dice (e non che si fa) in campo non era esposto al pubblico, prima che infilassero telecamere dappertutto e che i commentatori seguissero corsi di lettura delle labbra.
    Perchè non c'entra NIENTE col calcio, quindi non aveva motivo di essere reso "pubblico".
    Invece ora pare che debba diventare "pubblico" anche questo. Qualcuno sa spiegarmi perchè? A chi interessa?
    Che non c'entri nulla col calcio è pacifico e siamo tutti d'accordo.

    Ma piaccia o non piaccia siamo nel 2016, non nel 1970, le tv arrivano ovunque ed oramai anche i comportamenti in campo sono diventati pubblici.

    Una volta potevi sputare in faccia ad uno e se l'arbitro non ti vedeva era finita lì.
    Ora le immagini di totti che sputa a poulsen ce lo ricordiamo dopo 12 anni.

    Una volta lo stopper randellava allegramente le gambe dell'attaccante quando l'arbitro era girato.
    Ora se ti beccano le tv vieni squalificato.

    Una volta insultavi come e quando ti pareva chiunque in campo.
    Ora le telecamere ti beccano il labiale e finisci alla gogna.

    Può piacere o meno, non mi interessa... non è questo il punto.
    Il punto è che oramai così è, e con questo contesto si deve convivere.

  10. #1030
    Senior Member L'avatar di freddye78
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    bergamo
    Messaggi
    2.859

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    No, veramente fin dall'inizio si sapeva che l'insulto non era oggetto di prova tv, il dubbio era se il contenuto discriminatorio potesse far scattare comunque la prova tv. E così non è stato
    Eh appunto ed è una grandissima cazzata, perchè l'insulto o lo punisci qualsiasi esso sia altrimenti lasci correre, fare l'analisi e un distinguo tra insulto "lecito" e non lecito in base al contenuto più o meno discriminatorio è una porcata.
    Detto brutalmente sulla base di quale valutazione oggettiva un "frocio" è più grave di uno "zingaro di m." o "figlio di p."?
    Per quanto mi riguarda sono insulti ugualmente pesanti, ma il clamore mediatico scatenato dal primo è superiore agli altri due, da qui la squalifica.
    Che poi se vogliamo è la stessa cosa che capita quando squalificano le curve per i cori sul vesuvio mentre i vari cori su pessotto e l'heysel vengono ignorati
    Ultima modifica di freddye78; 26-01-16 alle 00:07

  11. #1031
    Senior Member L'avatar di Ciccius81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.029

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    De Rossi non lo puoi toccare, quali siano i suoi amici a Roma lo sanno praticamente tutti. Un insultino innocente cosa vuoi che sia.

  12. #1032
    Senior Member L'avatar di Camus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    corte sconta detta arcana
    Messaggi
    2.173

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    E naturalmente si deve iniziare proprio da chi sta in campo, sotto pressione e magari poco lucido per la stanchezza... mica da chi parla da una poltrona e davanti a un microfono (quindi sapendo già che quel che dice viene registrato e sarà ascoltato).
    E anzichè essere i dirigenti a dare l'esempio ai calciatori (come sarebbe normale, eh... sono i vertici, che danno l'esempio alla "base", non viceversa), dobbiamo moralizzare i calciatori perchè poi si arrivi (alla fine) ai dirigenti.
    Tutto al contrario, insomma.

    E comunque non me ne potrebbe fregare di meno, di moralizzare i calciatori: io mi stavo solo chiedendo a che serve, andare a riprendere il loro labiale e poi commentarlo in studio dopo un tot di replay al rallentatore.
    E cosa c'entri, in ultima analisi, col calcio.
    E non me l'ha saputo ancora dire nessuno.

    boh, Tom attualmente la giustizia sportiva tiene già conto di quando le frasi sono dette, sul campo, nel post partita o dopo.

    Detto questo, se tu fifa/uefa/coni/figc/lega calcio e compagnia mi fai le campagne respect, no racism, mi proponi in tutte le salse il messaggio che il calcio e lo sport in generale dovrebbero essere un momento nella vita degli uomini in cui le differenze razziali, nazionali, sociali e culturali si azzerano e gli uomini si possono confrontare alla pari allora poi dato che i calciatori sono il motivo per cui guardiamo il calcio allora poi fa strano che in questo contesto i calciatori siano i primi ad essere razzisti.

    Anche perché allenatori, dirigenti, interviste prepartita, a metà partita, postpartita e tutto il resto è solo contorno, noi guardiamo i calciatori e tutto si riduce ad essi.

    E ciò non toglie che come si può chiedere ad un de Rossi di controllarsi si può benissimo chiedere a Tavecchio, Lotito e Sarri di non fare cazzate.

    Allo stesso tempo, dato che si tratta di persone che si guadagnano milioni di euro calciando un pallone, che non hanno nessuna responsabilità se non quella di allenarsi, fare vita da atleta e magari giocare se sono convocati, e per il quale comunque sono pagati e noi altri stronzi lo faremmo gratis, chiedergli unicamente di non insultarsi utilizzando epiteti razziali mi sembra effettivamente una richiesta troppo difficile per persone la cui intelligenza è per lo più votata a come tagliarsi i capelli per la partita successiva

  13. #1033
    Havoc L'avatar di MrWashington
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.757
    Gamer IDs

    PSN ID: hante1989 Steam ID: MrWashington

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    boh, Tom attualmente la giustizia sportiva tiene già conto di quando le frasi sono dette, sul campo, nel post partita o dopo.

    Detto questo, se tu fifa/uefa/coni/figc/lega calcio e compagnia mi fai le campagne respect, no racism, mi proponi in tutte le salse il messaggio che il calcio e lo sport in generale dovrebbero essere un momento nella vita degli uomini in cui le differenze razziali, nazionali, sociali e culturali si azzerano e gli uomini si possono confrontare alla pari allora poi dato che i calciatori sono il motivo per cui guardiamo il calcio allora poi fa strano che in questo contesto i calciatori siano i primi ad essere razzisti.

    Anche perché allenatori, dirigenti, interviste prepartita, a metà partita, postpartita e tutto il resto è solo contorno, noi guardiamo i calciatori e tutto si riduce ad essi.

    E ciò non toglie che come si può chiedere ad un de Rossi di controllarsi si può benissimo chiedere a Tavecchio, Lotito e Sarri di non fare cazzate.

    Allo stesso tempo, dato che si tratta di persone che si guadagnano milioni di euro calciando un pallone, che non hanno nessuna responsabilità se non quella di allenarsi, fare vita da atleta e magari giocare se sono convocati, e per il quale comunque sono pagati e noi altri stronzi lo faremmo gratis, chiedergli unicamente di non insultarsi utilizzando epiteti razziali mi sembra effettivamente una richiesta troppo difficile per persone la cui intelligenza è per lo più votata a come tagliarsi i capelli per la partita successiva
    this.

    Battletag: MrWashington#21181

  14. #1034
    Senior Member L'avatar di -jolly-
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.065

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da MrVermont Visualizza Messaggio
    Good. Ora basta che si rompano anche Lewandoski, Muller, Alaba, Vidal, Douglas Costa, Gotze, Neur, Lahm e possiamo passare il turno
    e ci fa una doppietta coman!!
    NON ADATTO AI NON AMANTI DELLA PASSERA






    "O passa la palla o la gamba: entrambe no"
    Paolo Montero

  15. #1035
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    2.546

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    boh, Tom attualmente la giustizia sportiva tiene già conto di quando le frasi sono dette, sul campo, nel post partita o dopo.

    Detto questo, se tu fifa/uefa/coni/figc/lega calcio e compagnia mi fai le campagne respect, no racism, mi proponi in tutte le salse il messaggio che il calcio e lo sport in generale dovrebbero essere un momento nella vita degli uomini in cui le differenze razziali, nazionali, sociali e culturali si azzerano e gli uomini si possono confrontare alla pari allora poi dato che i calciatori sono il motivo per cui guardiamo il calcio allora poi fa strano che in questo contesto i calciatori siano i primi ad essere razzisti.

    Anche perché allenatori, dirigenti, interviste prepartita, a metà partita, postpartita e tutto il resto è solo contorno, noi guardiamo i calciatori e tutto si riduce ad essi.

    E ciò non toglie che come si può chiedere ad un de Rossi di controllarsi si può benissimo chiedere a Tavecchio, Lotito e Sarri di non fare cazzate.

    Allo stesso tempo, dato che si tratta di persone che si guadagnano milioni di euro calciando un pallone, che non hanno nessuna responsabilità se non quella di allenarsi, fare vita da atleta e magari giocare se sono convocati, e per il quale comunque sono pagati e noi altri stronzi lo faremmo gratis, chiedergli unicamente di non insultarsi utilizzando epiteti razziali mi sembra effettivamente una richiesta troppo difficile per persone la cui intelligenza è per lo più votata a come tagliarsi i capelli per la partita successiva
    Quoto pure le virgole

    Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

  16. #1036
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.914

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da Bobo Visualizza Messaggio
    Una volta insultavi come e quando ti pareva chiunque in campo.
    Ora le telecamere ti beccano il labiale e finisci alla gogna.

    Può piacere o meno, non mi interessa... non è questo il punto.
    No, guarda che il punto di cui parlavo io (e da cui è partito tutto il discorso) è proprio questo .
    Che non capisco l'utilità di telecamere che mostrino tutte 'ste cose (che col calcio non c'entrano nulla) nè tantomeno di dopopartita passati a commentarle.
    In sintesi, non mi piace la sovraesposizione.

    Finchè fossero frasi tra compagni di squadra o tra allenatore e giocatori, può anche essere roba "calcistica": tipo ieri sera, che hanno beccato Spalletti a dire a Florenzi "stai zitto", cosa che conferma la voce per cui Florenzi in campo sta sempre a blaterare
    O quando riesci a capire le indicazioni che l'allenatore dà dalla panchina.
    Quello è ancora calcio, in fondo.
    Ma riprendere ciò che dicono agli avversari, costringendo addirittura i calciatori a mettersi la mano davanti alla bocca... mah.

    E, ripeto, il punto non è giustificarli: il punto è che a me, di 'ste cose, non me ne frega niente.
    E non vedo il bisogno di mostrarle.

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    boh, Tom attualmente la giustizia sportiva tiene già conto di quando le frasi sono dette, sul campo, nel post partita o dopo.

    Detto questo, se tu fifa/uefa/coni/figc/lega calcio e compagnia mi fai le campagne respect, no racism, mi proponi in tutte le salse il messaggio che il calcio e lo sport in generale dovrebbero essere un momento nella vita degli uomini in cui le differenze razziali, nazionali, sociali e culturali si azzerano e gli uomini si possono confrontare alla pari allora poi dato che i calciatori sono il motivo per cui guardiamo il calcio allora poi fa strano che in questo contesto i calciatori siano i primi ad essere razzisti.
    Ma perchè, tu pensi che De Rossi sia razzista o che Sarri sia omofobo?
    Per delle frasi dette durante una partita?
    E' proprio questo, il punto: quel che fai vedere durante la partita, al 99% non c'entra niente con la persona. E' una reazione che viene fuori in un momento di estrema tensione e che a mente fredda non verrebbe mai fatta.

    E non è per giustificarli, eh... è solo per far capire che l'utilità di mostrare quelle cose è ZERO.
    E' come pensare di fare un documentario sui tori usando le immagini delle corride: ti farai l'idea che i tori sono assetati di sangue umano e non vedono l'ora di sbudellare il primo che passa.
    Che valore può avere, una cosa simile? E' falsata, è buona solo per fare un po' di "oooooooohhh" tra gli spettatori.

    Non solo: ma riportando quelle immagini, di fatto non fai altro che CREARE il cattivo esempio, cioè quello che le varie federazioni condannano.
    Perchè se non avessimo visto/letto di De Rossi e Sarri, chi avrebbe saputo dei loro comportamenti? Giusto quelle 10 persone che gli stavano attorno, nessun altro.
    Invece così li hanno visti/letti a milioni.
    E' questo, l'effetto della sovraesposizione: quando succede una cagata, viene amplificata.
    Sicurisicuri che ne valga la pena?

    Anche perché allenatori, dirigenti, interviste prepartita, a metà partita, postpartita e tutto il resto è solo contorno, noi guardiamo i calciatori e tutto si riduce ad essi.

    E ciò non toglie che come si può chiedere ad un de Rossi di controllarsi si può benissimo chiedere a Tavecchio, Lotito e Sarri di non fare cazzate.

    Allo stesso tempo, dato che si tratta di persone che si guadagnano milioni di euro calciando un pallone, che non hanno nessuna responsabilità se non quella di allenarsi, fare vita da atleta e magari giocare se sono convocati, e per il quale comunque sono pagati e noi altri stronzi lo faremmo gratis, chiedergli unicamente di non insultarsi utilizzando epiteti razziali mi sembra effettivamente una richiesta troppo difficile per persone la cui intelligenza è per lo più votata a come tagliarsi i capelli per la partita successiva
    Ripeto che a me non interessa giustificarli.
    Se li volete mettere in croce per come parlano, non ho problemi.
    Solo che mi chiedo che c'entra tutto questo col calcio giocato (che è quello che si dovrebbe vedere nei 90').

    Mi pare 'na stronzata come la telecamera che gira per gli spogliatoi, nè più nè meno.

  17. #1037
    Senior Member L'avatar di Dying
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.045

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Finché non si rompe Coman non sono tranquillo

  18. #1038
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    789

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Che non capisco l'utilità di telecamere che mostrino tutte 'ste cose (che col calcio non c'entrano nulla) nè tantomeno di dopopartita passati a commentarle.
    In sintesi, non mi piace la sovraesposizione.
    Però scusa, sono sempre cose che succedono in campo, non capisco cosa significhi che col calcio non c'entrano. Neanche una rissa c'entra, però se uno dà un cazzotto ad un altro a gioco fermo viene squalificato.
    Poi sulla sovraesposizione si può anche discutere, però è il "non entrarci" che non capisco.

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Ma perchè, tu pensi che De Rossi sia razzista o che Sarri sia omofobo?
    Perché no?

  19. #1039
    Senior Member L'avatar di Blade Runner
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    colonie extra-mondo
    Messaggi
    2.253

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS


    Ultima modifica di Blade Runner; 26-01-16 alle 02:21

  20. #1040
    Senior Member L'avatar di Odradek
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    679

    Re: [IL CLUB MAROTTA VATTENE] - JUVENTUS

    Che cattiveria

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su