Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??
               
Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Cesarino
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.417

    Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??



    La cronaca romana apre con la notizia di una transessuale trovata uccisa a Roma, in zona Settecamini. Recuperato il cadavere in un campo, avvolto in un sacco dal suo assassino, sembrerebbe una delle tante vittime di transfobia da aggiungere alla lista delle persone trans uccise in Italia, tra i paesi europei con più omicidi del genere. Eppure, di questa vicenda, stupisce, ormai come quasi sempre, l’atteggiamento della carta stampata. Tante le testate che continuano ad ignorare l’uso corretto di un linguaggio rivolto alle persone trans. Una vita passata a lottare per identificarsi in un genere diverso da quello di un sesso biologico costringente, per poi trovare giornalisti da strapazzo che continuano a parlare al maschile nei casi di persone che transitano da uomo a donna (MtF – Male To Female).

    I più importanti giornali d’Italia, che dovrebbero raccogliere il fior fiore dei giornalisti, chiamano la ragazza trovata morta con l’appellativo al maschile: “un trans“. Qualcuno rettifica, ma il segnale dell’ignoranza è evidente. Il Corriere della Sera parla chiaro: <<Ucciso un transessuale>>, e così per tutto il testo dell’articolo, parlando al maschile. Per Il Tempo è <<Il giallo del trans nel cassonetto>>, e neanche Il Fatto Quotidiano cambia rotta parlando di <<Un trans ucciso a botte in testa>>. Nemmeno Repubblica e Il Messaggero si salvano, che pur parlando al femminile, pubblicano il nome al maschile della persona morta, dando l’ultima pugnalata ad un’identità mai riconosciuta.
    Non dovrebbe essere difficile capire che quando si parla di “un trans” si fa riferimento ad una persona che transita da donna a uomo, mentre viceversa si parla di “una trans” laddove il sesso in cui ci si identifica è quello femminile. Non rispettare questa semplice regola, che è alla base del riconoscimento dell’individuo, significa non rispettare la persona stessa, e la sua identità. Significa non rispettare storie di sofferenze e dolore, legate al percorso del cambio di sesso troppo difficile in una società transofoba, e marciarci sopra. Come se da un giorno all’altro noi iniziassimo a rivolgerci a questi giornalisti chiamandoli con il proprio nome al femminile, se sono uomini, o al maschile, se sono donne. E così continuando a rivolgerci a loro con aggettivi del sesso opposto.

    Transfobia è anche questo. E’ deridere il percorso e la storia di una persona trans, e, in questo caso, una volta morta. Senza che possa difendersi. Uccidendola due volte.

    Ecco perché DELITTO

    - - - Aggiornato - - -

    qualche errorino nel titolo, ma il senso è quello

  2. #2
    Senior Member L'avatar di balmung
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Χαλκίς
    Messaggi
    1.468

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    è così che passi le domeniche?
    Dopo tutti quegli anni all'università

  3. #3
    Senior Member L'avatar di Ciome
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.487

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    probabilmente, fail nel titulo
    Dillà: Andrea____92

    riassunto topic pirateria domestica:

    Citazione Originariamente Scritto da darkeden82 Visualizza Messaggio
    Tu non lavori nell'it ma per il sociale



    l'apice di svapo:


    Citazione Originariamente Scritto da Milella Visualizza Messaggio
    *
    Ultima modifica di golem101; Oggi alle 17:33 Motivo: bestemmie e pornografia
    Ultima modifica di salgari; Oggi alle 17:35 Motivo: qua comando io, chi è questo golem101


  4. #4
    Master of Cynicism L'avatar di mila il bello
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.290

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    quando c'era lvi i transessuali arrivavano in orario

  5. #5
    14,545 L'avatar di Frigg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.126

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    che due palle

  6. #6

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    Un uomo senza cazzo non è una donna. E' un uomo senza cazzo.

  7. #7
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.847

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    Citazione Originariamente Scritto da ThorosSudatos Visualizza Messaggio
    Un uomo senza cazzo non è una donna. E' un uomo senza cazzo.

    Anche perchè, una transessuale sarebbe una donna che si è operata per diventare uomo.

  8. #8

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    Citazione Originariamente Scritto da ThorosSudatos Visualizza Messaggio
    Un uomo senza cazzo non è una donna. E' un uomo senza cazzo.
    this, e anche un uomo con le tette non è una donna ma solo un uomo con le tette
    Mi rendo disponibile ad essere insultato ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  9. #9
    Zero/2
    Guest

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    Citazione Originariamente Scritto da ryohazuki84 Visualizza Messaggio
    this, e anche un uomo con le tette non è una donna ma solo un uomo con le tette
    oppure un uomo molto in sovrappeso

  10. #10
    Senior Member L'avatar di Ciome
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.487

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    o delle tette con un uomo
    Dillà: Andrea____92

    riassunto topic pirateria domestica:

    Citazione Originariamente Scritto da darkeden82 Visualizza Messaggio
    Tu non lavori nell'it ma per il sociale



    l'apice di svapo:


    Citazione Originariamente Scritto da Milella Visualizza Messaggio
    *
    Ultima modifica di golem101; Oggi alle 17:33 Motivo: bestemmie e pornografia
    Ultima modifica di salgari; Oggi alle 17:35 Motivo: qua comando io, chi è questo golem101


  11. #11
    Senior Member L'avatar di Cesarino
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.417

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    Citazione Originariamente Scritto da balmung Visualizza Messaggio
    è così che passi le domeniche?
    Dopo tutti quegli anni all'università

    Guarda io ti dico le mie esperienze.
    La prima volta con una "escort"(uso le virgolette perchè era una che batteva in strada) è stata da ragazzino appena patentato (ora ho 31 anni) nei classici puttantur che si faceva a quell'età. Ricordo nitidamente questa bella e prosperosa ragazza bionda,dall'accento est europeo, che mi fece un pompino per 20 euro. Descrizione evento : mi fa sostare in un posto lontano da occhi indiscreti, mi chiede i soldi,prova a chiedere se voglio scopare(con supplimento di 10 euro) elogiandosi come gran scopatrice,rifiuto e verso i soldi , mi denudo io - lei solo tette fuori , rapida pulizia del mio membro con una salviettina e complimenti di "rito" da parte sua, prende dalla borsetta un preservativo lo apre e se lo mette in bocca , mi sega x 3 secondi(tanto ero già in tiro) , mi incappuccia l'uccello direttamente con la bocca e inizia la fellatio. Una forsennata ,succhiava a velocità super ,io quasi non sentivo niente, tastavo tutto quello che riuscivo a toccare , tempo 8-9 minuti sono venuto dentro il gommino quasi senza godere. Lei si tira su, butta il condom ripieno ,pulisce il mio pisello con un altra salviettina , io ancora interdetto quasi aspettando il vero pompino, lei si pulisce la bocca , mi da un bacio a stampo e si fa riaccompagnare alla sua postazione. Conclusione : una sega a casa davanti ad un video musicale di Christina Aguilera su mtv era 10 volte meglio. Da quel momento misi una croce sulle lucciole ,e per molti anni non mi passò nemmeno per la testa andarci. Poi crescendo , mettendo il naso fuori dal mio paesino e trasferendomi in una grande città , dove pullulava di Escort , qualche visitina alle zoccolette che ricevono a casa l'ho fatta. Alcune(la maggior parte) sulla falsa riga di quella descritta prima , alcune oneste trombate, alcune (queste occhio creano dipendenza) grandi esperienze e tenti a fidelizzare. Comunque per concludere voglio dire che per lei è solo lavoro e cerca di massimizzare i suoi ricavi, quindi prima vieni e finisci meglio è per lei!!! Se invece tiri troppo per le lunghe 6 ragazze su 10 si incomincia a lamentare . E' vero che molte volte finito l'atto sessuale ti penti di aver buttato soldi, a volte ti senti semplicemente in colpa per essere andato a troie e "sfruttato" ragazze (senso di colpa che poi ti passa quando alla domanda perchè fai questo lavoro lei risponde: " mi piace il cazzo e i soldi") . Personalmente credo che la cosa che inconsciamente mi stimolava di più era scegliere la ragazza con cui giacere ....ma fondamentalmente si tratta solo di un "illusione" quindi sii conscente che "finiti soldi finito amore"!

  12. #12

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    lei si pulisce la bocca , mi da un bacio a stampo
    Mi rendo disponibile ad essere insultato ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  13. #13
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.982

    Re: Sono UN transessuale, NON UNA transessuale. Quanto ancora per riconoscermi ??

    Citazione Originariamente Scritto da ryohazuki84 Visualizza Messaggio
    this, e anche un uomo con le tette non è una donna ma solo un uomo con le tette

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su