[CLUB ROTT'AMALA] Inter - Pagina 196
Pagina 196 di 363 PrimaPrima ... 96 146 186194195196197198 206 246 296 ... UltimaUltima
Risultati da 3.901 a 3.920 di 7250

Discussione: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

  1. #3901
    DOTO BEST DOTO L'avatar di raz3r
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Jesolo/Treviso/Milano
    Messaggi
    1.277
    Gamer IDs

    Steam ID: quidxrazer

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Ho visto cosa si è mangiato Eder oggi
    QuiD Multigaming nel cuore <3
    RazerDD su GamesVillage / [NFS]Razer su NGI
    Per saperne di più su di me visitate il mio profilo Steam

  2. #3902
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.051

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    sì però ha fatto una gran partita

  3. #3903
    fullmetalshinigami
    Guest

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Citazione Originariamente Scritto da Jack Carver Visualizza Messaggio
    Sempre più convinto che tenere Eder nel modulo dell'Inter è uno spreco, venderlo può rivelarsi più proficuo del previsto, però non averlo visto una volta nel suo ruolo naturale di seconda punta è anche quello un peccato. Specie per come sta giocando e ha dimostrato finora di giocare in quel ruolo. Continuate pure a bistrattarlo, intanto è l'unico che centralmente darebbe la velocità che manca al gioco d'attacco dell'Inter. Ma è così impensabile vederlo accanto a un Icardi in stile Pellè?
    Le uniche cose fatte bene da Eder sono state quando ha giocato da prima punta, stop.

  4. #3904
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    3.492

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Oggi è stato decisivo con la punizione del goal di Chiellini, anche se si è mangiato un goal grande come una casa per chiudere la partita.
    Angels
    CAMPIONE TBS 2016

  5. #3905
    Senior Member L'avatar di Eliwan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.965

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Citazione Originariamente Scritto da Angels Visualizza Messaggio
    Oggi è stato decisivo con la punizione del goal di Chiellini, anche se si è mangiato un goal grande come una casa per chiudere la partita.
    Scambio alla pari con Dybala?

  6. #3906
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    3.492

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    No grazie
    Angels
    CAMPIONE TBS 2016

  7. #3907
    Senior Member L'avatar di Eliwan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.965

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Citazione Originariamente Scritto da Angels Visualizza Messaggio
    No grazie
    Kondo+Nagatomo+Ekhin allora

  8. #3908
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.051

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    E' Gabriel Jesus il regalo del Suning ai tifosi nerazzurri. La concorrenza è tanta, ma l'Inter fa sul serio: il punto



    ecco il bidone sudamericano™ che ci mancava

  9. #3909

    [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Vi prego Eder è un Di Michele dei poveri, non risolleviamo l'argomento per piacere
    Non fatevi ingannare da 2 o 3 belle giocate. La buona però volontà la mette sempre, questo è non possibile negarlo.
    Ultima modifica di Stenka; 28-06-16 alle 11:40
    Scambio keys:
    - Spec Ops: The line (STEAM) - Post mortem (STEAM) - Final Fantasy XIV: A Realm Reborn (chiave Square Enix)

  10. #3910
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.805

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Ma tipo un valdifiori come lo vedreste? È italiano, costa presumibilmente poco di cartellino e di stipendio, tira bene i calci piazzati ed aggiungerebbe un po'di qualità

  11. #3911
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.051

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    maronn

  12. #3912

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Citazione Originariamente Scritto da EddieTheHead Visualizza Messaggio
    maronn
    Non avevo dubbi

    Boh sinceramente mi pare che abbia toppato al Napoli (con un allenatore che lo conosceva parecchio) o sbaglio?

  13. #3913
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.051

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    ha visto più panchine di una fermata dell'autobus

  14. #3914
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.051

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    se dobbiamo spendere 25M per candreva a sto punto spendiamone 30 per berardi, vedi che squinzi te lo porta scodinzolando

  15. #3915
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.051

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    mega conferenza della morte post CDA (per la cronaca 9 consiglieri, 5 cinesi, 3 per thohir + bolingbroke consigliere "neutrale" in quanto CEO)


    Thohir: "Jesus o Touré? Abbiamo un colpo in canna. Trattiamo Berardi e Candreva". Zhang: "Ecco l'obiettivo"

    Terminata l'assemblea dei soci in cui è stato ratificato il passaggio di proprietà dell'Inter e ufficializzato il nuovo CdA del club nerazzurro, parlano alla stampa i nuovi volti dirigenziali della società fra cui il confermato presidente Erick Thohir e il nuovo proprietario Zhang Jindong. Rivivi le parole di questa giornata storica in casa nerazzurra.

    E' proprio Erick Thohir il primo a prendere la parola dal podio posizionato all'interno della sala dei giardini dell'albergo milanese: "Tre settimane fa eravamo a Nanchino ospiti di Suning annunciando l'acquisizione delle quote da parte del gruppo dell'Inter. L'assemblea degli azionisti ha confermato l'acquisizione del club per il 68,55% delle quote. Sono onorato di annunciare la mia permanenza a presidente dell'Inter e detentore del 31% delle quote dell'Inter. Questo è l'inizio di una grande collaborazione fra noi e Suning. I piani del gruppo cinese sono importanti, noi siamo una grande club e un grande brand. Onorati che Suning abbia deciso di far crescere la nostra squadra. Abbiamo una storia grandiosa e siamo conosciuti come fratelli del mondo. E' la prima volta che una squadra cinese diventa azionista maggioranza di un club europeo, noi abbiamo fama mondiale, ma rispettiamo le origini di questo club. Per rimanere competitivi dobbiamo investire e Suning ci garantirà questo. Ringrazio Suning per aver creduto in me e nel mio team, insieme riporteremo l'Inter alla gloria del passato. Rinforzeremo insieme la squadra in vista della prossima stagione. Insieme abbiamo siglato un piano quinquennale per essere sempre presenti in Asia. Una squadra gloriosa come l'inter ha bisogno di un player globale come Suning per tornare ai fasti del passato. Sono entusiasta di questa nuova acquisizione. Da quando sono presidente dell'Inter un uomo mi ha sempre sostenuto ed è Massimo Moratti che insieme alla sua famiglia, seguendo l'eredità di suo padre Angelo, ha fatto sempre il massimo per questo club. Lo ringrazio per tutto quello che ha fatto nella storia di questo club. Abbiamo lavorato insieme e continueremo a farlo. Ieri sera a cena ci ha ribadito che conitnuerà a sostenere questa squadra perché lui è parte della famiglia nerazzurra. Ringrazio anche i tifosi per quello che fate per la squadra, senza di voi non saremmo nulla, siete l'anima del club. Costruiremo un'Inter sempre più forte. Forza Inter".

    La parola passa a Michael Bolingbroke, CEO di Internazionale Milano che spiega come si svilupperà la partnership: "Sono onorato di essere parte di questa squadra così gloriosa e mi unisco ai ringraziamenti nei confronti di Massimo Moratti fatti dal presidente Thohir. Come tutti sappiamo il calcio è un brand globale, noi abbiamo il privilegio di lavorare nel campo dello sport più popolare al mondo. Dobbiamo essere bravi sia in campo che fuori dal campo. Dal 2014 quando sono arrivato, l'Inter è diventata una squadra sempre più globale e operiamo tutti per il successo di questo club. Ringrazio Thohir per la guida della squadra, grazie alla sua leadership siamo arrivati dove siamo. Sei stato fonte di ispirazione per noi facendo crescere questo club. E' un onore per me rimanere come CEO dell'Inter. Le nostre entrate sono salite da 160 a 186 milioni di euro dal 2014/15 a quella appena conclusasi, prevediamo ulteriori incrementi per la prossima stagione e l'Europa League non è che il primo passo verso la Champions, quello che è il nostro obiettivo. Siamo in grado di portare nuovi talenti grazie a ciò e potremo aumentare i nostri utili aumentando conseguentemente gli investimenti. Suning sarà importante per noi perché con loro avremo accesso ad una tifoseria asiatica che vuole imparare sempre di più sulla Serie A. Abbiamo 135 milioni di fan e con questa nuova partnership potremo aumentare il numero e anche l'ingresso di nuovi sponsor che siano cinesi o di altri paesi. Il brand Inter offre grandissime opportunità, rafforzeremo il nostro network. Faremo una forte partnership sia dentro che fuori dal campo".

    E' il turno di Zhang Jindong: "Buongiorno a tutti. Vorrei congratularmi con la Nazionale italiana per aver raggiunto il quarto di finale. Abbiamo tifato insieme per l'Italia ieri sera, la cosa più interessante è scaturito dai piedi di Eder e questo è un punto di orgoglio per i tifosi italiani ed interisti. Suning è entrata ufficialmente nell'Inter, sono indubbiamente molto emozionato. Noi sogniamo un brand internazionale e duraturo e oggi questo sogno si è realizzato siamo insieme fianco a fianco con un club come l'Inter dalla storia pluricentenaria. Vorrei ringraziare il leggendario presidente Moratti per la fiducia mostratami. La sua passione e il suo entusiasmo mi hanno profondamente toccato. Vorrei ringraziare Thohir per aver scelto sempre Suning come interlocutore è grazie al suo entusiasmo se sono entrato all'Inter. C'è pressione che deriva dalla responsabilità su di noi addossata. Siamo un brand giovane con sede in Cina che governa un club storico come l'Inter. Questo ha fatto molto pensare voi e i tifosi, c'è qualcuno che ha dubitato di ciò. Abbiamo sempre realizzato molti profitti in tutto il mondo, siamo un colosso commerciale in Cina. A noi preme tantissimo far crescere questo club in tutti i suoi aspetti, sia quelli di campo che quelli esterni. La storia dell'Inter ci ha sempre attratto, combaciano esattamente con la nostra mission. Sono un club storico con tantissimi tifosi in Cina, con l'arrivo di Suning i tifosi si chiedono cosa faremo noi. Il nostro gruppo sa benissimo che è un club italiano, non significherà che noi ci siamo impadroniti dell'Inter, ma è un Suning italiano, noi ci fondiamo nel contesto sociale originario e questo porterà al successo. Questo è il nostro progetto. Vogliamo vincere lo Scudetto e l'Europa League: solamente così si può arrivare all'apice mondiale. Di fronte ad un obiettivo così chiaro siamo in grado di raggiungerlo? Lo avremo sicuramente. La nostra fiducia deriva dalla cultura centenaria dell'Inter e della sua gestione. Questo è il fondamento per il successo dell'Inter. La nostra fiducia deriva dal supporto dei tifosi e dai tanti campioni che hanno vestito questa maglia. Sono felice che Moratti possa diventare un consulente dell'Inter e possa rimanere sempre al nostro fianco sostenendoci sempre. Lo voglio ringraziare nuovamente (applausi, ndr). La nostra fiducia deriva anche da noi stessi e da quello che siamo stati in grado di realizzare pur essendo molto giovani. Per avere successo la fiducia non basta, ma serve anche l'impegno di tutti quanti. Noi vogliamo ripartire per un nuovo viaggio insieme, non andremo alla cieca, noi vogliamo conservare la tradizione dell'Inter e per cui vorrei con chiarezza esprimere il concetto. Noi vogliamo conservare tre principi, il primo la gestione professionale. Il calcio è un'arte. Il secondo, noi vogliamo restare ai vertici della Serie A e ai vertici dell'Europa League per tornare in Champions, è questo il nostro obiettivo. Terzo, vogliamo investire nelle strutture di base per creare dei giovani giocatori italiani per far rivere la gloria del presidente Moratti partendo dai giovani costruendo insieme una cultura di club. Oggi siamo a Milano, insieme. Ora vogliamo rendere omaggio al club e al calcio italiano proprio come avevo detto a Moratti, voglio metterci tutto ed essere il migliore perché questo è il nostro spirito e così gestiremo il club. Grazie al nostro impegno e saremo in grado di rinvigorire la nostra storia creando un futuro splendido".

    E' il turno della confernza stampa e adesso sul podio salgono anche altri membri del management nerazzurro fra cui Zanetti e i nuovi membri del CdA come Yang e Sun.

    Quali saranno gli interventi nel breve e nel lungo?
    Yang Yang: "Con Suning abbiamo investito 270 milioni di euro nell'Inter e siamo diventati gli azionisti di maggioranza del club. Sosterremo lo sviluppo del club in ogni modo possibile".

    A livello tecnico si ha un'idea di quali saranno i primi tasselli?
    Thohir: "Abbiamo più volte ripetuto che crediamo in Mancini. Se vediamo i progressi c'è stato un ottimo miglioramento rispetto la scorsa stagione. Noi vogliamo la Champions per poter operare in maniera coerente. La nuova proprietà ha attratto tantissimi nuovi giocatori e non penso che quest'anno faremo le stesse scelte. Vogliamo costruire una buona squadra partendo da quella che c'è già. Puntiamo a calciatori italiani soprattutto, ma comunque saranno meno di quelli della scorsa stagione. Stiamo discutendo per Berardi e Candreva e vedremo cosa succederà, ma prima di luglio poco cambierà. Suning sta valutando la possibilità di portare anche Gabriel Jesus. La nostra primavera è una delle più importanti in Italia e crediamo che il calcio cinese produrrà moltissimi talenti e questa sarà una sfida per noi. Vogliamo aprire un'altra Inter Academy a Nanchino per far sì che i giocatori cinesi possano crescere e comunque avremo un rapporto importante con la squadra cinese".

    Gli investimenti potranno incidere già in questo mercato?
    Thohir: "Abbiamo firmato l'accordo per il FFP e questo è ben noto. Crediamo nei nostri giocatori attualmente in rosa e per il prossimo mercato abbiamo di giocatori di alto livello".
    Bolingbroke: "C'è stato un cambiamento di maggioranza e stiamo discutendo questo con la UEFA, siamo nel secondo anno di accordo per il FFP, ma c'è un potenziale cambiamento e possiamo stare tranquilli per quello che ci prospetta il futuro".
    Yang: "Abbiamo già stilato un programma dettagliato sia per quanto riguarda il mercato cinese e europeo".

    FcIN - C'è la possibilità di vedere un investimento sullo stadio?
    Bolingbroke: "I nuovi proprietari investiranno sulle strutture senza che esse abbiano ripercussioni sul FFP. Per quanto riguarda lo stadio stiamo discutendo con Suning, San Siro è la nostra casa, ma abbiamo un piano di investimenti in merito a San Siro che deve essere analizzato nel dettaglio.
    Thohir: "Credo che il progetto in merito a San Siro sia fattibile, stiamo aspettando le altre parti e ne parleremo con il nuovo sindaco Sala. Il progetto deve essere buono per Milano prima di tutto. San Siro è un patrimonio del calcio e rimane tale".

    Moratti avrà un ruolo in questa Inter? Mancini avrà il rinnovo?
    Thohir: "Avremo un incontro con Mancini fra due ore ed è importante che Mancini e la nuova proprietà si comprendano al meglio. Moratti è un leader spirituale del club ed è parte della famiglia Inter. Sarà un consulente perché le relazioni non cambieranno rispetto a quelle dell'anno passato".

    Dove si vede Thohir fra un anno? Cambierà qualcosa nel management?
    Yang: "Sotto il management di Thohir l'Inter ha avuto ottimi risultato e pertanto non cambieremo nulla nel management per essere vicini a questa società".
    Thohir: "Voglio costruire un management e una squadra forte, ma non farò errori commessi in passato. Questo è quanto dissi al mio arrivo e in altre occasioni. Abbiamo costruito un trampolino per essere nuovamente competitivi e ringrazio mister Zhang per aver creduto in questo progetto. Vogliamo essere coerenti e andare in Champions, io darò il massimo per questa società e grazie a Suning potremo fare un passo avanti".

    Ci sono dei nomi che possono entrare fra gli sponsor dell'Inter?
    Bolingbroke: "Credo che uno dei grandi vantaggi del fatto che Suning sia entrato in questa società è l'ingresso dell'Inter nel mercato cinese. Spero che saremo in grado di trovare nuovi partner commerciali in Cina, questo è uno degli obiettivi. Non ci sono accordi da annunciare ad oggi, ma speriamo di averne da fare nel futuro riguardanti il mercato cinese".
    Yang: "Suning è il più grande colosso commerciale cinese e abbiamo molti partner che stanno guardando in Europa e sono loro il nostro futuro a livello di sponsor. Stiamo lavorando con loro per questo fine".

    C'è la possibilità di vedere qualcuno del gruppo Suning in Italia? C'è un giocatore incedibile? Zanetti come si sente nel suo nuovo ruolo?
    Yang: "Noi daremo il nostro contributo nel CdA alla componente italiana di questa società quando sarà necessario".
    Zanetti: "Il mio ruolo mi rende felice e contento. E' un onore essere il vice presidente e devo ringraziare chi è al mio fianco. Mi sento sempre più coinvolto nelle decisioni della società ed è una grandissima opportunità questa che si sta palesando. Il nostro DNA è italiano e questo è il punto focale di questa sfida: allineare le varie componenti per fare il bene dell'Inter".
    Thohir: "Incedibile? Il mercato non si può mai prevedere. Noi vogliamo andare in Champions League e per farlo serve un gruppo che nei prossimi tre anni sia all'altezza".

    E' vicino all'Inter Gabriel Jesus? Dallo Jiangsu qualcuno può arrivare?
    Thohir: "Ci sono un paio di club che competono Jesus, noi faremo del nostro meglio per averlo. Alla fine deciderà lui e ai suoi procuratori, se così non fosse crediamo in altri giocatori. Suning vuole avere un big italiano e uno internazionale, vedremo cosa si può fare".
    Zanetti: "Con lo Jiangsu inizieremo a lavorare insieme, ma questa è una cosa che si vedrà nel futuro".

    C'è la paura che i tifosi si allontanino per la poca componente italiana nella rosa? Credete che questa joint-venture possa far crescere non solo l'Inter, ma anche la Serie A?
    Zanetti: "Non ho questa paura, ripeto è questa la sifda che ci siamo posti. Vogliamo essere competitivi in Europa e sta a noi renderlo possibile e per farlo dobbiamo essere uniti per conseguire il bene dell'Inter".
    Bolingbroke: "Per quanto riguarda l'Inter ripeto quanto già detto, ossia che per noi è una grande opportunità. Per quanto concerne la Serie A io credo che siamo ad una svolta. La Premier ha sviluppato un prodotto venduto molto bene e la Serie A deve fare lo stesso altrimenti Bundes e Liga supereranno il campionato italiano. Questa partnership è una possibilità per concludere affari globalmente, come possono essere nuovi stadi, il merchandising. I grandi match dovrebbero essere giocati di pomeriggio per raggiungere più pubblico, questo lo si deve capire e si deve procedere a venderlo ottimamente. Altrimenti andremo indietro".
    Thohir: "Noi vogliamo dimostrare che questa partnership non riguarda solo l'Inter, ma tutto il campionato. Se fossimo egoisti non avremmo parlato con la Serie A, ma noi invece vogliamo agire collettivamente per il bene comune del calcio italiano. Speriamo i club siano aperti".

    L'aumento di capitale andrà a diminuire il debito? Si vuole arrivare al 100%? Si vuole quotare l'Inter in Borsa?
    Yang: "E' chiaro che un po' di questo aumento andrà a ripianare i debiti e a estinguerli. Ancora è prematuro fare previsioni in merito alle quotazioni future, dobbiamo approfondire questo argomento prima di prendere ulteriori decisioni"

    Gabriel Jesus esclude un giocatore come Yaya Touré?
    Thohir: "Noi abbiamo solo uno slot da extracomunitario e dobbiamo decidere cosa sia meglio per l'Inter. La nostra squadra ha già un carattere ben definito, abbiamo un colpo in canna e bisogna usarlo bene".



    mai, mai e dico MAI andare in giro a sbandierare quali giocatori interessano

  16. #3916
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    260

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Prendessero Garay e via Murillo, allora sì che ragioniamo.

  17. #3917
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.805

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Citazione Originariamente Scritto da EddieTheHead Visualizza Messaggio
    mai andare in giro a sbandierare quali giocatori interessano
    Perché prima non si sapeva delle offerte per Berardi e candreva?

  18. #3918

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Beh mi pare che i nomi alla fine sono sempre quelli che girano da settimane.
    Certo anche secondo me meglio sempre non esplicitarli...i casi dunque sono 3:
    1) sono piste false
    2) sono già sicuri di averli in pugno/possono permettersi sovrapprezzi
    3) sono ingenui


  19. #3919
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.051

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    4) sono cinesi

    - - - Aggiornato - - -

    garbiel jesus è il classico giocatore "che può fare tutti i ruoli dell'attacco cit. mancini" i.e. che fa schifo uguale

  20. #3920
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.805

    Re: [CLUB ROTT'AMALA] Inter

    Citazione Originariamente Scritto da Stenka Visualizza Messaggio
    Beh mi pare che i nomi alla fine sono sempre quelli che girano da settimane.
    Certo anche secondo me meglio sempre non esplicitarli...i casi dunque sono 3:
    1) sono piste false
    2) sono già sicuri di averli in pugno/possono permettersi sovrapprezzi
    3) sono ingenui

    Secondo me a sto punto non fa differenza dirlo o no, tanto se ci fosse un'altra squadra interessata lo saprebbe da mo' dell' offerta dell'Inter, avessero detto un nome a sorpresa capisco, ma questi qua son sui giornali da settimane

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su