Wasteland 3
Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 76

Discussione: Wasteland 3

  1. #1
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.678

    Wasteland 3



    molto bene

  2. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    751

    Re: Wasteland 3

    Ora non hanno più scuse, vediamo se imparano dagli errori e sfruttano le basi.

  3. #3

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Revan91
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Sestri Levante (GE)
    Messaggi
    198

    Re: Wasteland 3

    Quarto progetto in crowdfunding, con un solo gioco rilasciato (WL2 che per altro è la definizione di mediocrità), Torment che ha subito innumerevoli rinvii e Bard's Tale 4 su cui non hanno ancora iniziato a lavorare.
    Non so che dire, mi inchino davanti a Fargo, perché un tale livello di maestria nella truffa non è da tutti.

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Daled
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    791
    Gamer IDs

    Steam ID: Daled

    Re: Wasteland 3

    Mi hai anticipato. Fargo per ora ha solo dimostrato di essere bravo a chiedere soldi, null'altro.
    Belli gli screen se non sono mockup totali.
    Ultima modifica di Daled; 28-09-16 alle 21:59
    +5765 Messaggi


    Daled#2759 on Overwatch

  6. #6
    DOTO BEST DOTO L'avatar di raz3r
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Jesolo/Treviso/Milano
    Messaggi
    1.280
    Gamer IDs

    Steam ID: quidxrazer

    Re: Wasteland 3

    Vado controcorrente ma a me Wasteland 2 è piaciuto
    QuiD Multigaming nel cuore <3
    RazerDD su GamesVillage / [NFS]Razer su NGI
    Per saperne di più su di me visitate il mio profilo Steam

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Revan91
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Sestri Levante (GE)
    Messaggi
    198

    Re: Wasteland 3

    Citazione Originariamente Scritto da Daled Visualizza Messaggio
    Mi hai anticipato. Fargo per ora ha solo dimostrato di essere bravo a chiedere soldi, null'altro.
    Belli gli screen se non sono mockup totali.
    È stato bravo anche a sparare cazzate che ha prontamente smentito nel corso del tempo, come quando diceva che un porting di T:ToN su console era possibile ma che ora volevano solo fare la miglior versione pc possibile e concentrarsi solo su quella, o come quando faceva il figo nei video sfottendo i publisher e facendoli passare per il male dell'industria per poi accordarsi con un publisher per Torment.

    Va detto che, se chiede davvero 2,75 milioni per WL3, penso che stavolta si ritroverà con un bel buco nell'acqua. Non è più il 2013 dove giravano parecchi soldi nel crowdfunding per videogiochi, ultimamente un sacco di progetti hanno stentato e anche nomi famosi hanno raccolto meno di quanto facessero in precedenza, per di più la piattaforma usata è Fig, che è meno conosciuta e ha meno utenti di KS.

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    751

    Re: Wasteland 3

    I soldi nel crowdfounding girano sempre. La differenza rispetto al 2013 è solo che non ci sono grandi nomi in ballo al momento.
    Fargo i soldi li raccatterà (sì, anche i miei perchè Wasteland 2 m'è piaciuto e Torment promette benissimo), così come li piglierà Sawyer per PoE 2, e li han ripresi Larian per Dvinity 2 e gli Harebrained con Battletech. E' solo questione di nomi e brand.

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Spidersuit90
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Verderio
    Messaggi
    1.392
    Gamer IDs

    Gamertag: Spidersuit90 PSN ID: spidersuit Steam ID: Spidersuit90

    Re: Wasteland 3

    Anche a me Wasteland2 non è dispiaciuto, ma sicuramente perchè è stato per me il primo RPG isometrico giocato seriamente dall'inizio alla fine
    Certo, un paio di cose le avrei cambiate, ma non mi è sembrato un così titolo pessimo come dite voi
    Cmq farò come con il 2. Lo prenderò quando sarà rilasciato non in EA su Steam. Se c'è una cosa che non sopporto sono gli EA per i single player
    Sopratutto gli EA degli RPG.

  10. #10
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    636

    Re: Wasteland 3

    Non trattengo il fiato, il secondo l'ho preso con una key a poco prezzo perchè mi convinceva poco e mi ha relativamente coinvolto fino a LA dopodichè l'interesse è precipitato e non sono più riuscito a riprenderlo per finirlo. Questa nuova iterazione parrebbe (il condizionale è d'obbligo visto che si parla di screenshot che sembrano più artwork e di parole al vento) capitalizzare su quanto di buono c'è già, speriamo riescano a concretizzare visti anche i tanti progetti in ballo. Comunque sia utilizzare FIG mi pare un rischio, anche se Fargo fa parte del comitato consultivo della piattaforma...

  11. #11
    Senior Member L'avatar di ZioYuri78R
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Into the pota.
    Messaggi
    2.193
    Gamer IDs

    PSN ID: ZioYuri78 Steam ID: ZioYuri78

    Re: Wasteland 3

    Citazione Originariamente Scritto da Revan91 Visualizza Messaggio
    Quarto progetto in crowdfunding, con un solo gioco rilasciato (WL2 che per altro è la definizione di mediocrità), Torment che ha subito innumerevoli rinvii e Bard's Tale 4 su cui non hanno ancora iniziato a lavorare.
    Non so che dire, mi inchino davanti a Fargo, perché un tale livello di maestria nella truffa non è da tutti.
    Beh no, ci stanno lavorando eccome, lo dimostrano il contenuto degli aggiornamenti kickstarter, inoltre giusto oggi hanno rilasciato un nuovo video



    Non dico che stan spingendo per farlo uscire domani ma ne passa a dire che non hanno ancora iniziato a lavorare.

    EDIT:

    Ah, comunque io Wasteland 2 devo ancora cominciarlo
    Ultima modifica di ZioYuri78R; 29-09-16 alle 00:35


    Morte alla limonata!

  12. #12
    Senior Member L'avatar di Revan91
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Sestri Levante (GE)
    Messaggi
    198

    Re: Wasteland 3

    Citazione Originariamente Scritto da Darkless Visualizza Messaggio
    I soldi nel crowdfounding girano sempre. La differenza rispetto al 2013 è solo che non ci sono grandi nomi in ballo al momento.
    Fargo i soldi li raccatterà (sì, anche i miei perchè Wasteland 2 m'è piaciuto e Torment promette benissimo), così come li piglierà Sawyer per PoE 2, e li han ripresi Larian per Dvinity 2 e gli Harebrained con Battletech. E' solo questione di nomi e brand.
    Non proprio, nel 2012 e 2013 anche un progetto fatto da semisconosciuti riusciva a prendere decine se non centinaia di migliaia di dollari.
    Quest'anno un nome famoso e importante come System Shock ha raccolto "solo" 1,3 milioni, eppure è un brand che ha senza dubbio un richiamo maggiore di Wasteland. Tanti progetti indie sono falliti o hanno faticato a raggiungere l'obiettivo, nonostante alcuni fossero fatti da gente che aveva già avuto una campagna di successo su KS rilasciando anche il gioco nei tempi e come promesso, a differenza di inXile (vedi il KS dei Whalenought Studios per Copper Dreams).
    Pure Obsidian se facesse PoE2 sicuramente riuscirebbe a raccogliere qualche milione, ne sono convinto anch'io, ma 4 milioni come con Eternity non ne sono affatto sicuro.
    Larian, nonostante il successo enorme di D:OS e le lodi più che meritate che ha ricevuto da stampa e pubblico, con D:OS ha raccolto 2 milioni, che è una buona cifra ma non si avvicina minimamente a quanto avevano fatto inXile, Obsidian, DoubleFine e altri gli anni prima, che pure avrebbero dovuto ricevere più scetticismo visto che il mezzo (KS) non era ancora stato testato né le compagnie in questione avevano ancora provato la propria affidabilità, contrariamente a Larian, eppure l'entusiasmo per la piattaforma era più diffuso.

    Poi non sto dicendo che il crowdfunding sia morto, ma non si è evoluto come molti speravano e anzi ha fatto qualche passo indietro. Basta vedere la stessa inXile, che con BT4 ha raccolto meno della metà di quanto aveva raccolto con Torment, per quanto una flessione fosse normale per il diverso peso del brand per i fan, per l'accoglienza buona ma non certo eccellente ricevuta da WL2 e per il fatto che fare un altro KS prima di rilasciare Torment iniziasse già a puzzare, come cosa.
    Con WL3, se la richiesta minima sarà di 2,75 milioni, c'è il rischio che non ce la facciano, secondo me. E onestamente non mi spiacerebbe di avere ragione, vista la politica poco seria della compagnia verso il crowdfunding (seriamente, 4 campagne di crowdfunding e un solo gioco rilasciato è un dato che non ha bisogno di essere commentato).

    Citazione Originariamente Scritto da ZioYuri78R Visualizza Messaggio
    Beh no, ci stanno lavorando eccome, lo dimostrano il contenuto degli aggiornamenti kickstarter, inoltre giusto oggi hanno rilasciato un nuovo video



    Non dico che stan spingendo per farlo uscire domani ma ne passa a dire che non hanno ancora iniziato a lavorare.

    EDIT:

    Ah, comunque io Wasteland 2 devo ancora cominciarlo
    Intendo dire che non hanno ancora iniziato la fase di produzione vera e propria, perché erano occupati su Torment e la Director's Cut di WL2 e tutt'oggi in molti sono ancora concentrati su Torment, visto che non è ancora pronto.

  13. #13
    DOTO BEST DOTO L'avatar di raz3r
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Jesolo/Treviso/Milano
    Messaggi
    1.280
    Gamer IDs

    Steam ID: quidxrazer

    Re: Wasteland 3

    Il problema principale di W2 era l'enorme numero di bug... Di fatto ad un certo punto ho dovuto smettere di giocare in attesa di una patch perchè non potevo più proseguire in una certa maniera ma dovevo necessariamente uccidere un gruppo di persone. Poi ok in due settimane la patch è uscita ma non si possono avere bug che compromettono la quest principale. Ciò non toglie che il gioco mi è piaciuto lo stesso e giocherei volentieri al terzo capitolo, questo perchè al di là dei bug Fargo è riuscito a fare un buon RPG a turni post apocalittico, che in fondo è quello che cercavo da tempo.
    QuiD Multigaming nel cuore <3
    RazerDD su GamesVillage / [NFS]Razer su NGI
    Per saperne di più su di me visitate il mio profilo Steam

  14. #14
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.557

    Re: Wasteland 3

    Wasteland 2 è un buon gioco che sarebbe potuto essere ottimo se il comparto narrativo o tecnico fosse stato all'altezza, quando non hai un comparto tecnico adeguato devi puntare sull'aspetto narrativo come Dragonfall per elevarti nell'empireo dei giochi da ricordare. Ma debbo dire che il sistema di scelte e conseguenze, nonchè il multipath delle quest è davvero di eccezionale livello, tra i migliori che ho visto negli ultimi giochi.

  15. #15
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    751

    Re: Wasteland 3

    Citazione Originariamente Scritto da Revan91 Visualizza Messaggio
    Non proprio, nel 2012 e 2013 anche un progetto fatto da semisconosciuti riusciva a prendere decine se non centinaia di migliaia di dollari.
    Quest'anno un nome famoso e importante come System Shock ha raccolto "solo" 1,3 milioni, eppure è un brand che ha senza dubbio un richiamo maggiore di Wasteland. Tanti progetti indie sono falliti o hanno faticato a raggiungere l'obiettivo, nonostante alcuni fossero fatti da gente che aveva già avuto una campagna di successo su KS rilasciando anche il gioco nei tempi e come promesso, a differenza di inXile (vedi il KS dei Whalenought Studios per Copper Dreams).
    Pure Obsidian se facesse PoE2 sicuramente riuscirebbe a raccogliere qualche milione, ne sono convinto anch'io, ma 4 milioni come con Eternity non ne sono affatto sicuro.
    Larian, nonostante il successo enorme di D:OS e le lodi più che meritate che ha ricevuto da stampa e pubblico, con D:OS ha raccolto 2 milioni, che è una buona cifra ma non si avvicina minimamente a quanto avevano fatto inXile, Obsidian, DoubleFine e altri gli anni prima, che pure avrebbero dovuto ricevere più scetticismo visto che il mezzo (KS) non era ancora stato testato né le compagnie in questione avevano ancora provato la propria affidabilità, contrariamente a Larian, eppure l'entusiasmo per la piattaforma era più diffuso.

    Poi non sto dicendo che il crowdfunding sia morto, ma non si è evoluto come molti speravano e anzi ha fatto qualche passo indietro. Basta vedere la stessa inXile, che con BT4 ha raccolto meno della metà di quanto aveva raccolto con Torment, per quanto una flessione fosse normale per il diverso peso del brand per i fan, per l'accoglienza buona ma non certo eccellente ricevuta da WL2 e per il fatto che fare un altro KS prima di rilasciare Torment iniziasse già a puzzare, come cosa.
    Con WL3, se la richiesta minima sarà di 2,75 milioni, c'è il rischio che non ce la facciano, secondo me. E onestamente non mi spiacerebbe di avere ragione, vista la politica poco seria della compagnia verso il crowdfunding (seriamente, 4 campagne di crowdfunding e un solo gioco rilasciato è un dato che non ha bisogno di essere commentato).
    Non puoi paragonare tutto e tutti però. Nel 2013 c'è stato un boom dovuto ad una serie di fattori diversi: totale mancanza sul mercato di un certo tipo di giochi, grandi nomi e/o grandi brand, nonche l'effetto novità. il tutto ha fatto da traino anche a progetti minori (vedi un bard's tale che di suo ha infinitamente meno appeal di altri titoli).
    Ora la novità non c'è più. ci sono dei precedenti non positivi che han reso titubante qualcuno. 7 dragons è stato un fail (soprattutto a livello di campagna e presentazione) e Underworld ascendant ce l'ha fatta malapena. Ora è da un po' che qualche titolo/sw house di richiamo non scende in campo ma quando lo fa si fa sentire: è bastato riprolverare Battletech e gli Harebrained hanno sfondato stretch su stretch. I Larian con divinity 2 hanno raccattato IL DOPPIO rispetto al ks precedente proprio in virtù della qualità del primo gioco. e' lì che devi confrontare non ad esempio con PoE che è un titolo infinitamente più mainstream e con dietro nomi pesanti.
    Wasteland è stato travisato da molti che si aspettavano un Fallout quando il titolo era concepito in maniera diversa. Nel complesso era cmq un buon gioco e sicuramente i suoi soldi li raccatterà. Hanno introdotto anche un sacco di novità per attirare nuovamente i backer.
    PoE 2 è un successo annunciato come campagna. Il primo titolo ha suscitato reazioni contrastanti e si sa che Avellone non c'è più in pianta stabile (sicuramente collaborerà) quindi magari accatterà qualcosa meno. resta però in assoluto il titolo più commerciale fra i classici quindi la campagna andrà benone.
    In conclusione: il crowdfounding funziona sempre benone. E' solo passato l'effetto novità e il mercato si è rimpolpato. I pesi massini funzionano sempre ma ora ad influire sui fondi raccolti ci sono i loro lavori precedenti.

  16. #16
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.590

    Re: Wasteland 3

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    Wasteland 2 è un buon gioco che sarebbe potuto essere ottimo se il comparto narrativo o tecnico fosse stato all'altezza, quando non hai un comparto tecnico adeguato devi puntare sull'aspetto narrativo come Dragonfall per elevarti nell'empireo dei giochi da ricordare. Ma debbo dire che il sistema di scelte e conseguenze, nonchè il multipath delle quest è davvero di eccezionale livello, tra i migliori che ho visto negli ultimi giochi.
    Non è una contraddizione? (Non l'ho ancora giocato)

  17. #17
    Quello che sta a Londra L'avatar di Ro9
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    London, UK
    Messaggi
    596

    Re: Wasteland 3

    Wasteland 2 è OK, ma spero che con Wasteland 3 facciano parecchi passi avanti.

  18. #18
    Senior Member L'avatar di Kargan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    291

    Re: Wasteland 3

    A me è piaciuto talmente tanto, che l'ho finito due volte grazie anche alla Director's Cut,
    che lo fa diventare un gioco davvero bello bello.
    Il tre lo prenderò al volo. L'unica cosa, spero che sia più moddabile del precedente,
    che ha MOD carini, ma niente Overhaul.
    Dark Heresy Advanced potere scaricarlo qui
    http://www.wfrp.it/warhammer-40k-gdr...dr/dh-advanced

  19. #19
    Senior Member L'avatar di Revan91
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Sestri Levante (GE)
    Messaggi
    198

    Re: Wasteland 3

    Citazione Originariamente Scritto da Darkless Visualizza Messaggio
    Non puoi paragonare tutto e tutti però. Nel 2013 c'è stato un boom dovuto ad una serie di fattori diversi: totale mancanza sul mercato di un certo tipo di giochi, grandi nomi e/o grandi brand, nonche l'effetto novità. il tutto ha fatto da traino anche a progetti minori (vedi un bard's tale che di suo ha infinitamente meno appeal di altri titoli).
    Ora la novità non c'è più. ci sono dei precedenti non positivi che han reso titubante qualcuno. 7 dragons è stato un fail (soprattutto a livello di campagna e presentazione) e Underworld ascendant ce l'ha fatta malapena. Ora è da un po' che qualche titolo/sw house di richiamo non scende in campo ma quando lo fa si fa sentire: è bastato riprolverare Battletech e gli Harebrained hanno sfondato stretch su stretch. I Larian con divinity 2 hanno raccattato IL DOPPIO rispetto al ks precedente proprio in virtù della qualità del primo gioco. e' lì che devi confrontare non ad esempio con PoE che è un titolo infinitamente più mainstream e con dietro nomi pesanti.
    Wasteland è stato travisato da molti che si aspettavano un Fallout quando il titolo era concepito in maniera diversa. Nel complesso era cmq un buon gioco e sicuramente i suoi soldi li raccatterà. Hanno introdotto anche un sacco di novità per attirare nuovamente i backer.
    PoE 2 è un successo annunciato come campagna. Il primo titolo ha suscitato reazioni contrastanti e si sa che Avellone non c'è più in pianta stabile (sicuramente collaborerà) quindi magari accatterà qualcosa meno. resta però in assoluto il titolo più commerciale fra i classici quindi la campagna andrà benone.
    In conclusione: il crowdfounding funziona sempre benone. E' solo passato l'effetto novità e il mercato si è rimpolpato. I pesi massini funzionano sempre ma ora ad influire sui fondi raccolti ci sono i loro lavori precedenti.
    Che D:OS sia meno mainstream di PoE non saprei, alla fine ha venduto nettamente di più il gioco Larian, anche se non consideriamo le versioni console (che comunque insieme hanno venduto tipo un quinto di quella pc).
    Poi sì, è vero che ci sono diversi fattori da tenere in conto per cui un calo è in parte fisiologico, però per quanto sia ancora possibile raccogliere soldi, anche qualche milione, su KS e simili, la situazione è globalmente un po' peggiorata. Infatti ci sono articoli in cui gli stessi sviluppatori parlano di "kickstarter fatigue".
    I grandi nomi riescono a raccogliere ancora abbastanza, ma comunque nessuno si è più avvicinato ai numeri di Eternity e Torment negli ultimi anni.
    Tutto questo, inoltre, non tiene conto del fatto che per sviluppare giochi ambiziosi o comunque di ampia scala come gli stessi PoE, D:OS 1 e 2, T:ToN, ecc. 4 milioni non è poi un gran budget (infatti per tutti quei titoli il budget finale ha compreso anche capitale immesso dall'azienda stessa), e molti di questi sviluppatori speravano che il crowdfunding potesse crescere per avere meno limitazioni, ma questa crescita non c'è stata. Ora, per dire, Larian su D:OS 2 ha recentemente dichiarato di avere un budget superiore ai 10 milioni, che ha potuto investire per via del grande successo del primo titolo, ma è una cifra che non avrebbe mai potuto raccogliere su KS altrimenti, dovendo quindi ripiegare sull'aiuto di un publisher o su un progetto meno ambizioso.

    Detto questo, vedremo che faranno i prossimi progetti: dubito che WL3 raccolga più del 2, onestamente. Non ha avuto un grande successo ed è stato oscurato commercialmente (e nei giudizi di stampa e pubblico) sia da PoE che da D:OS, in più molti speravano fosse più un erede spirituale dei Fallout che non è stato. E stavolta avrebbe bisogno di quella cifra come requisito minimo di successo della campagna.
    PoE2 difficilmente dovrebbe fallire, ma allo stesso modo la vedo dura che eguagli o superi i numeri della campagna precedente. E quel budget per fare un sequel ambizioso non basta. 2 milioni possono andare bene solo perché Obsidian ha avuto abbastanza profitti da poter investire soldi propri nel gioco, ma senza quelli KS o Fig non basterebbero. E Avellone (che comunque è un nome altisonante ma nei giochi degli ultimi dieci anni ha avuto un ruolo importante solo su Alpha Protocol) si è lasciato male con Obsidian, non fa che twittare frecciate verso la sua ex-compagnia e dubito abbia intenzione di collaborare con loro.
    Non che un compagno o una o due missioni scritte da lui, che è il lavoro che sta facendo per altri sviluppatori, cambierebbero granché nell'economia del gioco, comunque.

    Citazione Originariamente Scritto da Ro9 Visualizza Messaggio
    Wasteland 2 è OK, ma spero che con Wasteland 3 facciano parecchi passi avanti.
    Tranquillo, stavolta è sviluppato fin dall'inizio per ps4 e xbox one, con l'aggiunta di cutscene cinematografiche, multiplayer e dialoghi alla Fallout 4 (parole di Fargo, dall'articolo di Polygon).
    Ultima modifica di Revan91; 29-09-16 alle 15:58

  20. #20
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    751

    Re: Wasteland 3

    Citazione Originariamente Scritto da Revan91 Visualizza Messaggio
    Che D:OS sia meno mainstream di PoE non saprei, alla fine ha venduto nettamente di più il gioco Larian, anche se non consideriamo le versioni console (che comunque insieme hanno venduto tipo un quinto di quella pc).
    Sicuro ? Hai link alla mano ? A me risultava il contrario (per lo meno prima della pubblicazione di DOS su console)

    Poi sì, è vero che ci sono diversi fattori da tenere in conto per cui un calo è in parte fisiologico, però per quanto sia ancora possibile raccogliere soldi, anche qualche milione, su KS e simili, la situazione è globalmente un po' peggiorata. Infatti ci sono articoli in cui gli stessi sviluppatori parlano di "kickstarter fatigue".
    I grandi nomi riescono a raccogliere ancora abbastanza, ma comunque nessuno si è più avvicinato ai numeri di Eternity e Torment negli ultimi anni.
    Tutto questo, inoltre, non tiene conto del fatto che per sviluppare giochi ambiziosi o comunque di ampia scala come gli stessi PoE, D:OS 1 e 2, T:ToN, ecc. 4 milioni non è poi un gran budget (infatti per tutti quei titoli il budget finale ha compreso anche capitale immesso dall'azienda stessa), e molti di questi sviluppatori speravano che il crowdfunding potesse crescere per avere meno limitazioni, ma questa crescita non c'è stata. Ora, per dire, Larian su D:OS 2 ha recentemente dichiarato di avere un budget superiore ai 10 milioni, che ha potuto investire per via del grande successo del primo titolo, ma è una cifra che non avrebbe mai potuto raccogliere su KS altrimenti, dovendo quindi ripiegare sull'aiuto di un publisher o su un progetto meno ambizioso.
    Ma è anche normale. Certe cifre posson raccoglierle solo grandi nomi con brand di forte richiamo in periodi particolari. Ciò non toglie non toglie che il tutto funzioni ancora e si raccattano ancora cifre importanti. quasi nessuno poi fa affidamento solo al crowfounding per la produzione. Si aprte da riserve did enaro proprie e poi si spera di utilizzare la campagna come cartina tornasole dell'interesse del pubblico per convincere un publisher a metterci del suo. Tutte le campagna sopracitate hanno trovato un distributore in corso d'opera.
    Per la cronaca 4 milioni è quanto è costato il primo DOS. fatto partendo da zero e con engine proprietario. 1 milione da crowdfounding e 3 milioni messi dai Larian indebitandosi con le banche fino al collo.(come disse Sven fu un o là và o là spacca per loro). Direi quindi che come cifra ti permette di fare ottime cose. Ma già se guardiamo gli Shadowrun sono costati anche molto meno.

    Detto questo, vedremo che faranno i prossimi progetti: dubito che WL3 raccolga più del 2, onestamente. Non ha avuto un grande successo ed è stato oscurato commercialmente (e nei giudizi di stampa e pubblico) sia da PoE che da D:OS, in più molti speravano fosse più un erede spirituale dei Fallout che non è stato. E stavolta avrebbe bisogno di quella cifra come requisito minimo di successo della campagna.
    PoE2 difficilmente dovrebbe fallire, ma allo stesso modo la vedo dura che eguagli o superi i numeri della campagna precedente. E quel budget per fare un sequel ambizioso non basta. 2 milioni possono andare bene solo perché Obsidian ha avuto abbastanza profitti da poter investire soldi propri nel gioco, ma senza quelli KS o Fig non basterebbero. E Avellone (che comunque è un nome altisonante ma nei giochi degli ultimi dieci anni ha avuto un ruolo importante solo su Alpha Protocol) si è lasciato male con Obsidian, non fa che twittare frecciate verso la sua ex-compagnia e dubito abbia intenzione di collaborare con loro.
    Non che un compagno o una o due missioni scritte da lui, che è il lavoro che sta facendo per altri sviluppatori, cambierebbero granché nell'economia del gioco, comunque.
    Wasteland 3 raggiungerà tranquillamente l'obiettivo. Se riuscirà ad eguagliare o meno il prequel non si sa, probabilmente no, ma resterà su cifre importanti.
    PoE 2 potrebbe anche farcela, forse si fermerà a qualcosa meno visto che l'effetto novità non c'è più ma resterà di fortissimo richiamo. Molto dipenderà anche dalla presentazione che faranno e dalle novità introdotte. Frecciatine o meno alla fine qualcosa probabilmente anche Avellone la farà.
    E' vero che il mercato per certi giochi non è più desolatamente vuoto come prima ma è anche vero che a parte la loro di roba significativa non ce ne è in giro e c'è ancora margine. D'altro canto come hai già detto la situazione di partenza è diversa e non si trovano più alla canna del gas ma hanno molti più fondi propri da investire grazie ai guadagni degli scorsi titoli.

    Tranquillo, stavolta è sviluppato fin dall'inizio per ps4 e xbox one, con l'aggiunta di cutscene cinematografiche, multiplayer e dialoghi alla Fallout 4 (parole di Fargo, dall'articolo di Polygon).
    Wait, non dice cutscene cinematografiche e "dialoghi a la Fallout 4" ma che i miglioramenti grafici dell'engine permetteranno cinematic alla x-com e durante i dialoghi la telecamera si abbasserà e zoomerà sui volti come in failout 4 rendendo la scena più immersiva. E' alquanto diverso da quello che hai scritto:

    http://www.polygon.com/2016/9/28/130...g-release-date

    InXile has also teamed up with Brotherhood Games, which is comprised of brothers Christopher and Nic Bischoff. While they’re also working on the Stasis and Cayne isometric adventure games, fans might recognize their work from a few clever experiments that showed Fallout 4 and BioShock Infinite from an isometric perspective. With their help, InXile intends to bring a new level of graphical polish to the wasteland.

    "It looks great. It’s lightyears above where Wasteland 2 was, and it’s all in-engine," Fargo said. "The other thing is that it’s great for conversations, a la Fallout 4. The camera is going to come down and you’re going to see and hear people speaking their lines, which really helps drive the immersion.

    "We’re going to break from the isometric for conversations, and we’re also going to break from the isometric in other areas where we think we can dial up the drama. XCOM: Enemy Unknown is a good example, where you can zoom in on something and cut to the creature shattering through a window and then go back isometric."
    Ultima modifica di Darkless; 29-09-16 alle 18:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su