I pericoli della pirateria domestica - Pagina 11
Pagina 11 di 42 PrimaPrima ... 910111213 21 ... UltimaUltima
Risultati da 201 a 220 di 838

Discussione: I pericoli della pirateria domestica

  1. #201
    Gimme some sugar baby! L'avatar di Spiritchaser
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    17
    Gamer IDs

    Steam ID: SpiritChaser85

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Mdk Visualizza Messaggio
    Il backup dati per tutti, nelle grosse aziende, è improponibile fosse solo per poi dover recuperare la roba dai nastri tra milioni di altri file di altri utenti
    La soluzione più semplice sarebbe appoggiarsi al cloud (Dropbox, Drive) ma non tutti possono dare i propri dati a servizi esterni
    vengo da realtà diverse, sempre tramite questa stessa azienda....

    sinceramente ho visto anche grosse aziende di Leasing che backuppavano in pratica TUTTO,
    e capitava di recuperare i file dai Nastri, ma con i backup incrementali non mi sembrava
    una cosa così impossibile, a fine giornata di lavoro, sposti le cose importanti sulla
    cartellina server che la notte viene backuppata. (lì mancava qualche automatismo )

    per quanto riguarda il fatto di appoggiarsi al Cloud..... lasciamo perdere,
    non farmi parlare, che poi mi sento in colpa per NOXx
    [cit.] I videogiochi non influenzano i bambini. Voglio dire,
    se Pac-Man avesse influenzato la nostra generazione,
    staremmo tutti saltando in sale scure,
    masticando pillole magiche e
    ascoltando musica elettronica ripetitiva

  2. #202
    Chromebook > Macbook L'avatar di Mdk
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.898

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Spiritchaser Visualizza Messaggio
    vengo da realtà diverse, sempre tramite questa stessa azienda....

    sinceramente ho visto anche grosse aziende di Leasing che backuppavano in pratica TUTTO,
    e capitava di recuperare i file dai Nastri, ma con i backup incrementali non mi sembrava
    una cosa così impossibile, a fine giornata di lavoro, sposti le cose importanti sulla
    cartellina server che la notte viene backuppata. (lì mancava qualche automatismo )

    per quanto riguarda il fatto di appoggiarsi al Cloud..... lasciamo perdere,
    non farmi parlare, che poi mi sento in colpa per NOXx
    Beh, non so quanto grosse, ma qui parliamo di 5000 dipendenti sparsi su una decina di sedi diverse, alcune abbastanza fuori zona rispetto alla sala server con relative latenze, quindi comunque non è un lavoro semplice.. sarebbe da mettere una cartella su un server ad hoc per ogni utente e fargli usare quella al posto della cartella documenti in locale ma non è facilissimo spostare tutto e si finisce per non backuppare niente dei dati personali ma solo i percorsi di rete.. che non sempre basta, dato che sta gente lavora al 99% sul desktop

  3. #203
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Toscana
    Messaggi
    5.823
    Gamer IDs

    Gamertag: m4lfuri0n PSN ID: m4lfuri0n_86 Steam ID: m4lfuri0n

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Spiritchaser Visualizza Messaggio
    per quanto riguarda il fatto di appoggiarsi al Cloud..... lasciamo perdere,
    non farmi parlare, che poi mi sento in colpa per NOXx
    tranquillo, la mia voglia di estinguere l'umanità non potrebbe peggiorare più di tanto ormai

  4. #204

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Wow, si usano ancora i nastri? Non avrei mai detto
    DK

  5. #205
    Pipppero@ L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.098

    Re: I pericoli della pirateria domestica


  6. #206
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    776

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Diabolik Visualizza Messaggio
    Wow, si usano ancora i nastri? Non avrei mai detto
    Probabilmente sono più comodi e affidabili degli HDD quando devi fare delle copie di dati che andrai a ripescare solo in caso di disaster recovery.

