Ubisoft non avrà pace finché Vivendi non avrà venduto ogni singola azione

Quando mancano ormai poche ore al meeting generale degli azionisti di Ubisoft, Yves Guillemot ha dichiarato che la compagnia non avrà pace finché Vivendi non avrà venduto ogni singola azione del publisher d’Oltralpe.
Non ci rilasseremo finché non avranno venduto le loro azioni.” ha dichiarato l’amministratore delegato di Ubisoft ai taccuini del Wall Street Journal. “La strategia di controllo implementata da Vivendi è pericolosa. Crediamo ci sia il rischio concreto che gli altri azionisti perdano ciò che hanno investito.
Nella riunione odierna, Vivendi chiederà di ottenere un posto nel consiglio di amministrazione della società facendo valere il 23% delle azioni in suo possesso, tuttavia Ubisoft e molti analisti credono che questo sia solo il primo passo verso una scalata.
In ogni caso, oggi sarà il giorno della verità per la casa di Rayman e Assassin’s Creed. Vi terremo chiaramente informati sugli sviluppi della vicenda.

Ubisoft vivendi

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata