PDA

Visualizza Versione Completa : Ufficio complicazione affari semplici



Nikoro
25-10-17, 08:44
PREMESSA
Come alcuni di voi sanno, lavoravo per una azienda con una quantità di gnugna abnorme. L'azienda aveva degli appartamenti in cui metteva i dipendenti, per cui la sensazione era di stare in erasmus. E mi son tolto delle belle soddisfazioni, senza mai compromettere i rapporti tra colleghi. Detto questo, per circa un anno sono stato insieme a una collega di origine cinese, con cui ho convissuto fin da subito. Se non che, a fine estate dell'anno scorso, un'altra collega (italiana) è stata inserita nel nostro appartamento. E qui inizia il dramma perchè io, complice il fatto che la mia compagna stava via per mesi interi in viaggio di lavoro, ho preso una sbandata apocalittica, al punto da mettere completamente in discussione il mio rapporto. Fortuna ha voluto che la mia compagna trovasse un altro lavoro a Milano, e abbiamo approfittato della lontananza forzata per riflettere, parlarne, e alla fine lasciarci (in maniera abbastanza indolore, tra l'altro).
Nel frattempo, io mi ero "dichiarato" con la nuova, che chiameremo Effe, ma di fatto lei ha sempre glissato facendomi capire che eravamo solo amici, e al contempo scopava a destra e a manca. Sono stato abbastanza frastornato per alcune settimane, ma me la sono messa via e abbiamo stabilito un bel rapporto di amicizia/convivenza, pur mantenendo una punta di gelosia ogni volta mi raccontava delle sue avventure. Di questo avevo accennato in alcuni post di inizio gennaio, nel circolino.

SVOLGIMENTO
A gennaio conosco la mia attuale fidanzata, la famosa russa per la quale abbiamo tutti fatto il tifo nel circolino. Ragazza splendida, sia fisicamente che caratterialmente, che mi ha preso molto. Non ci siamo visti molto, perchè lei abita a mosca, ma è abbastanza singolare come siamo riusciti a stabilire e mantenere un rapporto a distanza in maniera così limpida. Davvero, anche solo per messaggio riusciamo a capire subito se c'è qualcosa che non va, e ci sentiamo quasi ogni giorno via videocall. Ci siamo visti a pasqua, poi a giugno sono andato io in russia, e a agosto è stata da me per un mese per trascorrere le ferie. Un periodo davvero magico e molto coinvolgente. Abbiamo parlato del futuro e con ogni probabilità lei si trasferirà da me appena possibile, per vivere assieme. Tutto magnifico.

THE DRAMAH
A settembre cambio lavoro, e mi trasferisco in altra città, non distante da dov'ero prima, ma comunque da solo. Bell'appartamente, bell'azienda, sono felice. Purtroppo passare a vivere da solo mi fa salire un po' di malinconia, abituato a convivere sempre con qualcuno, ma è fisiologico, mi dico. Con Effe mi continuo a sentire spesso, siamo amici, abbiamo vissuto insieme per un anno, si è confidata con me in maniera molto intima, sia negli affetti che nei problemi familiari, l'ho vista la mattina appena sveglia col ciclo: insomma, abbiamo pochi segreti. Lei ha la sorella che vive nella mia città, per cui decidiamo di organizzare un aperitivo tutti assieme, e le dico che se vuole può fermarsi poi da me per la notte. Vuoi il vino, vuoi la lontananza, vuoi che qualcosa è cambiato: finiamo a letto assieme, e non è solo sesso fine a se stesso, c'è molta dolcezza, soprattutto la mattina successiva.
Io all'inizio la prendo sorprendentemente bene, nel senso che sembra una cosa successa in un universo parallelo, slegata dalla realtà e pertanto non ripetibile, e non degna di importanza. Poi i pensieri cominciano a farsi strada e mi trovo a pensare a cosa potrebbe essere un rapporto, ne parliamo, con qualche difficoltà. Lei non fa che ripetere che è stata bene e che non ne è pentita, ma che per come siamo messi non avrebbe senso farla diventare qualcosa di serio, perchè ci andremmo a scontrare con quello che è la realtà (io ho già una storia seria, lei... più o meno), e soprattutto perchè lei è molto volubile, sa di esserlo, e ha paura che un domani cambierebbe idea, rovinando il nostro rapporto ("se non fossi stato Tu, ovviamente avrei lasciato che le cose andassero come dovevano"). Io per lei non so perchè ma ho sempre avuto un debole, e ho la tremenda sensazione che non provandoci, vivrei col rimpianto di non aver scoperto se avesse potuto esserci un seguito. Glielo ho detto, dicendole anche che proprio per questo ho bisogno di prendermi un momento di pausa da lei perchè altrimenti ne esco scemo. Mi aspettavo che accettasse la cosa, ma invece ha cominciato a scrivermi che questa cosa l'ha fatta pensare anche piu' di quello che avrebbe immaginato, e ieri mi ha chiesto, nel caso ci fosse stata la mia ragazza qui, se avrei avuto gli stessi pensieri. Alla mia risposta affermativa, le ho chiesto il perchè ne stessimo ancora parlando, visto che lei era stata chiara sul fatto che non era un rapporto destinato ad evolversi, e mi ha risposto "perchè non pensavo minimamente che mi avresti scritto le cose che mi hai scritto ieri" (cioè la mia ammissione di aver scoperto il fianco e aver manifestato la voglia di provarci seriamente).
Deve ancora spiegarmi il motivo di queste ultime uscite.
Scusate la prolissità. Ciaone

edit: da Tapatalk non so perchè ma vedo solo l'ultima riga del post...

golem101
25-10-17, 11:06
Allora potrei risponderti con un paio di frasi fatte e lasciarla cadere lì, tipo lontano dagli occhi lontano dal cuore, l'occasione fa l'uomo ladro, al cuor non si comanda ma dal cazzo si prendono ordini, eccetera. :asd:

Provo invece a darti un parere più sensato, basandomi ovviamente sull'impressione ricevuta da quanto scrivi. Se mancano dettagli o sfumature determinanti, ohibò, nulla di fatto.
Hai voglia di fare andare il pisello, e dopo una fase iniziale in cui tu per primo ci credi come uno zelota, l'innamoramento non ti basta più per pensare alla lei di turno e comportarti di conseguenza.
Non metto in dubbio che tu le voglia bene, ma non la ami. E' brutale e definitivo, ma è così.

Altrimenti eviteresti - nell'ordine - di metterti in situazioni dubbie, di avere incertezze nelle situazioni dubbie (ritorni di fiamma eccetera), di dare adito alle incertezze, contributo alcolico o meno.
Per il semplice e innegabile motivo che avresti una priorità diversa a farti da freno.

Nel caso specifico, l'intimità con quella di prima e l'occasione e il vino e la lontananza e la solitudine e il cambiamento, sono fattori secondari.
Che non vuol dire irrilevanti, vuol dire che pesano di meno, e dovrebbero pesare tanto di meno che quando li senti (e li senti comunque, eh), li tieni a controllo e tiri dritto senza rimpianti o capricci insoddisfatti.

Non sei uno sciocco, nè tantomeno un ragazzino inesperto, quindi lo sai anche te: hai fatto tutto da solo. E il perchè lo sai, hai bisogno di sentirtelo dire e spiegare, ma vorresti un'opinione più vicina ad una via di fuga per giustificare il tutto.

Spiàs, non è così. Non questo giro.

Don Luca
25-10-17, 11:32
Innanzitutto un plauso per l'autore che ha finalmente ravvivato la sezione con quella che già dalle prime righe si improntava come il perfetto caso da TSM – un bagno di sangue.

Detto questo, io, essendo fan delle cause perse (cfr sotto-nick), ti direi prima di tutto di capire se Effe ci sta seriamente o se sta solo a giocare con te.

Questo perchè se sta solo a giocare allora scopatela e divertitici finchè puoi (cioè finchè non torna la russa :bua: ) perchè è giusto e perchè così un po' svuoti pure le palle. E poi perchè potrai metterci una pietra sopra e ad aspettarti ci sarà una donna che, stando alla tua descrizione, ti piace moltissimo su tutti i fronti.
Mi sembra onestamente una situazione win-win.

ALTRIMENTI, se Effe sembra seria e le cose iniziano a navigare in buone acque, allora basta, taglia con la russa e parti per questa nuova avventura con Effe, conscio però che, date le premesse, così come è iniziata potrebbe finire pure da un momento all'altro. Ma se ti piace davvero ed è la donna che vuoi in questo momento, che ti devo dire: chi vuol esser lieto, lieto sia! Del doman non v'è certezza!

Zeta81
25-10-17, 12:08
Hai tradito la tua ragazza e per sentirti meglio vuoi convincerti che ci sia qualcosa di più di aver semplicemente scopato con una che ti piaceva.
In realtà ha detto tutto Golem Questa è la versione per chi non ha letto il libro

Nikoro
25-10-17, 13:22
No no fermi. Sono cosciente che ho fatto tutto da solo, e non cerco giustificazioni. L'ho scritto pure a lei, ho coscientemente deciso di farmi dei viaggi mentali su una possibile storia con lei. Me ne rendevo conto, mentre succedeva, e tuttavia non mi sono imposto di smetterla e considerarla solo una cosa una tantum. Perchè quei pensieri mi facevano stare bene, mi piacevano. E una cosa che ti piace, non può essere sbagliata, no?
E' la prima volta che mi succede di tradire, nella mia vita, e il giorno dopo stentavo a considerarlo realmente successo. Proprio per questo ho forse idealizzato il modo in cui Effe mi fa sentire, ma tant'è.
Non credo sia una storia che possa funzionare, e non credo avrà un seguito.
Il vero dramma è che se lei oggi mi scrivesse: "ok, proviamo a frequentarci seriamente" io le direi di si, e sarei disposto a buttare nel cesso la mia attuale bellissima storia, con quella che forse è la più bella e gentile ragazza che abbia mai frequentato.

golem101
25-10-17, 15:14
E una cosa che ti piace, non può essere sbagliata, no?

Può essere sbagliatissima, certe cronache nere ne sono piene. Ovviamente non è questo il caso, ma son frasi che lasciano il tempo che trovano.


E' la prima volta che mi succede di tradire, nella mia vita, e il giorno dopo stentavo a considerarlo realmente successo. Proprio per questo ho forse idealizzato il modo in cui Effe mi fa sentire, ma tant'è.
Non credo sia una storia che possa funzionare, e non credo avrà un seguito.
Il vero dramma è che se lei oggi mi scrivesse: "ok, proviamo a frequentarci seriamente" io le direi di si, e sarei disposto a buttare nel cesso la mia attuale bellissima storia, con quella che forse è la più bella e gentile ragazza che abbia mai frequentato.

Stai confermando quanto ho scritto prima, lo sai vero?

Necronomicon
25-10-17, 23:06
Bah, ad Effe non interessi.
E' capitato, sì, ma ci hai convissuto per un anno, sarebbe dovuto accadere allora e se non è successo è perché lei non era interessata. Le coincidenze, i casi della vita, i momenti di debolezza che vi hanno portato a letto, difficilmente si ripeteranno.
Ora, come tutte le donne, è disponibile a parlare, perché una scopata spesso è brutto dire che è solo una scopata, le fa sentire un po' zoccole, quindi "Eh se non fossi tu, eh sono in dubbio, eh"
Nelle relazioni, ancor più che nella vita, si perde il treno e non passa più. Se ripassa, ha destinazione opposta e invece di andare avanti, si torna indietro.

Don Luca
25-10-17, 23:29
Può essere pure che le s'è consumata la vagina e ora invece di continuare a farsi trapanare da tizi random voglia un cazzo fisso.

Nikoro
26-10-17, 08:17
Allora, sviluppo di ieri sera, che da parte mia mette la parola fine a tutta questa vicenda. La faccio breve che riscrivere il tutto suona abbastanza penoso:
in questi giorni ha rimesso in discussione il nostro rapporto, non mi vede più solo come un amico (ma dai?) ma razionalmente non pensa sia la cosa giusta, perchè lei non vuole impegnarsi sentimentalmente, e perchè sa che se andasse male mi perderebbe. Io le ho detto che accetto la sua decisione di non volerci provare.

Ora però col cazzo che restiamo amici, mi ha già fatto andare via di testa due volte, non le darò la terza possibilità, e poi è palese che da parte mia, per quanto mi sforzi, lei non potrà mai essere solo una amica, quindi adieu.

Raist²
26-10-17, 08:50
mboh. classico tradimento.
secondo me non te ne frega tanto della russa (che imho è li solo perchè non c'è altro), ma io le direi della cazzata, giusto per non farla trasferire e rovinare la vita o quantomeno almeno sa tutto e poi decide lei.:asd:

il_guru
26-10-17, 12:18
mboh. classico tradimento.
secondo me non te ne frega tanto della russa (che imho è li solo perchè non c'è altro), ma io le direi della cazzata, giusto per non farla trasferire e rovinare la vita o quantomeno almeno sa tutto e poi decide lei.:asd:

This. (e offuscamento da tette russe)

overtone
28-10-17, 16:59
Effe sembra il classico elefante nel negozio di Swaroski sentimentalmente parlando. Tu pure non scherzi ma lei è in un altro campionato :sisi:

Nikoro
12-11-17, 19:32
E niente, lunedì scorso, dopo parecchi giorni in cui era distante e si era presa del tempo per riflettere della sua vita, ha deciso che non intende trasferirsi in Italia, e non sa neppure se mai lo farà, per cui ci siamo lasciati così. Sono a pezzi. Suonerà ipocrita visti i recenti sviluppi, ma tutto d’un tratto mi sento completamente solo e abbandonato.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Talismano
12-11-17, 19:37
Tu la ?

Nikoro
12-11-17, 19:53
Io là no, glielo ho detto subito, al tempo, per una serie di motivi: clima, qualità della vita, stipendi mediamente bassi, cultura e atteggiamento delle persone.
Tra i due, al momento storico attuale, aveva lei tutte le ragioni per trasferirsi, considerato che il lavoro che fa non le piace e la pagano una miseria, e non ha affetti a Mosca, ma capisco che alla resa dei conti si sia cagata addosso di cambiare completamente vita, non gliene faccio una colpa.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

La Rikkomba Vivente
15-11-17, 00:31
E niente, lunedì scorso, dopo parecchi giorni in cui era distante e si era presa del tempo per riflettere della sua vita, ha deciso che non intende trasferirsi in Italia, e non sa neppure se mai lo farà, per cui ci siamo lasciati così. Sono a pezzi. Suonerà ipocrita visti i recenti sviluppi, ma tutto d’un tratto mi sento completamente solo e abbandonato.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
vai a Mosca, se la ami.

Bonzino
15-11-17, 16:18
Io là no, glielo ho detto subito, al tempo, per una serie di motivi: cultura e atteggiamento delle persone.


Le hai proprio detto così?

Nikoro
15-11-17, 21:07
Le hai proprio detto così?

No. Abbiamo ragionato più sul fatto che tra i due
- lei è già a un livello accettabile di italiano, mentre io dovrei iniziare da zero col russo
- io ho un lavoro che mi permetterebbe, almeno all’inizio, di mantenere entrambi, con qualche sacrificio, mentre lei riesce a malapena a mantenere se stessa, e già divide un appartamento minuscolo con un’altra ragazza. Inoltre dove vivo c’è un tessuto industriale che spesso chiede impiegate di madrelingua russa, quindi anche trovare o cambiare lavoro per lei sarebbe abbastanza facile
- in Italia lei guadagnerebbe quasi il doppio, e spenderebbe metà per l’affitto
- qua in generale si vive meglio come qualità della vita, cibo, stress, clima, ecc


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

La Rikkomba Vivente
15-11-17, 21:24
No. Abbiamo ragionato più sul fatto che tra i due
- lei è già a un livello accettabile di italiano, mentre io dovrei iniziare da zero col russo
- io ho un lavoro che mi permetterebbe, almeno all’inizio, di mantenere entrambi, con qualche sacrificio, mentre lei riesce a malapena a mantenere se stessa, e già divide un appartamento minuscolo con un’altra ragazza. Inoltre dove vivo c’è un tessuto industriale che spesso chiede impiegate di madrelingua russa, quindi anche trovare o cambiare lavoro per lei sarebbe abbastanza facile
- in Italia lei guadagnerebbe quasi il doppio, e spenderebbe metà per l’affitto
- qua in generale si vive meglio come qualità della vita, cibo, stress, clima, ecc


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

perche' non provare?

Talismano
15-11-17, 21:32
Perché lo ha appena scritto

nat
17-11-17, 18:09
E niente, lunedì scorso, dopo parecchi giorni in cui era distante e si era presa del tempo per riflettere della sua vita, ha deciso che non intende trasferirsi in Italia, e non sa neppure se mai lo farà, per cui ci siamo lasciati così. Sono a pezzi. Suonerà ipocrita visti i recenti sviluppi, ma tutto d’un tratto mi sento completamente solo e abbandonato.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Non ho mai scritto qui, ma ho letto per molto tempo..
(si, sono nuovo blabla).

Però mi spiace davvero molto, perchè io una situazione del genere l'ho vissuta ed è brutta.
Capisco sia i tuoi motivi che i suoi.

Però se io fossi in te andrei a trovarla, così da dimostrarle che ci tengo davvero. A quel punto secondo me lei potrebbe cambiare idea. :)

Nikoro
20-11-17, 14:30
Però se io fossi in te andrei a trovarla, così da dimostrarle che ci tengo davvero. A quel punto secondo me lei potrebbe cambiare idea. :)

Non ne vedo il senso. Che ci tengo lo sa, e direi molto bene, considerato che ha trascorso un mese da me in cui è stata trattata come una regina, e che ero disposto a dividere la mia vita con lei.
Inoltre non è un viaggio che si improvvisa, tipo *dlin-dlon* "Sorpreeeesa!".
Ci vuole il visto, un mese per averlo, e devi dichiarare dove starai, una volta arrivato.
Uscito dall'aeroporto devi avere culo a beccare uno che parla inglese, altrimenti solo russo, sia sui cartelli, sia con le persone.
Ma soprattutto, lei è stata piuttosto categorica. Ci siamo sentiti una settimana dopo esserci lasciati, più che altro per farle sapere che comunque sia mi manca da morire, non perchè avessi la speranza che qualcosa cambiasse, e lei mi ha ribadito, in maniera più chiara, che al momento non è pronta per lasciare Mosca (nè sa se e quando lo sarà), e che ora cercherà un altro lavoro lì in città.

Andare là, a che pro? Parlarne di persona? Non credo proprio cambierebbe nulla, non è una scelta che si fa su due piedi, e altrettanto su due piedi non si cambia idea.

Edit: di base, mi ero illuso che lei mi volesse abbastanza bene da rischiare e fare il salto. Così evidentemente non è, ma ripeto, non gliene faccio una colpa. Nella vita bisogna pensare per prima cosa a sè stessi.

Carver
20-11-17, 14:45
sei chiaramente annebbiato dalla voglia della sua fig.. dall'amore e dagli occhi a cuoricini, e non vedi che a lei sbatte sega oltre un certo punto. oppure lo sai, boh, mi sarò perso dei pezzi :asd:

io non ti consiglio niente, sarai lì che la pensi in continuazione, cosa vuoi che ti dica? sono i momenti peggiori :asd:

Nikoro
20-11-17, 14:48
No no, quello l'ho capito, a mie spese. Ci ho sbattuto il muso, perchè ripeto, da come si comportava quando eravamo insieme avrei scommesso sul contrario di come è andata, ma amen, me la sono messa via. Resta il fatto che mi dispiace ma ormai è andata così.

Raist²
21-11-17, 10:59
si ma.
cioè prima la tradisce e poi dlin dlon. sorpresa ti amo
:rotfl:

End222
21-11-17, 13:50
bah davvero ti vorresti mettere insieme ad una che scopa a destra e a manca?

il_guru
21-11-17, 15:51
si ma.
cioè prima la tradisce e poi dlin dlon. sorpresa ti amo
:rotfl:

Credo sia una delle mosse base da manuale :smugprof:

MrVermont
21-11-17, 17:05
bah davvero ti vorresti mettere insieme ad una che scopa a destra e a manca?

Veramente qua l'unico che ha scopato "fuori relazione" è lui :asd:

Carver
21-11-17, 17:41
ah mi ero perso che l'avesse tradita. troppi wot poi a me piace il drama quello del disagio, non la gente che ciula :asd:

allora shame on you, adesso mangia la cioccolata e riempiti di seghe fino alle tre del mattino e non rompere :asd:

Nikoro
22-11-17, 10:25
Si, me lo merito in effetti.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

End222
22-11-17, 12:51
Si è già puntito da solo, il rimorso per tradimento è una brutta gatta da pelare.

Raist²
22-11-17, 12:53
la cosa che può fare è imparare per la prossima volta. Che è già tanto, visto i coglionazzi che trovi in giro :asd:

Nikoro
22-11-17, 14:36
Si ma non c’entrano le due cose. Non è che ci siamo lasciati perché l’ho tradita.
Che poi me lo meriti, quello è un altro discorso...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

End222
22-11-17, 14:56
Si ma non c’entrano le due cose. Non è che ci siamo lasciati perché l’ho tradita.
Che poi me lo meriti, quello è un altro discorso...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Non importa una volta fatto il tradimento il rapporto è già rovinato

Don Luca
22-11-17, 18:01
^ Questa è una cazzata mostruosa.

Dopo aver tradito quello che devi fare è capire il PERCHE' lo hai fatto.

La tua compagna attuale non ti soddisfa a letto? Non la trovi più attraente? Ti ha fatto rodere il culo una volta di troppo?
E via dicendo.

Una volta capito il perchè devi capire se è qualcosa che finirai a ripetere, perchè è un problema che dipende da lei e non da te.

Molte persone che tradiscono lo fanno solo per il brivido del tradimento in sè, non lo fanno perchè c'è un vero e proprio problema a monte.
Altri lo fanno per problemi che ne basterebbe parlare con la compagna per risolverli, ma hanno problemi di comunicazione che impedisce loro di confrontarsi.

Il tradimento non in sè non rovina un cazzo, persino io che non sono un tombeur de femmes ho tradito una volta e mi è stato d'aiuto perchè mi ha fatto riflettere e mi ha aiutato a capire dei problemi che avevo con il mio partner e come superarli.

Quello che rovina il rapporto è come TE ti poni davanti al tradimento.

Raist²
22-11-17, 18:10
veramente una volta tradito il rapporto non è piu' come prima per forza :asd:
non c'è piu' quella fiducia totale e non ti affidi completamente all'altra, ma c'hai sempre dentro sto tarlo e il rapporto ummmm è piu' pesante, meno liscio. Non sei completamente abbandonato ecco.


sempre che lo si confessi.

Carver
22-11-17, 19:18
si tradisce quando ci si stanca o non si è innamorati e non si ha il coraggio di lasciarla prima. perché se la lasci e non sei questo sciupafemmine o non hai il giro poi rimani solo. e magari la prossima è pure peggio, se la trovi.

se poi si ha un rapporto aperto è un altro discorso, ma anche in quel caso basta un soffio perché lei si allontani, perché se ci si ama ci si incazza come vipere se l'altro ti manca di rispetto.

le cazzate new age sul capire le proprie colpe le lasciamo a quelli che bukowski chiamava i manichini di carne, senza offesa

Don Luca
22-11-17, 19:19
veramente una volta tradito il rapporto non è piu' come prima per forza :asd:
non c'è piu' quella fiducia totale e non ti affidi completamente all'altra, ma c'hai sempre dentro sto tarlo e il rapporto ummmm è piu' pesante, meno liscio. Non sei completamente abbandonato ecco.

sempre che lo si confessi.

E sempre che chi abbia tradito abbia un problema di coscienza.

Perchè se hai tradito per il famoso "brivido del tradimento" (che imho è una cazzata assurda, ma vabbè), non vivi con rimorsi. Non le dici niente e tra i due non cambia assolutamente una mazza.

Il problema nel rapporto viene quando hai fatto una cazzata e scopri che

1 - Alla base della cazzata c'è un problema di coppia insormontabile, del quale il tradimento ne è stato la culminazione
2 - Ti senti una merda e non ce la fai ad andare avanti come se niente fosse.

Una nota sulla 2: a volte le ragazze perdonano pure riconoscendo "che può capitare" (leggasi pure, questo è un figo e me lo voglio tenere e/o sono una cozza non me se incula nessuno), ma spesso è il ragazzo stesso che non riesce ad andare avanti per problemi di coscienza e finisce lui stesso a rompere il rapporto.

Come dicevo: il problema non è nel tradimento, ma nelle motivazioni (e nelle persone, ovviamente).

Raist²
22-11-17, 19:33
Ma si.
Perdonano, ci starà la cazzata.

Ma il rapporto non è come prima. Ma mai nella vita :asd:
Ci puoi star bene, risolvere un problema che avevate e rimanere insieme perchè non si riesce a lasciar andare o perchè non gli si da peso o si ingoia tutto.

Ma il rapporto cambia.
Tu (o lei) ha inculato la persona a cui piu' si vuole bene (si suppone :asd:), se prima la guardia era abbassata dopo ci sarà sempre una parte di te non importa quanto piccola e infinitesimale che "si trattiene"
Non so se mi spiego.

Don Luca
22-11-17, 20:12
Ma quello è innegabile, ma ci sono varie sfumature tra il "tenere la guardia alzata" (per poi quanto?) e "rapporto rovinato".

Nikoro
17-07-18, 10:39
Piccolo aggiornamento: da aprile mi sto risentendo con la russa, a fine agosto viene a trovarmi

La Rikkomba Vivente
17-07-18, 12:50
Ma io che cazzo ci faccio in The Sex Machine? Senza Vox e Dreamsknight non esiste.

Don Luca
17-07-18, 14:02
Ciao, sei nuovo?

Karas
18-07-18, 17:43
ho letto tutto il topic



seguo :sisi:

Talismano
18-07-18, 18:48
Ma io che cazzo ci faccio in The Sex Machine? Senza Vox e Dreamsknight non esiste.Puoi sempre toglierti dar cazzo.

The Great Guerra
20-07-18, 14:17
Ma io che cazzo ci faccio in The Sex Machine? Senza Vox e Dreamsknight non esiste.
E pensa che il papà non è più giovanni paolo II

La Rikkomba Vivente
20-07-18, 14:48
E pensa che il papà non è più giovanni paolo II

e Marco Columbro?

Nikoro
25-07-18, 10:53
Si ma non mandatemi in vacca il topic :cattivo:

WhiteMason
03-08-18, 10:50
Nikoro, probabilmente ti é già stato detto, ma mi spiace con la russa: se non finisci la sua pizza, non è amore.

Inviato dal mio 77X utilizzando Tapatalk

Carver
03-08-18, 10:52
non ricordo chi è quella che hai tradito

Nikoro
06-09-18, 13:37
non ricordo chi è quella che hai tradito

Lei. :sisi:


Aggiornamento: abbiamo (ho) messo la parola fine a questa relazione.
E' venuta qua (con le migliori intenzioni, dice lei) per scoprire che ha un blocco e non se la sente, ma senza darmi spiegazioni plausibili del perché. Inoltre mi sono accorto che mi ha nascosto gran parte dei suoi profili social, al che mi pare ovvio che abbia (avuto?) un altro per la testa, ma lei lo ha negato nella maniera più assoluta. Io l'avrei capito, visto che mi sono trovato nella sua stessa situazione, ma le avrei chiesto di risparmiarsi il disturbo e di non venire. Invece l'ha fatto e ci siamo trovati in una situazione assurda. Fortuna che se ne è resa conto e dopo due giorni ha preso il primo aereo a prezzo abbordabile ed è tornata a casa.

Io ci ho provato e non ho nulla da recriminarmi, anzi. L'unica cosa che mi dispiace è aver investito tempo e sentimenti in questi ultimi mesi per una persona che si è rivelata l'ombra di quella con cui ero stato bene.

Si volta pagina, e ne sono sollevato. Questa volta niente "what if".

Carver
06-09-18, 15:43
Sono sempre l'ombra di quelle di cui eri innamorato. Quando te ne accorgi ti chiedi perché sei stato così coglione.

caesarx
20-09-18, 04:18
veramente una volta tradito il rapporto non è piu' come prima per forza :asd:
non c'è piu' quella fiducia totale e non ti affidi completamente all'altra, ma c'hai sempre dentro sto tarlo e il rapporto ummmm è piu' pesante, meno liscio. Non sei completamente abbandonato ecco.


sempre che lo si confessi.Il tradimento non si confessa mai, nemmeno di fronte al fatto compiuto.


Inviato dal mio X50 utilizzando Tapatalk

caesarx
20-09-18, 04:20
Ma io che cazzo ci faccio in The Sex Machine? Senza Vox e Dreamsknight non esiste.Ben tornato negli anni 2000.
:asd:

Inviato dal mio X50 utilizzando Tapatalk

alezago88
20-09-18, 06:04
Il tradimento non si confessa mai, nemmeno di fronte al fatto compiuto.


Inviato dal mio X50 utilizzando TapatalkTi devo dare ragione

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Talismano
20-09-18, 08:11
Già detti mille volte. Se capisci di aver fatto una stronzata e non ti ha beccato, stai zitto che fai solo più danni.

Necronomicon
20-09-18, 09:20
Il tradimento non si confessa mai, nemmeno di fronte al fatto compiuto.


Inviato dal mio X50 utilizzando Tapatalk:sisi: una volta confessato, si è finiti.