Pokémon GO: il nuovo aggiornamento implementa il Buddy System

Pokémon GO

Mobile

Pokémon GO: arrivano i primi ban per chi sfrutta exploit del GPS

Utilizzate applicazioni esterne per falsificare le coordinate GPS mentre giocate a Pokémon GO? Niantic ha deciso di colpire chiunque sfrutti questi exploit con un ban temporaneo.
La notizia trova risalto su Reddit, dove troviamo una serie di testimonianze di utenti che sono stati bannati dal titolo free to play in seguito all’utilizzo di programmi che vanno a modificare i dati di geolocalizzazione dei dispositivi: i ban hanno una durata variabile che va da pochi minuti a diverse ore in base alla distanza falsamente percorsa e al tempo di utilizzo degli exploit. Secondo alcune prove empiriche, inoltre, falsificando le coordinate GPS diventa impossibile catturare pokémon e interagire con palestre o pokéstop.
Purtroppo il sistema messo in piedi da Niantic punisce anche chi non usa questi exploit ma viene ingiustamente identificato come cheater: ricevendo una telefonata mentre si gioca, per esempio, viene disabilitato il GPS di alcuni dispositivi, questo fa sì che una volta terminata la telefonata le coordinate siano differenti e che quindi si venga ingiustamente puniti con un ban di qualche minuto.

Pokémon GO ban gps

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata