the witness xbox one

The Witness

PC PS4

The Witness è fin troppo amato dai pirati

Jonathan Blow, autore di Braid e del recentissimo The Witness, ha dichiarato che il suo ultimo lavoro sta ricevendo troppe attenzioni dai pirati.
Affidando le sue parole a dei brevi tweet, il game designer ha affermato che The Witness è il gioco numero uno su un noto sito di torrent. Blow dice sarcasticamente di essere felice che un gran numero di persone stia provando la sua opera, tuttavia informa i fan che questo potrebbe impattare negativamente sulle finanze del suo team, impedendogli di lavorare a un nuovo progetto.

The Witness news 01

Condividi con gli amici










Inviare

Rispondi

  1. Un gioco così particolare ha bisogno di una demo. Le persone indecise, spinte dalla curiosità, in assenza di una demo scaricano il gioco, e se poi piace lo comprano. Un gioco del genere deve avere una bella demo dimostrativa, gli sviluppatori dovrebbero averlo capito già da tempo. :)
    heXen
    Un gioco così particolare ha bisogno di una demo. Le persone indecise, spinte dalla curiosità, in assenza di una demo scaricano il gioco, e se poi piace lo comprano. Un gioco del genere deve avere una bella demo dimostrativa, gli sviluppatori dovrebbero averlo capito già da tempo. :)


    Credo che 40euro per il pc e la tipologia di gioco siano troppi...se costava 20 euro non succedeva nulla :)
    Concordo con Leorgrium... in un'epoca in cui Steam ci ha abituati a prezzi abbordabili, spendere 40€ per un titolo che può essere di sicuro interessante, ma non è una tripla A, sembra un po' strano.

Password dimenticata