Palmer Luckey, il co-fondatore di Oculus VR, lascia Facebook

Secondo quanto riportato da GamesIndustry, Palmer Luckey sarebbe in procinto di lasciare Facebook già a partire da domani, sabato 1 aprile.
Il co-fondatore di Oculus VR si sarebbe allontanato gradualmente dalla compagnia in seguito allo scandalo che lo ha visto protagonista lo scorso settembre: Luckey, difatti, è stato coinvolto nella creazione di meme contro Hillary Clinton durante la campagnia elettorale delle presidenziali USA che hanno visto vincere Donald Trump.
Facebook ha diffuso un comunicato nel quale si legge che l’apporto di Luckey è stato fondamentale per lo sviluppo di tecnologie per la realtà virtuale e che si sentirà senz’altro la sua mancanza all’interno dell’organico; tuttavia non è chiaro se questo divorzio sia stato consensuale o se Luckey sia stato allontanato unilateralmente dai vertici della compagnia.

Palmer Luckey lascia Facebook

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata