DC Universe: Suicide Squad - Pagina 25
Pagina 25 di 37 PrimaPrima ... 15232425262735 ... UltimaUltima
Risultati da 481 a 500 di 728

Discussione: DC Universe: Suicide Squad

  1. #481
    Senior Member L'avatar di Mammaoca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.796

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Oddio,definire Deadpool il film qualitativamente migliore della fox mi sembra abbastanza una bestemmia
    Per dire, i primi due x-men o x-men l'inizio gli pisciano e cagano in testa easy..
    E a me è piaciuto Deadpool, ma è comunque un filmetto che ha fatto il botto grazie al periodo in cui è uscito,non perchè è IL MESSIA dei film sui supereroi siamo seri

  2. #482
    Senior Member L'avatar di Raynys
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    904
    Gamer IDs

    Steam ID: raynys

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Visto ieri sera e sinceramente non mi è piaciuto più di tanto. La trama è abbastanza banale e scontata ed i personaggi non erano ben caratterizzati, secondo il mio punto di vista ovviamente. Tutto troppo frettoloso ed incasinato.
    Ah giusto, Leto nei panni di Joker non mi piace. Sembra più un pappone con l'apparecchio ai denti e c'ho visto poco del Joker che ho imparato a conoscere su carta in questi anni. Peccato.

    P.S. Per quanto riguarda il minutaggio riservato a quest'ultimo, io non credo ci sia molto da lamentarsi perchè, almeno in questo caso, è stato ben dosato per tutta la durata della pellicola.

  3. #483
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.744

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Citazione Originariamente Scritto da Rage Visualizza Messaggio
    Non è minimamente vero.
    Sono "dei buoni" perché combattono contro minacce più cattive di loro, che è esattamente la premessa di Suicide Squad, ma sfido a dire che personaggi come Rorschach, Deadpool ed il Batman di Affleck siano "buoni". Moralmente ed eticamente parlando, non lo sono.
    Fanno quello che fanno per un bene superiore, almeno secondo loro, ma questo non rende le loro azioni più eticamente accettabili, solo più giustificate agli occhi dello spettatore - che è ESATTAMENTE quello che dovrebbe succedere in Suicide Squad e non succede.
    Loro sono solo sopra le righe ed un po' matti, ma alla fine "yo zio sono Uil Smit e la mia crew di eroi, andiamo a salvare il mondo. Mi hanno tenuto chiuso in un buco, pestato e torturato, non ho motivi di stare qui e sto salvando esattamente le stesse persone che da libero ammazzavo come mosche, però ehi - da copione ora devo fare il buono!".
    Se non noti una differenza tra le due cose non so davvero che dirti, mi pare un'arrampicata sugli specchi da manuale la tua.

    Ma giusto per darti la smentita totale e definitiva: nel film, il Joker E' cattivo, completamente. Non ha nessuna qualità che lo redime. E quanti guardando il film non hanno tifato per lui? Sai secondo la tua logica, la Kyenge del governo è "dei buoni", Joker è "dei cattivi". Quindi empatizzi con la prima e non con il secondo, giusto?
    Peccato che non sia minimamente così.


    E, visto chie chiedi, proprio così a memoria.
    Bronson è un cattivo veramente cattivo, nel film ci empatizzi comunque, stai dalla sua parte.
    Kill Bill (e molti altri film di Tarantino) ti presentano personaggi che sono fuor di dubbio nel lato cattivo dell'etica.
    Fight Club? Sono "buoni", i protagonisti?
    Riddick in Pitch Black è buono?
    Punisher nella serie Daredevil lo è?
    Tutti personaggi con cui, durante la visione, empatizzi, perché sono i protagonisti, il film è narrato dal loro punto di vista.


    EDIT:
    aggiungo, il mio menarla con i fumetti è dovuto principalmente al fatto che, ci sta adattarli per il grande schermo, lungi da me. Ma certe cose come il Deadshot amorevole sono così fuori dal personaggio che non c'entrano davvero nulla.
    Questo e il fatto che la serie a fumetti di Suicide Squad è DAVVERO già confezionata per essere adattata ad un film, cosa che rende il fail del film ancora più fail.
    Quando si parla di morale è normale che tra il bianco e il nero esistano sfumature di grigio, quindi è normale che ad esempio un Punitore o un Wolverine siano molto più grigi di un Uomo ragno. Limitandoci per comodità ai due generici insiemi "buono" e "cattivo" tutti i personaggi che hai citato sono ascritti all'insieme dei buoni. Pure un Rorschach, che paragonerei al Punitore.

    Bronson ci sta anche come esempio di cattivo protagonista, ma parliamo di un film paritcolarissimo. Esistono altri film d'autore dove il cattivo è protagonista (tipo quello francese dove il tizio finge di lavorare per 20 anni e poi quando viene scoperto stermina la famiglia). Io chiedevo appunto un film per il grande pubblico dove i protagonisti siano cattivi e facciano cose cattive, e giuro che non mi viene in mente. Posso pensare a game of thrones con il personaggio di Cersei, ma anche qua non si tratta della vera protagonista (i protagonisti sono grossomodo snow e dany), e inoltre è amata ora perché combatte contro gli odiosi preti, prima quando combatteva gli stark era odiatissima.

  4. #484
    Senior Member L'avatar di Rage
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    771

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Citazione Originariamente Scritto da Hellvis Visualizza Messaggio
    Limitandoci per comodità ai due generici insiemi "buono" e "cattivo" tutti i personaggi che hai citato sono ascritti all'insieme dei buoni. Pure un Rorschach, che paragonerei al Punitore.
    Secondo me è qui che sbagli.
    In base a cosa tu li ascrivi a quelle categorie? Lo fai perché sai che le loro controparti dei fumetti, quelle già esistenti, rientrano in quelle categorie. E nei fumetti, hai ragione, rientrano in quelle categorie, ma attenzione: per motivi molto precisi. Personaggi come Harley e Deadshot sono dei veri criminali, psicopatici, figli di puttana fino al midollo.
    Categorizzali basandoti solo su ciò che hai visto su schermo: mi vuoi veramente dire che i personaggi di Suicide Squad compiono azioni peggiori e si comportano in modo più "cattivo" di Rorschach, Batman o Deadpool? Nemmeno lontanamente, dai.
    E' qui che toppa il film in modo clamoroso, sui personaggi. Un Deadshot nella frazione di secondo in cui Flag spacca il controller per i loro ordigni, gli spara in testa e va per la propria strada, per capirci. Hanno umanizzato davvero troppo i rapporti che hanno tra di loro (ancora accettabile tutto sommato) ma soprattutto verso i loro carcerieri.
    Poi il film toppa anche in altre cose, come appunto i nemici senza carisma, tutta la sequenza della missione in città che è davvero blanda e poco ispirata, quindi viene davvero difficile salvarlo.

    E per espandere: questo non significa che i cattivi devono uccidere i gattini e torturare la gente in ogni scena per dare l'impatto di essere cattivi. E' perfettamente plausibile e coerente che i cattivi compiano azioni "buone", ma rimangono cattivi perché lo fanno in maniera circostanziale e spesso con un fine utilitaristico, o perché accettabile per un loro codice che è comunque eticamente sbagliato.
    Per fare di nuovo l'esempio di Riddick, in Pitch Black E' un cattivo. Piacevole, sborone, tutto quello che vuoi, ma è un assassino che non nega minimamente di essere un assassino, che non nega nemmeno per un istante di aver commesso ogni azione sbagliata che si possa commettere, che lascia morire persone innocenti per mettersi al riparo o le usa come esche per esporre i suoi nemici.
    Arrivato alla fine del film ha legato con alcune delle persone (buone) ma perché come lui sono dei sopravvissuti ed è un qualcosa che dal suo punto di vista ha un certo peso e rispetta il suo codice. Questo non implica minimamente che lui sia un buono, e ci empatizzi tranquillamente durante la visione.
    E nei fumetti, è lo stesso. Personaggi come Apocalisse, Thanos e Darkseid risparmiano o aiutano a più riprese i buoni, o per tornaconto personale, o perché i loro nemici si sono rivelati capaci e quindi degni di vivere. Questo non cambia il fatto che sono cattivi e che rappresentano praticamente il male assoluto.
    In Suicide Squad non c'è tutto questo. Loro sono i cattivi perché una breve sequenza iniziale te li elenca come tali, ma all'atto pratico nel proseguo del film le loro azioni e la loro etica non combaciano con la premessa (che è proprio la premessa del film in sé).

  5. #485
    lamicochetuttivorrebbero L'avatar di Il Mik
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    420

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Magneto nei primi xmen

    _______________

    Eventuali frasi senza senso offerte da Tapatalk

  6. #486
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.744

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Rage io giudico i personaggi in base a quello che vedo nel film. Un personaggio è buono o cattivo a seconda della percezione del pubblico. Riddick è il buono così come i membri della suicide squad sono i buoni. Tutti questi personaggi compiono solamente azioni positive.

    Il Punitore è sì un criminale, ma secondo la percezione del pubblico è un buono perché fa fuori solo i cattivi cattivissimi. Uguale riddick, è un killer ma nel film non ammazza nessuno tranne, guardacaso, il vero cattivo.

  7. #487
    Senior Member L'avatar di Rage
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    771

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Ecco - sono i buoni, non dovrebbero esserlo, le premesse che il film stesso ti dà all'inizio dicono che non dovrebbero esserlo. Ma lo sono. Poteva essere il film "alternativo" Warner/DC, invece è solo uno con un po' meno piagnistei e fustigazioni autoinflitte. Per quanto mi riguarda, quindi, come cinecomic è una cagata assoluta, come filmetto d'azione strappa la sufficienza.

  8. #488
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.744

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Citazione Originariamente Scritto da Rage Visualizza Messaggio
    Ecco - sono i buoni, non dovrebbero esserlo, le premesse che il film stesso ti dà all'inizio dicono che non dovrebbero esserlo. Ma lo sono. Poteva essere il film "alternativo" Warner/DC, invece è solo uno con un po' meno piagnistei e fustigazioni autoinflitte. Per quanto mi riguarda, quindi, come cinecomic è una cagata assoluta, come filmetto d'azione strappa la sufficienza.
    E fin qui ci siamo. Tornando alla mia domanda: esiste un film da grande pubblico con pritagonisti dei cattivi che sono cattivi per davvero?

  9. #489
    mediocre! L'avatar di ilVlad
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    632

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Citazione Originariamente Scritto da Hellvis Visualizza Messaggio
    E fin qui ci siamo. Tornando alla mia domanda: esiste un film da grande pubblico con pritagonisti dei cattivi che sono cattivi per davvero?
    Rossella O'Hara

  10. #490
    Senior Member L'avatar di Rage
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    771

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Eh, ancora. Pitch Black. Uno qualunque di Tarantino. Fight Club. Magneto in First Class, direi. Hmm, il Silenzio degli Innocenti e il resto che ruota attorno alla figura di Lecter. Dexter. E il tuo stesso esempio di Game of Thrones era valido, è pieno di personaggi negativi con cui si empatizza già quando sono i peggio esseri umani. Non ho voglia di fare un'altra lista che viene prontamente ignorata

    Ora la mia di domanda: perché non ne può esistere uno? Perché non poteva essere questo? Oltre all'ovvia risposta che Warner non è proprio in grado - ipoteticamente parlando, esattamente cosa impediva a questo film di essere più maturo, con protagonisti davvero cattivi?
    Assolutamente nulla se non la totale incapacità di Warner di rischiare un minimo, senza capire che il settore dei cinecomics è esattamente al punto giusto in cui si può rischiare senza floppare, e sfido chiunque a dirmi che ho torto.
    Fatico a capire questo continuo modo di pensare che leggo qui dentro e che si riassume in "eh ma è così perché è sempre stato fatto così". Come se in qualche modo giustificasse la scarsezza di un film. Lascia davvero perplessi.

  11. #491
    lamicochetuttivorrebbero L'avatar di Il Mik
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    420

    Re: DC Universe: Suicide Squad



    guardalo quanto gode ad ammazzare la guardia
    Rimanendo in ambito supereroi, Chronicle

    Poi ci sono Nemico Pubblico e Collateral
    Ultima modifica di Il Mik; 17-08-16 alle 14:50

  12. #492
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.744

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Oh Gesù. In nessuno dei film che citi i cattivi sono davvero cattivi. Su Dexter non mi esprimo perché non l'ho visto.

  13. #493
    lamicochetuttivorrebbero L'avatar di Il Mik
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    420

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Lecter non è n cattivo veramente cattivo?

    - - - Aggiornato - - -

    daniel day lewis ne il petroliere

    Gyllenhall in Nightcrawler

    Il presidente Undderwood in House of Cards
    Ultima modifica di Il Mik; 17-08-16 alle 15:01

  14. #494
    Senior Member L'avatar di Rage
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    771

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Vabbé ci rinuncio, è una palese dimostrazione di mirror climbing
    Secondo questa logica un cattivo in un film deve stare due ore a uccidere e torturare senza motivo e senza la minima manifestazione di emozioni o sentimenti.

  15. #495
    Senior Member L'avatar di Mammaoca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.796

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Anche tutto il cast ne "i soliti sospetti"

    Mi sembrano tutti cattivi cattivi

    Anche romanzo criminale son tutti cattivi cattivi che si comportano da cattivi e sono i protagonisti.
    ZOMG

    Parlando di film anche Nemico pubblico numero 1..Lui mi sembra abbastanza cattivo

  16. #496
    Senior Member L'avatar di Rage
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    771

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Si ma poi non serve citare "altri film".
    In Suicide Squad il Joker è un cattivo a 360 gradi. Chiunque guardi il film tifa per lui e schifa i "buoni" del governo/esercito/whatelse. L'idea che "non si può empatizzare per i cattivi" è una totale invenzione

  17. #497
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.744

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Ragazzi è così difficile capire le parole "PER IL GRANDE PUBBLICO"?

  18. #498
    Senior Member L'avatar di Rage
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    771

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Boh, tolto uno o due tutti quelli citati sono più che conosciuti, non è che sono film di nicchia di autore polacco morto suicida giovanissimo (biglietti venduti: 2).
    Se poi intendi "quanti film PER BAMBINI/PER FAMIGLIE hanno cattivi davvero cattivi come protagonisti?", sfondi una porta aperta, nessuno. Ma tanto Suicide Squad ha già contenuti e rating per un pubblico più adulto, quindi non mi pare che abbiano avuto l'imposizione dall'alto di trattenersi. Scelta consapevole dei produttori che va a minare il senso stesso del film che si vuole fare

  19. #499
    lamicochetuttivorrebbero L'avatar di Il Mik
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    420

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Che vuol dire per il grande pubblico, per ragazzini? Allora c'hai ragione tu resta solo il grinch
    Però tolto nightcrawler, il petroliere è tutt'altro che di nicchia, il silenzio degli innocenti è una roba che è entrata nell'immaginario collettivo come poche e house of cards e giusto la serie di punta di netflix

    _______________

    Eventuali frasi senza senso offerte da Tapatalk

  20. #500
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.641

    Re: DC Universe: Suicide Squad

    Citazione Originariamente Scritto da Hellvis Visualizza Messaggio
    Tutti i film che hai citato hanno per protagonisti dei buoni, quindi non capisco perché li hai citati quando ho chiesto film con protagonisti cattivi.
    Sicuro di averlo visto Watchman ?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su