  7. #207
    Chromebook > Macbook L'avatar di Mdk
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.898

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Diabolik Visualizza Messaggio
    Wow, si usano ancora i nastri? Non avrei mai detto
    Non solo si usano ancora, ma sono il supporto migliore per storage a lungo termine dove non hai bisogno di leggere singoli file

  8. #208
    Chromebook > Macbook L'avatar di Mdk
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.898

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Lo Zio Visualizza Messaggio
    Quanto mi sta antipatico sto tipo, come se Linux fosse l'unico OS decente al mondo e {altro_os} ovviamente lammerda perchè non è Unix, ho letto solo questa storia e già lo odio come se fosse il mio peggior nemico

  9. #209
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    776

    Re: I pericoli della pirateria domestica


  10. #210
    Pipppero@ L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.098

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Mdk Visualizza Messaggio
    Quanto mi sta antipatico sto tipo, come se Linux fosse l'unico OS decente al mondo e {altro_os} ovviamente lammerda perchè non è Unix, ho letto solo questa storia e già lo odio come se fosse il mio peggior nemico
    vabè è solo un power user linux...
    effettivamente le ultime storie sono diventate noiose, roba del tipo "lol ha scritto il comando SDFGG invece di SDFG"


    ma la maggior parte delle storie riguardano i colleghi casi umani

  11. #211

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Ma parlate di Davide coso? Le storie son vecchissime, le prime effettivamente erano molto divertenti, poi gli ultimi anni sempre meno finché non ha smesso di scriverne. Comunque all'epoca mi feci l'idea che il personaggio fosse un discreto stronzo, ancorché divertente
    DK

  12. #212
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    776

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Diabolik Visualizza Messaggio
    all'epoca mi feci l'idea che il personaggio fosse un discreto stronzo
    Anch'io mi sono fatto quest'idea leggendo oggi le sue storie.


    Qualche giorno fa mi sono accorto che dei ganci sul coperchio del pannello inferiore del notebook sono stati rotti probabilmente nel periodo in cui esso ha viaggiato quattro volte tra Udine e Milano per farlo riparare in garanzia (sì, ci è voluto così tanto per eliminare le anomalie ). Me ne sono accorto perché muovendo il computer ho sentito dei rumori all'interno e ho voluto indagare.

    Ho dunque segnalato il fatto all'assistenza (sì, visto che è in garanzia mi piace rompere le scatole) che mi ha detto di rivolgermi all'indirizzo [email protected] La risposta di oggi:
    Come mai la segnalazione non è avvenuta nell’immediato?
    No guarda io di solito smonto il computer quando mi arriva per vedere che dentro sia tutto intero, chiedo scusa che stavolta non l'abbia fatto.

  13. #213
    Junior anziano L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gagarin, Livorno
    Messaggi
    1.564

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    avevamo la posta elettronica gestita internamente con nostro server: i capi hanno deciso di affidarsi a provider esterno CiccioNet
    avevamo i telefoni voip: i capi hanno deciso di passare a vodafone

    siamo più di 30 ed in effetti era un casino

    migrazione della posta, qualche problema
    attivazione linea telefonica, qualche ritardo

    collega: "la posta non funziona, tanto si sa, quelli di vodafone sono stronzi!"
    io: guarda, che sono due cose separate...
    c: sì, però chi gestisce la rete è la solita persona!
    io: sì, ma uno è la rete telefonica, l'altro è la rete internet/interna...
    c: ma da quando hanno attaccato questi cazzo di telefoni non funziona nulla!

    insomma, 10 minuti a fargli capire che se ti manca l'acqua in casa non è colpa del gestore del gas...
    alla fine ho rinunciato...
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  14. #214
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Toscana
    Messaggi
    5.823
    Gamer IDs

    Gamertag: m4lfuri0n PSN ID: m4lfuri0n_86 Steam ID: m4lfuri0n

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    digli che è colpa dei rettiliani che non vogliono far funzionare l'azienda e delle scie kimike

  15. #215
    Junior anziano L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gagarin, Livorno
    Messaggi
    1.564

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    naaa, guarda il TG1, quindi crede a Renzi quando dice che siamo in ripresa

    missione impossibile
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  16. #216
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    776

    Re: I pericoli della pirateria domestica



    Fra poco devo andare da un amico che, stando al suo racconto, si è beccato dell'adware scaricando un qualche Majong o come si chiama. Di nuovo.

  17. #217
    Junior Member L'avatar di Ideomatic
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    26

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Io ho un cognato che sistematicamente clicca l'impossibile quando naviga sul web (solitamente facebook o siti porno). E mi tocca andare a pulirgli o formattare il PC ogni due o tre mesi "perché serve alla figlia per studiare".

  18. #218
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    776

    Re: I pericoli della pirateria domestica


    Ma il bello nal mio caso è che veramente ha scaricato quel gioco che gli piace un sacco ma ogni volta che lo installa succede qualcosa di brutto. Stavolta c'era un adware e le richieste DNS venivano dirottate. Sistemato senza formattone.

    Per sicurezza gli ho installato Unchecky e attivato la modalità barriera di Avast, sto pensando di cambiarglielo con Avira che è più paranoico...

  19. #219

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Ideomatic Visualizza Messaggio
    Io ho un cognato che sistematicamente clicca l'impossibile quando naviga sul web (solitamente facebook o siti porno). E mi tocca andare a pulirgli o formattare il PC ogni due o tre mesi "perché serve alla figlia per studiare".
    Eh beh, se le lasci i banner zozzi che si aprono la figlia impara in fretta
    DK

  20. #220
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Greco Milanese. E se si chiama Milanese è perché non sta vicino a Treviso.
    Messaggi
    57
    Gamer IDs

    Steam ID: vittorio75

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Un cliente usa un software gestionale da un paio d’anni, non è soddisfatto del software (e a ragione direi) quindi decide di cambiarlo, valuta un po’ di proposte e chiede al mio capo un parere su uno dei possibili candidati. Vuol sapere se i pc che ha in ufficio sono adatti ad usarlo.
    Ora…. Quel gestionale funziona in RDP quindi…. Si, visto che il grosso del lavoro lo fa il server.
    Viene comprato e iniziamo a collaborare con il programmatori per implementarlo nella struttura del cliente.
    Un giorno uno dei programmatori dice al cliente “guardi che i pc che avete qui non sono adatti, dovete aumentare la ram. Servono almeno 8 giga”
    Peccato che il software vecchio invece esigesse windows a 32 bit quindi mettere più di 4 giga di ram è inutile ma soprattutto…… funziona con REMOTE DESKTOP perché dovrei aumentare la ram dei client???
    Ora….. il cliente non ha idea di cosa sia RDP, non sa che windows 32 bit non può gestire più di 4 giga di ram e che migrare tutti i pc a windows a 64 bit gli costerebbe un capitale inutilmente.
    Ma

    Il sacro programmatore ha sentenziato che si deve mettere più ram quindi….


    Ora un'altra magagna ma piccola
    Il programmatore ha detto che per usare al meglio quel gestionale si deve accedere sempre come amministratori, gli dico “gli utenti hanno già diritti amministrativi sui loro pc”
    Non va bene DEVONO essere ADMINISTRATOR
    Gli dico che gli utenti sono in dominio quindi non posso dare a tutti la password di administrator e lui
    “Allora li levi dal dominio e li fai lavorare come amministratori locali”
    Vero che al momento hanno ancora windows 7 ma si pensava di migrarli a 10 tra qualche tempo. Ho da poco scoperto che windows 10 fa di tutto per convincere l’utente a non usare l’account administrator locale, lo fa in modo poco chiaro (per un utente) ma lo fa. Se ci si logga con utente locale administrator i programmi funzioneranno ma non le app, tipo windows store, l’app del meteo e delle news, l’app per vedere le immagini e cose simili. Tutte sostituibili da altri programmi che funzionerebbero senza problemi ed Immagino che Il modo di far andare quelle app ci sia ma ancora non me ne sono occupato.
    Solo che….. cacchio sto gestionale funziona in RDP!!!!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su