steam explorers

Steam

PC

Steam: giro di vite per contrastare le recensioni false

Sin da quando Valve introdusse il sistema di recensioni degli utenti su Steam c’è sempre stato qualche sviluppatore che ha cercato di approfittarne per tentare di fornire un’immagine del proprio gioco differente dalla realtà. Gabe Newell e soci hanno quindi deciso di porre in essere delle misure restrittive al fine di contrastare quanto più possibile il proliferare delle recensioni false.
Attraverso un lungo comunicato pubblicato su Steam, Valve fa sapere di aver introdotto un filtro per identificare immediatamente le recensioni scritte da utenti che hanno acquistato il gioco direttamente dallo store della piattaforma, distinguendole da chi ha riscattato il titolo in questione utilizzando una key ottenuta altrove.
Non è tutto, da oggi le recensioni scritte da coloro i quali hanno riscattato un gioco usando un codice esterno non verranno più conteggiate e non contribuiranno più a formare la valutazione complessiva di un videogioco. Valve spiega che l’utilizzo di key è il metodo preferito dai cosiddetti furbetti per falsare la media delle recensioni: alcuni sviluppatori, infatti, sono soliti regalare key in cambio di recensioni positive, una pratica che da oggi non avrà alcun impatto sulla valutazione media degli utenti.
Da precisare che chiunque potrà continuare a scrivere un commento che finirà sulla pagina del prodotto; a nessuno, quindi, verrà tolto il diritto di esprimere il proprio parere.

steam recensioni false

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata