Plantronics RIG 500HS - Recensione

Plantronics RIG 500HS - Recensione

Questo set di cuffie di Plantronics, dedicato ai possessori di PlayStation 4, si presenta in maniera davvero particolare: tanto per cominciare va montato, modello libreria dell’IKEA (ma senza necessità di brugole). La confezione contiene i due padiglioni, un robusto chassis a cui possono essere attaccati – in tre diverse posizioni – e un archetto morbido che avvolge la parte superiore della testa, anch’esso da incastrare nello chassis centrale. Le operazioni di montaggio e smontaggio delle cuffie sono estremamente semplici, i pezzi si incastrano con una semplicità tale da far pensare che si possano staccare – per sbaglio – altrettanto facilmente, ma così non è. Una volta “composte”, le cuffie sono assolutamente robuste e funzionali come qualunque altro paio ci sia mai capitato tra le mani.

LA LEGGEREZZA È TUTTO

Il secondo aspetto che colpisce è l’incredibile leggerezza del prodotto: 200 gr in tutto, roba che la scatola sembrava vuota prima di aprirla, e quasi non ci si accorge di averle in mano, men che meno sulla testa. Il confort, invece è decisamente più soggettivo. Io ho una testa piuttosto grandicella, e anche collocando i padiglioni nella posizione più larga, l’archetto imbottito esercita un’avvertibile pressione sul cranio. I padiglioni – non molto grandi, a dirla tutta – sono di tessuto estremamente morbido, che avvolge bene le orecchie senza creare fastidio, ma non riesce a isolare più di tanto i rumori esterni. Nell’utilizzo quotidiano le cuffie si sono dimostrate comode e leggere, grazie proprio alla particolare conformazione e rigidità strutturale una volta assemblate; di contro, proprio per questo, non sono possibili “micro-regolazioni” o aggiustamenti rispetto alle tre posizioni predefinite possibili. L’archetto morbido flessibile aiuta, ma è comunque una scelta che può non convincere tutti.

rig-500-hx

PICCOLE, MA TOSTE

Il cavo è un tradizionale jack da 3.5″ che si inserisce nel pad di PlayStation 4; la lunghezza è sufficiente da non costituire intralcio, e al tempo stesso da non costringere a stare “chini” sul pad; peccato solo per l’assenza di un controllo (anche basic) per la regolazione del volume. La resa sonora, considerata la fascia di prezzo a cui vengono vendute le RIG 500HS, è davvero ottima. Si tratta di cuffie stereo con driver da 40mm e casse di risonanza a bassa frequenza che pompano a dovere i bassi. Il risultato è un’esperienza di ascolto di buon livello, sia in ambito ludico che di fruizione dei contenuti multimediali messi a disposizione dalla console di Sony, e non solo: la presenza di un connettore standard permette di utilizzare le RIG 500HS con qualsiasi altro dispositivo (cellulare/mp3 in primis), ma ancor più in questi casi ho avvertito l’assenza di qualsivoglia controllo sul filo.
Ottimo il design del microfono a cancellazione di rumore: è montato su un’asta flessibile che può essere staccata e riattaccata alla bisogna, e che si piega contro il padiglione sinistro per escluderlo. Per iniziare a parlare è sufficiente abbassarla ad altezza bocca, e rialzarla quando si passa a fare altro o si desidera chiudere la conversazione. Personalmente, dopo anni a cercare ogni volta il tasto di mute, ho trovato questo sistema molto comodo.

rig-500hx_exploded-view

CONCLUSIONI

Nel complesso, le RIG 500HS sono un buon set di cuffie stereo di fascia intermedia: il suono è di ottimo livello in tutte le condizioni d’uso, e il design è molto particolare, così come la filosofia costruttiva che ne sta alla base. Leggerissime, potrebbero risultare un po’ scomode a chi ha un cranio più grande della media. Peccato per alcuni dettagli che le avrebbero rese ancor più accattivanti: l’assenza di controlli per il volume/riproduzione sul cavo, e la mancanza di qualsivoglia accessorio nella confezione. Un prodotto così leggero, che può essere smontato e rimontato in cinque secondi, implora letteralmente di essere portato in giro in ogni occasione, ma Plantronics non ha pensato a un semplicissimo sacchettino in cui infilare le cuffie (che è però disponibile come accessorio a pagamento).

Le cuffie della serie RIG sono disponibili anche in altre versioni, in particolare le 500HD per PC, con connessione USB e Virtual Surround 7.1: hanno un costo decisamente – e comprensibilmente – più elevato, ma comprendono anche un secondo set di padiglioni (meno isolanti ma più comodi).

Sito ufficiale: plantronics.com/it/product/rig-500hs
Prezzo consigliato: 59,99 €

Condividi con gli amici










Inviare

Rispondi

Password dimenticata