TGM 380 The Games Machine

The Games Machine

TGM 380 – Marzo 2021

È disponibile nelle migliori edicole, per gli abbonati e nelle versioni digitale l’infuocato TGM 380, con portentosa copertina dedicata a Diablo II Resurrected. A giudicare dalle reazioni in giro per la rete, e a dire il vero anche della redazione, il ritorno del secondo capitolo ha scaldato i cuori più di Diablo IV e altri paladini Blizzard: ci abbiamo scommesso sopra anche con la copertina, e così nella sequenza dei titoli trattati sulla cover story di BlizzConline.

TGM 380 The Games MachineLa ricerca del successo al botteghino e, così, tra i giocatori tocca anche il quinto dossier Videogames Economy 101, coinvolgendo i tanti sequel di saghe già note a cui, oggi, possiamo aggiungere la redditizia moda delle remaster – pratica produttiva a cui si sta per unire la Mass Effect Legendary Edition, al centro di un’anteprima. Sempre in zona reportage, Valheim sembra rincorrere a suo modo il mito di Ultima Online (molto a suo modo, in direzione survival), laddove il medievaleggiante Rustler si dirige dichiaratamente verso i vecchi GTA. Guida invece le review la potente Nioh 2 Complete Edition, seguita dall’ottimo Little Nightmares 2, dal mosou sui generis Persona 5 Strikers e dalla nuova, notevole prova orrorifica di Bloober Team con The Medium. Purtroppo, una simile qualità non riguarda Werewolf: The Apocalypse Earthblood, incapace di sfruttare a dovere il background del GdR originale; il morale viene risollevato nelle rece da una serie di ottimi mignon, da Olija a Skul The Hero Slayer, da Main Assembly e Speed Limit, oppure da opere nostrane meno scoppiettanti ma gradevoli, come lo spin-off sparacchino di Redout: Space Assault o la sci-fi da avventura vecchio stile di Encodya.

Nell’Highlight Console omaggiamo il ritorno di Super Mario 3D World, mentre nella Time Machine e nel TGM Classic, rispettivamente, iniziamo una nuova cavalcata storica su Ocean Software e, tornando da Blizzard, sull’esordio di Warcraft nel mondo dei VG. Infine, ne La Soffitta di DocManhattan vengono rispolverate le scatole di Wing Commander, accanto a un TecnoTGM fuori di testa che insegue la leggenda della Voodoo 5 6000 di 3dfx (e non solo la leggenda…). I contenuti di TGM 380 non si fermano nemmeno qui, ma a questo punto ve li lascio scoprire da soli 🙂

  sfogliabile TGM

Clicca qui per il sommario  completo e ordinare il nuovo TGM!

Articolo precedente
fino all'ultimo indizio recensione

Fino all'ultimo indizio - Recensione

Articolo successivo
creative play!4

Creative Sound Blaster Play! 4 – Recensione

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata