Bethesda lancia Fallout 4 VR e Doom VFR a inizio conferenza

La conferenza di Bethesda è partita dalla realtà virtuale, sicuramente con notevole coraggio, con due dei titoli più impressionanti mai visti su qualsiasi piattaforma VR, Doom VFR e Fallout 4 VR. In entrambi i casi si tratterà di adattamenti ad hoc sull’intera dimensione dei giochi, con tutti i tocchi che occorrono per renderli fruibili con visore e controlli cinetici di HTC Vive.

Pazzeschi i dettagli di personalizzazione dei menu di Doom VFR, oppure il Pipboy osservato portando fisicamente il polso davanti al viso: per lo sparatutto di id Software è stato mostrato chiaramente il sistema di controllo, con una notevole variante al “teletrasporto” che limita le sensazioni di motion sickness delle tradizionali soluzioni di movimento, attraverso una sorta di rampino energetico che ci farà spostare (in un velocissimo salto) lungo corridoi e arene di combattimento. Per Fallout 4 VR, invece, il sistema di movimento sembra opportunamente classico (dunque con controllo di direzione via trackpad, nel caso dei controller Vive), ma circondato da tutte le modifiche del caso per HUD e soprattutto per il crafting, davvero impressionante in VR. L’uscita di Fallout 4 VR è prevista per il prossimo ottobre; nessuna data, invece, è ancora stata comunicata per Doom VFR.

Articolo precedente
dishonored la morte dell'esterno trailer poteri

Dishonored Death of the Outsider presentato alla conferenza Bethesda dell'E3 2017

Articolo successivo
the evil within 2 data uscita e3 2017 news apertura

Annunciato The Evil Within 2, svelata la data di uscita

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata