SSD e dati
Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: SSD e dati

  1. #1
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.201

    SSD e dati

    Domandine sparse e forse stupide, ma in informatica mi occupo di altri ambiti e su questo sono francamente ignorante.

    Se prendo un SSD Samsung 850 Evo da 500 GB e lo attacco al pc:

    1) E' assolutamente necessario che lo "fissi" alla scheda madre in qualche modo o posso appoggiarlo, per dire, sull'hard disk "standard" che ho?

    2) Come posso trasferire il sistema operativo dall'hard disk principale "vecchio" al nuovo ssd, se si può fare? Considerate che non ho il disco di installazione del S.O. perché è un Windows 10 derivante dall'aggiornamento dal vecchio Windows 8 (del quale ho il cd, ma non son sicuro che reinstallandolo me lo faccia ri-aggiornare gratis.

    3) Come dico al pc di fare il boot dal nuovo SSD? Dal Bios come normalmente si fa?

    4) Che incremento reale di prestazioni posso aspettarmi?
    You can fight like a Krogan,
    run like a leopard...
    But you'll never be better
    than Commander Shepard.

    Il mio profilo su World of Trucks: https://www.worldoftrucks.com/en/onl....php?id=624107

  2. #2
    Senior Member L'avatar di GeeGeeOH
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.083

    Re: SSD e dati

    Per diverso tempo non avevo fissato il primo SSD al case, ma ovviamente bisogna fare attenzione se lo si sposta... che non diventi un proiettile che spacca le altre cose.

    Si può con programmi appositi di clonazione, ma consiglio l'installazione pulita.
    Puoi scaricarti l'ISO dal sito della Microsoft, Win10 si riattiva da se su PC come vai online (quando installi salti l'inserimento della key).

    A livello di BIOS non è diverso da un disco tradizionale.
    Prima di installare Windows, se non lo hai già fatto (del resto è una cosa che serve già agli HDD) imposta la modalità AHCI.

    Il tutto sarà molto più reattivo.
    Il fatto che in lettura/scrittura di file sequenziali sia 3-4 volte quella di un HDD (100-150MB/s contro i 500MB/s) conta poco (a meno che non passi il tempo a copiare file video da diversi GB), quello che è formidabile è il comportamento con le piccole letture e scrittura "sparpagliate" (accessi casuali che i programmi fanno soprattutto quando si avviano) dove un HDD può scendere sotto il singolo MB/s mentre un SSD può fare 50-100 volte meglio.

  3. #3
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.201

    Re: SSD e dati

    Grazie! Non sapevo quella cosa dell'installazione di Win 10.

    Ma se installo l'SSD come disco principale l'altro disco me lo vede come "contenitore", giusto?
    You can fight like a Krogan,
    run like a leopard...
    But you'll never be better
    than Commander Shepard.

    Il mio profilo su World of Trucks: https://www.worldoftrucks.com/en/onl....php?id=624107

  4. #4
    Senior Member L'avatar di GeeGeeOH
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.083

    Re: SSD e dati

    Sarebbe meglio staccarlo fintanto che non installi Windows sul SSD, altrimenti si imposta per il doppio boot vedendo l'altro SO.

  5. #5
    Member L'avatar di kaaio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Povegliano (TV)
    Messaggi
    61
    Gamer IDs

    Steam ID: kaaio

    Re: SSD e dati

    Io ho migrato il SO su un SSD con il tool di samsung e non ho avuto problemi, ma il PC era praticamente nuovo. Io proverei a farlo cmq, se poi hai problemi puoi sempre reinstallare.
    L'altro disco rimane poi libero e puoi usarlo come preferisci.

  6. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    A strangely isolated place(Milano)
    Messaggi
    114

    Re: SSD e dati

    Mi aggiungo visto che abbiamo un problema di clonazione con il portatile di un collega.

    La macchina è un Dell M4600, HDD da 750Gb con la sola partizione C: (oltre a quella di boot da 100Mb) su cui è presente Windows 7 Pro regolarmente attivato.
    Cloniamo tutto il disco su un SSD Samsung mSATA(il portatile ha uno slot libero apposito) 850 EVO da 500Gb, con AOMEI Backupper, facendogli fare il resize automatico delle partizioni(alla fine quella di boot la fa diventare da 600Mb e il resto per la partizione col SO, che comunque occupava 220Gb circa); leviamo il vecchio HDD, da BIOS impostiamo l'avvio dal MiniDrive SSD come lo chiama lui(il SATA è impostato come RAID On già da prima, anche se effettivamente non c'era e non ci sarà alcun RAID per cui mi sarei aspettato di trovare solo AHCI, ma vabè).

    Al riavvio non trova il disco, non lo rileva. Avviando il sistema dalla ISO che ho su chiavetta USB e facendo partire il System Repair, vedo che non trova proprio il volume C: su cui tentare la riparazione.

    Mi sa che il SO litiga con AHCI, nel senso che non vede il driver del disco e quindi ai suoi occhi semplicemente non c'è. Leggendo in giro vedo che alcuni consigliano di clonare solo con i tool consigliati dai produttori perchè specie se c'è da fare il resize delle partizioni potrebbero occorrere problemi.

    Da notare che sul mio portatile(stessa macchina M4600, solo Windows 10 Pro al posto di Windows 7 Pro) ho clonato l'HDD su un analogo SSD mSATA 950 EVO e tutto ha funzionato al primo colpo.
    Ultima modifica di DarkJiggly; 22-09-16 alle 14:57

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.241

    Re: SSD e dati

    La modalità AHCI era già impostata prima di clonare?
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    A strangely isolated place(Milano)
    Messaggi
    114

    Re: SSD e dati

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    La modalità AHCI era già impostata prima di clonare?
    C'è sempre stata la modalità RAID On(pure ora), anche se effettivamente non utilizzata visto che non ci sono mai stati due drive su cui eventualmente fare un RAID.

  9. #9
    Senior Member L'avatar di GeeGeeOH
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.083

    Re: SSD e dati

    Non dovrebbe cambiare ma stai un attimo a provare a mettere IDE e vedere se va...

  10. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    A strangely isolated place(Milano)
    Messaggi
    114

    Re: SSD e dati

    Risolto.
    Il problema vero(che - diciamo - mi era stato sottaciuto...) è che dopo il clone non si è provveduto a rimuovere il disco vecchio, così al riavvio c'erano due sistemi operativi sul portatile(uno su HDD e la sua copia fisica su SSD)...e Windows ha capito che comunque quello da avviare rimaneva quello sul vecchio HDD.

    Alla fine con la ISO di Windows 7 Pro su chiavetta USB ho usato il caro vecchio Diskpart per marcare sul SSD la partizione di sistema come Active; dopo un giro di System Repair ha finalmente visto la partizione C:\ e dopo un ulteriore restart e ancora System Repair, mi ha comunicato che i problemi erano stati riparati e di riavviare. A quel punto - come mi aspettavo - Windows è partito perfettamente dal SSD(e si vede la differenza di prestazioni), per cui buona così :-) Effettivamente mi pareva strano che fosse colpa del processo di clonazione o che una partizione si fosse "automagicamente" disattivata...

  11. #11
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.201

    Re: SSD e dati

    Comunque per quanto mi riguarda installato l'SSD, reinstallato sopra Win 10 e tolto il vecchio HDD (non ho abbastanza connettori SATA liberi, l'unica è staccare il lettore DVD, cosa che mi faceva fatica fare l'altro giorno.

    Anche perché dopo aver aperto e chiuso il case il pc non si accendeva più. Proprio l'alimentatore, niente di niente. Ho ricontrollato venti volte i cavi poi l'ho riacceso e faceva. L'ho spento per ricollegare tutte le porte USB e l'ho rimesso a posto.

    E non si accendeva.

    Ho celebrato Messa e poi l'ho ripreso, ristaccato tutto, riaperto (intanto dicevo il rosario) e non faceva. Ritocco tutti i cavi, ripigio mille volte e... si accende.

    L'ho ricollegato, richiuso e tutto ok, nessun problema. Solo che ora col cazzo lo riapro per rimetterci il vecchio hard disk.
    You can fight like a Krogan,
    run like a leopard...
    But you'll never be better
    than Commander Shepard.

    Il mio profilo su World of Trucks: https://www.worldoftrucks.com/en/onl....php?id=624107

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su