Dota 2: it' s always everyone else' s fault - Pagina 129
Pagina 129 di 139 PrimaPrima ... 29 79 119127128129130131 ... UltimaUltima
Risultati da 2.561 a 2.580 di 2766

Discussione: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

  1. #2561
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.083

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Mi sa che non hai mai giocato a dota se consideri quella roba, a 20 minuti, qualcosa di più del nulla

    Si certo, e gli avversari stanno afk mentre giochi a fare il carry nell' offlane

  2. #2562
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.160

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    è arrvato arteezy de noi altri, dai posta il tuo dotabuff con te offlane che al 20 hai il mondo, aspetto

  3. #2563
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.083

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da Maybeshewill Visualizza Messaggio
    è arrvato arteezy de noi altri, dai posta il tuo dotabuff con te offlane che al 20 hai il mondo, aspetto
    In offlane non hai il mondo
    Per quello non ci metti clinkz, ci metti quello che fa cose con solo boots, quello a cui serve solo blink, quello che farma gli ancient e via dicendo
    Non è mica difficile da capire

  4. #2564
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.069
    Gamer IDs

    Steam ID: end222

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    ragazzi ci sono talmente tanti nabbi in giro che veramente a volte basta l'invisibilità per vincere.

  5. #2565
    Senior Member L'avatar di Metatron
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    782

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    usate il plugin
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...cioso-asd.html
    e non risponderete più

  6. #2566
    DOTO BEST DOTO L'avatar di raz3r
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Jesolo/Treviso/Milano
    Messaggi
    1.253
    Gamer IDs

    Steam ID: quidxrazer

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da End222 Visualizza Messaggio
    ragazzi ci sono talmente tanti nabbi in giro che veramente a volte basta l'invisibilità per vincere.
    A meno che tu non abbia 500 di mmr praticamente tutti comprano sentry a pioggia appena c'è un invi contro
    QuiD Multigaming nel cuore <3
    RazerDD su GamesVillage / [NFS]Razer su NGI
    Per saperne di più su di me visitate il mio profilo Steam

  7. #2567
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.069
    Gamer IDs

    Steam ID: end222

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da raz3r Visualizza Messaggio
    A meno che tu non abbia 500 di mmr praticamente tutti comprano sentry a pioggia appena c'è un invi contro
    Questa volta devi fidarti sotto i 2000mmr è come dico io, sono rari quelli che come me sanno come counterare.
    Addirittura c'è gente che non le compra neppure se glielo dici, spesso risolvo io comprando la gemma.

    PS: in effetti certa gente andrebbe bannata a vita. Vero Metatron? Come minimo sei uno di quelli che di fronte ad un invisibile perde.
    Ultima modifica di End222; 08-10-16 alle 15:20

  8. #2568
    Moderatore L'avatar di Fenris
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.693
    Gamer IDs

    Steam ID: Fenr

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Un allegro pomeriggio di dota dopo un mese e mezzo

    Voglio già compiere un genocidio.
    Ultima modifica di Fenris; 08-10-16 alle 18:40

    "Solo una cosa, Vash the Stampede è un soprannome,mi piacerebbe conoscere il tuo vero nome." "Te lo puoi scordare!Tu stai cercando un regalo da portare nell'aldilà,non è vero?" "Ma che dici,avanti dimmelo." "A noi non servono i nomi,dico bene reverendo?"
    We aren't men disguised as dogs.We are wolves disguised as men
    Do you behold...The continuation to your dream?

  9. #2569
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.160

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da raz3r Visualizza Messaggio
    A meno che tu non abbia 500 di mmr praticamente tutti comprano sentry a pioggia appena c'è un invi contro
    Ancora meglio, fagli spendere soldi per contrastare l'offlaner, gli altri core ballano

  10. #2570
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.160

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    cè qualcuno per la cup?

  11. #2571
    Moderatore L'avatar di Fenris
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.693
    Gamer IDs

    Steam ID: Fenr

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Il ritorno è statio un trauma.

    Anche se non son passati nemmeno due mesi mi rendo conto di giocare visibilmente peggio di prima,che di per se non è una gran cosa.....

    ....e poi entra in gioco il fattore secondario "nei game dove ho giocato meno peggio,becco la gente che non ha idea di quel che fa ["non skillo gust su Drow-livello di orribilitudine" per capirci] e mi fa perdere,in quelli dove gioco in maniera orribile mi portano in spalla alla vittoria"

    Un dramma,non riesco a stabilizzarmi
    Ultima modifica di Fenris; 09-10-16 alle 23:06

    "Solo una cosa, Vash the Stampede è un soprannome,mi piacerebbe conoscere il tuo vero nome." "Te lo puoi scordare!Tu stai cercando un regalo da portare nell'aldilà,non è vero?" "Ma che dici,avanti dimmelo." "A noi non servono i nomi,dico bene reverendo?"
    We aren't men disguised as dogs.We are wolves disguised as men
    Do you behold...The continuation to your dream?

  12. #2572
    Senior Member L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.020
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Esempio del perche' dicevo che la scena "pro" di dota non e' cosi' pro: http://kotaku.com/dota-2-player-accu...ize-1787599526

    Quando cominciano a girare i soldi veri serve un'organizzazione ben fatta, con regole chiare e qualcuno che si assicuri che vengano rispettate. Serve una gestione centralizzata, qualcuno che comandi, servono dei contratti e soprattutto servono dei responsabili.
    Al momento e' impossibile considerare dota2 un esport serio, visto che non e' altro che una serie di lan party in cui gira una sproporzionata quantita' di soldi.

  13. #2573
    Registrazione: 16-12-2004 L'avatar di Zephir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Copenhagen
    Messaggi
    174

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Letto i post di EE e Misery sui Secret e Puppey?

  14. #2574
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.083

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da Kemper Boyd Visualizza Messaggio
    Esempio del perche' dicevo che la scena "pro" di dota non e' cosi' pro: http://kotaku.com/dota-2-player-accu...ize-1787599526

    Quando cominciano a girare i soldi veri serve un'organizzazione ben fatta, con regole chiare e qualcuno che si assicuri che vengano rispettate. Serve una gestione centralizzata, qualcuno che comandi, servono dei contratti e soprattutto servono dei responsabili.
    Al momento e' impossibile considerare dota2 un esport serio, visto che non e' altro che una serie di lan party in cui gira una sproporzionata quantita' di soldi.
    Ma va, quando cominciano a girare soldi veri, shady deals, soldi che scompaiono, ombre dapertutto e i lavoratori di basso livello (in questo caso i players) che non riescono a girarsi e vengono inchiappettati è la norma

    Quando tutto quello che hai detto c'è, ma manca, allora capisci che è serious business



    EDIT: che comunque il problema principale è che NON girano abbastanza soldi
    Ragione per cui sta gente accetta di giocare(lavorare) per i team gratuitamente
    Contratti e agenti e tutto quanto, molto bello, ma sta roba la applichi agli EG, che sono organizzazioni, già i secret erano semplicemente 5 che si son messi d'accordo, all'inizio
    Ultima modifica di TheBlackS; 10-10-16 alle 13:16

  15. #2575
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.069
    Gamer IDs

    Steam ID: end222

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da Fenris Visualizza Messaggio
    Il ritorno è statio un trauma.

    Anche se non son passati nemmeno due mesi mi rendo conto di giocare visibilmente peggio di prima,che di per se non è una gran cosa.....

    ....e poi entra in gioco il fattore secondario "nei game dove ho giocato meno peggio,becco la gente che non ha idea di quel che fa ["non skillo gust su Drow-livello di orribilitudine" per capirci] e mi fa perdere,in quelli dove gioco in maniera orribile mi portano in spalla alla vittoria"

    Un dramma,non riesco a stabilizzarmi
    E come spieghi che questi nabbi si trovino al tuo stesso livello medi-alto?

  16. #2576
    Senior Member L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.020
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Io invece festeggio il nuovo solo MMR personal best:



    Nota: quasi tutti i game (tranne forse 3 o 4) della "scalata" sono fatti da support

  17. #2577
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.069
    Gamer IDs

    Steam ID: end222

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da Kemper Boyd Visualizza Messaggio
    Io invece festeggio il nuovo solo MMR personal best:



    Nota: quasi tutti i game (tranne forse 3 o 4) della "scalata" sono fatti da support
    e bravo anche a me capitano queste cose che ti convincono quasi di essere diventato bravo, ma poi arriva la serie negativa in cui tu non puoi fare niente per non soccombere e tutto si annulla con una ormai consueta certezza.

  18. #2578
    DOTO BEST DOTO L'avatar di raz3r
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Jesolo/Treviso/Milano
    Messaggi
    1.253
    Gamer IDs

    Steam ID: quidxrazer

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da Kemper Boyd Visualizza Messaggio
    Esempio del perche' dicevo che la scena "pro" di dota non e' cosi' pro: http://kotaku.com/dota-2-player-accu...ize-1787599526

    Quando cominciano a girare i soldi veri serve un'organizzazione ben fatta, con regole chiare e qualcuno che si assicuri che vengano rispettate. Serve una gestione centralizzata, qualcuno che comandi, servono dei contratti e soprattutto servono dei responsabili.
    Al momento e' impossibile considerare dota2 un esport serio, visto che non e' altro che una serie di lan party in cui gira una sproporzionata quantita' di soldi.
    Il problema è di tutto il mondo dell'esport, non di DotA, e te lo dico da ex manager di uno dei top team italiani dell'epoca d'oro. E' un casino, non avete idea.

