Medievalien – Anteprima

Medievalien

PC

Medievalien – Anteprima

Armati di balestra, una scorta infinita di dardi e con l’assistenza di un burbero mago propenso a giocare con le linee temporali, eccoci pronti ad affrontare tutti i pericoli di Medievalien.

Sviluppatore / Publisher: dOOb Games / dOOb Games Prezzo: 16,99€ (Accesso Anticipato) Localizzazione: Testi Multiplayer: Assente PEGI: Non disponibile Disponibile Su: PC (Steam) Data di lancio: Seconda metà del 2021 / Inizio 2022

Decidere di sviluppare un roguelike non dev’essere una scelta facile. Se da un lato la richiesta per questo genere di giochi non manca, dall’altro questo porta anche a una concorrenza molto agguerrita, e che negli ultimi anni in particolare ha prodotto molti titoli di ottima qualità. Riuscire a ritagliarsi una fetta non solo dell’interesse dei giocatori, ma anche del loro prezioso tempo non è dunque semplice.





I tre ragazzi dello studio tricolore dOOb Games, però, non sono certo chi si fa spaventare dalle scelte difficili. All’inizio del 2020, hanno deciso di abbandonare il loro posto fisso come sviluppatori software per inseguire un sogno comune: quello di creare videogiochi. E dopo un anno di lavori, ecco arrivare in Accesso Anticipato su Steam il loro primo (speriamo di tanti!) progetto: Medievalien.

MAMMA, LI ALIENI!

Qualche secolo fa, i nostri antenati che popolavano la penisola italica avevano una bella serie di grane di cui preoccuparsi. Le tasse imposte dal signorotto locale, le decime della Chiesa, occasionali epidemie di peste nera, eserciti che ogni tanto passano di qua e di là, saltuarie scorrerie di pirati saraceni, niente wi-fi, insomma, avete capito. Medievalien, come potete intuire dal suo nome, pensa bene di aggiungerne un’altra: un’astronave aliena ha deciso di precipitare nel bel mezzo di un tranquillo villaggio, scombussolando la tranquilla vita dei residenti. Quand’ecco arrivare il nostro protagonista che, armato della sua fedele balestra (questo villico va a caccia con la balestra? A chi l’hai rubata, manigoldo!) affronterà senza timore le orde di alieni invasori.

medievalien anteprima

Due bestie mutate da cristalli alieni, una salamandra sputafuoco, campi di forza. Un martedì, insomma.

FORTUNATAMENTE, IL NOSTRO PROTAGONISTA HA L’INNATA CAPACITÀ DI USARE QUALUNQUE ARMA GLI CAPITI A TIRO

Oddio, forse qualche timore in effetti lo ha, visto che gli alieni sono tanti e sopratutto sono tecnologicamente parecchio più avanzati. Per fortuna, può contare su due importanti punti a suo favore: un’innata capacità di utilizzare qualunque arma gli capiti a tiro, incluso il potente armamentario alieno, e l’aiuto di un canuto mago. Il mago, che c’è un motivo se è arrivato a un’età così avanzata, se ne starà al riparo nella sua torre lasciando a noi il compito di sbaragliare gli invasori, e svolgendo un ruolo più di supporto: al momento della nostra morte, estrarrà la nostra coscienza e ci porterà in un’altra linea temporale, dove potremo riprovare a fermare gli alieni (sì, questo significa che ci sono un sacco di linee temporali dove siamo morti e gli alieni hanno trionfato, ma non è affar nostro). Già, perché come accennato in apertura Medievalien è un roguelike: la nostra morte non è solo plausibile, è una specie di certezza e serviranno un buon numero di tentativi per avere la meglio sulle orde nemiche. Spero meno di quelli che sono serviti a me.

Continua nella prossima pagina…

Articolo precedente
anthem matchmaking

Un po' ci credevo... ad Anthem Next

Articolo successivo
Assetto Corsa Competizione British GT

Assetto Corsa Competizione: British GT Pack DLC – Speciale PC

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata