Ubisoft riacquista il 3,2% delle proprie azioni

Ubisoft ha fatto sapere di aver proceduto all’acquisto del 3,2% delle proprie azioni sul mercato: il buy-back ha tolto dalla circolazione 3.625 millioni di azioni per un valore totale pari a 122,5 milioni di euro.
Questa operazione va a inserirsi in una strategia complessiva che punta a limitare l’offensiva di Vivendi, da mesi impegnata ad acquisire sempre più quote azionare del publisher franco-canadese. Appena qualche settimana fa, i fratelli Guillemot, i fondatori di Ubisoft, sono tornati in possesso di altri 4 milioni di azioni, pari al 3,5% del totale.
Il buy-back è stato effettuato in previsione del prossimo meeting degli investitori: qui Vivendi potrebbe pretendere di partecipare alle decisioni della società chiedendo qualche posto nel consiglio di amministrazione in forza del suo 20% di quote azionarie.

ubisoft e3 2016 conferenza speciale

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata