NBA Season 2015/2016 - Pagina 146
Pagina 146 di 173 PrimaPrima ... 46 96 136144145146147148 156 ... UltimaUltima
Risultati da 2.901 a 2.920 di 3444

Discussione: NBA Season 2015/2016

  1. #2901
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    2.421

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da tizio_incognito Visualizza Messaggio
    preferisco di gran lunga il cap della NFL (hard cap), un po' più comprensibile.
    Guarda che KD è assorbito nel cap space, ci fosse l'hard cap non cambierebbe sostanzialmente nulla.

    >>> Lista scambi <<<

  2. #2902
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.783

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da blacklotus Visualizza Messaggio
    ma, punti di vista.
    Prima giustamente facevi notare a chi si faceva portavoce della NBA che ognuno ha la propria visione.
    Per me molti che non lo han vinto non sono comunque da considerarsi perdenti ed altri che magari ne han vinto uno da comprimari giusto per vincerlo (the glove) non verranno di certo ricordati per questo. Se me lo ricordo è per i tempi ai Sonics con Kemp.
    Gente come A.I. Stockton Malone e compagnia bella non la cambierei con nessuno dei bandwagons che possono mostrare 2-3 anelli vinti stando in panchina magari.
    Un anello di per sè non significa nulla, dipende anche dal modo in cui lo conquisti.
    Mi ricorda la diatriba durante questi PO fra Horry e TMac. Uno ne ha sette, l' altro nessuno e generalmente viene considerato un perdente visto che non ha mai superato il primo turno. Pero io sceglierei Tmac tutta la vita e fra i due se ci andrà qualcuno alla Hall of fame non sarà di certo il primo nonostante i sette rings.

    E se vince un anello con questi Warriors, anche se dovesse essere il trascinatore, sicuramente KD non diventerà leggenda per questo.
    Dirk ci è diventato per il modo in cui l' ha perso prima e per il modo in cui l ha vinto dopo.

    Sicuramente per KD la scelta più facile e molto simile a quella di LBJ nel 2010.
    Come scriveva qualcuno prima, giustamente si criticò Lebron ed è giusto criticare alla stessa maniera KD, visto che i motivi della scelta sono molto simili. Anzi LBJ non accetto il max per poter firmare quel trio, non so il contract di KD come sia.
    No ma son d'accordo, quello che voglio dire è che per me può essere la scelta più facile dal punto di vista del campo, non certo da quello della merda che gli faranno mangiare. Per questo dico che il fatto di voler vincere un anello inimicandosi più o meno tutti non la vedo come una mancanza di coraggio nè come un tradimento ai valori della lega (in caso ci siano mai stati ). Come non c'è una sola visione univoca da parte dei tifosi può anche non esserci da parte dei giocatori, se l'obiettivo di KD è vincere un anello, non si può certo criminalizzare per aver scelto la via più giusta. Dite anche la più semplice? Può essere, ma comunque i warriors son quelli che gli daranno maggiori chance.

    E da molti c'è anche tanto rosicamento, questo non si puà negare, su

  3. #2903
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.288

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Zaknafein Visualizza Messaggio
    E comunque Williams, Matthews, Barnes, nowitzki, Bogut è buon quintetto per gli standard di Dallas degli ultimi anni
    Peccato non ci sia UN giocatore in grado di andare al ferro

    Hear me out. Mavs sign Seth Curry, Jason Thompson, & Gerald Green.
    Then roll out a lineup of Curry, Thompson, Green, Barnes, & Bogut.
    Ultima modifica di Vitor; 05-07-16 alle 00:52

  4. #2904
    fullmetalshinigami
    Guest

    Re: NBA Season 2015/2016


  5. #2905
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    3.325

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da blacklotus Visualizza Messaggio
    Che dire, nessun insulto, sono professionisti etc etc pero personalmente sono deluso semplicemente dal lato sportivo, perchè anch'io la vedo come la 'decision' più facile. Le scelte più coraggiose sarebbero sicuramente state rimanere a OKC o andare ai Celtics, rischiando magari di non vincere nulla ma facendolo sempre da protagonista indiscusso.
    Gran soddisfazione insomma fare il Di Natale per l'amor del cielo c'è di peggio eh

    This. Non dovrebbe esserci abbastanza cap space per NESSUNO per firmare più di due "all star". La situazione salariale della mia nuova squadra più odiata e l'aumento folle del cap hanno favorito lo scempio a cui abbiamo assistito oggi... preferisco di gran lunga il cap della NFL (hard cap), un po' più comprensibile.
    Eh immagino che quando Boston aveva i Big 3 tu eri scandalizzato a bestia

    Poi lo spazio salariale lo avevano perchè (botta di culo) il contratto di Curry al momento è ridicolo. Ergo hanno avuto il culo di avere il miglior giocatore della lega con un contratto talmente basso da permettergli di ingaggiare KD senza problemi. Buon per loro. E buon pure per lui.
    Ultima modifica di MrVermont; 05-07-16 alle 01:08

  6. #2906
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    528

    Re: NBA Season 2015/2016

    Bella la finta death lineup dei mavs
    Peccato che a morire sarebbe il basket

  7. #2907
    American guy in Italy L'avatar di tizio_incognito
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    674

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da MrVermont Visualizza Messaggio
    Eh immagino che quando Boston aveva i Big 3 tu eri scandalizzato a bestia
    Te pareva che non veniva fuori sta storia. Vogliamo tirare in ballo, chessò, anche le guerre puniche?
    Per prendere altri due contrattoni abbiamo dato via 8 giocatori e una serie di pick comunque. Si è visto quando dal 2009 in poi è mancata la profondità della panca. Direi non comparabile a quello che ste fighette ormai combinano puntualmente in free agency.

  8. #2908
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.288

    Re: NBA Season 2015/2016

    I Big 3 degli altri son sempre più Big 3

  9. #2909
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    3.325

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Vitor Visualizza Messaggio
    I Big 3 degli altri son sempre più Big 3
    This

  10. #2910
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Kohnny
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    San Donà di Piave
    Messaggi
    1.413
    Gamer IDs

    Steam ID: johnnykage

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    No ma son d'accordo, quello che voglio dire è che per me può essere la scelta più facile dal punto di vista del campo, non certo da quello della merda che gli faranno mangiare. Per questo dico che il fatto di voler vincere un anello inimicandosi più o meno tutti non la vedo come una mancanza di coraggio nè come un tradimento ai valori della lega (in caso ci siano mai stati ). Come non c'è una sola visione univoca da parte dei tifosi può anche non esserci da parte dei giocatori, se l'obiettivo di KD è vincere un anello, non si può certo criminalizzare per aver scelto la via più giusta. Dite anche la più semplice? Può essere, ma comunque i warriors son quelli che gli daranno maggiori chance.

    E da molti c'è anche tanto rosicamento, questo non si puà negare, su
    Lo spettacolo e il fascino dello sport è che il tifoso o spettatore medio ti vuol vedere vincere al fianco di Davide e non al fianco di Golia. Poi un giocatore in questo caso è liberissimo di scegliere di schierarsi al fianco di Golia per vincere, rispetto per la sua decisione, ma grande delusione. Lecito poter decidere, lecito poter odiare. Vuole schierarsi col nemico per vincere più facilmente? E' giustissimo che si becchi gli insulti. Fanno parte del gioco sia l'una che l'altra cosa.

    Per quanto mi riguarda Durant fino a questa mattina era uno dei miei giocatori preferiti, se non il mio preferito. Per me era la favola dell'eterno secondo che provava a battere LeBron, il magrolino che doveva giocare contro il fisico perfetto, ma che nonostante tutto migliorava anno dopo anno per provare a raggiungere l'irraggiungibile. A questo si aggiungeva il carattere, l'ossessività dell'allenamento che ha contraddistinto giocatori come MJ e Kobe e allo stesso tempo poco spaccone. Io ero straconvinto che avrebbe rifirmato con Oklahoma, ero convinto che avrebbe provato a vincere con questa squadra, soprattutto dopo essere stato ad un passo dal riuscirci. Evidentemente mi sbagliavo, evidentemente non è il giocatore che credevo che fosse, evidentemente mi ha deluso, o non ho problemi ad ammettere da oggi, in un GSW vs Cleveland tiferei Cleveland tutta la vita.

  11. #2911
    Senior Member L'avatar di Volo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.382

    Re: NBA Season 2015/2016

    sarebbe intrigante discutere sulle differenze dello sportivo affascinato dalle squadre imperfette e quello affascinato dai dream team
    tutte e due sono visioni dello sport assolutamente rispettabili, a me per esempio piace di più seguire (non dico tifare perchè non tifo) franchigie un pò "difettate"

  12. #2912
    Geppe Brillo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.783

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Kohnny Visualizza Messaggio
    Lo spettacolo e il fascino dello sport è che il tifoso o spettatore medio ti vuol vedere vincere al fianco di Davide e non al fianco di Golia. Poi un giocatore in questo caso è liberissimo di scegliere di schierarsi al fianco di Golia per vincere, rispetto per la sua decisione, ma grande delusione. Lecito poter decidere, lecito poter odiare. Vuole schierarsi col nemico per vincere più facilmente? E' giustissimo che si becchi gli insulti. Fanno parte del gioco sia l'una che l'altra cosa.

    Per quanto mi riguarda Durant fino a questa mattina era uno dei miei giocatori preferiti, se non il mio preferito. Per me era la favola dell'eterno secondo che provava a battere LeBron, il magrolino che doveva giocare contro il fisico perfetto, ma che nonostante tutto migliorava anno dopo anno per provare a raggiungere l'irraggiungibile. A questo si aggiungeva il carattere, l'ossessività dell'allenamento che ha contraddistinto giocatori come MJ e Kobe e allo stesso tempo poco spaccone. Io ero straconvinto che avrebbe rifirmato con Oklahoma, ero convinto che avrebbe provato a vincere con questa squadra, soprattutto dopo essere stato ad un passo dal riuscirci. Evidentemente mi sbagliavo, evidentemente non è il giocatore che credevo che fosse, evidentemente mi ha deluso, o non ho problemi ad ammettere da oggi, in un GSW vs Cleveland tiferei Cleveland tutta la vita.
    scusa eh, ma Durant, come ogni sportivo professionista su questo pianeta si fa gli affaracci suoi e si preoccupa di sé stesso, non mi dire che credi alle dichiarazioni "per me i tifosi sono tutto" o similari . Ora non è che da domani Durant diventa spaccone, smette di allenarsi, non si preoccupa del basket e va in disco con Balotelli. Poi oh, se cambiate così opinione su di un giocatore perchè ha scelto una squadra piuttosto che un'altra che a voi non va bene non so davvero che dire. Anche la favoletta del Durant brutto anatroccolo magrolino, se permetti, te la sei inventata per sostenere la tua tesi, Durant è un talento disceso direttamente dagli dei del basket ed è uno scherzo della natura che con quel fisico fa delle cose che non gli dovrebbero essere permesse, fra l'altro quello che cede in chili a lebron glielo restituisce sotto forma di 10 cm buoni in altezza, su dai non scherziamo, "il magrolino"
    Citazione Originariamente Scritto da Volo Visualizza Messaggio
    sarebbe intrigante discutere sulle differenze dello sportivo affascinato dalle squadre imperfette e quello affascinato dai dream team
    tutte e due sono visioni dello sport assolutamente rispettabili, a me per esempio piace di più seguire (non dico tifare perchè non tifo) franchigie un pò "difettate"
    Questo mi riporta al 2004, Genova, Tora tora festival: era morto da poco Johnny Ramone, sale sul palco un gruppetto del cavolo, genere ska/punk, potevano essere gli Shandon ma non ci metterei la mano sul fuoco, il cantante presenta il loro omaggio ai ramones uscendosene con "questa è per Johnny, perchè c'è a chi piacciono i Beatles e a chi piacciono i Ramones", a me sembrò una delle frasi più stupide di sempre perchè a me piacciono sia i beatles che i ramones. Morale della favola, una cosa non esclude l'altra.

  13. #2913
    Senior Member L'avatar di Kenny McCormick
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    362
    Gamer IDs

    Steam ID: delillo

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    Infatti, ti ricordi quella sfide all'ultimo sangue fra magic e jabbar? E quelle fra Stockton e Malone? Quei duelli alla morte fra Jordan e pippen? Le botte tra Bill Russell e bob cousy? Questi mica erano campioni veri, senza contare che mi pare un po' presuntuoso autoeleggersi a portavoce dell'interpretazione autentica di che cosa sia l'NBA.
    Io semplicemente odio la nostalgia: l'NBA è cambiata? Certo, come ogni altro sport. In meglio o in peggio? Non lo so, ma mi piace ancora e continuerò a guardarla e ad evitare di insultare persone che non conosco perché scelgono una squadra piuttosto un'altra. Cioè, le finali di quest'anno mi pare che in quanto a "epicitá" non abbiano esattamente difettato

    Tornando a KD, contate anche che ora sono condannati a vincere, è vero che ha aumentato esponenzialmente le sue possibilità di farlo, ma in caso di mancato anello verrà esposto al lullaggio mondiale come capitò a lbj il primo anno a a Miami. E giù di "perdente", "senza palle" etcetc
    non mi sono autoeletto in niente, la storia è lì se vuoi puoi guardarla o far finta di niente ma non è un mio problema stop KD giocava con Westbrook non proprio un brocco stop i tuoi esempi confermano la mia tesi stop l' Nba non è cambiata i giocatori senza palle ci son sempre stati basta riconoscerli e non confonderli con i campioni stop KD talento enorme si campione no stop, cosa c'entra la nostalgia? stop
    Ultima modifica di Kenny McCormick; 05-07-16 alle 03:33
    Qualcuno ha bisogno di ranking?

  14. #2914
    Senior Member L'avatar di Kenny McCormick
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    362
    Gamer IDs

    Steam ID: delillo

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    Se fosse un uomo vero chiederebbe alla dirigenza di scambiarli



    E così a fine carriera si sarebbe trovato quelli che "perdente " "se non hai mai vinto un titolo non potrai mai considerarti una leggenda " e via dicendo, in pratica le stesse cose che si dicevano su Lebron prima che zittisse la chiunque. Ogni cosa che fai ti espone a critiche, questo Durant lo sa bene e sa anche che ci perde e basta, perchè nel caso vinca tutti diranno "e vabè ma con quella squadra", nel caso perda "ahahahah godo, ben ti sta".
    Iverson, Stockton, Malone, sono hall of famers e leggenda nel cuore di molti, non è solo questione di titoli, ma di come ti poni nei confronti del gioco, di come lo interpreti, di come combatti, di come perdi.
    Qualcuno ha bisogno di ranking?

  15. #2915
    Senior Member L'avatar di Kenny McCormick
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    362
    Gamer IDs

    Steam ID: delillo

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Sbonk Visualizza Messaggio
    No ma son d'accordo, quello che voglio dire è che per me può essere la scelta più facile dal punto di vista del campo, non certo da quello della merda che gli faranno mangiare. Per questo dico che il fatto di voler vincere un anello inimicandosi più o meno tutti non la vedo come una mancanza di coraggio nè come un tradimento ai valori della lega (in caso ci siano mai stati ). Come non c'è una sola visione univoca da parte dei tifosi può anche non esserci da parte dei giocatori, se l'obiettivo di KD è vincere un anello, non si può certo criminalizzare per aver scelto la via più giusta. Dite anche la più semplice? Può essere, ma comunque i warriors son quelli che gli daranno maggiori chance.

    E da molti c'è anche tanto rosicamento, questo non si puà negare, su
    Non rosico, tifo Bulls ed ho problemi maggiori al riguardo, mi piaceva KD ed " odiavo" Lebron, ora è il contrario e credo che ciò stia accadendo a molte persone e riguarda solo l' interpretazione sportiva del gioco. Quando si dice uomo senza palle mi sembra ovvio che si parli di sport e non di vita privata che ovviamente è impossibile da valutare per qualsiasi persona. Non so se ci si rende conto ma KD ai Warriors sara letale in attacco, se raddoppiato avranno un tre libero con i migliori tiratori della lega , in uno contro uno si mangia quasi tutti, se non è una scelta facile questa non so quale possa esserlo
    Qualcuno ha bisogno di ranking?

  16. #2916
    Senior Member L'avatar di Kenny McCormick
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    362
    Gamer IDs

    Steam ID: delillo

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da fullmetalshinigami Visualizza Messaggio
    ?
    é un interpretazione un pò speculativa ma Wade su Twitter ha scritto: Relationships are important people!, vista l' amicizia con Lebron... però potrebbe intendere anche con la città di Miami, vedremo...
    Qualcuno ha bisogno di ranking?

  17. #2917
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    528

    Re: NBA Season 2015/2016

    Fossi nei sixers offrirei quarantadue pick per rubare westbrook.
    Dicono non voglia rinnovare adesso, piuttosto che perdere anche lui per niente...

  18. #2918
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    2.421

    Re: NBA Season 2015/2016

    Seth Curry ai Mavs
    Ora manca solo Jason Thompson.

    Zaza Pachulia ai Warriors.

    >>> Lista scambi <<<

  19. #2919
    fullmetalshinigami
    Guest

    Re: NBA Season 2015/2016

    Citazione Originariamente Scritto da Kenny McCormick Visualizza Messaggio
    é un interpretazione un pò speculativa ma Wade su Twitter ha scritto: Relationships are important people!, vista l' amicizia con Lebron... però potrebbe intendere anche con la città di Miami, vedremo...
    Ah, vabè allora non lanciamoci in certe speculazioni. Anche perché ce lo vedi Wade al minimo salariale per i veterani?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    Seth Curry ai Mavs
    Ora manca solo Jason Thompson.

    Zaza Pachulia ai Warriors.
    E Gerald Green

  20. #2920
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    2.421

    Re: NBA Season 2015/2016

    Giusto
    Seth Curry non è male come backup secondo me. L'anno scorso quando ha avuto spazio ha fatto bene.

    >>> Lista scambi <<<

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su