no man's sky pubblicità ingannevole

No Man's Sky

PC PS4

No Man's Sky sotto indagine in UK per pubblicità ingannevole

L’Advertising Standards Authority, l’autorità britannica che si occupa di vigilare sulla correttezza delle campagne pubblicitarie, ha avviato un’indagine per verificare le numerose segnalazioni di pubblicità ingannevole da parte degli acquirenti di No Man’s Sky furiosi per non aver ricevuto ciò che era stato promesso da Hello Games prima del lancio del gioco.
Eurogamer segnala che l’ASA ha il potere di far rimuovere tutte le pubblicità considerate non idonee e applicare sanzioni affinché tali comportamenti scorretti non si verifichino di nuovo. L’indagine pare verta quasi esclusivamente su alcune immagini e video presenti su Steam che potrebbero non essere rappresentativi del prodotto finale: a tal proposito l’ASA ha chiesto sia a Hello Games che a Valve, la compagnia proprietaria della piattaforma di digital delivery, di rispondere ad alcune domande preliminari.
Le segnalazioni riguarderebbero elementi pubblicizzati e presenti negli asset promozionali ma mai inclusi nel gioco arrivato nelle mani dei consumatori.
Infine, nonostante l’indagine si concentri esclusivamente su Steam, l’ASA può imporre di eliminare tali elementi anche da altre piattaforme, quali per esempio il PlayStation Store o YouTube.
Staremo a vedere come si evolverà la situazione e, come sempre, vi terremo informati sugli sviluppi.

no man's sky pubblicità ingannevole

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata