[HBO] Game of Thrones 6 - Pagina 166

Pagina 166 di 203 PrimaPrima ... 66116156164165166167168176 ... UltimaUltima
Risultati da 3.301 a 3.320 di 4057

Discussione: [HBO] Game of Thrones 6

  1. #3301
    High King L'avatar di Kallor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Moon's Spawn
    Messaggi
    3.576
    Gamer IDs

    Steam ID: Kallor91

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da felaggiano Visualizza Messaggio
    Ma no dai, la Tower of the Hand non conta, era un incendiuccio controllato. Anzi, secondo me serviva proprio a mostrare che alla demente piace molto il wildfire.


    Non mi sembra ci siano i presupposti perché Melisandre bruci Shireen per resuscitare Jon, però. E poi per le resurrezioni di Beric non servivano sacrifici, perché dovrebbero essere necessari per Jon?

    in b4

    Jon resuscita come non morto ma il suo sangue targaryen gli fa conservare la sanità mentale ed il controllo

    Life thrust forth choices, and the measure of a man or woman's worth could be found in whether they possessed the courage, the brazen decisiveness, to grasp, hold, and not let go. Kallor never failed such moments. Let the curse flail him, strike him down; let defeat batter him again and again. He would just get back up, shake the dust off, and begin once more.

  2. #3302
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    3.198

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Ragazzi, però le cose dei libri sotto spoiler... che se qualcuno arriva e si incazza c'ha pure ragione

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    Bobo ti rispondo esaustivamente:

    La tua idea che i libri seguiranno le vicende della serie a Nord:

    [ubercut]
    Io sono dell'idea che nella storia ci siano dei punti sostanzialmente fermi, in comune tra serie e libri, e cambierà (magari anche di molto) il modo per raggiungerli.
    Quantomeno fino ad ora è stato così... dove a fronte di cambiamenti anche importanti nelle vicende di alcuni personaggi, poi le cose davvero principali sono rimaste abbastanza allineate.

    Il sesto libro non si sa quando lo vedremo, ma è praticamente scritto.
    Probabile che Martin lo stia riscrivendo per la terza volta, cambiando l'ordine delle virgole... ma gli eventi principali li conosce lui e li conoscono sicuramente anche gli autori della serie.

    Quindi si, ci saranno importanti differenze anche perchè i tempi dei due media sono diversi (nella serie per forza di cose si deve ripulire da qualche personaggio e qualche sottotrama, semplificando un po), e sono diversi i punti da cui si sta partendo.

    Ma sicuramente ci sarà la battaglia decisiva per il nord, e dubito che in quella battaglia Jon starà in disparte a mangiarsi i pop corn.

    La situazione di Cersei:

    Non è una questioni di amici amicicci, non esistono nei Sette Regni gli amici. Esistono convenienze e a nessuno conviene mettersi contro i Lannister. I Lannister sono Tommen il re, il figlio di Cersei, Jamie, che qui è EREDE di Casterly Rock, si perché te forse lo hai scordato, ma non fa più PARTE della King's Guard. Per cui è l'erede designato della famiglia Lannister ed è molto più in fissa con la sorella di quanto fosse nei libri. Quindi nè Kevan nè i Tyrrell a questo punto della storia della SERIE avevano seria convenienza a non appoggiarsi l'un l'altro, soprattutto per togliersi dalle palle IL PASSERO... Ammazzarli tutti è stata la mossa più stupida che abbia mai visto in una serie. Perchè come dice Littlefinger la notizia della battaglia è sicuramente giunta a King's Landing, ergo prima del botto...
    Ora tra fare una cazzata come quella di dare potere al Passero e uccidere tutti, mettendosi contro pure il figlio (una cosa talmente ovvia da sembrare banale) ci passa un oceano. Poteva far saltare per aria il solo Passero con il clero, volendo, prima del processo. Meno spettacolare dal punto di vista del pubblico, ma sicuramente più sensato da quello narrativo. E avrebbe potuto incolpare chiunque, ora tutti sanno che la grande assente è l'indiziata numero uno, tanto che Olenna lo dice esplicitamente...
    Non sono d'accordo per niente

    Imho continui a confondere gli "amici" dei lannister con quelli di cersei.
    E no, non coincidono per nulla.

    Anche senza passeri di mezzo, cersei si è messa da sola contro i Tyrell nel momento in cui ha fatto arrestare Loras e Margaery.
    Si è messa da sola contro Kevan, considerato che il suo unico figlio è diventato quello che è diventato per colpa sua.
    E' stata estromessa dallo zio, che è il primo cavaliere del re, dal concilio ristretto.
    Anche senza passero di mezzo, il figlio (da cui oramai è già stata allontanata da parecchio... non la ascolta più ed è stato spinto a prendere decisioni apertamente in contrasto con gli interessi della madre) tornerà sotto le sapienti mani di Margaery... e tra lei ed il concilio, probabile che il buon Tommen se lo possa proprio dimenticare.

    Jaime è erede di Castel Granito, non me lo sono per niente dimenticato... ma deve obbedienza al re, e sappiamo tutti chi avrebbe manovrato il re (Kevan e Tyrell) in uno scenario del genere... quindi avrebbe cmq le mani legate.

    In questo scenario, nella migliore delle ipotesi a Cersei sarebbe stato concesso di vivere praticamente in gabbia nella fortezza rossa... forse addirittura l'avrebbero rispedita a Castel Granito (come minacciato in qualche stagione precedente, se non erro) per evitare che si mettesse di mezzo alle questioni di governo.
    O magari l'avrebbero fatta sposare con qualcuno per stringere delle alleanze politiche.
    Che poi è la situazione che si è venuta a creare dal cammino della vergogna ad oggi... non è che ci si debba immaginare nulla.

    Nello scenario della 6x10, viceversa, Cersei elimina in un sol colpo tutti i nemici più prossimi, e prende finalmente quel potere che ha sempre bramato.
    Chiaro che volesse farlo accanto al figlio, tornando a controllarlo dopo averlo "liberato" dall'influenza di tutti gli altri, e non sedendosi direttamente sul trono... ma in un sol colpo, intanto, si è liberata di tutti quelli che la stavano (ed avrebbero continuato a farlo anche senza Passero) mettendo in un angolo.

    Dal punto di vista della casa Lannister è chiaro che il primo scenario fosse di gran lunga preferibile.
    Dal punto di vista di Cersei assolutamente no.

    Per questo dico che secondo me stai confondendo le due cose.


    Tutto tra l'altro in linea col carattere del personaggio che è stato delineato in 6 anni di serie (e libri).
    Personaggio che è estremamente vendicativo, orgoglioso ed ambizioso... e che non ha mai mostrato viceversa una grande saggezza o lungimiranza.... e le cui azioni hanno tendenzialmente sempre avuto delle conseguenze catastrofiche (a partire dalla morte di Robert, da cui poco dopo nascerà la guerra dei 5 re, di fatto)
    Ultima modifica di Bobo; 29-06-16 alle 21:45

  3. #3303
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    401

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da PistoneViaggiatore Visualizza Messaggio
    Qualcuno che ha letto i libri può dirmi come tutta la storia dell'assassino "a girl has no name" è trattata?

    Ditemi che non c'è/è molto meglio della ciofeca della serie
    sostanzialmente identica (con qualche piccola differenza), ma nella saga è ancora ferma a quando arya recupera dalla cecità e viene mandata a compiere i suoi primi omicidi.

  4. #3304
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    10^2
    Messaggi
    3.541

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da King Elessar Visualizza Messaggio
    sostanzialmente identica (con qualche piccola differenza), ma nella saga è ancora ferma a quando arya recupera dalla cecità e viene mandata a compiere i suoi primi omicidi.
    Da quel che so però (non ho letto i libri), a Braavos non c'è Jaqen, ma un altro misterioso faceless man (il kindly man mi pare). Poi chiaramente questi si cambiano la faccia quindi può essere chiunque, anche la stessa persona.
    Però nella serie TV, nonostante ci sia lo stesso attore, sembrano due personaggi diversi, il primo era molto carismatico e affascinante, il secondo diventa un fastidioso bacchettone e perde tutto il fascino.
    >>> Lista scambi <<<

  5. #3305
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    3.024

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da Maybeshewill Visualizza Messaggio
    Perche quando si sono incontrate ha predetto che si sarebbero riviste
    Ok nuova domanda: quando si sono incontrate?


  6. #3306

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    Però nella serie TV, nonostante ci sia lo stesso attore, sembrano due personaggi diversi, il primo era molto carismatico e affascinante, il secondo diventa un fastidioso bacchettone e perde tutto il fascino.
    Esatto, il secondo una roba che fa cadere i coglioni a piombo!

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  7. #3307
    The Crimson Ghost L'avatar di Kayato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Veneto
    Messaggi
    5.008
    Gamer IDs

    Steam ID: kayato601

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Ok, sono andato a informarmi su Sergio Altieri

    http://www.fantasymagazine.it/18518/...one-contestata

    Ma è cugino di qualche senatore di forza italia per lavorare come traduttore alla mondadori? Capisco all'inizio questo era un libro di serie b, i fantasy non se li caga nessuno giusto i nerd sfigati quindi mettiamo il primo che capita a tradurre. Ma quando ti diventa un fenomeno mondiale (già dalla prima stagione televisiva) allora devi rivedere un po' come stai vendendo il tuo prodotto, non solo fare le copertine più belle.

    A parte le traduzioni grossolane (segnatura invece di firma!), ma tante traduzioni errate che cambiano significato ad alcuni elementi, molti errori di nomi e poi frasi e pezzi inventati. La prima frase del primo libro è stata aggiunta da Altieri, quando si dice iniziamo bene!

    Poi la sua traduzione e diventata ufficiale giusto? Viene usata anche nella serie, intendo i nomi dei personaggi, luoghi, etc...?
    Referral:
    Guns of Icarus: nEPHyg (cappellino per voi, achievement per me)
    Linkem: contattatemi per PM (un mese gratis per entrambi)

    Topic Co-op di TGM:
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...op-di-tgm.html
    Per passare dalle parole ai fatti! Abbiamo anche un server discord
    Disponibile per insegnare/giocare in co-op a questi titoli

  8. #3308
    Alpaca L'avatar di MrWashington
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5.669
    Gamer IDs

    PSN ID: hante1989 Steam ID: MrWashington

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da Kayato Visualizza Messaggio
    Ok, sono andato a informarmi su Sergio Altieri

    http://www.fantasymagazine.it/18518/...one-contestata

    Ma è cugino di qualche senatore di forza italia per lavorare come traduttore alla mondadori? Capisco all'inizio questo era un libro di serie b, i fantasy non se li caga nessuno giusto i nerd sfigati quindi mettiamo il primo che capita a tradurre. Ma quando ti diventa un fenomeno mondiale (già dalla prima stagione televisiva) allora devi rivedere un po' come stai vendendo il tuo prodotto, non solo fare le copertine più belle.

    A parte le traduzioni grossolane (segnatura invece di firma!), ma tante traduzioni errate che cambiano significato ad alcuni elementi, molti errori di nomi e poi frasi e pezzi inventati. La prima frase del primo libro è stata aggiunta da Altieri, quando si dice iniziamo bene!

    Poi la sua traduzione e diventata ufficiale giusto? Viene usata anche nella serie, intendo i nomi dei personaggi, luoghi, etc...?
    Quanto mi da fastidio chi pensa cosi. Mi da un fastidio immenso, Tolkien è di serie b dunque per te?

    Battletag: MrWashington#21181

  9. #3309
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.675

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da MrWashington Visualizza Messaggio
    Quanto mi da fastidio chi pensa cosi. Mi da un fastidio immenso, Tolkien è di serie b dunque per te?
    credo fosse ironico Mr...

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Bobo Visualizza Messaggio
    Ragazzi, però le cose dei libri sotto spoiler... che se qualcuno arriva e si incazza c'ha pure ragione



    Io sono dell'idea che nella storia ci siano dei punti sostanzialmente fermi, in comune tra serie e libri, e cambierà (magari anche di molto) il modo per raggiungerli.
    Quantomeno fino ad ora è stato così... dove a fronte di cambiamenti anche importanti nelle vicende di alcuni personaggi, poi le cose davvero principali sono rimaste abbastanza allineate.

    Il sesto libro non si sa quando lo vedremo, ma è praticamente scritto.
    Probabile che Martin lo stia riscrivendo per la terza volta, cambiando l'ordine delle virgole... ma gli eventi principali li conosce lui e li conoscono sicuramente anche gli autori della serie.

    Quindi si, ci saranno importanti differenze anche perchè i tempi dei due media sono diversi (nella serie per forza di cose si deve ripulire da qualche personaggio e qualche sottotrama, semplificando un po), e sono diversi i punti da cui si sta partendo.

    Ma sicuramente ci sarà la battaglia decisiva per il nord, e dubito che in quella battaglia Jon starà in disparte a mangiarsi i pop corn.



    Non sono d'accordo per niente

    Imho continui a confondere gli "amici" dei lannister con quelli di cersei.
    E no, non coincidono per nulla.

    Anche senza passeri di mezzo, cersei si è messa da sola contro i Tyrell nel momento in cui ha fatto arrestare Loras e Margaery.
    Si è messa da sola contro Kevan, considerato che il suo unico figlio è diventato quello che è diventato per colpa sua.
    E' stata estromessa dallo zio, che è il primo cavaliere del re, dal concilio ristretto.
    Anche senza passero di mezzo, il figlio (da cui oramai è già stata allontanata da parecchio... non la ascolta più ed è stato spinto a prendere decisioni apertamente in contrasto con gli interessi della madre) tornerà sotto le sapienti mani di Margaery... e tra lei ed il concilio, probabile che il buon Tommen se lo possa proprio dimenticare.

    Jaime è erede di Castel Granito, non me lo sono per niente dimenticato... ma deve obbedienza al re, e sappiamo tutti chi avrebbe manovrato il re (Kevan e Tyrell) in uno scenario del genere... quindi avrebbe cmq le mani legate.

    In questo scenario, nella migliore delle ipotesi a Cersei sarebbe stato concesso di vivere praticamente in gabbia nella fortezza rossa... forse addirittura l'avrebbero rispedita a Castel Granito (come minacciato in qualche stagione precedente, se non erro) per evitare che si mettesse di mezzo alle questioni di governo.
    O magari l'avrebbero fatta sposare con qualcuno per stringere delle alleanze politiche.
    Che poi è la situazione che si è venuta a creare dal cammino della vergogna ad oggi... non è che ci si debba immaginare nulla.

    Nello scenario della 6x10, viceversa, Cersei elimina in un sol colpo tutti i nemici più prossimi, e prende finalmente quel potere che ha sempre bramato.
    Chiaro che volesse farlo accanto al figlio, tornando a controllarlo dopo averlo "liberato" dall'influenza di tutti gli altri, e non sedendosi direttamente sul trono... ma in un sol colpo, intanto, si è liberata di tutti quelli che la stavano (ed avrebbero continuato a farlo anche senza Passero) mettendo in un angolo.

    Dal punto di vista della casa Lannister è chiaro che il primo scenario fosse di gran lunga preferibile.
    Dal punto di vista di Cersei assolutamente no.

    Per questo dico che secondo me stai confondendo le due cose.


    Tutto tra l'altro in linea col carattere del personaggio che è stato delineato in 6 anni di serie (e libri).
    Personaggio che è estremamente vendicativo, orgoglioso ed ambizioso... e che non ha mai mostrato viceversa una grande saggezza o lungimiranza.... e le cui azioni hanno tendenzialmente sempre avuto delle conseguenze catastrofiche (a partire dalla morte di Robert, da cui poco dopo nascerà la guerra dei 5 re, di fatto)
    Bobo, che non fossi d'accordo l'ho capito da un pezzo, ho solo ribadito che per me ti sbagli, oltre che per le situazioni assai diverse tra libro e serie (per esempio Myrcella, nonostante lo sfregio, è viva), per il fatto che Cersei nei libri vede Jamie accorgersi abbastanza evidentemente dello squilibrio della sorella, anticipato dall'esplosione della Tower of the Hand, nella serie l'unico segno di squilibrio, se così vogliamo chiamarlo, è essersi sbagliata sul Passero.

    Per quanto riguarda Kevan, il loro rapporto nei libri è molto più conflittuale, lui chiede di avere il titolo di reggente ed Hand e che lei vada in sposa ad un lord e torni a Casterly Rock, nella serie si arrabbia non perché non gli vengono concessi i titoli (qui Cersei gli offre il titolo di Master of War, qualunque cosa sia), ma perché sta togliendo autorità al figlio e se sarà lui a chiederlo accetterà ogni incarico. Inoltre nei libri Kevan sa della storia tra Lancel e Cersei prima che venga processata, sospettando pure dell'incesto, va nella cella e gli dice di confessare l'adulterio... Kevan nei libri è molto più fermo e duro con Cersei e nonostante tutto la tiene a freno, tanto che Varys è costretto ad accopparlo con Pycelle per dar via libera a Cersei e le sue cazzate.

    Nella serie Kevan invece non solo non è duro come nei libri, ma neppure la tiene sotto schiaffo (lasciandola andare dove le pare nel castello), quindi rappresenta un pericolo minore per Cersei, anzi accetta pure di appoggiare il piano di Jamie e Cersei, per riprendere Margaery, che poi va a puttane perché appare Tommen. Nella serie Kevan quindi non è UN pericolo per Cersei, ma semmai un alleato, benché non lui non la stimi.

    Ora passiamo ai Tyrrell. I Tyrrell nei libri sono di più, Mace non è un idiota, Loras non è in prigione ma ferito, tuttavia ci sono i suoi due fratelli maggiori, non è lui l'erede di Alto Giardino (cosa strana, visto che nella serie stessa, nelle prime stagioni, viene detto "fratelli", li si mise pure nell'albero genealogico del sito HBO), Margaery è improgionata... Nei libri quindi i Tyrrell sono molto più pericolosi. Ora, nella serie, volendo dire che vuoi accoppare qualcuno, sicuramente i Tyrrell sono un bersaglio più credibile di Kevan, tuttavia Cersei sa benissimo che Olenna non è presente... Far fuori Mace è solo un dispetto, visto che qui Mace è un IDIOTA. Praticamente sai che stai mettendo una croce su te stessa, lasciando in vita la più pericolosa dei Tyrrell con desiderio di vendetta (e infatti si arriva all'innaturale alleanza con Dorne).
    Una scelta DEL CAZZO. Se vuoi accoppare i Tyrrell, devi accoppare Olenna nella serie, NON Mace... Nei libri Mace è appunto più scaltro di quello che sembra e ci sono gli altri figli, qui non c'è un cazzo di nessuno e tu accoppi quelli che non contano una fava lessa?

    E si torna all'Alto Passero. Lo volevano tutti morto, COMPRESA Olenna. Puoi accopparlo senza far ricadere direttamente la colpa su di te e portar via tutto il clero. Ok, si incazzerà qualcuno, MA PORCA VACCA, ora hai praticamente messo un cartello con su scritto: "sono stata io", visto che non eri al processo... In tutto questo, PRIMA del botto, di Cersei si è visto solo che è affamata di potere, non particolarmente brillante, MA NON PAZZA SCLERATA come nei libri, dove da fuoco alla Torre prima ancora di essere arrestata e processata... Ripeto, nei libri da fuoco alla Torre della Hand of the King, dopo il matrimonio di Tommen; Genna Lannister arriva a dire che avrebbe dovuto bruciare la sua di mano... Ora, mi sembra abbastanza evidente cosa voglia dire essere matta sclerata ed è altrettanto evidente che non sia la descrizione di quella della serie...
    Per me pazza, stupida fino all'inverosimile e alcolizzata lo è nei libri (nella serie nessuno le dice niente sul bere tranne una volta Jamie, prima del matrimonio di Joffrey, ma è un pallida ombra del suo vizio), nella serie non è il massimo dell'intelligenza, ma stupida non è, commette un solo errore con il Passero, sclerata non è, anzi è piuttosto lucida quando tiene a freno Jamie dall'andare ad accoppare con Bron il suddetto Septon, rischiando inutilmente la vita... Questo prima della dichiarazione che il trial by combat sia bandito, quindi non è per allontanare Jamie dal suo piano "diabbbolicus"...

    Ma non torniamoci più, hai detto la tua, io ho detto la mia.


    E ora basta, perché mi sono davvero esaurito a parlarne
    Ultima modifica di Zeppeli; 30-06-16 alle 03:37

  10. #3310
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.321

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da Frykky Visualizza Messaggio
    Ok nuova domanda: quando si sono incontrate?

  11. #3311
    Senior Member L'avatar di Rage
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    936

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Io comunque c'ho una domanda su una cosa di fondo che non ho capito.
    La serie inizia col presupposto che gli Estranei sono tornati ma nessuno ci crede. Presente? Il tipo dei Guardiani che scappa e poi viene giustiziato da Ned.
    Ora, tutto quello che è successo alla Barriera e oltre lo sappiamo noi che abbiamo seguito la serie ed i pochi superstiti dei Guardiani, nessun altro ha incontrato gli Estranei o altre creature bizzarre. Agli occhi di chiunque, inclusi quelli che stanno nel Nord, l'unica cosa particolare che è successa sono i draghi di Daenerys. E agli occhi di chiunque i Guardiani sono da sempre un ricettacolo di criminali e scappati di casa di vario genere.
    Quindi com'è che tutti i discorsi sulla guerra tra vivi e morti, sul Re della Notte eccetera vengono accettati di buon grado come una cosa provata dai vari lord del Nord quando si uniscono nell'ultima puntata (e da Lyanna Mormont quando riescono a reclutarla)?

  12. #3312
    The Crimson Ghost L'avatar di Kayato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Veneto
    Messaggi
    5.008
    Gamer IDs

    Steam ID: kayato601

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da MrWashington Visualizza Messaggio
    Quanto mi da fastidio chi pensa cosi. Mi da un fastidio immenso, Tolkien è di serie b dunque per te?
    Sto parlando per mondadori.
    Referral:
    Guns of Icarus: nEPHyg (cappellino per voi, achievement per me)
    Linkem: contattatemi per PM (un mese gratis per entrambi)

    Topic Co-op di TGM:
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...op-di-tgm.html
    Per passare dalle parole ai fatti! Abbiamo anche un server discord
    Disponibile per insegnare/giocare in co-op a questi titoli

  13. #3313
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.675

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da Rage Visualizza Messaggio
    Io comunque c'ho una domanda su una cosa di fondo che non ho capito.
    La serie inizia col presupposto che gli Estranei sono tornati ma nessuno ci crede. Presente? Il tipo dei Guardiani che scappa e poi viene giustiziato da Ned.
    Ora, tutto quello che è successo alla Barriera e oltre lo sappiamo noi che abbiamo seguito la serie ed i pochi superstiti dei Guardiani, nessun altro ha incontrato gli Estranei o altre creature bizzarre. Agli occhi di chiunque, inclusi quelli che stanno nel Nord, l'unica cosa particolare che è successa sono i draghi di Daenerys. E agli occhi di chiunque i Guardiani sono da sempre un ricettacolo di criminali e scappati di casa di vario genere.
    Quindi com'è che tutti i discorsi sulla guerra tra vivi e morti, sul Re della Notte eccetera vengono accettati di buon grado come una cosa provata dai vari lord del Nord quando si uniscono nell'ultima puntata (e da Lyanna Mormont quando riescono a reclutarla)?

    Non vengono creduti da tutti, infatti ne discutono, e quando mandano i corvi stagioni fa, nessuno risponde all'appello. Però il Lord Comandante ha un certo peso soprattutto al Nord, teoricamente Jon è ancora il Lord comandante (e qui si ritornerebbe piuttosto al fatto che nessuno lo accusi di aver disertato i suoi compiti), inoltre al Nord si ricordano di più rispetto agli altri regni delle leggende e dei motivi della Barriera. Certo tutto è un poco fumoso, anche perché nei libri Stannis ci crede ed ha l'autorità per farsi dar credito dai Lord, eventualmente. Però molti hanno visto pure il gigante, alla fin fine pure quelli erano semileggendari... Diciamo che è la cosa meno criticabile della faccenda allo stato attuale della serie. Altre cose al Nord sono molto più inspiegabili, tipo la schizofrenia dei Lord che passano dal sacchetta d'immondizia al King in the North...

