Politicamente corretto. Dove arriveremo? - Pagina 2

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 34 di 34

Discussione: Politicamente corretto. Dove arriveremo?

  1. #21
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.675

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Oddio, pure da piccolo non sopportavo stà cosadi farli ripartire da zero.



    Considerato che la frase "politicamente corretto" viene buttata sempre a caso è piuttosto difficile capire cosa voglia dire, una volta mi sono sentito dare del politicamente corretto quando ho fatto notare perché il classico studio sociologico fatto coi piedi era fatto coi piedi.
    io di solito mi baso sulle definizioni di vocabolario\enciclopedia, credo siano le fonti cui attenersi per conoscere il significato di una parola...

  2. #22
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.525

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    io di solito mi baso sulle definizioni di vocabolario\enciclopedia, credo siano le fonti cui attenersi per conoscere il significato di una parola...
    Io il politicamente corretto me lo ricordo dagli anni '90 e ogni volta cambiava definizione, una volta era semplicemente l'uso di paroloni ed eufemismi che volevano essere meno offensivi ma finivano col diventare incomprensibili, c'era pure una gag riguardo a una persona con "difficult to meet needs" che risultava essere politicamente corretto per "serial killer".

    E' un po' come la parola "comunista", stando al vocabolario è appunto un membro del partito comunista ma stando all'uso comune è chiunque non la pensi come il capo del partito di destra.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  3. #23
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.675

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Io il politicamente corretto me lo ricordo dagli anni '90 e ogni volta cambiava definizione, una volta era semplicemente l'uso di paroloni ed eufemismi che volevano essere meno offensivi ma finivano col diventare incomprensibili, c'era pure una gag riguardo a una persona con "difficult to meet needs" che risultava essere politicamente corretto per "serial killer".

    E' un po' come la parola "comunista", stando al vocabolario è appunto un membro del partito comunista ma stando all'uso comune è chiunque non la pensi come il capo del partito di destra.
    ecco, a me di quello che pensa la gente nella sua infinita ignoranza importa il giusto, mi attengo al significato riconosciuto dalle fonti certe...

  4. #24
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.525

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    ecco, a me di quello che pensa la gente nella sua infinita ignoranza importa il giusto, mi attengo al significato riconosciuto dalle fonti certe...
    E' un termine che ha avuto significati estremamente fluidi nel corso degli anni, i vocabolari non riescono necessariamente a starci dietro.
    Poi essendo una frase di origine anglosassone è ancora peggio, ricordo facendo linguistica inglese che la fluidità di certi termini recenti era tale che gli insegnanti stessi ci dicevano che era meglio usare gooogle per farsi un'idea piuttosto che consultare un vocabolario che quasi sicuramente era indietro di almeno un decennio.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  5. #25
    Zero/2
    Guest

    Re: Cinema e politicamente corretto. Dove arriveremo?

    EDIT: sbagliato forum

  6. #26
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    E' un termine che ha avuto significati estremamente fluidi nel corso degli anni, i vocabolari non riescono necessariamente a starci dietro.
    Poi essendo una frase di origine anglosassone è ancora peggio, ricordo facendo linguistica inglese che la fluidità di certi termini recenti era tale che gli insegnanti stessi ci dicevano che era meglio usare gooogle per farsi un'idea piuttosto che consultare un vocabolario che quasi sicuramente era indietro di almeno un decennio.
    Google dice che il politically correct non è quella roba che dici tu

  7. #27
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.525

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Ginzo Visualizza Messaggio
    Google dice che il politically correct non è quella roba che dici tu
    Bé, infatti secondo Google è "tutto quello che offende i nazisti", e non conto i dizionari, quello era sottointeso nella raccomandazione del prof, intendeva dire di vedere le parole nel contesto d'uso naturale non nelle versioni online dei dizionari.

    Daltronde Wonder Woman è politically correct a quanto sembra secondo certa gente, ma negare i crimini dei repubblichini no.
    Ultima modifica di Det. Bullock; 15-07-16 alle 21:10
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  8. #28
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.675

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    E' un termine che ha avuto significati estremamente fluidi nel corso degli anni, i vocabolari non riescono necessariamente a starci dietro.
    Poi essendo una frase di origine anglosassone è ancora peggio, ricordo facendo linguistica inglese che la fluidità di certi termini recenti era tale che gli insegnanti stessi ci dicevano che era meglio usare gooogle per farsi un'idea piuttosto che consultare un vocabolario che quasi sicuramente era indietro di almeno un decennio.
    io mi attengo a quelli, poi tu dai pure credito al primo tizio che passa in TV... Si, quello che magari dice che "petaloso" è un termine degno di rispetto perchè l'ha usato, nella sua ingenuità, un bambino... Sarò pedante, ma preferisco esserlo in un mondo in cui chiunque si prende la libertà di dire qualunque fregnaccia senza avere la minima base culturale per farlo...

  9. #29
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.525

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    io mi attengo a quelli, poi tu dai pure credito al primo tizio che passa in TV... Si, quello che magari dice che "petaloso" è un termine degno di rispetto perchè l'ha usato, nella sua ingenuità, un bambino... Sarò pedante, ma preferisco esserlo in un mondo in cui chiunque si prende la libertà di dire qualunque fregnaccia senza avere la minima base culturale per farlo...
    Parole e espressioni che non hanno significati letterali tangibili sono sempre fluide, una volta "fregarsene" era un chiaro riferimento alla masturbazione mentre oggi è considerata un'espressione quasi da educande.

    E' ovvio che ci sono registri di riferimento, qui sul forum io uso un registro più vicino al parlato informale di quello che uso quando scrivo e-mail di lavoro, l'italiano poi essendo una lingua che è stata principalmente scritta per secoli è poco flessibile rispetto all'inglese dove aggettivazioni come quella da te citata sono molto più accettate in assenza di termini equivalenti.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  10. #30
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Re: Cinema e politicamente corretto. Dove arriveremo?

    Ma smettila con questa immane buffonata, il politically correct non ha il significato che intendi tu

    PRIMO RISULTATO SU GOOGLE(wikipedia)

    "L'espressione politicamente corretto (traduzione letterale dell'inglese politically correct) designa una linea di opinione e un atteggiamento sociale di estrema attenzione al rispetto generale, soprattutto nel rifuggire l'offesa verso determinate categorie di persone. Qualsiasi idea o condotta in deroga più o meno aperta a tale indirizzo appare quindi, per contro, politicamente scorretta (politically incorrect).

    L'opinione, comunque espressa, che voglia aspirare alla correttezza politica dovrà perciò apparire chiaramente libera, nella forma e nella sostanza, da ogni tipo di pregiudizio razziale, etnico, religioso, di genere, di età, di orientamento sessuale, o relativo a disabilità fisiche o psichiche della persona."

    Questo è il politically correct, da cui deriva una limitazione della libertà di espressione in nome di una presunta giustizia superiore e del "rispetto". Fa niente che non si può dire la verità, ma finchè Tumblrina e T-Dog non sono offesi va tutto bene.
    Ultima modifica di Ginzo; 16-07-16 alle 08:46

  11. #31
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Re: Cinema e politicamente corretto. Dove arriveremo?

    "EH M-MA IL CONTESTO"

    Col cazzo, se la definizione è precisa, il contesto è irrilevante

  12. #32
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.675

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Parole e espressioni che non hanno significati letterali tangibili sono sempre fluide, una volta "fregarsene" era un chiaro riferimento alla masturbazione mentre oggi è considerata un'espressione quasi da educande.

    E' ovvio che ci sono registri di riferimento, qui sul forum io uso un registro più vicino al parlato informale di quello che uso quando scrivo e-mail di lavoro, l'italiano poi essendo una lingua che è stata principalmente scritta per secoli è poco flessibile rispetto all'inglese dove aggettivazioni come quella da te citata sono molto più accettate in assenza di termini equivalenti.
    Abbi pazienza, ma io insegno proprio storia ed italiano, tra le altre attività lavorative, te lo dissi già a proposito della discussione sul Giappone, ove pure hai dimostrato di avere carenze nell'affrontare l'argomento. Con tutto il rispetto, io non mi infilo in una discussione sulla medicina, la chimica, la matematica o la fisica, per avanzare alcuni esempi. Se la dovessimo portare nell'ambito più tecnico della materia e tediare gli altri come in quel caso, temo che otterremmo lo stesso risultato: la chiusura del topic.
    La lingua è si "fluida", la glottologia è la scienza che studia proprio lo sviluppo e i cambiamenti della struttura morfologica e della fonetica e, in coppia con la semantica, completa quelle che sono le fondamenta della linguistica. Ma il significato delle parole non cambia solo perché uno o due persone danno interpretazioni "proprie" o discordanti della parola. Cambia o viene arricchito quando è stabilito scientificamente che questo significato sia diventato di uso "comune", per la qual cosa si intende che è lo stesso nuovo significato per tutti, non che tutti possono darvi il proprio significato.

    Per questo esistono i dizionari.
    Ultima modifica di Zeppeli; 16-07-16 alle 08:52

  13. #33
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.525

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    Abbi pazienza, ma io insegno proprio storia ed italiano, tra le altre attività lavorative, te lo dissi già a proposito della discussione sul Giappone, ove pure hai dimostrato di avere carenze nell'affrontare l'argomento. Con tutto il rispetto, io non mi infilo in una discussione sulla medicina, la chimica, la matematica o la fisica, per avanzare alcuni esempi. Se la dovessimo portare nell'ambito più tecnico della materia e tediare gli altri come in quel caso, temo che otterremmo lo stesso risultato: la chiusura del topic.
    La lingua è si "fluida", la glottologia è la scienza che studia proprio lo sviluppo e i cambiamenti della struttura morfologica e della fonetica e, in coppia con la semantica, completa quelle che sono le fondamenta della linguistica. Ma il significato delle parole non cambia solo perché uno o due persone danno interpretazioni "proprie" o discordanti della parola. Cambia o viene arricchito quando è stabilito scientificamente che questo significato sia diventato di uso "comune", per la qual cosa si intende che è lo stesso nuovo significato per tutti, non che tutti possono darvi il proprio significato.

    Per questo esistono i dizionari.
    Non ricordo di aver discusso sul giappone, quale topic era?

    Comunque qui non si parla di uno o due persone ma di "uso comune", ci sono pure tentativi da parte dei compilatori di dizionari di starci dietro usando la "corpus linguistics", essenzialmente si raccolgono quanti più testi in cui una certa parola è presente e si cerca di dedurre una definizione "scientifica" dal contesto, purtroppo il limite è nei testi usati, mi chiedo cosa uscirebbe fuori come definizione di certe parole comprendendo la follia che è diventata internet nell'ultimo quinquennio.


    Citazione Originariamente Scritto da Ginzo Visualizza Messaggio
    "EH M-MA IL CONTESTO"

    Col cazzo, se la definizione è precisa, il contesto è irrilevante
    Non se nessuno usa più quella definizione nei fatti, per un'affermazione simile i miei prof a lingue ti boccerebbero senza appello.
    Basta vedere uno dei cosiddetti dizionari "unabridged" dove trovi tanti significati che oggi non sono più comuni per diverse parole.

    Comunque non mi hai mai risposto su come si applica il "politicamente corretto", secondo te nascondere che i repubblichini abbiano attivamente aiutato i nazisti a massacrare interi villaggi nelle rappresaglie è politicamente corretto o no?
    Negare attivamente i crimini di guerra compiuti in yugoslavia dall'esercito italiano secondo la tua definzione è o non è politicamente corretto?
    O la tua definizione vale solo a "sinistra"?
    Ultima modifica di Det. Bullock; 16-07-16 alle 14:48
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  14. #34
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.937

    Re: Cinema e politicamente corretto. Dove arriveremo?

    beh visto che col cinema non c'entra nulla, sposto il topic. Io ci ho provato

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su