NBA Season 2015/2016 - Pagina 10
Pagina 10 di 173 PrimaPrima ... 89101112 20 60 110 ... UltimaUltima
Risultati da 181 a 200 di 3444

Discussione: NBA Season 2015/2016

  1. #181
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.811

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Vitor Visualizza Messaggio
    Non credo che Boban possa vedere molto il campo contro GSW.
    l'idea di andare big quando tutti vanno small credo sia nata e morta con Isiah in quel di knicks

  2. #182
    Senior Member L'avatar di Kenny McCormick
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    362
    Gamer IDs

    Steam ID: delillo

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    Straquoto. Fra l'altro parliamone degli all star di Miami (wade su una gamba sola, Bosh ) e di chi completava quei roster oltre ai tre lì. GS lo scorso anno, ihmo, era più forte e completa di tutte e quattro le edizioni da finals (di fila eh ) di Miami, ma nessuno è andato a dire a curry "ehhh ma così è troppo facile".

    Poi secondo me abbiamo la memoria corta, perché discutere Lebron come giocatore dopo 5 finals di fila (ma va, è solo un caso che ci arrivi sempre lui...) e soprattutto dopo quella sovrannaturale dello scorso anno mi pare azzardato
    Senza Curry i GSW non vincerebbero niente, mi sembra piuttosto evidente, inoltre quando 4 anni fà parlavo di Curry mi prendevo pernacchie, anyway lui è un esempio perfetto del mio discorso, è uno scorer che impegna poco tempo palla in mano per trovare la soluzione punti quindi molto efficiente per la squadra, poi è un fenomeno ma questo è un' altro discorso.

    Infatti non sto discutendo Lebron come giocatore, ma il come non riesca ad incanalare nel miglior modo il suo potenziale per limiti caratteriali e di ledearship nel formare una squadra. Io sono convinto che avrebbe dovuto e potrebbe dominare decisamente di più con il suo talento tecnico e fisico, due titoli fino ad ora son pochi per un giocatore così.

    Quando dico che è il secondo giocatore dopo Magic come passatore e creatore di gioco lo ritengo un grosso complimento, soprattutto se quella grande qualità è unita ad un fisico unico per potenza e capacità di controllo, ed una difesa mostruosa in tutte le posizione. Si due titoli sono decisamente pochi per un giocatore così , e non credo solo alla sfiga, le motivazioni vanno ricercate in altro.

    Wade su una gamba sola ok, ma lui aveva già vinto un titolo da solo, ed ha aiutato Lebron prendendosi metà dellla responsabilità mentale, leadership, e spogliatoio, e non è poco risolvendo sul campo anche situzioni difficili.

    ad esempio...
    perché io uno scorer più passatore di James fatico a inquadrarlo. vero, ogni tanto esagera nelle ISO, ma se fa muovere la difesa poi l'uomo libero te lo trova.
    anch' io, ma per segnare ha bisogno di troppi secondi palla in mano e quando inizia a segnare molti punti consecutivamente gli altri non toccanno proprio la palla per diversi minuti, a differenza che sò, di un KD che invece permette sempre una certa circolazione di palla ad ogni possesso.

    Eh ma è sempre lo stesso discorso. Cleveland non aveva Jabbar, non aveva Worthy, nè McHale, nè Parish, nè Pippen, nè Rodman e manco Kukoc. Aveva Varejao, Mo Williams e una lunga storia di sfighe e di generale poca capacità di costruire una squadra vincente. Non era una situazione paragonabile imho.
    Poi oh, chiaro che vincere con Cleveland sarebbe stato meglio per tutti, in primis per la sua "legacy", lo sa pure il nostro LBJ, tanto che alla fine ci è tornato.
    Jordan per esempio si è affidato a Phil Jackson, rispettava il proprio ruolo, mentre il problema principale di James per me è proprio questo ( problema relativo ovviamente) lui vuole fare tutto, allenatore, gm e giocatore franchigia, ha sempre voluto allenatori che si prestassero a fare i pupazzetti e dirigenze accondiscendenti senza però avere conoscenze tattiche tecniche adeguate di un bravo allenatore e competenza manageriale di un dirigente, risultati visti e si stanno continuare a vedere.

    Si ma che discorso è? Dimmi una squadra migliore dove sarebbero potuti andare bird e magic che non fossero, appunto, Lakers e celtics cioè, facile dire "io non me ne sarei mai andato" quando giocavi in una squadra della Madonna
    per esempio ai Bulls di Jordan? avrebbero vinto di più
    Qualcuno ha bisogno di ranking?

  3. #183
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    530

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    l'idea di andare big quando tutti vanno small credo sia nata e morta con Isiah in quel di knicks
    Dipende molto da che big hai secondo me. Cousins, per dire, sarebbe un ottimo lungo da schierare contro lo small ball.
    Su Marianovich ho già qualche dubbio in più

    In teoria SAS potrebbe usare Aldridge su Green da centro, oppure Diaw. Entrambi sarebbero dei buoni matchup, anche se vorrebbe dire panchinare Duncan.

  4. #184
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    530

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Kenny McCormick Visualizza Messaggio
    Jordan per esempio si è affidato a Phil Jackson, rispettava il proprio ruolo, mentre il problema principale di James per me è proprio questo ( problema relativo ovviamente) lui vuole fare tutto, allenatore, gm e giocatore franchigia, ha sempre voluto allenatori che si prestassero a fare i pupazzetti e dirigenze accondiscendenti senza però avere conoscenze tattiche tecniche adeguate di un bravo allenatore e competenza manageriale di un dirigente, risultati visti e si stanno continuare a vedere.
    Mah, i primi anni non so che influenza avesse a Cleveland, tanto che gli anno sempre messo attorno un roster discutibile. Secondo è proprio per quello che dopo un po' ha iniziato a fare tutto da solo

  5. #185
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: NBA Season 2015/2016

    Scusami ma su alcuni punti non sono d'accordo

    Citazione Originariamente Scritto da Kenny McCormick Visualizza Messaggio
    anch' io, ma per segnare ha bisogno di troppi secondi palla in mano e quando inizia a segnare molti punti consecutivamente gli altri non toccanno proprio la palla per diversi minuti, a differenza che sò, di un KD che invece permette sempre una certa circolazione di palla ad ogni possesso.
    Veramente proprio due giorni fa Durant evidenziava come l'attacco di OKC fosse sostanzialmente basato su ISO (al contrario di quello Spurs) proprio a causa delle caratteristiche sue e di Westbrook (più altri tipo Waiters) che sono perfettamente in grado di costruirsi un tiro da soli o comunque muovere la difesa. Suvvia, l'attacco dei Thunder è sempre stato moooooolto più fermo rispetto a quello di qualsiasi squadra Lebroniana.

    Jordan per esempio si è affidato a Phil Jackson, rispettava il proprio ruolo, mentre il problema principale di James per me è proprio questo ( problema relativo ovviamente) lui vuole fare tutto, allenatore, gm e giocatore franchigia, ha sempre voluto allenatori che si prestassero a fare i pupazzetti e dirigenze accondiscendenti senza però avere conoscenze tattiche tecniche adeguate di un bravo allenatore e competenza manageriale di un dirigente, risultati visti e si stanno continuare a vedere.
    Jordan si è affidato a Phil Jackson dopo aver fatto lobbyismo per far fuori Doug Collins e aver passato i primi due anni di Jackson a capire il Triangolo e cercare di convincere Jackson che forse le idee di quel vecchietto di Tex Winter non erano proprio adatte a vincere un titolo.
    Alla fine l'ha spuntata zio Phil (anche perché il nemico di MJ è diventato Krause), ma non pensare che si sia affidato a lui totalmente. Puoi leggere molti retroscena sul libro di Lazenby uscito recentemente anche in Italia
    LeBron come gm è pessimo , ma in questi casi è la dirigenza a fare la differenza. Ricordi all'inizio come fosse in contrasto con Spoelstra? Davvero non credi che lui (o anche Wade) non siano mai andati da Riley a lamentarsene? Solo che Riley gli ha risposto picche, mentre a Cleveland nessuno ha la posizione/autorità per contraddirlo.

    per esempio ai Bulls di Jordan? avrebbero vinto di più
    Eh?
    Quando Jordan ha vinto il primo titolo Bird era prossimo al ritiro e con una schiena a pezzi già da 3/4 anni.
    Magic perché avrebbe dovuto spostarsi? Veniva da due finali, una vinta e una persa, e quando i Bulls iniziarono a vincere (battendo in una finale proprio i Lakers) era abbondantemente sul viale del tramonto. Questo senza considerare gli aspetti economici e tecnici.

  6. #186
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.811

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Kenny McCormick Visualizza Messaggio
    Senza Curry i GSW non vincerebbero niente, mi sembra piuttosto evidente, inoltre quando 4 anni fà parlavo di Curry mi prendevo pernacchie, anyway lui è un esempio perfetto del mio discorso, è uno scorer che impegna poco tempo palla in mano per trovare la soluzione punti quindi molto efficiente per la squadra, poi è un fenomeno ma questo è un' altro discorso.

    Infatti non sto discutendo Lebron come giocatore, ma il come non riesca ad incanalare nel miglior modo il suo potenziale per limiti caratteriali e di ledearship nel formare una squadra. Io sono convinto che avrebbe dovuto e potrebbe dominare decisamente di più con il suo talento tecnico e fisico, due titoli fino ad ora son pochi per un giocatore così.

    Wade su una gamba sola ok, ma lui aveva già vinto un titolo da solo.



    Jordan per esempio si è affidato a Phil Jackson, rispettava il proprio ruolo, mentre il problema principale di James per me è proprio questo ( problema relativo ovviamente) lui vuole fare tutto, allenatore, gm e giocatore franchigia, ha sempre voluto allenatori che si prestassero a fare i pupazzetti e dirigenze accondiscendenti senza però avere conoscenze tattiche tecniche adeguate di un bravo allenatore e competenza manageriale di un dirigente, risultati visti e si stanno continuare a vedere.

    per esempio ai Bulls di Jordan? avrebbero vinto di più
    Dico solo che:
    1- ha vinto due titoli perdendo sempre però contro squadre più forti (ecco, forse solo contro i mavs in trance del 2011) e sempre giocando alla grande, non ricordo una finale giocata male da lebron.

    2- Curry è un mostro, ma i warriors sono una squadra pazzesca, una squadra così forte IMO lebron non l'ha mai avuta. Poi che sia per colpa sua o meno è un altro discorso

    3- la leadership di lebron ha creato una squadra decente dal roster da dleague dei cavs delle ultime finals, fai te

    4-wade ha vinto un titolo senza lebron, ma se non c'era shaq manco se pregava eh

    5- Jordan ha fatto il lebron fino all'arrivo di jackson, poi dopo evidentemente non ne ha più avuto bisogno. Da come ne parli sembra che Jordan fosse un accondiscendente che non metteva bocca su niente e se ne stava tranquillo in un angolino, ti assicuro che non era così

    6-quando Jordan ha iniziato a vincere bird era credo all'ultima stagione e comunque lui e magic avevano già vinto tutto, se fossero arrivati alla soglia dei 30 con tutto che ti dicono "ehhhh ma se non vinci il titolo non sei nessuno" tranquillo che qualche tentazione l'avrebbero avuta
    Poi ovvio, ai Bulls di Jordan avrei vinto anch'io, ma lebron ha cambiato squadra sempre per essere il protagonista assoluto, mica per essere portato in cordata all'anello
    Ultima modifica di Sbonk; 26-01-16 alle 15:53 Motivo: Con

  7. #187
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: NBA Season 2015/2016

    Piuttosto sulla partita di stanotte... ehm, quello con il 2 è forse il miglior difensore al mondo
    E niente, al bar.
    https://vine.co/v/iiH3eUAXjaT

  8. #188
    Senior Member L'avatar di Volo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.385

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Kenny McCormick Visualizza Messaggio
    Non mi risulta che Magic sia andato ai Bulls, o Uncle Larry ai Lakers, se poi tu conosci un' altra storia lieto di ascoltarla
    eccola : magic ha vinto l'ultimo titolo con kareem e worthy, bird con DJ, mchale, parish e ciò che rimaneva di walton
    ora guardiamo il roster del 2007 dei cavs
    noto qualche differenza

  9. #189
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    2.468

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    Dico solo che:
    1- ha vinto due titoli perdendo sempre però contro squadre più forti (ecco, forse solo contro i mavs in trance del 2011) e sempre giocando alla grande, non ricordo una finale giocata male da lebron.
    Nel 2011 LeBron ha deluso parecchio in finale e i Mavs erano meno forti degli Heat.

    2- Curry è un mostro, ma i warriors sono una squadra pazzesca, una squadra così forte IMO lebron non l'ha mai avuta. Poi che sia per colpa sua o meno è un altro discorso
    Il segreto dei Warriors è il fit perfetto tra i giocatori e la flessibilità degli stessi. Presi singolarmente, escluso forse Steph, i pezzi valgono meno dell'insieme.
    Lo smallball ad esempio funziona perché hanno due giocatori come Green e Barnes che riescono a marcare giocatori più grossi e aprire il gioco con il loro tiro da 3 punti. Quando Barnes era fuori ci hanno provato con Livingston da 4 ma è stato un disastro.
    Lo stesso Livingston è un lusso nella difesa dei Warriors che si basa sugli switch perché è una PG che può marcare senza grossi problemi anche i 2 e i 3 (e in certi casi può cavarsela contro i 4), cosa utilissima per difendere il pick and roll.

    4-wade ha vinto un titolo senza lebron, ma se non c'erano le partite truccate manco se pregava eh
    :
    Fix

    >>> Lista scambi <<<

  10. #190
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: NBA Season 2015/2016

    Steph Curry has played in 40 games this season and has sat out 13 fourth quarters.

    He STILL leads the NBA in scoring (30.3 PPG).


  11. #191
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.811

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    Nel 2011 LeBron ha deluso parecchio in finale e i Mavs erano meno forti degli Heat.
    sisi infatti intendevo "solo in quella persa contro i mavs probabilmente partivano molto favoriti", nell'ultima persa contro SA mi pare che tutti concordassero che i texani partissero avanti nel pronostico, nonostante miami arrivasse da campione

    Il segreto dei Warriors è il fit perfetto tra i giocatori e la flessibilità degli stessi. Presi singolarmente, escluso forse Steph, i pezzi valgono meno dell'insieme.
    Lo smallball ad esempio funziona perché hanno due giocatori come Green e Barnes che riescono a marcare giocatori più grossi e aprire il gioco con il loro tiro da 3 punti. Quando Barnes era fuori ci hanno provato con Livingston da 4 ma è stato un disastro.
    Lo stesso Livingston è un lusso nella difesa dei Warriors che si basa sugli switch perché è una PG che può marcare senza grossi problemi anche i 2 e i 3 (e in certi casi può cavarsela contro i 4), cosa utilissima per difendere il pick and roll.
    Eh appunto, questi Warriors sono uno squadrone costruito benissimo, con tutti i pezzi al loro posto e con un marziano a guidarli, ma comunque uno squadrone.
    Però ecco, In un mondo normale tra questi due roster la partita manco si dovrebbe giocare http://espn.go.com/nba/boxscore?gameId=400796846 la puoi vincere solo se in campo hai il numero 6/23

  12. #192
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    530

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Vitor Visualizza Messaggio
    Steph Curry has played in 40 games this season and has sat out 13 fourth quarters.

    He STILL leads the NBA in scoring (30.3 PPG).

    L'anno scorso avrei dato l'mvp ad harden, ma quest'anno temo ci sia poca storia

  13. #193
    Senior Member L'avatar di Kenny McCormick
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    362
    Gamer IDs

    Steam ID: delillo

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Vitor Visualizza Messaggio
    Cut
    L' attacco d OKC è fermo per le caratteristiche di Westbrook, KD è stato diplomatico in quelle dichiarazioni, KD ha uno dei migliori tiro/arresti in uscita dai blocchi della lega e se vuoi sfruttarlo devi per forza far muovere palla e attacco.

    1-Con la parola affidare intendo riporre la fiducia necessaria per un confronto costruttivo, quello che Lebron ha evitato più o meno con tutti tranne che con Wade.

    2-Grazie per il libro consigliato, hai ragione sulla dirigenza, ma ora Lebron credo che abbia preteso da quella di Cleveland carta bianca per il suo ritorno quindi non la vedo rosea.

    3-Era una questione ipotetica, che so jordan sarebbe potuto andare ai Lakers, Bird con schiena a pezzi sicuramente meglio di horace grant, le ipotesi non realizzate sembrano sempre assurde ma quando James annunciò i Big Three a Miami chi l' lavrebbe ipotizzati? Mi è stato detto che ho la memoria corta, ma non vi ricordate tutto il pandemonio sulla The Decision , i timori di uno squilibrio, i non 5 titoli ma di più etc..

    Dico solo che:
    1- ha vinto due titoli perdendo sempre però contro squadre più forti (ecco, forse solo contro i mavs in trance del 2011) e sempre giocando alla grande, non ricordo una finale giocata male da lebron.

    2- Curry è un mostro, ma i warriors sono una squadra pazzesca, una squadra così forte IMO lebron non l'ha mai avuta. Poi che sia per colpa sua o meno è un altro discorso

    3- la leadership di lebron ha creato una squadra decente dal roster da dleague dei cavs delle ultime finals, fai te

    4-wade ha vinto un titolo senza lebron, ma se non c'era shaq manco se pregava eh

    5- Jordan ha fatto il lebron fino all'arrivo di jackson, poi dopo evidentemente non ne ha più avuto bisogno. Da come ne parli sembra che Jordan fosse un accondiscendente che non metteva bocca su niente e se ne stava tranquillo in un angolino, ti assicuro che non era così

    6-quando Jordan ha iniziato a vincere bird era credo all'ultima stagione e comunque lui e magic avevano già vinto tutto, se fossero arrivati alla soglia dei 30 con tutto che ti dicono "ehhhh ma se non vinci il titolo non sei nessuno" tranquillo che qualche tentazione l'avrebbero avuta
    Poi ovvio, ai Bulls di Jordan avrei vinto anch'io, ma lebron ha cambiato squadra sempre per essere il protagonista assoluto, mica per essere portato in cordata all'anello
    1) non sono solito a pensare a squadre formate da 4+1, ma 5 vs 5, lebron faceva parte dei 5 le sue responsabilità pari a quelle dei suoi compagni , ed hanno vinto le squadre che hanno giocato meglio le finali e lui non faceva parte di quelle

    2) I GSW, sono una squadra pazzesca soprattutto grazie a Curry, giocano un basket unico perchè hanno un giocatore che mai c'è stato nella storia del basket, Steve Kerr gli ha costruito la squadra ideale, ma solo con Curry in roster puoi pensare di ottenere questi risultati

    3) Lebron in finale ad est ci arriva da solo in qualsiasi squadra voglia giocare, ma sul campo non fuori

    4) squaq saltava a malapena, poi ok, sempre importante un C così sotto le plancie ma Wade ha fatto una stagione straordinaria

    5) vedi risposta sopra a vitor

    6)Lebron ha dichiarato che Miami è stata la sua università dove ha imparato a vincere, mai parlato di cordata, semmai voglia di dividere la pressione che sopportava da fin troppi anni, ma imho è stata una scelta che non l' ha fatto matutrare del tutto guardando cosa sta facendo ora a cleveland

    eccola : magic ha vinto l'ultimo titolo con kareem e worthy, bird con DJ, mchale, parish e ciò che rimaneva di walton
    ora guardiamo il roster del 2007 dei cavs
    noto qualche differenza
    Horace grant, Cartwright, Paxson, Pippen ( il primo, lontano da quello che è diventato dopo ) primo titolo Bulls, non così lontano dai Cavs 2007, ed inferiore ai Cavs 2015, 2016
    Qualcuno ha bisogno di ranking?

  14. #194
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Kenny McCormick Visualizza Messaggio
    L' attacco d OKC è fermo per le caratteristiche di Westbrook, KD è stato diplomatico in quelle dichiarazioni, KD ha uno dei migliori tiro/arresti in uscita dai blocchi della lega e se vuoi sfruttarlo devi per forza far muovere palla e attacco.
    Talmente diplomatico che neanche un mese fa chiedeva di fare ANCORA PIU' ISO
    "When you have iso players and guys who can score as many points as Russ and me, you’ve got to live playing some iso ball," said Durant. "What do you want? Just pass the ball around and around and not be aggressive? If they’re looking at me and Russ is open, he gets the ball. But if I’ve got it, I’m going to work. Iso. It’s pick your poison."
    Pensa che il 15% dei possessi di KD è in ISO (1.05 PPP ), solo il 10% di quelli di Westbrook http://stats.nba.com/playtype/#!/iso...r&OD=offensive

    Poi è vero che è meraviglioso in uscita dai blocchi, ma è meraviglioso ovunque


    3-Era una questione ipotetica, che so jordan sarebbe potuto andare ai Lakers, Bird con schiena a pezzi sicuramente meglio di horace grant, le ipotesi non realizzate sembrano sempre assurde ma quando James annunciò i Big Three a Miami chi l' lavrebbe ipotizzati? Mi è stato detto che ho la memoria corta, ma non vi ricordate tutto il pandemonio sulla The Decision , i timori di uno squilibrio, i non 5 titoli ma di più etc..
    Piano con Horace Grant che era giocatore di tutto rispetto
    Ricordo tutto il pandemonio sulla Decision, una vicenda gestita malissimo. Ma con il tempo ho imparato a separare l'aspetto mediatico della vicenda da quello sportivo. E sportivamente ha fatto più che bene.

  15. #195
    Senior Member L'avatar di nababbo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    783

    Re: NBA Season 2015/2016

    Bruttissima situazione per quanto riguarda Blake Griffin
    L'ala dei L.A. Clippers si è fratturata la mano come annunciato da ESPN qualche ora fa.
    Come? Per aver colpito più volte un membro dello staff dei Los Angeles Clippers a Toronto. Prima in un ristorante, dove è nata la discussione, e poi fuori dal locale, dove stava cercando di scappare il malcapitato
    Ma

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

  16. #196
    Senior Member L'avatar di Volo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.385

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Kenny McCormick Visualizza Messaggio
    Horace grant, Cartwright, Paxson, Pippen ( il primo, lontano da quello che è diventato dopo ) primo titolo Bulls, non così lontano dai Cavs 2007, ed inferiore ai Cavs 2015, 2016
    horace grant era tutto tranne che uno scappato di casa, e pippen era comunque un giocatore da 20pti 8rb 6a 2stl di media nei playoff, non proprio l'ultimo degli stronzi
    basta 'co sta storia che "i grandi del passato hanno vinto da soli" perchè ormai è appurato che non è vera

  17. #197
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.811

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Kenny McCormick Visualizza Messaggio
    1) non sono solito a pensare a squadre formate da 4+1, ma 5 vs 5, lebron faceva parte dei 5 le sue responsabilità pari a quelle dei suoi compagni , ed hanno vinto le squadre che hanno giocato meglio le finali e lui non faceva parte di quelle
    No, le responsabilità di Lebron sono più grandi degli altri ovunque giochi, dire che le responsabilità di Lebron fossero uguali a quelle di Mozgov, di Dellavedova o di TT non sta nè in cielo nè in terra.
    2) I GSW, sono una squadra pazzesca soprattutto grazie a Curry, giocano un basket unico perchè hanno un giocatore che mai c'è stato nella storia del basket, Steve Kerr gli ha costruito la squadra ideale, ma solo con Curry in roster puoi pensare di ottenere questi risultati
    Boh non capisco il tuo ragionamento, è ovvio che togliendo Curry a GS (e LBJ a cleveland e Duncan a SA e Durant ad OKC etc.etc.) non sarebbero da titolo, ma penso valga per quasi tutte le squadre di tutti gli sport del mondo, non capisco solo come possa questo funzionare in senso positivo per Curry ed in senso negativo per Lebron Cioè Curry campione con squadra ideale per lui -----> grande leader e super giocatore, LBJ con squadra da 1st pick a due partite dal titolo e con prestazioni monstre sue e di certi zappatori suoi compagni -----> pessimo leader

    3) Lebron in finale ad est ci arriva da solo in qualsiasi squadra voglia giocare, ma sul campo non fuori
    Si ma io infatti ho parlato delle finali, mica del percorso per arrivarci, non cambiare argomento Poi deve essere proprio un sopravvalutato ed un pessimo leader sto qua che arriva in finale in carrozza qualsiasi sia la squadra in cui gioca

    4) squaq saltava a malapena, poi ok, sempre importante un C così sotto le plancie ma Wade ha fatto una stagione straordinaria
    Io infatti non ho mai detto che Wade giocasse male, quelle finals le giocò in maniera mostruosa


    6)Lebron ha dichiarato che Miami è stata la sua università dove ha imparato a vincere, mai parlato di cordata, semmai voglia di dividere la pressione che sopportava da fin troppi anni, ma imho è stata una scelta che non l' ha fatto matutrare del tutto guardando cosa sta facendo ora a cleveland
    Io credo che LBJ sia troppo intelligente e scafato per non sapere che il 99% della pressione sarà SEMPRE su di lui, è andato a miami per vincere, ha giocato 4 finals e ne ha vinte due per merito suo (vorrei ricordarvi la gara 7 contro gli spurs 2013), obiettivo raggiunto, se poi invece il problema è l'idiosincrasia per lebron, per le varie decisions etc.etc. lo posso capire, ma sul campo il suo ed anche di più lo ha sempre fatto.


    Horace grant, Cartwright, Paxson, Pippen ( il primo, lontano da quello che è diventato dopo ) primo titolo Bulls, non così lontano dai Cavs 2007, ed inferiore ai Cavs 2015, 2016
    Questi i Cavs 2007 (evito di postare il roster contro cui si scontrarono, che ci sarebbe da ridere ), ora trovami anche solo un Pippen qua dentro

    Shannon Brown (Michigan State)
    Daniel Gibson* (Texas)
    Drew Gooden* (Kansas)
    Larry Hughes (Saint Louis)
    Žydrūnas Ilgauskas* (Lithuania)
    LeBron James* - Captain (St. Vincent-St. Mary HS,
    Akron, OH)
    Damon Jones (Houston)
    Dwayne Jones (Saint Joseph's)
    Donyell Marshall (Connecticut)
    Ira Newble (Miami (OH))
    Sasha Pavlović* (Serbia)
    Scot Pollard (Kansas)
    Eric Snow - (Michigan State)
    Anderson Varejão (Brazil)
    David Wesley (Baylor)
    Poi si, se guardi il roster sulla carta di cleveland 2015 allora si, come talento complessivo siamo sopra quei bulls (anche se boh, pippen e jordan....), se guardi invece il roster con cui han giocato le finals mai, mai e poi mai nella vita
    Ultima modifica di Sbonk; 26-01-16 alle 20:00

  18. #198
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.334

    Re: NBA Season 2015/2016

    Ma se parliamo di talento complessivo ok, ma una squadra con Jordan e Pippen è una squadra con due top20 ever eh

  19. #199
    Junior Member L'avatar di Godot
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11

    Re: NBA Season 2015/2016

    Comunque mi piace come si é avviato questo topic in nuova sede,é diventato tutto molto più pepato

  20. #200
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    2.468

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da nababbo Visualizza Messaggio
    Bruttissima situazione per quanto riguarda Blake Griffin
    L'ala dei L.A. Clippers si è fratturata la mano come annunciato da ESPN qualche ora fa.
    Come? Per aver colpito più volte un membro dello staff dei Los Angeles Clippers a Toronto. Prima in un ristorante, dove è nata la discussione, e poi fuori dal locale, dove stava cercando di scappare il malcapitato
    Ma

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
    Avevo letto stamattina quando ancora non era stato reso noto il motivo dell'infortunio.
    I Clippers sono veramente uno schifo di squadra e di società, alla fine i nodi vengono al pettine. Non puoi pensare di riunire tutti i "casi sociali" della nba e sperare che si crei una cultura vincente e uno spirito di gruppo.
    Griffin è un giocatore che se si fosse trovato in un contesto più positivo e professionale probabilmente sarebbe maturato molto di più mentalmente e non avrebbe fatto una cazzata come questa.

    >>> Lista scambi <<<

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su