  14. #3314
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.092

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da Kallor Visualizza Messaggio
    in b4

    Jon resuscita come non morto ma il suo sangue targaryen gli fa conservare la sanità mentale ed il controllo
    Al più il sangue Stark.

    Al 99% passerà un po' di tempo "dentro" Ghost.


  15. #3315

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Ok. Dopo il decimo episodio (che sto finendo di vedere ora)

    posso solo ribadire che CERSEI.

    CERSEI è totale.

    Tra i personaggi migliori della saga senza ombra di dubbio alcuno.

    \m/ \m/ \m/

    Porca evo Zero se ci sei, batti un colpo, la sequenza iniziale del 10 episodio è magnifica.

    Compreso il verde. Mi ricorda I BEI TEMPI DEI DIAVOLAZZI

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  16. #3316
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    4.657

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da Frykky Visualizza Messaggio
    Ok nuova domanda: quando si sono incontrate?
    Quando lei cercava Gendry perchè aveva sangue di re.
    JUVE 6 LEGGENDA

  17. #3317

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Ok episodio 10 una delle cose migliori della serie intera.

    Ha fatto TUTTO benissimo.

    Unica domanda...ma pelato Joe Sibilante, come fa a essere dalla vecia e le tre sorelle tettine, e poi sulla nave con DanaBiondana e Miss AndreiALettoConLei ?

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  18. #3318

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Probabilmente raggiunge Daeny insieme alle navi di dorne che si vedono alla fine insieme al resto della flotta

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

  19. #3319
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    3.198

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    credo fosse ironico Mr...

    - - - Aggiornato - - -



    Bobo, che non fossi d'accordo l'ho capito da un pezzo, ho solo ribadito che per me ti sbagli, oltre che per le situazioni assai diverse tra libro e serie (per esempio Myrcella, nonostante lo sfregio, è viva), per il fatto che Cersei nei libri vede Jamie accorgersi abbastanza evidentemente dello squilibrio della sorella, anticipato dall'esplosione della Tower of the Hand, nella serie l'unico segno di squilibrio, se così vogliamo chiamarlo, è essersi sbagliata sul Passero.

    Per quanto riguarda Kevan, il loro rapporto nei libri è molto più conflittuale, lui chiede di avere il titolo di reggente ed Hand e che lei vada in sposa ad un lord e torni a Casterly Rock, nella serie si arrabbia non perché non gli vengono concessi i titoli (qui Cersei gli offre il titolo di Master of War, qualunque cosa sia), ma perché sta togliendo autorità al figlio e se sarà lui a chiederlo accetterà ogni incarico. Inoltre nei libri Kevan sa della storia tra Lancel e Cersei prima che venga processata, sospettando pure dell'incesto, va nella cella e gli dice di confessare l'adulterio... Kevan nei libri è molto più fermo e duro con Cersei e nonostante tutto la tiene a freno, tanto che Varys è costretto ad accopparlo con Pycelle per dar via libera a Cersei e le sue cazzate.

    Nella serie Kevan invece non solo non è duro come nei libri, ma neppure la tiene sotto schiaffo (lasciandola andare dove le pare nel castello), quindi rappresenta un pericolo minore per Cersei, anzi accetta pure di appoggiare il piano di Jamie e Cersei, per riprendere Margaery, che poi va a puttane perché appare Tommen. Nella serie Kevan quindi non è UN pericolo per Cersei, ma semmai un alleato, benché non lui non la stimi.

    Ora passiamo ai Tyrrell. I Tyrrell nei libri sono di più, Mace non è un idiota, Loras non è in prigione ma ferito, tuttavia ci sono i suoi due fratelli maggiori, non è lui l'erede di Alto Giardino (cosa strana, visto che nella serie stessa, nelle prime stagioni, viene detto "fratelli", li si mise pure nell'albero genealogico del sito HBO), Margaery è improgionata... Nei libri quindi i Tyrrell sono molto più pericolosi. Ora, nella serie, volendo dire che vuoi accoppare qualcuno, sicuramente i Tyrrell sono un bersaglio più credibile di Kevan, tuttavia Cersei sa benissimo che Olenna non è presente... Far fuori Mace è solo un dispetto, visto che qui Mace è un IDIOTA. Praticamente sai che stai mettendo una croce su te stessa, lasciando in vita la più pericolosa dei Tyrrell con desiderio di vendetta (e infatti si arriva all'innaturale alleanza con Dorne).
    Una scelta DEL CAZZO. Se vuoi accoppare i Tyrrell, devi accoppare Olenna nella serie, NON Mace... Nei libri Mace è appunto più scaltro di quello che sembra e ci sono gli altri figli, qui non c'è un cazzo di nessuno e tu accoppi quelli che non contano una fava lessa?

    E si torna all'Alto Passero. Lo volevano tutti morto, COMPRESA Olenna. Puoi accopparlo senza far ricadere direttamente la colpa su di te e portar via tutto il clero. Ok, si incazzerà qualcuno, MA PORCA VACCA, ora hai praticamente messo un cartello con su scritto: "sono stata io", visto che non eri al processo... In tutto questo, PRIMA del botto, di Cersei si è visto solo che è affamata di potere, non particolarmente brillante, MA NON PAZZA SCLERATA come nei libri, dove da fuoco alla Torre prima ancora di essere arrestata e processata... Ripeto, nei libri da fuoco alla Torre della Hand of the King, dopo il matrimonio di Tommen; Genna Lannister arriva a dire che avrebbe dovuto bruciare la sua di mano... Ora, mi sembra abbastanza evidente cosa voglia dire essere matta sclerata ed è altrettanto evidente che non sia la descrizione di quella della serie...
    Per me pazza, stupida fino all'inverosimile e alcolizzata lo è nei libri (nella serie nessuno le dice niente sul bere tranne una volta Jamie, prima del matrimonio di Joffrey, ma è un pallida ombra del suo vizio), nella serie non è il massimo dell'intelligenza, ma stupida non è, commette un solo errore con il Passero, sclerata non è, anzi è piuttosto lucida quando tiene a freno Jamie dall'andare ad accoppare con Bron il suddetto Septon, rischiando inutilmente la vita... Questo prima della dichiarazione che il trial by combat sia bandito, quindi non è per allontanare Jamie dal suo piano "diabbbolicus"...

    Ma non torniamoci più, hai detto la tua, io ho detto la mia.


    E ora basta, perché mi sono davvero esaurito a parlarne
    Ok, ti faccio solo una domanda.

    Continui a parlare di alleati (dal punto di vista di Cersei) citando Kevan ed i Tyrell (la casata i cui due eredi sono stati imprigionati proprio per merito di Cersei, vorrei ricordare).

    Ma non mi è chiaro secondo te quale vita avrebbe aspettato Cersei una volta fatto fuori il passero.

    Considerato che gli alleati di cui parli già l'avevano fatta fuori dal concilio, allontanata dal figlio e messa in un angolo

    Ed Olenna e Margery avrebbero sicuramente avuto seri propositi di vendetta (ma rimanendo a due passi da lei, tra le mura della fortezza rossa mentre controlli il re come un pupazzo.. che è diverso da averli mentre sei fuori città, a distanza di sicurezza)

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

  20. #3320
    Senior Member L'avatar di Ray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.037

    Re: [HBO] Game of Thrones 6

    Inoltre Tommen era già pronto a sacrificare la madre per il auo credo sviluppatosi in 2 settimane, e anche senza l'alto passero Margaery l'avrebbe manipolato come un burattino anche solo facendogliela annusare

    Al massimo se avesse fatto in modo di salvare i nipoti di Olenna avrebbe potuto eventualmente tentato di ricucire i rapporti ma è un piano 100 volte più difficile convincere che hai salvato qualcuno da un pericolo che tu hai creato dopo che questi già non si fidano

    Sent from my Nexus 5 using Tapatalk
    Ultima modifica di Ray; 30-06-16 alle 07:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su