Xbox One: Phil Spencer vuole che tutti i first party siano retrocompatibili

Microsoft terrà un evento simile al PlayStation Experience

Intervenendo su Twitter, dove peraltro è attivissimo, Phil Spencer ha parlato della funzione retrocompatibilità di Xbox One e dei piani futuri di Microsoft.
Il boss della divisione gaming della casa di Redmon ha spiegato di aver intenzione di portare sulla console ammiraglia tutte le esclusive first party pubblicate su Xbox 360, tuttavia invita a pazientare: ogni gioco deve superare un lungo e minuzioso processo di testing prima di essere dichiarato pienamente retrocompatibile e successivamente ripubblicato, di conseguenza serve un discreto quantitativo di tempo prima che tutte le esclusive siano nuovamente giocabili su Xbox One.
Insomma, il catalogo di titoli retrocompatibili andrà via via gonfiandosi, bisogna solo attendere.

Condividi con gli amici










Inviare

Rispondi

Password dimenticata