Cancellato Ant Simulator: soldi spesi in spogliarelliste e cene di lusso

Lo sviluppo di Ant Simulator, uno dei tanti progetti finanziati grazie alla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, è stato cancellato per un motivo piuttosto peculiare: la stragrande maggioranza dei fondi raccolti è stata spesa in cene di lusso e spogliarelliste.
A svelarlo ci ha pensato Eric Tereshinski, l’ormai ex lead designer del progetto fino a poco tempo fa ignaro di come i suoi due soci, nonché amici (e che amici) di vecchia data, abbiano impiegato il denaro raccolto durante la campagna su Kickstarter.
La comunicazione è stata affidata a un messaggio audio pubblicato su YouTube: Tereshinski ha spiegato di non poter pubblicare da solo il gioco a causa di accordi legali presi con i suoi ex-partner d’affari; ha quindi deciso di fare un passo indietro, interrompendo i lavori e cancellando il progetto. Tereshinski ha promesso di rimborsare i backer e chiunque abbia preordinato il gioco: la somma totale si aggira intorno ai 4000 dollari.
Come si suol dire: cornuto e mazziato.

ant simulator bender news

Condividi con gli amici










Inviare

Rispondi

  1. Non ci posso credere hahahah! Questi tizi hanno adottato un comportamente da veri scemi (non uso altre parole per evitare problemi asd). Posso solo immaginare il rodimento di Tereshinski
    Comunque non si saranno divertiti troppo: 4k spesi in spogliarelliste e cene di lusso finiscono subito. Lo scrivo per sentito dire, eh.
    Al di là della somma spesa, è stato creato un precedente di cui non andare troppo fieri, non credo intaccherà la fiducia in questo sistema, ma se non fosse successo sarebbe stato meglio.
    Kikko
    Subito una bella raccolta fondi per sostenere la redazione di TGM!


    Poi però postate le recensioni delle spogliarelliste :snob:
    Lux !
    Poi però postate le recensioni delle spogliarelliste :snob:


    deal :snob:
    Kikko
    Certo, come no. :sisi:


    Sisi, l'ho davvero sentito dire l'altra sera in un nightclub!

Password dimenticata