    Intanto per prima cosa le società dietro ai giocatori devono esistere, per motivi fiscali, non per altro.

    Per la sopravvivenza una percentuale dei ricavi deve necessariamente finire nelle tasche della società, il 10% è super onesto, ho visto team prendere percentuali dai 25 al 40 quindi a EE col 10 andava anche di lusso.

    Il pagare i premi direttamente ai singoli giocatori NON è semplice, può farlo la Valve perchè organizza un torneo e perchè ha delle persone dedicate e competenti che possono seguire la cosa. Per la maggior parte degli enti è molto più semplice liquidare tutta la somma ad una unica società che poi rigira ai giocatori.

    Il problema ovviamente è che i furbetti stanno dappertutto, quindi non è detto che ai giocatori arrivino i soldi corretti.

    Alla fine una soluzione perfetta non esiste, l'unica è la creazione di un ente mondiale che faccia da garante super partes per tutti i team. Un pò come la KeSPA in Korea per capirci. In Cina e in CIS si sono un pò arrangiati come potevano, di associazioni più o meno ufficiose ce ne sono e i team si aiutano tra loro. In Europa e in America invece è un cacao totale e finchè qualcuno non fa qualcosa andrà sempre peggio.
    QuiD Multigaming nel cuore <3
    RazerDD su GamesVillage / [NFS]Razer su NGI
    Per saperne di più su di me visitate il mio profilo Steam

  19. #2579
    Senior Member L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.020
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Citazione Originariamente Scritto da raz3r Visualizza Messaggio
    Il problema è di tutto il mondo dell'esport, non di DotA, e te lo dico da ex manager di uno dei top team italiani dell'epoca d'oro. E' un casino, non avete idea.

    Intanto per prima cosa le società dietro ai giocatori devono esistere, per motivi fiscali, non per altro.

    Per la sopravvivenza una percentuale dei ricavi deve necessariamente finire nelle tasche della società, il 10% è super onesto, ho visto team prendere percentuali dai 25 al 40 quindi a EE col 10 andava anche di lusso.

    Il pagare i premi direttamente ai singoli giocatori NON è semplice, può farlo la Valve perchè organizza un torneo e perchè ha delle persone dedicate e competenti che possono seguire la cosa. Per la maggior parte degli enti è molto più semplice liquidare tutta la somma ad una unica società che poi rigira ai giocatori.

    Il problema ovviamente è che i furbetti stanno dappertutto, quindi non è detto che ai giocatori arrivino i soldi corretti.

    Alla fine una soluzione perfetta non esiste, l'unica è la creazione di un ente mondiale che faccia da garante super partes per tutti i team. Un pò come la KeSPA in Korea per capirci. In Cina e in CIS si sono un pò arrangiati come potevano, di associazioni più o meno ufficiose ce ne sono e i team si aiutano tra loro. In Europa e in America invece è un cacao totale e finchè qualcuno non fa qualcosa andrà sempre peggio.
    E' quello che dico

    Si parlava della possibilita' di considerare dota2 come esport professionistico al livello di altri tipi di sport, e io dicevo che secondo me invece e' il far west del dilettantismo. Quello che ci vorrebbe e' appunto un'organizzazione centrale (es. la Valve), che decida le regole a cui i team devono sottostare per poter partecipare alla "lega dota2", i team avrebbero quindi contratti e regole nel loro rapporto con la valve e anche nel loro rapporto con i giocatori, sarebbe tutto scritto nero su bianco come in un qualunque normale ambiente professionistico.

    Non contesto affatto il cut del team, e' ovvio che l'organizzazione deve essere ricompensata, quello che non va bene e' che ognuno fa quello che gli pare in un ambiente in cui non e' nemmeno necessario essere truffatori, perche' per essere truffatori bisogna aggirare le regole e qui non ci sono nemmeno le regole.

  20. #2580
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.083

    Re: Dota 2: it' s always everyone else' s fault

    Il problema è che, in dota, il concetto di squadra dilettantesca è legata a doppio filo al top professionistico

    In dota, un eternalenvy a caso può raccattare 4 persone a caso e andare a vincere il TI3 (dopo aver kickato l' eternalenvy a caso di prima), senza dover badare a beghe legali o quant'altro (immaginatevi sto animu nerd appena ventenne che deve organizzare scartoffie e contratti, che costano, per poter fondare i NoTide)
    Negli altri sport semplicemente un caso del genere non esiste


    Anche facendo le associazioni, non credo di aver mai visto un team cinese che non facesse parte di una delle organizzazioni
    Ultima modifica di TheBlackS; 10-10-16 alle 17:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su