I pericoli della pirateria domestica
Pagina 1 di 42 123 11 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 837

Discussione: I pericoli della pirateria domestica

  1. #1
    Chromebook > Macbook L'avatar di Mdk
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.836

    I pericoli della pirateria domestica

    Perchè questo topic non deve mancare

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75
    Di lavoro giro Milano per sistemare problemi di windows in vari uffici. I miei clienti sono studi di avvocati, architetti, spedizionieri, piccoli professionisti. Saltuariamente accetto di lavorare anche per utenti domestici.

    Un dipendente di un mio cliente mi ha chiamato a casa sua per un problema con il masterizzatore, avendo tempo sono andato a vedere.

    Questo ha il masterizzatore perfettamente funzionante. Il suo problema è che masterizza i giochi pirata per la sua WII e questi poi non funzionano. Continuava a dirmi con tono orgoglioso "MA HO SPESO 90 EURO PER FARLA MODIFICARE".

    Che succede a questa wii? Cosa fa questo utente?
    Dapprima scatena il mulo per scaricare il file zip/rar/iso quel che è del gioco.
    Poi masterizza esattamente quello che scarica...... il file zip/rar/iso
    Mi ha mostrato 12 dvd ognuno con dentro un unico file di 4 e passa giga

    Dopo aver raccolto le braccia gli ho detto come fare a utilizzare i file zip/rar/iso (senza fargli vedere, solo a parole)
    non ha capito e ci ha rinunciato, ha detto che è troppo difficile.

    Stando così le cose a che servono le protezioni anticopia?
    Se l'utenza è questa gli editori di videogame non hanno nulla da temere dalla pirateria domestica.
    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75
    ascolta
    nel mio lavoro mi capita di sentire cose assurde
    la leggenda per portatazza è più vera di quanto si pensi
    - mi hanno chiesto perché stato della stampante non è mai Italia ma è sempre disponibile
    - mi hanno chiesto perché dei file di excel chiamati con i nomi dei mesi rimangono in ordine alfabetico invece di mettersi nell'ordine giusto dei mesi
    - mi chiedono continuamente se per fare un backup il server deve stare per forza acceso
    nel 1999 ho lavorato in un negozio di videogame (pergioco a Milano) e anche li una grossa fetta di clienti era composta da gente totalmente estranea al concetto di computer o comunque di tecnologia
    persone capaci di prendere un gioco playstation e poi lamentarsi che non gli funzionava sul pc.
    persone che comprano la playstation convinta che la consolle sia il gioco e che i "dischetti" siano inutili per poi venire a lamentarsi come se io li avessi truffati.
    gente che appoggiava il cd sulla playstation senza aprire il vano CD convinta che quello bastasse a far caricare il gioco.

    insomma, c'è un'ignoranza colossale.

    ormai credo che gente come noi
    non tanto gente che si informa su quello che ruota attorno ai computer
    ma gente che sa almeno cosa stia facendo e cos'abbia tra le mani sia un'elite. un piccolo gruppo.
    Ultima modifica di Mdk; 18-01-16 alle 10:37

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Lord_SNK
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Blashyrk
    Messaggi
    734
    Cuoto
    Vendiamo la nonna e Compriamo il Sam Coupè

    I pc hanno un'anima, le consoles no


  3. #3
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    2.148
    ma poi che ci scriviamo, come piratare i Ciochi?

  4. #4
    Pipppero@ L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.006
    non basta copiare il fix nella cartella?

  5. #5
    Derelict! L'avatar di Kikko
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    843
    Gamer IDs

    Gamertag: Pamela Patty PSN ID: Pamelapatty Steam ID: pamelapatty
    Non poteva mancare assolutamente.
    Ora summonate Vittorio, però.

  6. #6
    Delirio Errante L'avatar di Mr Yod
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    1.312


    Ma non andrebbe nella sottosezione informatica?

  7. #7
    Chromebook > Macbook L'avatar di Mdk
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.836
    Citazione Originariamente Scritto da Mr Yod Visualizza Messaggio


    Ma non andrebbe nella sottosezione informatica?
    Ma no, prima stava in Sala giochi, figuriamoci.. riguarda un po tutto

  8. #8

  9. #9
    Registrazione: 16-12-2004 L'avatar di Zephir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Copenhagen
    Messaggi
    174
    Iscritto

  10. #10
    Mastro di chiavi L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.003
    Ale

    Inviato dal mio Z1 utilizzando Tapatalk

  11. #11
    Senior Member L'avatar di Marcx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Novara
    Messaggi
    250
    Gamer IDs

    Steam ID: Marcx
    iscritto!!!!!! non potrei farne a meno


    /summon Vittorio

    CASE: Cooler Master 690 II Advanced version USB 3.0 CPU: Intel i5 4670K + Arctic Freezer i30 RAM: Corsair 8GB /1600Mhz Vengeance LP Blue VGA: nVidia Gigabyte GTX 770 2GB MOBO: Gigabyte GA-Z87X-UD3H HDD: Samsung 840PRO 256GB ALI: Antec HCG-M620W HC-GAMER MONITOR: Eizo FS2333-BK OS: Windows 8 PRO UK

  12. #12
    Mastro di chiavi L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.003
    Ci vuole Vittorio.

    Inviato dal mio Z1 utilizzando Tapatalk

  13. #13
    Member L'avatar di maleficius
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Padova
    Messaggi
    84
    Gamer IDs

    Steam ID: Acciaio
    potreste mettere un minimo di OP ? perché sinceramente non riesco a capire di cosa si parli qui dentro

  14. #14
    Mastro di chiavi L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.003
    Si parla di utonti informatici, anche se in origine il topic doveva parlare, appunto, di pirateria.

    Inviato dal mio Z1 utilizzando Tapatalk

  15. #15
    Member L'avatar di Colla
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Modena
    Messaggi
    82
    Tutto iniziò così:

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75
    Di lavoro giro Milano per sistemare problemi di windows in vari uffici. I miei clienti sono studi di avvocati, architetti, spedizionieri, piccoli professionisti. Saltuariamente accetto di lavorare anche per utenti domestici.

    Un dipendente di un mio cliente mi ha chiamato a casa sua per un problema con il masterizzatore, avendo tempo sono andato a vedere.

    Questo ha il masterizzatore perfettamente funzionante. Il suo problema è che masterizza i giochi pirata per la sua WII e questi poi non funzionano. Continuava a dirmi con tono orgoglioso "MA HO SPESO 90 EURO PER FARLA MODIFICARE".

    Che succede a questa wii? Cosa fa questo utente?
    Dapprima scatena il mulo per scaricare il file zip/rar/iso quel che è del gioco.
    Poi masterizza esattamente quello che scarica...... il file zip/rar/iso
    Mi ha mostrato 12 dvd ognuno con dentro un unico file di 4 e passa giga

    Dopo aver raccolto le braccia gli ho detto come fare a utilizzare i file zip/rar/iso (senza fargli vedere, solo a parole)
    non ha capito e ci ha rinunciato, ha detto che è troppo difficile.

    Stando così le cose a che servono le protezioni anticopia?
    Se l'utenza è questa gli editori di videogame non hanno nulla da temere dalla pirateria domestica.
    - - - Aggiornato - - -

    e così:

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75
    ascolta
    nel mio lavoro mi capita di sentire cose assurde
    la leggenda per portatazza è più vera di quanto si pensi
    - mi hanno chiesto perché stato della stampante non è mai Italia ma è sempre disponibile
    - mi hanno chiesto perché dei file di excel chiamati con i nomi dei mesi rimangono in ordine alfabetico invece di mettersi nell'ordine giusto dei mesi
    - mi chiedono continuamente se per fare un backup il server deve stare per forza acceso
    nel 1999 ho lavorato in un negozio di videogame (pergioco a Milano) e anche li una grossa fetta di clienti era composta da gente totalmente estranea al concetto di computer o comunque di tecnologia
    persone capaci di prendere un gioco playstation e poi lamentarsi che non gli funzionava sul pc.
    persone che comprano la playstation convinta che la consolle sia il gioco e che i "dischetti" siano inutili per poi venire a lamentarsi come se io li avessi truffati.
    gente che appoggiava il cd sulla playstation senza aprire il vano CD convinta che quello bastasse a far caricare il gioco.

    insomma, c'è un'ignoranza colossale.

    ormai credo che gente come noi
    non tanto gente che si informa su quello che ruota attorno ai computer
    ma gente che sa almeno cosa stia facendo e cos'abbia tra le mani sia un'elite. un piccolo gruppo.

  16. #16
    Senior Member L'avatar di Longview
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    111

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Non ho mai visto niente di esageratamente clamoroso perché non lavoro riparando pc, al limite do una mano a qualche amico per evitargli inutili visite dai "tecnici", ma una delle cose più imbarazzanti che mi è mai capitata è mia zia che non sapeva che fare con non mi ricordo quale gioco che non riusciva ad istallare perché aveva un problema con il codice seriale.

    Ci parlai casualmente al telefono di questa cosa, è bastato dirle "sicura che non confondi gli 0 (zero) con le O (lettera)?
    Qualche interminabile secondo di silenzio (preceduto dai 2 minuti buoni che ci avrà messo a digitare lettera per lettera e poi un "Ah" che vale più di mille parole.

  17. #17
    Chromebook > Macbook L'avatar di Mdk
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.836

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Modifico l'OP con la storia originale, per non dimenticare

  18. #18
    Senior Member L'avatar di Lord_SNK
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Blashyrk
    Messaggi
    734

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Invece io purtroppo ho molto a che fare con gli utonti, indifferentemente suore, ingegneri, impiegati e normali cittadini. Non è possibile stilare una classifica, le suore sono buffe perché quando hanno un problema coi pc, o col PBX o altro sembra sempre che c'entri il maligno; Ma sono gli impiegati e i normali cittadini che superano la soglia del surreale.
    1) procedura recupero password: scriva blabla l'ultimo carattere è il punto esclamativo.
    - non va
    - riprovi
    dopo molti tentativi
    - senta qua non va, non funziona niente!
    - mi detti quello che scrive
    - bla bla punto interrogativo
    - No! esclamativo
    - appunto punto interrogativo esclamativo (giuro su dio)
    - NO. il simbolo che si fa col tasto maiuscolo e il numero uno. Il punto esclamativo
    - io non ce l'ho sopra l'uno, ce l'ho fuori dai numeri
    - Quello è il punto interrogativo
    - Esatto quello che ha detto lei!
    Per fortuna una collega ha preso in mano la situazione ed è riuscita a far ragionare il tizio con la tecnica del "com'è la password? ah ha, interrogativo eh? ok. Guardi non funziona, potrebbe essere esclamativo? Si guardi ora funziona" mentre dalla cornetta sentivo il villico dire "lo dicevo io che era interrogativo esclamativo".

    2) - LA stampante non funziona, stanza blabla piano bla
    - ok, è offline?
    - non lo so, non funziona (qui stiamo parlando di un dirigente di una grande società)
    - di che stampante si tratta (alcune stampanti devono essere abilitate con active directory e cazzi vari)
    - non lo so
    - non la vede, può leggere la marca?
    - no
    - può chiedere a qualcuno di leggerla?
    .- guardi non credo eh?
    - posso chiedere come mai? (il sopracciglio qui se ne era ormai andato)
    - perché la stampante non c'è
    - ehm...ok, come non c'è
    - non c'è, non c'è, capisce l'italiano? La stampante non è in stanza!
    - Cioè non gliel'hanno ancora portata e installata?
    - Esatto, finalmente...
    - quindi non è che non funziona, non ce l'ha ancora...
    - e che differenza fa? La stampante non funziona, mi apre un ticket di intervento o no?
    - Subito...arrivederci
    Vendiamo la nonna e Compriamo il Sam Coupè

    I pc hanno un'anima, le consoles no


  19. #19
    Senior Member L'avatar di Marcx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Novara
    Messaggi
    250
    Gamer IDs

    Steam ID: Marcx

    Re: I pericoli della pirateria domestica


    CASE: Cooler Master 690 II Advanced version USB 3.0 CPU: Intel i5 4670K + Arctic Freezer i30 RAM: Corsair 8GB /1600Mhz Vengeance LP Blue VGA: nVidia Gigabyte GTX 770 2GB MOBO: Gigabyte GA-Z87X-UD3H HDD: Samsung 840PRO 256GB ALI: Antec HCG-M620W HC-GAMER MONITOR: Eizo FS2333-BK OS: Windows 8 PRO UK

  20. #20
    Senior Member L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.020
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    No ma cosacazz

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Sito ufficiale
www.thegamesmachine.it
Seguici su