I videogiochi tornano in biblioteca a Milano

Non è la prima volta che i videogiochi entrano in una biblioteca, ne aveva già parlato approfonditamente il nostro buon Claudio in un suo editoriale: l’esperimento si ripeterà il prossimo 8 giugno quando Emanuele Cabrini terrà un incontro a Milano presso la biblioteca Cassina Anna, negli stessi spazi dove ad aprile è stata inaugurata un’apposita gaming zone.
L’evento denominato “Videogame: tra arte e cultura superando gli stereotipi” si pone l’obiettivo di allargare gli orizzonti dei fruitori della biblioteca per far scoprire ai partecipanti che un videogioco non è solo un mezzo di intrattenimento fine a sé stesso.
L’incontro servirà per discutere della situazione del mercato italiano, degli strumenti per capire quali titoli sono più adatti in base all’età del giocatore, dell’utilizzo dei videogiochi in ambito culturale, e ci sarà anche modo di affrontare il tema della dipendenza e della violenza all’interno dei videogame.
L’appuntamento è fissato alle ore 17:00 di mercoledì 8 giugno in via Sant’Arnaldo 17, presso la biblioteca Cassina Anna di Milano.

videogiochi biblioteca

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata