[TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando - Pagina 41
Pagina 41 di 82 PrimaPrima ... 313940414243 51 ... UltimaUltima
Risultati da 801 a 820 di 1623

Discussione: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

  1. #801
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.363
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Allora devo fare come ho fatto per gli zombie: passata unica...

    Inviato dal mio SM-T700 utilizzando Tapatalk

  2. #802
    Capitano di Ventura L'avatar di Ganymede
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    313

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    dopo averlo comprato nel 2013 e non averlo mai installato sto giocando adesso a Rochard, bellino

  3. #803
    4EverNabbPlayer L'avatar di Kea Black
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    359
    Gamer IDs

    Steam ID: KeaBlack

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Citazione Originariamente Scritto da Gidan35 Visualizza Messaggio
    General Knoxx è quello dove si usano un sacco di macchine e non ci sono viaggi rapidi da una mappa all'altra? Bel DLC, ma quella cosa me l'ha fatto odiare
    non l'ho finito per questo motivo
    this is a placeholder

  4. #804
    Senior Member L'avatar di Gidan35
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lido di Camaiore
    Messaggi
    455
    Gamer IDs

    Steam ID: hellfiremichi

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Mi fa piacere vedere non son l'unico! L'autostrada poi con il respawn continuo di nemici e torrette ti leva di sentimento...

  5. #805
    Senior Member L'avatar di Azathoth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.114

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Io invece ho lasciato perdere il due, quando mi sono accorto che ad ogni avvio passa circa un minuto a cercare i dlc installati.
    Poiché anche cambiando pc il tempo di scansione non si é ridotto piú di tanto, l'ho messo in stand by a tempo indeterminato.

  6. #806
    4EverNabbPlayer L'avatar di Kea Black
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    359
    Gamer IDs

    Steam ID: KeaBlack

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Citazione Originariamente Scritto da Azathoth Visualizza Messaggio
    Io invece ho lasciato perdere il due, quando mi sono accorto che ad ogni avvio passa circa un minuto a cercare i dlc installati.
    Poiché anche cambiando pc il tempo di scansione non si é ridotto piú di tanto, l'ho messo in stand by a tempo indeterminato.
    questa cosa ha dato fastidio anche a me, non tanto per il controllo in se, ma perché prima ci sono dei video, poi devo premere un tasto alla schermata del titolo altrimenti non va al menù, poi fa il controllo sui dlc, ma dico mettere il controllo mentre ci sono i video no? o farlo partire automaticamente quando finiscono almeno

    già in generale il fatto che uno debba premere un tasto per andare dallo "splash screen" (schermata totalmente inutile, che possono benissimo evitarsi) al menù pricipale è una cosa che sopporto poco, qui c'è anche la beffa del controllo sui dlc

    cmq ci metteva meno di un minuto da me, penso dipenda dalla connessione più che dalla capacità del pc
    this is a placeholder

  7. #807
    Senior Member L'avatar di Azathoth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.114

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    A me lo fa anche offline, su steam ho letto che scansiona tutto l'hd, mentre nel caso dei filmati con i loghi, per il primo Borderlands ho risolto cancellandoli.

  8. #808
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.363
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    più che altro la missione di Knoxx che mi dà fastidio è quella della raccolta dei moduli, visto che sono tanti, così come quella dei cervelli nel DLC dell'isola. Quest'ultima missione l'ho incominciata e sono arrivato all'ultima parte (250 cervelli) mancandomene circa 100 ancora, poi la finirò per il gusto di prendere l'achievement.
    Però sull'autostrada di Knoxx non è un gran problema, visto che una volta liberati i posti di blocco si viaggia spediti e c'è anche il tasto turbo del veicolo. L'importante è cercare di fare le missioni disponibili tutte in una certa zona, prima di tornare indietro.

  9. #809
    It's just that simple. L'avatar di Brom
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Hvelgermer
    Messaggi
    121

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Quella dei moduli di Knoxx la finisci semplicemente giocando però.

  10. #810

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Dedicato a glorfi:

    Assassin's Creed Unity.
    Quante gliene sono state dette, alla sua uscita? Forse solo Arkham Knight ha avuto un'accoglienza peggiore (non che non se la sia meritata).
    Ma ora che è passato un anno e mezzo ed è stato (immagino) patchato e ripatchato, devo dire che sono rimasto molto sorpreso da ciò che ho giocato, perché senza la conversione scandalosa e i bug dell'uscita rimane un titolo molto piacevole che introduce alcune novità (e alcuni peggioramenti).

    In Unity siamo Arno Dorian, un giovane francese che, perso il padre in tenera età (e chi ha giocato a Rogue lo sa), viene adottato da De la Serre, influente membro dei Templari di Parigi. Anni dopo, anche quest'ultimo viene assassinato da alcuni sconosciuti e lo sfortunato Arno, imprigionato per l'omicidio, viene notato dalla Confraternita per via del suo innato Occhio dell'Aquila e decide di aggregarsi nella speranza di potersi vendicare. Ma percorrendo l'insanguinata strada della rivoluzione francese incrocerà anche Élise, figlia naturale di De la Serre e amante di Arno fin da quando erano bambini. Insomma, un Assassino e una Templare, cosa potrebbe mai andare storto?


    Non sono carini?




    La volontà di ricreare una trama simile a quella di Ezio è più che evidente, e funziona abbastanza. La storia di Arno non sarà altrettanto incisiva, ma si difende molto bene nonostante sia limitata a questo capitolo (al contrario di tutti quelli che hanno avuto Ezio come protagonista). In particolar modo il rapporto di amore-odio (più amore) tra lui ed Élise è eccellente e ben sviluppato attraverso tutto l'arco del gioco, anche grazie al personaggio femminile forse più riuscito di tutta la serie. Gli stessi antagonisti rimandano molto ai primi due capitoli del gioco: importanti Templari tutti strettamente correlati tra loro, a ognuno dei quali è dato il giusto spazio nella storia prima di venir ucciso (da noi). Alcuni aspetti della trama potevano tuttavia essere sviluppati meglio, e dopo un certo punto della storia non vengono più menzionati, risultando in un finale un po' monco.

    La parte del presente, invece… vabbè, manco la menziono. Quella del IV e Rogue sarà stata poca roba con la sua prima persona e l'hacking dei computer, ma qui non c'è neanche quello - giusto qualche dialogo/filmato con gli Assassini, sezioni extra ambientate in altre epoche in cui raccogliere dati, documenti dell'Abstergo (interessanti, per carità) e basta. Di carne al fuoco ce n'è, quello che manca è la volontà di Ubisoft di condensarla in qualcosa di serio, mettendo magari un attimo da parte le memorie del passato, anche se mi rendo conto che è un'utopia.

    Parigi è resa magnificamente, una città viva e pulsante realizzata con una proporzione che ignoro (1:1? 1:2? non so), piena di gente e che fa ampio sfoggio di tutti i suoi monumenti, chiese e palazzi. Dal punto di vista didattico spiega più della città stessa e degli eventi della rivoluzione francese che non i libri di scuola, mentre il gran numero di persone presenti ovunque è una delle novità del titolo, che funziona senza problemi e rende piacevole girare per le vie e assistere a ciò che succede.
    Graficamente è eccellente e senza particolari rallentamenti o bug (Rogue, prendi esempio), con splendidi effetti di luce e resa visiva dei personaggi, doppiati tra l'altro tutti molto bene stavolta (Rogue, prendi ancora esempio), anche se le tracce musicali sono purtroppo più anonime che in passato e nessuna di esse spicca particolarmente.


    Milioni di utenti (cit.)




    In ogni caso, una delle novità più importanti che ho già accennato prima è l'ottima caratterizzazione dei nemici principali, e di conseguenza delle missioni a essi dedicate.
    Non più assassinii veloci e casuali, ma studio dell'ambiente e sempre 2-3 approcci diversi per poterli uccidere. Qualcuno ha detto Hitman? Sì, somiglia tutto molto a Hitman, e a mio avviso è esattamente questa la direzione che la serie dovrebbe intraprendere, mantenendo però la propria identità senza scopiazzare l'Agente 47. Infiltrarsi nelle fortezze e trovare opportunità di diversivi diventa così il nostro pane quotidiano e aumenta molto il coinvolgimento, nel tentativo di uccidere il bersaglio senza farsi scoprire (troppo).
    Perché, in quel caso, sono dolori.

    Il sistema di combattimento è infatti quello che ha subito la rivoluzione più radicale.
    Che però fa schifo.
    Intendiamoci, anch'io ero un po' stufo di quello classico in cui siamo quasi invincibili e inanelliamo un'uccisione dopo l'altra, ma se l'alternativa dev'essere questa, ridatemi subito quell'altro!
    Apprezzo lo sforzo nel tentare di renderlo più complesso e in tempo reale, ma quando i nemici ti attaccano da fuori schermo (che quindi non puoi parare perché non vedi e la telecamera fa pena), o con una concentrazione tale di attacchi impossibili da evitare/parare tutti, o che nel bel mezzo di una lotta tirano fuori una pistola e sparano nel giro di mezzo secondo senza possibilità di evitarlo (sì, sembra incredibile ma hanno TOLTO lo scudo umano - e pure il fischio dagli angoli per attirarli. Un passo avanti e cinque indietro.) , allora mi spiace ma anche no. Non aiuta l'elevatissima reattività dei nemici stile Hitman Absolution, i quali ti vedono da venti metri (i cecchini da 50) anche se girati di lato e di solito si aggrano tutti assieme, sparandoti (e centrandoti, e uccidendoti) da centinaia di metri anche se stai scappando. Così, l'unico modo per superare certe sezioni è farle e rifarle finché la smettono di vederti senza motivo, o abusare di gadget/bombe fumogene per sperare di avere qualche possibilità. In caso contrario, nel 90% dei casi questo porta alla morte se presenti più di 2 nemici contemporaneamente, specie in tutta la prima parte del gioco in cui si crepa con tre colpi di numero. Sono morto più spesso qui che in tutti gli altri capitoli della serie, o in Dark Souls probabilmente, e quasi nessuna per colpa veramente mia.



    >"non far scattare nessun allarme"
    >tfw




    Per dovere di cronaca devo però menzionare anche l'eccellente discesa controllata dagli edifici, una cosa così banale ma inspiegabilmente mai veramente implementata fino a questo capitolo, che rende i movimenti di Arno molto più fluidi anche in discesa e di cui non posso già più fare a meno (inb4 nel prossimo l'hanno già tolta).

    Un punto a favore invece per quanto riguarda le subquest, qui in numero elevatissimo rispetto al solito e quasi tutte abbastanza elaborate e interessanti, riguardanti vari personaggi della Parigi dell'epoca (Lavoisier, Marat, tutta quella gente di cui si è sentito parlare a scuola). Oltre a quelle classiche uccidi-ruba-pedina-ecc., Arno deve inoltre risolvere svariati omicidi, cercando indizi con l'Occhio dell'Aquila, parlando coi testimoni e arrivando infine ad accusare il colpevole. Un'aggiunta molto gradita per spezzare il ritmo, anche se in un paio di occasioni è necessario un bello sforzo di fantasia per intuire chi è stato basandoci sugli indizi in nostro possesso.
    Stessa cosa per quanto riguarda gli enigmi di Nostradamus, indovinelli sparsi un po' per tutta Parigi che fanno sempre riferimento a specifici luoghi - enigmi il cui ritorno è molto apprezzato dal lontano.. ACII, credo, anche se alcune volte (forse complice anche la traduzione) rimandano a luoghi che non c'entrano un tubo con l'indovinello, risultando quasi impossibili da intuire senza guida.

    Di contro, ed era già intuibile dal titolo, Unity è letteralmente impestato di robaccia social, è tipo "l'edizione più social di sempreh!" come dice la Marcuzzi dei suoi programmi, ma qui all'ennesima potenza e per qualsiasi cosa. Microtransazioni per comprare crediti, missioni solo coop, punti da usare in qualche app sconosciuta, ricompense ed equip ottenibili solo facendo cose online, creazione di club per utenti, addirittura finendo le sequenze principali non si ottengono abbastanza punti abilità per sbloccare tutte le tecniche di Arno (più o meno le solite), ma bisogna per forza intraprendere anche missioni coop. Una sovrabbondanza inutile che potrebbe anche sparire dalla faccia della terra per quanto mi riguarda, e che ho tollerato a fatica.


    Cos'è, non sapete come spendere 99.99€?




    Per concludere, Unity secondo me ha il pregio di aver provato a fare diversi passi avanti nella serie, non tutti riusciti, ma come già detto è la direzione giusta da prendere - specialmente per quanto riguarda la struttura delle missioni principali e non. Ma ha anche il difetto di aver operato dove non c'era affatto bisogno di operare, rimuovendo meccaniche che funzionavano benissimo o rivoluzionandone alcune che funzionavano meno bene, ma ora funzionano peggio.
    La storia di Arno è buona e coinvolgente, i personaggi principali e secondari funzionano bene e la realizzazione tecnica è finalmente soddisfacente e fluida dopo il disastroso lancio. Sfortunatamente, il sistema di combattimento osceno, la penosa parte del presente e qualche altra trovata decisamente evitabile gli impediscono di accostarsi ai migliori capitoli della saga, cosa che per tutto il resto forse avrebbe meritato, assieme all'oro.

    Invece, @ argento.

    Il DLC Dead Kings invece è davvero bello, con alcuni ottimi personaggi e una struttura che lo fa sembrare più un Tomb Raider che un AC. Stupenda e un po' lugubre anche l'ambientazione di Saint-Denis, nonché delle cripte sotterranee.
    A lui @ oro per la varietà e la voglia di fare qualcosa di diverso, nonostante si porti dietro ovviamente gli stessi problemi di Unity.

  11. #811
    Senior Member L'avatar di garbif83
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    1.374
    Gamer IDs

    Gamertag: ImpalerVaryag PSN ID: fabiogvc83 Steam ID: garbif83

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Vorrei solo aggiungere una cosa. Io h iniziato ma lasciato perdere Unity (lo riprenderò a breve) ma mia moglie l'ha finito abbastanza di recente e mi ha detto che alcuni enigmi di noatradamus sono ancora ora a volte buggati e non é riuscita a finirli tutti

  12. #812
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.363
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    io ho preferito gli enigmi di Syndicate, quelli dei carillon: ti danno una foto e tu devi capire il punto di osservazione.

    quelli di Unity li trovai indigesti e noiosi, e alcuni richiedevano di conoscere a memoria le stradine...

  13. #813

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Citazione Originariamente Scritto da garbif83 Visualizza Messaggio
    Vorrei solo aggiungere una cosa. Io h iniziato ma lasciato perdere Unity (lo riprenderò a breve) ma mia moglie l'ha finito abbastanza di recente e mi ha detto che alcuni enigmi di noatradamus sono ancora ora a volte buggati e non é riuscita a finirli tutti
    A me hanno funzionato tutti, di solito la soluzione era contenuta nelle descrizioni del database delle varie chiese e palazzi, ma non tutti comparivano sulla mappa (anzi sì, ma solo come "punto d'interesse".. cioè, perché? Che costava fare un link alla descrizione come negli altri invece di dover andare a piedi a vedere cos'era?), ma un paio avevano poco senso una volta scoperta poi la soluzione, anche se azzarderei che la colpa sia della traduzione, magari in inglese si capiva meglio a cosa si riferiva.

  14. #814
    Senior Member L'avatar di garbif83
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    1.374
    Gamer IDs

    Gamertag: ImpalerVaryag PSN ID: fabiogvc83 Steam ID: garbif83

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Citazione Originariamente Scritto da Lucathegreat Visualizza Messaggio
    A me hanno funzionato tutti, di solito la soluzione era contenuta nelle descrizioni del database delle varie chiese e palazzi, ma non tutti comparivano sulla mappa (anzi sì, ma solo come "punto d'interesse".. cioè, perché? Che costava fare un link alla descrizione come negli altri invece di dover andare a piedi a vedere cos'era?), ma un paio avevano poco senso una volta scoperta poi la soluzione, anche se azzarderei che la colpa sia della traduzione, magari in inglese si capiva meglio a cosa si riferiva.
    No abbiam proprio preso alla fine i walkthrough online e nei punti esatti, con l'occhio dell'acquila, non li prendeva cmq ... ma un paio non di più... e uno di quelli io l'avevo fatto nella mia (breve) partita, quindi è stata una cosa proprio random

  15. #815
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.363
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Borderlands - BLU

    50 ore in una settimana.
    Lo comprai tanto tempo fa e solo ultimamente mi è venuta l'idea di giocarlo, finalmente. E devo dire di essere rimasto molto sorpreso.
    Rientra nelle categorie delle droghe:

    si fanno sempre le stesse cose, ma è un piacere farle.



    Il bello è che il gioco mette a disposizione comunque un sacco di ambienti diversi (compresi i DLC) per cui è molto piacevole scorazzare in giro.

    Forse il backtracking a volte è esagerato (specialmente nei DLC, in cui riparti sempre dalla locazione iniziale) e certe missioni al limite della frustrazione (i pezzi dei robot o i cervelli: troppi, troppi, troppi da prendere, e va fatto su più passate. Non ne capisco il senso quando vedo queste cose), ma nel complesso il giudizio è molto positivo.

    La storia alla base è abbastanza arida, ma le missioni sono ben raccontate e ci sono momenti che fanno davvero sorridere.

    Le armi sono tante, troppe, ed alla fine vale la pena usarne solo tre (di cui una con danni da acido e l'altra da elettricità), che nelle parti finali faranno comunque tanti danni.



    Tecnicamente OGGI su una buona configurazione il gioco gira fluidissimo ed è stabilissimo, solo che ho notato che con il G-Sync si avvertono in alcuni punti degli sfarfalii. Non ho controllato se sia una questione di driver però.

    Giocato con pad, godibilissimo. Forse il FOV è troppo basso, ma alla fine mi ci sono abituato.

    Ne ho fatta una indigestione, mi manca solo la parte finale dell'ultimo DLC che terminerò a breve, ma alla fin fine lo consiglio caldamente.

    Ultima modifica di Glorfindel; 28-03-16 alle 13:46

  16. #816
    I'm Nobody! L'avatar di nobody47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.236

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Finito Wolfenstein Old Blood espansione stand-alone di New Order che prende @ (Oro). Old Blood è un prequel di New Order, la trama vede il nerboruto Blazkowicz in missione per recuperare un dossier con informazioni vitali per la guerra, per recuperare il dossier però deve infiltrarsi nel castello Wolfenstein. Il gameplay è rimasto identico a New Order con qualche aggiunta, come alcune nuove armi, dei nuovi nemici e nuovi perk. In questa espansione gli sviluppatori hanno dato al titolo un atmosfera esoterica e delle location più vicine ai vecchi Wolfenstein. Il gioco dura la metà di New Order ma la qualità è la stessa un gunplay ottimo e divertente e un design dei livelli che permette un doppio approccio tra stealth e sparatorie furiose, solo in alcuni capitoli per esigenze che non sto qui a spoilerare i livelli perdono questo fattore. Se vi è piaciuto New Order non potete non giocare a Old Blood, consigliatissimo.
    La mia Lista Scambi - feedback positivi: 11
    Feedback positivi ricevuti da: Mr Yod, bellisimo (x3), NOXx, Headcrab, G3lli, GiovyGp96, 10rogue, darkmage, Gidan35

  17. #817
    N7 Paragon L'avatar di NicoFader
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    216
    Gamer IDs

    Steam ID: mimmofree

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Citazione Originariamente Scritto da Azathoth Visualizza Messaggio
    Io invece ho lasciato perdere il due, quando mi sono accorto che ad ogni avvio passa circa un minuto a cercare i dlc installati.
    Poiché anche cambiando pc il tempo di scansione non si é ridotto piú di tanto, l'ho messo in stand by a tempo indeterminato.
    Strano, a me ci mette pochi secondi

  18. #818
    Senior Member L'avatar di Bix91
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Quartu S. Elena
    Messaggi
    791
    Gamer IDs

    Steam ID: bizius91

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Citazione Originariamente Scritto da nobody47 Visualizza Messaggio
    Finito Wolfenstein Old Blood espansione stand-alone di New Order che prende @ (Oro). Old Blood è un prequel di New Order, la trama vede il nerboruto Blazkowicz in missione per recuperare un dossier con informazioni vitali per la guerra, per recuperare il dossier però deve infiltrarsi nel castello Wolfenstein. Il gameplay è rimasto identico a New Order con qualche aggiunta, come alcune nuove armi, dei nuovi nemici e nuovi perk. In questa espansione gli sviluppatori hanno dato al titolo un atmosfera esoterica e delle location più vicine ai vecchi Wolfenstein. Il gioco dura la metà di New Order ma la qualità è la stessa un gunplay ottimo e divertente e un design dei livelli che permette un doppio approccio tra stealth e sparatorie furiose, solo in alcuni capitoli per esigenze che non sto qui a spoilerare i livelli perdono questo fattore. Se vi è piaciuto New Order non potete non giocare a Old Blood, consigliatissimo.
    I primi due terzi per me non fanno rimpiangere il gioco base, ma l'ultima parte è davvero bruttina. Non mi pare sia un grande spoiler, penso sappiano cosa succede

  19. #819
    Senior Member L'avatar di Glorfindel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.363
    Gamer IDs

    Steam ID: glorfindel1975

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    l'ho postato su Faccialibro, ma mi dispiaceva non averne parlato qui soprattutto.

    Ho iniziato, questa volta seriamente, Oblivion, e...

    ...ed ho deciso che questa volta lo giocherò fino alla fine (ci avevo già provato, poi per un motivo o l'altro mi sono fermato). Imho è un bel gioco solo che ha qualche problemino, tipo:

    1- interfaccia dei menù terribile, con un diario per le missioni progettato dal primo che passava negli uffici della Bethesda (dopo avere mandato il gioco in Gold si accorsero che aveva 11 anni ed era stato bocciato all'asilo, ma la frittata era fatta). Dopo un pò di tempo non capisci letteralmente cosa fare e come organizzare le missioni. La pura definizione di "caso"
    2- se hai giocato a Skyrim prima, aspettati di trovare città morte con 2-3 guardie che gironzolano ed il buco senza ciambella intorno: aridissimo. Might and Magic VI già faceva di meglio anni prima
    3- la visuale in terza persona è tremenda perchè i ceppi tagliati di una quercia sono più snodabili del ramo che tu muovi
    4- se provi a usare il pad su PC mediante software terzi cominci a pensare che Bethesda bugga pure le opzioni per la configurazione dei tasti. E girare con il cavallo con il pad è come avere un ceppo appuntito su per il culo (e sale fino a sopra ad uscirti dalla bocca)
    5- i combattimenti sono atroci: colpisci e capisci che lo hai fatto solo osservando l'energia del nemico. Il feeling delle armi non è tremendo. Semplicemente NON ESISTE.
    6- a distanza di anni il gioco non è mai stato aggiustato: stuttera senza motivo anche se sotto indica 90 fps (non l'ho installato su SSD però, non saprei le differenze): a nulla mi è valso il file antistuttering sul Nexus.

    Per il resto è carino, con alcuni scorci che arrivano a competere con Skyrim, e sono anche più colorati. Solo che vedere il sole sotto l'orizzonte, ma che si riflette ancora in un lago è così brutto che speri che in quel momento non entri tua madre nella stanza: meglio se ti scopre a vedere un porno.

  20. #820
    Senior Member L'avatar di garbif83
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    1.374
    Gamer IDs

    Gamertag: ImpalerVaryag PSN ID: fabiogvc83 Steam ID: garbif83

    Re: [TdC Reborn] - Le discussioni sui giochi che stiamo giocando

    Citazione Originariamente Scritto da Glorfindel Visualizza Messaggio
    l'ho postato su Faccialibro, ma mi dispiaceva non averne parlato qui soprattutto.

    Ho iniziato, questa volta seriamente, Oblivion, e...

    ...ed ho deciso che questa volta lo giocherò fino alla fine (ci avevo già provato, poi per un motivo o l'altro mi sono fermato). Imho è un bel gioco solo che ha qualche problemino, tipo:

    1- interfaccia dei menù terribile, con un diario per le missioni progettato dal primo che passava negli uffici della Bethesda (dopo avere mandato il gioco in Gold si accorsero che aveva 11 anni ed era stato bocciato all'asilo, ma la frittata era fatta). Dopo un pò di tempo non capisci letteralmente cosa fare e come organizzare le missioni. La pura definizione di "caso"
    2- se hai giocato a Skyrim prima, aspettati di trovare città morte con 2-3 guardie che gironzolano ed il buco senza ciambella intorno: aridissimo. Might and Magic VI già faceva di meglio anni prima
    3- la visuale in terza persona è tremenda perchè i ceppi tagliati di una quercia sono più snodabili del ramo che tu muovi
    4- se provi a usare il pad su PC mediante software terzi cominci a pensare che Bethesda bugga pure le opzioni per la configurazione dei tasti. E girare con il cavallo con il pad è come avere un ceppo appuntito su per il culo (e sale fino a sopra ad uscirti dalla bocca)
    5- i combattimenti sono atroci: colpisci e capisci che lo hai fatto solo osservando l'energia del nemico. Il feeling delle armi non è tremendo. Semplicemente NON ESISTE.
    6- a distanza di anni il gioco non è mai stato aggiustato: stuttera senza motivo anche se sotto indica 90 fps (non l'ho installato su SSD però, non saprei le differenze): a nulla mi è valso il file antistuttering sul Nexus.

    Per il resto è carino, con alcuni scorci che arrivano a competere con Skyrim, e sono anche più colorati. Solo che vedere il sole sotto l'orizzonte, ma che si riflette ancora in un lago è così brutto che speri che in quel momento non entri tua madre nella stanza: meglio se ti scopre a vedere un porno.
    http://www.nexusmods.com/ è tuo amico

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su