La Sindrome di Stoccolma
               
Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: La Sindrome di Stoccolma

  1. #1
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.146

    La Sindrome di Stoccolma

    Natascha Kampusch vivrà nella casa dove è stata segregata

    La ragazza ha ereditato i beni del suo aguzzino, Wolfgang Priklopil, come risarcimento e lei ha deciso di ritornare nella villa degli orrori




    Natascha Kampusch
    per otto anni e mezzo è stata segregata dal solitario e squilibrato, Wolfgang Priklopil. Ora, a dieci anni anni dalla liberazione, la donna tornerà a vivere nella casa che per molto tempo è stata la sua prigione. Infatti, come risarcimento il giudice le ha assegnato i beni di Priklopil, compresa la villetta degli orrori a Strasshof, cittadina nella Bassa Austria.

    La decisione della ragazza è stata fortemente criticata e addirittura c’è chi ha definito la sua scelta una trovata mediatica. Natascha si è difesa da queste accuse e gli stessi psicologi viennesi hanno affermato che questo è l’unico modo che ha per superare il trauma che ha vissuto. Anzi, si tratterebbe di un atto di coraggio.
    La Kampusch è dal giorno della sua liberazione, quando riuscì a scappare approfittando di un attimo di distrazione del suo aguzzino, che è al centro di ingiurie e cattiverie. Perfino l’ex presidente della Corte Costituzionale, Adamovich, ha commentato ironicamente che la ragazza si è trovata meglio in un garage senza finestre per otto anni e mezzo che vivere con i genitori divorziati.
    Anche negli ultimi dieci anni le cose per lei non sono andate meglio. Subito dopo la fuga, gli specialisti la isolano in una clinica privata per evitare la curiosità morbosa dei media. A 18 anni lei riesce a trovare il coraggio di ribellarsi da questa nuova prigionia dorata e di rilasciare la sua prima intervista.
    Le ingiurie a cui ancor oggi è esposta, per lei, sono il frutto della cattiva coscienza dei suoi cittadini. A cominciare dalle indagini che furono condotte in modo disastroso dopo la sua sparizione e dal suicidio del commissario che le seguì. E poi c’è la morte misteriosa di Priklopil la sera stessa della sua liberazione: si tolse la vita o lo uccisero? Ebbe dei complici o fece tutto da solo? Infine, c’è il capitolo morboso della presunta violenza sessuale che la Kampusch ha però sempre negato.
    Le autorità le hanno offerto una nuova identità, ma lei non ha accettato:
    Wolfgang mi ha rubato otto anni di vita, non ho avuto infanzia, mi sono trovata libera già adulta. Non voglio che mi si rubi anche il mio nome.
    Forse proprio il coraggio e la determinazione di Natascha a non voler dimenticare quanto è successo, dimostrando di essere più forte degliabusi subiti, l’hanno resa spesso oggetto di critiche violente. Doveva limitarsi a recitare la parte di vittima remissiva?

  2. #2
    Senior Member L'avatar di tigerwoods
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Samarate (VA)
    Messaggi
    3.341

    Re: La Sindrome di Stoccolma

    Ma saranno cazzi suoi

  3. #3
    Orsettino verde L'avatar di Kordian
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Carpi
    Messaggi
    1.120

    Re: La Sindrome di Stoccolma

    Son già passati 10 anni dalla sua liberazione?

    Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
    Ho smesso di supportare Bicio ma sostengo qaz_tan
    Citazione Originariamente Scritto da Baddo Visualizza Messaggio
    take a walk on the wild side! chi vive uhmando muore fappando.

  4. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    1.450

    Re: La Sindrome di Stoccolma

    koba44 va forte a copia incolla ultimamenteh

  5. #5
    Mr. Temperino L'avatar di Rot Teufel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    + 34.978
    Messaggi
    4.378

    Re: La Sindrome di Stoccolma

    Citazione Originariamente Scritto da Kordian Visualizza Messaggio
    Son già passati 10 anni dalla sua liberazione?

    Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk

    Boh...

  6. #6

    Re: La Sindrome di Stoccolma

    Citazione Originariamente Scritto da tigerwoods Visualizza Messaggio
    Ma saranno cazzi suoi
    Quoto, e soprattutto è sostanzialmente il commento adatto al 90% della roba che esce in giro e che chiamano "notizie"

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Tene
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Mantova
    Messaggi
    1.897
    Gamer IDs

    Steam ID: Il_Tene

    Re: La Sindrome di Stoccolma

    Citazione Originariamente Scritto da Kordian Visualizza Messaggio
    Son già passati 10 anni dalla sua liberazione?

    Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
    This oltre che Fottesega.

  8. #8
    Analfabeto Funzionalo L'avatar di koba44
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.146

    Re: La Sindrome di Stoccolma

    Citazione Originariamente Scritto da Daitan81 Visualizza Messaggio
    koba44 va forte a copia incolla ultimamenteh
    Cesarin's Syndrome.

    - - - Updated - - -

    would bang nessuno l'ha detto?

    Ok lo dico io.

    would bang

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su