Splinter Cell: in lavorazione una serie TV animata prodotta da Netflix

Di un possibile ritorno di Sam Fisher si è vociferato a lungo negli ultimi mesi, tanto che di recente lo stesso Luca Ward, storico doppiatore italiano del personaggio, ha recentemente stuzzicato di nuovo i fan sull’eventualità che Splinter Cell possa fare capolino sui nostri schermi. Ora sappiamo che Sam Fisher tornerà, ma non nella forma che in molti si sarebbero aspettati: stando a quanto riportato sulle colonne di Variety, infatti, Ubisoft e Netflix hanno siglato un accordo per la produzione di una serie TV animata dedicata proprio a Splinter Cell.
La serie sarà composta da almeno due stagioni per un totale di sedici episodi, mentre sarà scritta e prodotta da Derek Kolstad, già co-creatore della trilogia di John Wick. Nelle scorse ore, inoltre, un portavoce di Ubisoft è stato interpellato dalla redazione di Polygon e ha confermato i dettagli dell’accordo.
Quindi è ufficiale: non abbiamo ancora avuto un altro erede videoludico di Splinter Cell, che ormai latita da ben sette anni, ma perlomeno la serie TV animata di Netflix dovrebbe in un certo senso placare la sete di nuove storie con protagonista Sam Fisher e l’organizzazione Third Echelon.

splinter cell netflix

Articolo precedente
Peaky Blinders Mastermind uscita

Peaky Blinders: Mastermind, ecco la data di uscita ufficiale

Articolo successivo
DiRT 5 trailer stampede

DiRT 5: il nuovo trailer ci mostra una pista Stampede in Arizona

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata