A cosa state video-giocando? - Pagina 115
Pagina 115 di 203 PrimaPrima ... 15 65 105113114115116117 125 165 ... UltimaUltima
Risultati da 2.281 a 2.300 di 4044

Discussione: A cosa state video-giocando?

  1. #2281
    Fiero Alleaten! L'avatar di LordOrion
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Un Carrarino a Massa
    Messaggi
    3.012
    Gamer IDs

    Gamertag: SSerponi76 PSN ID: SSerponi76 Steam ID: SSerponi76

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da Harry_Lime Visualizza Messaggio
    Ma dio mio.
    The dig, indiana Jones and The fate of atlantis, monkey island 2, full throttle, zak Mac craken, liesure suite Larry...
    Che brutta infanzia che hai passato.


    Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk


    +
    22.437 Messaggi dillà...
    Il mio blog: Notti a (Video)Giocare <- (100% ADS FREE!!)

    Now Playing:
    PC: Pillars of Eternity, PS4: Destiny

  2. #2282
    The Game Esthete L'avatar di Harry_Lime
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.944
    Gamer IDs

    Gamertag: Daniele Balboni PSN ID: Harry_Lime76

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da Glorfindel Visualizza Messaggio
    ma allora non si può criticare chi oggi li gioca e non ne viene attratto, no?

    perchè chi li giocò all'epoca riesce a sapere quali sono i loro difetti e perchè OGGI possano non dire nulla.

    semplice
    A questo punto però, viene automatico lamentarsi dell'epoca 16 bit e ancora prima, a 8 bit.
    Mi sembra abbastanza comprensibile e senza necessità di spiegazioni che lo stile grafico e la contestualizzazione dei mondi, porti anche ad un meccanismo fatto di tentativi più o meno assurdi per uscire dal problema.

    E oggettivamente la cosa è anche abbastanza logica. Se tu fossi un prigioniero in una stanza e hai solo una bambola vodoo, un capello di una guardia, un rubinetto rotto, una finestra con uno spioncino alto e un peperoncino in tasca, sarebbe abbastanza automatico combinare a caso tutte queste cose per vedere se succede qualcosa che ti permetta di uscire da quella prigione. O creandoti una corda con un appiglio, o ingannando la guardia che ogni tanto passa a controllarti o con la magia.
    Insomma, credo semplicemente che siano cambiate le meccaniche ludiche, portandole alla semplificazione estrema. Come un oggetto che se in una stanza non lo vedi con il contorno illuminato o con scritto lontano un chilometro lampada, il giocatore contemporaneo nemmeno gli viene il dubbio che possa servire o essere preso in mano, come il fatto che se non vedi il quadrato che si attiva e ti dice di premerlo, tu non lo faresti di tua spontanea volontà.
    Insomma, una volta c'era la necessità di scoprire e tentare. Ora se non ti viene detto e scritto cosa fare, il gioco è definito assurdo e macchinoso, nonsense.
    Allora, quale visione si ritiene davvero più realistica e votata alla narrazione e al ludo?
    ""...Gli ci volle un pò di tempo per ritrovare la forza di alzarsi e appoggiare il piede. Quando ci riuscì, prima di ricominciare la fuga verso casa si voltò di nuovo in dietro. E allora il suo grido disperato risuonò nel silenzio stupore della campagna."

  3. #2283
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.395
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: A cosa state video-giocando?

    per me la cosa è molto semplice:

    all'epoca eravamo pochi, in un ambiente inesplorato.

    la cosa più semplice era proprio non "meccanizzare": dovevi fare una azione? O la dovevi scrivere o dovevi cliccare su un verbo.

    Non c'era potenza sufficiente, dovevi partire da lì. Non c'era nemmeno esperienza per chi realizzava quei giochi: o inventavi tu una interfaccia o copiavi le altre e le altre erano rozze.

    Per chi c'era, tutto era nuovo, tutto era bello.

    Oggi ricordiamo quei tempi e pensiamo che erano migliori. In realtà mentiamo a noi stessi.

    Siamo solo malinconici della vita che girava intorno quei mondi. Eravamo piccoli, il futuro era ancora lontano. Non c'erano i problemi.

    Molte di quelle persone crescendo hanno continuato a giocare (oggi l'età media è più elevata proprio per questo) e molte di quelle persone NON TORNEREBBERO MAI INDIETRO: voglio l'interfaccia facile.

    L'interfaccia deve essere come un arbitro: se ti accorgi che esiste c'è un problema.

    Allora era un problema, ma allora lo scusavamo.

    Un diciottenne di oggi (ragionando in termini statistici) non si innamora dei VG perchè Maniac Mansion era bello. Ma perchè se avvia una avventura grafica si innamora di una storia, della grafica, degli enigmi (che spesso all'epoca erano fatti a cazzo, altrochè), e magari vede con occhio molto critico QUEI GIOCHI pioneristici.

    Avere un pulsante che ti dice "spingi" al fianco del pulsante "usa" non era una libertà maggiore: eri intrappolato semplicemente nel provare a caso tra due alternative.

    Ma un Deponia oggi non ti accompagna alla fine del gioco dicendoti cosa fare. Al limite ti dà suggerimenti in game: ma se permetti è preferibile che aspettare un mese, sperando che la rivista del cuore porti la soluzione, oppure provare tutte le combinazioni a casaccio (che è un altro aspetto che di profondo non ha nulla: che enigma è se io provo a combinare tutti gli oggetti di un inventario? Un enigma sbagliato. E i giochi dell'epoca ne erano infarciti da fare schifo).

    Quello che voglio dire è che oggi quella che pare semplificazione estrema in realtà è evoluzione da un ambiente primitivo e che non ti dava più libertà: qualsiasi altra scelta che facevi non portava a nulla. E la facevi a caso. E quando la sbagliavi non avevi una risposta congruente (non puoi combinare l'ombrello con la marmellata).

    Il problema oggi è trovare storie appassionanti, personaggi di carisma.

    Nella prima metà degli anni 90 diciamo che il boom c'è stato sotto questi aspetti. Per il resto si tratta di mosche bianche. Il resto era anonimo.

    Negli anni 80 addirittura anche i titoli più famosi, se visti oggi e con occhio critico erano davvero sconcertanti.

    Il l'interfaccia testuale? Mai visto nulla di più lineare e incognito: 1, massimo 2 verbi (uno per avere la descrizione alternativa). Altrimenti eri bloccato, in un paesaggio di pixel.

    Nessuno si lamenta di quei giochi dell'epoca. Semplicemente hanno fatto il loro tempo, sono fuori dai giochi.

    Se potessi sceglierei, vorrei avere OGGI 18 anni per godere di quello che sta in giro. Non allora quando il massimo era King's Quest IV. Ma proprio no.

  4. #2284
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.419

    Re: A cosa state video-giocando?

    I titoli telltale però non chiamiamoli giochi, han la stessa interattività che ha un uomo mentre sfoglia le pagine di un libro (apparte il ritorno di monkey) Le grandi AG del passato vivevano dei guizzi di fantasia ed erano eredi dell'ideale "sfida da superare" che da sempre aveva accompagnato i videogiochi. Ideale che si é perso man mano che la grande utenza si é avvicinata ai vg ed i costi di produzione son saliti, obbligando a far titoli che accompagnano il giocatore per piacere un pò a tutti e per finirlo quasi matematicamente, ma questo credo lo sappiamo tutti. Una volta ti bloccavi, nessuno te lo diceva , come ha detto Glorf in maniacmansion rimanevi bloccato senza saperlo lol, e io ne sono stato testimone ai tempi (non capivo cosa fare avrò tentato tuttoxtutto mille volte almeno) Però finirne una, senza faqs o wkthrough, ti faceva sentire Dio.

  5. #2285
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    2.475

    Re: A cosa state video-giocando?

    D'accordissimo con Glor
    Chi sostiene che "i giochi di una volta erano meglio" mente a sé stesso a causa della nostalgia, che toglie oggettività al giudizio.
    Inoltre il più delle volte si tratta di memoria selettiva: si ricorda solo il meglio dei tempi passati e lo si confronta con la media attuale. È un confronto disonesto.

    >>> Lista scambi <<<

  6. #2286
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.395
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    I titoli telltale però non chiamiamoli giochi, han la stessa interattività che ha un uomo mentre sfoglia le pagine di un libro (apparte il ritorno di monkey) Le grandi AG del passato vivevano dei guizzi di fantasia ed erano eredi dell'ideale "sfida da superare" che da sempre aveva accompagnato i videogiochi. Ideale che si é perso man mano che la grande utenza si é avvicinata ai vg ed i costi di produzione son saliti, obbligando a far titoli che accompagnano il giocatore per piacere un pò a tutti e per finirlo quasi matematicamente, ma questo credo lo sappiamo tutti. Una volta ti bloccavi, nessuno te lo diceva , come ha detto Glorf in maniacmansion rimanevi bloccato senza saperlo lol, e io ne sono stato testimone ai tempi (non capivo cosa fare avrò tentato tuttoxtutto mille volte almeno) Però finirne una, senza faqs o wkthrough, ti faceva sentire Dio.
    ma i titoli Telltale non li metterei nemmeno nello stesso calderone: sono semplicemente un nuovo genere. Con dentro Until Dawn, Heavy Rain e compagni.

    Non so, chiamiamole storie interattive?

    Oggi le avventure tradizionali esistono eccome, tipo i Deponia o i giochi della Deadelic.

    Perchè parlare di passo indietro facendo ad esempio i giochi The Walking Dead, che però sono chiaramente altra cosa?

    No, io paragono Monkey Island a The Whispered World.

    E se ti blocchi in The Whispered World, resti impantanato come in Monkey Island.

  7. #2287
    quello che fa l'aikido L'avatar di Viggio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tosev 3
    Messaggi
    2.154
    Gamer IDs

    PSN ID: Viggio Steam ID: Viggio1979

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    D'accordissimo con Glor
    Chi sostiene che "i giochi di una volta erano meglio" mente a sé stesso a causa della nostalgia, che toglie oggettività al giudizio.
    Inoltre il più delle volte si tratta di memoria selettiva: si ricorda solo il meglio dei tempi passati e lo si confronta con la media attuale. È un confronto disonesto.
    Nnnnni....non sono d'accordo...

    si trattava di tipologie di giochi diversi, dovute alle tecnologie disponibili, ma alcuni secondo me è innegabile che siano più belli di quelli attuali...

    Devo fare un mea culpa infinito per aver saltato The Dig e The Fate of Atlantis, (ma sto rimediando in questi giorni)..ciononstante alcune avventure grafiche di un tempo sono secondo me,ad oggi , inarrivabili

    A parte quelle storiche già citate da Harry, mi sento di inserirci tranquillamente Broken Sword, Ganriel Knight, Syberia e, in misura minore Gobliins 2 e Discworld...

    Sono pezzi senza tempo

    Odio la tastiera del mio GT-I9505 che invia messaggi da Tapatalk

    Playstation 4, Playstation 3, Playstation Vita, Playstation TV, Sega Dreamcast, Sega Saturn, Sony PSX, Sega Mega Drive - PC: CPU Intel i5 2500K ,MoBo Asus , 4x2GB Corsair Vengeance DDR3 1600 Mhz , GeForce GTX 570 1280MB DDR5, SSD OCZ 60 GB, HD Maxtor SATA 320 GB 7200 rpm, Sound Blaster Extreme Gamer Fatal1ty 64 MB, sistema audio Creative 5.1 -

  8. #2288
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    1.696

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da CX3200 Visualizza Messaggio
    ma feel non è tipo "depressione" o cmq emozioni tristi? io almeno l'ho sempre inteso così
    "Feels" sta per "sentimenti" in questo caso (to feel vuol dire "sentire" nel senso "percepire una sensazione" ma il sostantivo vuol dire "sensazione" o "sentimento" a seconda del contesto), right in the feels (dritto nei sentimenti) è una delle classiche battute da nerd su riferimenti nerdosi che evocano botte emotive.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  9. #2289
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.395
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: A cosa state video-giocando?

    non metto in dubbio che alcune potessero essere più belle delle avventure attuali:

    Monkey Island 2 o 3 da superare non sono mica facili.

    Ma non ricordiamo l'interfaccia o la libertà: ricordiamo la storia, le locazioni, alcuni enigmi (non tutti) e i personaggi.

    Però se oggi esce qualcosa di valevole dobbiamo ammetterlo: Machinarium, Resonance, Gemini Rue ecc...

  10. #2290
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.419

    Re: A cosa state video-giocando?

    Oggi sei fottuto dalle soluzioni che son dappertutto e tentatrici come melissa satta nuda nel tuo letto ricoperta di praline al cocco asd.
    Io cmq non ho parlato di meglio o altro,il riferimento alle telltales erano in risposta ad eric che le utilizzava come paragone, twd1 a me é piaciuto
    Ultima modifica di lambro; 09-06-16 alle 15:18

  11. #2291
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.395
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    Oggi sei fottuto dalle soluzioni che son dappertutto e tentatrici come melissa satta nuda nel tuo letto ricoperta di praline al cocco
    fossero solo le soluzioni.

    io solo leggendo una review ho trovato uno spoilerone su Uncherted 4 che mi ha rovinato il secondo che sto per finire...

    maledetti!

  12. #2292
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.419

    Re: A cosa state video-giocando?

    Pazzo MAI legger review, io non leggo manco l'oroscopo per non spoilerarmi la vita

  13. #2293
    quello che fa l'aikido L'avatar di Viggio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tosev 3
    Messaggi
    2.154
    Gamer IDs

    PSN ID: Viggio Steam ID: Viggio1979

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    Pazzo MAI legger review, io non leggo manco l'oroscopo per non spoilerarmi la vita


    questa quasi me la metto in sign

    Odio la tastiera del mio GT-I9505 che invia messaggi da Tapatalk

    Playstation 4, Playstation 3, Playstation Vita, Playstation TV, Sega Dreamcast, Sega Saturn, Sony PSX, Sega Mega Drive - PC: CPU Intel i5 2500K ,MoBo Asus , 4x2GB Corsair Vengeance DDR3 1600 Mhz , GeForce GTX 570 1280MB DDR5, SSD OCZ 60 GB, HD Maxtor SATA 320 GB 7200 rpm, Sound Blaster Extreme Gamer Fatal1ty 64 MB, sistema audio Creative 5.1 -

  14. #2294
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.395
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: A cosa state video-giocando?

    non dovrei più comprare TGM allora?

    però il problema è serio, ma anche facilmente evitabile:

    ma che cazzo mi scrivi



    che Nathan si sposa nel precedente? Che apporta di intelligente ad una review? Se non il solo spoilerone? Uno fa di tutto per non andare in giro a cercare queste informazioni e se le ritrova in una review?



  15. #2295
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    2.475

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da Glorfindel Visualizza Messaggio
    , tipo i Deponia o i giochi della Deadelic.
    I Deponia sono proprio della Deadelic

    Citazione Originariamente Scritto da Viggio Visualizza Messaggio
    Nnnnni....non sono d'accordo...

    si trattava di tipologie di giochi diversi, dovute alle tecnologie disponibili, ma alcuni secondo me è innegabile che siano più belli di quelli attuali...
    "più belli di quelli attuali". Quali attuali?
    Ripeto che secondo me si fa un confronto selettivo intellettualmente disonesto.
    Ci sono stati grandi capolavori nel passato come ci sono ora. Poi può tranquillamente essere che in un genere "antiquato" come quello delle avventure punta e clicca ci fossero più prodotti di qualità in passato, ma questo è dovuto al fatto che si tratta di un genere che ha perso popolarità e quindi c'è meno offerta.
    Ma se parliamo di qualità dei giochi in generale, quella di oggi è oggettivamente superiore, non fosse altro per la enorme quantità di giochi che escono rispetto al passato.
    Senza contare i tripla A, adesso escono capolavori come Mark of the Ninja, Shadowrun Dragonfall, Braid, To the Moon, Life is Strange, The Talos Principle... Cosa hanno da invidiare al passato? Niente, proprio niente e se fossero usciti 20 anni fa giochi del genere (con grafica in linea con gli standard dell'epoca ovviamente), ora saremmo ancora qui a parlarne.
    Chissà perché quando si parla dei grandi giochi del passato li si confronta sempre ai giochi mediocri che escono al giorno d'oggi e non ai migliori.

    >>> Lista scambi <<<

  16. #2296
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.395
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    I Deponia sono proprio della Deadelic
    volevo indicare anche le tante altre avventure grafiche, ma mi seccava scriverle tutte (sono tante)

  17. #2297
    quello che fa l'aikido L'avatar di Viggio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tosev 3
    Messaggi
    2.154
    Gamer IDs

    PSN ID: Viggio Steam ID: Viggio1979

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    I Deponia sono proprio della Deadelic



    "più belli di quelli attuali". Quali attuali?
    Ripeto che secondo me si fa un confronto selettivo intellettualmente disonesto.
    Ci sono stati grandi capolavori nel passato come ci sono ora. Poi può tranquillamente essere che in un genere "antiquato" come quello delle avventure punta e clicca ci fossero più prodotti di qualità in passato, ma questo è dovuto al fatto che si tratta di un genere che ha perso popolarità e quindi c'è meno offerta.
    Ma se parliamo di qualità dei giochi in generale, quella di oggi è oggettivamente superiore, non fosse altro per la enorme quantità di giochi che escono rispetto al passato.
    Senza contare i tripla A, adesso escono capolavori come Mark of the Ninja, Shadowrun Dragonfall, Braid, To the Moon, Life is Strange, The Talos Principle... Cosa hanno da invidiare al passato? Niente, proprio niente e se fossero usciti 20 anni fa giochi del genere (con grafica in linea con gli standard dell'epoca ovviamente), ora saremmo ancora qui a parlarne.
    Chissà perché quando si parla dei grandi giochi del passato li si confronta sempre ai giochi mediocri che escono al giorno d'oggi e non ai migliori.
    Dico che non bisogna relegarli solamente al loro posto nel passato

    Vero, alcuni giochi odierni sono comunqie dei capolavori...ma i capolavori del passato sono comunque tali anche col passare del tempo secondo me

    Odio la tastiera del mio GT-I9505 che invia messaggi da Tapatalk

    Playstation 4, Playstation 3, Playstation Vita, Playstation TV, Sega Dreamcast, Sega Saturn, Sony PSX, Sega Mega Drive - PC: CPU Intel i5 2500K ,MoBo Asus , 4x2GB Corsair Vengeance DDR3 1600 Mhz , GeForce GTX 570 1280MB DDR5, SSD OCZ 60 GB, HD Maxtor SATA 320 GB 7200 rpm, Sound Blaster Extreme Gamer Fatal1ty 64 MB, sistema audio Creative 5.1 -

  18. #2298
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    2.475

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da Viggio Visualizza Messaggio
    Vero, alcuni giochi odierni sono comunqie dei capolavori...ma i capolavori del passato sono comunque tali anche col passare del tempo secondo me
    Ma su questo non si discute, il contesto il ragionamento opposto, cioè quello dei nostalgici per cui i giochi di una volta erano meglio degli attuali.
    Ogni epoca ha i suoi capolavori e ci sono anche quelli che invecchiano meglio di altri.

    >>> Lista scambi <<<

  19. #2299
    Dottor NOS L'avatar di CX3200
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gorgonzola
    Messaggi
    2.833

    Re: A cosa state video-giocando?

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    Ma su questo non si discute, il contesto il ragionamento opposto, cioè quello dei nostalgici per cui i giochi di una volta erano meglio degli attuali.
    Ogni epoca ha i suoi capolavori e ci sono anche quelli che invecchiano meglio di altri.
    credo che Harry non intendesse questo ma piuttosto che non si può criticare un videogioco di 20 anni fa usando parametri moderni, bisogna anche contestualizzare il gioco (esempio stupido non si può criticare zelda per nes perché ha una grafica peggiore di the witcher 3) che poi ci siano giochi che rimango belli ancora adesso o che invece sono invecchiati malissimo è un'altro discorso


    io sono il primo a dire che nonostante nell'era 8-16 bit ci siano capolavori intramontabili gli ultimi 10 anni hanno avuto una qualità media immensamente superiore, anche perché una volta girava MOLTISSIMA merda che non valevano la plastica con cui erano costruite le cartucce

  20. #2300
    Senior Member L'avatar di zinho
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    322

    Re: A cosa state video-giocando?

    Si stava meglio quando si stava peggio?
    Bella domanda!
    Io personalmente no. Non credo.
    La nostalgia per i vecchi giochi per quanto mi riguarda è la nostalgia per un periodo felice e spensierato della mia vita. Per esempio, se ripenso a Defender of the Crown lo associo ai pomeriggi di inverno, dopo aver finito di fare i compiti e al profumo di dolce di mia madre che partiva dalla cucina e invadeva casa. Da qui a considerarlo migliore di Europa Universalis ce ne corre...
    E comunque c'è un concetto a cui credo fermamente.
    In ambito calcistico, Van Basten ha dichiarato una volta che il confronto tra giocatori tra epoche diverse non ha senso. I nuovi devono essere considerati sempre più forti, perché si avvantaggiano dell'esperienza di chi li ha preceduti.
    Credo che, quanto sopra, possa essere traslato anche in ambito videogames.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su